LA PIAZZA D'ITALIA 1-15/16-30 Settembre 2008 - Anno XLV - NN. 39-40

588 views

Published on

Vola Italia. Con una cassa in esaurimento e i creditori alla porta, un salvataggio in extremis. - 1-30 settembre 2008

LA PIAZZA D'ITALIA - www.lapiazzaditalia.it - fondato da Turchi
1-15/16-30 Settembre 2008 - Anno XLV - NN. 39-40 € 0,25 (Quindicinale)

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
588
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

LA PIAZZA D'ITALIA 1-15/16-30 Settembre 2008 - Anno XLV - NN. 39-40

  1. 1. copia omaggio in caso di mancato recapito restituire a poste Roma Romanina abb. sostenitore da € 1000 - abb. annuale € 500 - abb. semestrale € 250 - Num. arr. doppio prezzo di copertina per la restituzione al mittente previo addebito - TaXE pERcUE tass. riscoss Rom-italy La Piazza d’Italia — Fondato da Turchi — 1-15/16-30 Settembre 2008 - Anno XLV - NN. 39-40 € 0,25 (Quindicinale) Poste Italiane SpA - Spedizione in abbonamento postale - D. L. 353/2003 (conv. in L27/02/2004 num. 46) art. 1 - DCB-Roma La crisi EsTERi aTTUaLiTà La Piazza d’Italia italia-Libia, economica il mccain scoppia per la vostra pubblicità pensiero telefonare allo 800.574.727 l'amicizia — a pagina 4 — — a pagina 6— di FRANZ TURCHI In tutte le stagioni elettorali, la volubilità dei Mercati è stata sempre elevata, e quindi le Borse ed i risparmiatori in particolare, hanno sempre sofferto. Oggi, purtroppo, non stiamo www.lapiazzaditalia.it solo subendo l’altalena della campagna USA, nei confronti dello scontro McCain e Obama, ma anche stiamo soffrendo di una crisi strutturale che viene da lontano. Infatti dal 2001 e precisamente dall’abbattimento delle Torri Vola Italia Gemelle, l’Economia e le Borse hanno perso rispettivamente più del 10% nella crescita e più del 40% negli indici americani. La legge del Mercato che, intanto, aveva portato avanti colossi come Lehman e Merry Linch è stata negata di fatto Con una cassa in esaurimento e i creditori alla porta, un salvataggio in extremis dalla nazionalizzazione delle 2 F, che dall’intervento sul piano le richieste di autorizzazione per di attuarle e tanto meno con la affrontato con tempismo. Invece, renitenza con una bizzarra versione L’obiettivo comune è sicuramente che sta portando avanti The tutte le procedure burocratiche, volontà di farlo. La verità è che al per non smentire mai questa di caparbietà, sembra proprio che quello di evitare o di scongiurare la White House. compresi i pagamenti dei debiti di sopra di ogni sospetto esiste una brutta caratteristica all’italiana, alla fine ci siamo, anche grazie ad procedura più negativa che si possa Cosa fare in Europa? E in contratti da Alitalia. certezza: gli interessi economici oggi quando non si tratta di più una disponibilità a tutto campo verificare per una azienda cioè quello Italia? Cerchiamo di capire però quali che ruotano attorno alla crisi di una emergenza ma di una crisi del Governo di trattare per trovare della dichiarazione di fallimento. Sicuramente il fenomeno sarà saranno gli scenari futuri relativi al dell’Alitalia sono ben più grandi di irreversibile, si spera nel miracolo una soluzione meno dolorosa e più Non si tratta solo di un obiettivo inferiore per le caratteristiche del perimetro dell’attività della nuova quanto l’opinione pubblica possa clinico. Perché non prevenire o efficace. La situazione di estrema che muove dal profondo senso credito, ma soprattutto si deve Alitalia. Il core business sarà il pensare, questa è una delle cause non risolvere i problemi quando urgenza è un costume tutto dell’orgoglio italiano, ma dovrebbe trasporto passeggeri. Il cargo e la giustificative del non decisionismo i tempi ancora lo consentono, italiano secondo cui i problemi si essere raggiunto con ogni mezzo e sostenere la tesi dell’intervento manutenzione pesante saranno del Governo Prodi e degli altri quando le problematiche offrono vogliono risolvere sempre quando con ogni sforzo sia istituzionale che dello Stato come utile per l’ date in otusourcing, come altre Governi. L’estinzione della società ancora la possibilità di essere non c’è quasi più nulla da fare. economico per non aggravare la Economia e quindi, soprattutto attività: call center, amministrative potrebbe essere l’epilogo di un risolte? Ovviamente la retorica L’indebitamento finanziario netto crisi economica del Paese. Dovrebbe nelle crisi del genere, ancor più e di information technology. Il management che non ha avuto la delle domande non risolve nulla se della compagnia non è un dato finalmente iniziare l’era della nuova da portare avanti. confronto con i sindacati e il capacità di gestire e di far crescere non rafforza solamente i dubbi e le che si acquisisce oggi, le difficoltà Alitalia, verso i primi di novembre; Ma credo che per noi, con la Ministro del Welfare avviato, la Compagnia e neanche di farla incertezze. C’è da ricordare che nel della Compagnia di coprire il quantomeno si tratterebbe di una guida di Tremonti , che da prima interrotto e ora proficuamente sopravvivere. corso di questi anni si sono alternati costo del personale non è una data auspicabile, questo ha detto aveva visto e peculiarizzato concluso, ha portato alla soluzione, Il punto di non ritorno sembrava piani industriali che hanno solo situazione che improvvisamente ha il Commissario straordinario tutto ciò, si potrebbe dire che si è discusso del piano industriale, essere stato raggiunto quando il messo in evidenza l’intenzione di lanciato il grido di allarme, la scarsa Augusto Fantozzi. Sulla lunga di sicuro siamo fortunati o, degli esuberi e del contratto Tribunale ha emesso la sentenza risolvere la crisi della compagnia, competitività della Compagnia sulle strada da percorrere per un’intesa, meglio, in buone mani. collettivo della nuova Compagnia. sull’insolvenza di Alitalia (al 31 ma di fatto nessuno di questi si rotte nazionali e internazionali non fino a ieri in irta salita, l’unico Si tratta di una operazione di A maggior ragione, ora, le Aci del agosto del 2008 l’indebitamento è rivelato efficace e risolutivo a è una realtà che si scopre da poco, sindacato che ancora rifiutava ristrutturazione molto forte, di di Alitalia spa risultava pari a 2,8 dimostrare che le intenzioni spesso per cui tutto era almeno preesistente l’accordo è giunto a miti consigli sociale diventano fondamentali miliardi). Ciò permette di presentare non coincidono con le capacità e quindi avrebbe dovuto essere e dove aver mascherato la sua A pagina 3 e gli assertori della cosiddetta politica keynesiana, vengono Dead man walking smentiti. Ricco, continuamente aggiornato: arriva Credo sempre di più che un finalmente sul web il nuovo punto Mercato con una giusta presenza e tutela dello Stato, sia in questo di riferimento per i giovani e per un Terminata la festa del PD si tirano le somme sulla salute politica del Segretario secolo la vera medicina per la nuovo modo di fare politica in Italia Finalmente! avrà pensato Vel- che compongono il variegatis- Gli attacchi nei confronti del nostra Economia. www.lapiazzaditalia.it A questo aggiungo il piano delle troni tirando un sospirone di simo universo del Partito de- Segretario del maggior partito grandi opere che, non l’iniziativa sollievo, anche questa settima- mocratico. di opposizione logicamente di far diventare la BEI una vera Una Piazza di confronto aperta al na di “passione”, questo Cal- Ma chi sono i personaggi prin- si concentrano verso la sua banca per le infrastrutture, dibattito su tutti i temi dell’agenda vario, che è stata la Festa del cipali di questa continua sfida presunta(?) volontà, prima farà rilanciare l’economia delle Partito Democratico tenutasi all’O.k Corral, di questa nuo- di creare a tutti i costi il P.D. grandi ma, soprattutto, delle politica e sociale per valorizzare nuove medio-piccole imprese italiane a Firenze, è finita. va edizione riveduta e corretta forzando in tal modo il deli- idee e nuovi contenuti e darà, al contempo, posti di Tale “kermesse” politica dell’assedio di Alamo? cato ed instabile equilibrio che lavoro. avrebbe dovuto essere la logica Innanzitutto gli orfanelli sosteneva il cartello elettorale E, quindi, anche un pizzico e degna sostituta della “Festa dell’ex primo Ministro, Ro- tra vecchia Unione ed i par- di ottimismo, che deve en- dell’Unità” dei bei tempi an- mano Prodi. titi della sinistra radicale, poi trare nelle nostre menti, per dati, ma alla fine - tra i rim- Questa pattuglia di “guasta- di aver sottaciuto, durante e sconfiggere la paura e, spesso, anche l’indolenza che, le pur- pianti dei vecchi militanti del- tori” - composta da circa una dopo la campagna elettorale, troppo disavventure cicliche la sinistra - essa ha dimostrato quindicina di parlamentari - è i meriti(????) di Prodi nel suo delle nostre economie, portano di essere solo una vetrina, uno guidata dall’ex Ministro della breve - per fortuna di tutti gli con loro. scialbo palcoscenico da dove Difesa Arturo Parisi che, no- Italiani - mandato di primo far fuoco a volontà contro nostante l’esiguità numerica Ministro. Veltroni ed i suoi uomini ol- del commando ai suoi ordini, In verità era da mesi che i tre che l’epilogo - o l’incipit ? provoca di continuo danni ri- ”prodiani” chiedevano a gran - di tre mesi di continui botta levantissimi all’immagine e ai A pagina 2 e risposta tra le diverse fazioni nervi di Veltroni.
  2. 2. Pag. 2 1-15/16-30 settembre 2008 La Piazza D’Italia - Interni Con la fine delle vacanze estive la politica italiana si rimette in moto Gli inseguitori Terminate le vacanze estive l’unica vera opposizione con- del centro destra al Governo. mano ai sindacati della sini- destra più ancorati ancora alla tutta interna ad A.N. gli attori della politica italiana creta, dura e pura allo strapo- L’ex sindaco di Roma infatti stra per cercare di riprendere tradizione del vecchio MSI ed Sarebbe ora di ricreare, fi- iniziano ad affilare le lame in tere berlusconiano e cercare per non essere da meno di Di il dialogo con le fazioni più aumentare il proprio potere nalmente, a distanza oramai vista dell’autunno che si pre- di raggiungere alle elezioni Pietro afferma che l’Italia sta radicali dell’elettorato in vi- contrattuale. di più di 80 anni dall’ascesa annuncia più caldo del solito - Europee della prossima pri- per essere rovinata da Berlu- sta delle elezioni europee. Ma Alemanno e La Russa hanno del Fascismo in Italia e a più non solo per le preannunciate mavera un risultato nume- sconi, dimenticando che per Walter non si è fermato a tali rispolverato il vecchio “re- di 60 dalla fine della guerra manifestazioni anti governati- rico di voti tale che lo metta due anni ha sostenuto il go- dichiarazioni: colpito dalla frain” riguardante la Repub- mondiale e della guerra civi- ve organizzate da sinistra radi- al riparo di eventuali soglie di verno Prodi, forse il peggiore febbre dell’azzardo ha alzato blica di Salò e il Fascismo, le in Italia, quell’atmosfera di cale, dipietristi e democratici, sbarramento che si preannun- dal secondo dopoguerra in ancora di più la posta in gioco scatenando oltre che le ire dei serenità utile per discutere, tutti divisi appassionatamente ciano superiori al 4% e di po- poi. Il governo che ha portato dichiarando che alla manife- soliti antifascisti d’accatto di una volta per tutte, di quegli - ma soprattutto a causa della ter in questo modo accedere da un lato ai minimi storici la stazione organizzata dal PD a sinistra - che per più di mez- eventi in maniera obiettiva. A crisi finanziaria che sta squas- ai cospicui finanziamenti che credibilità della politica estera Roma il prossimo 25 ottobre zo secolo hanno utilizzato, ed tale discussione sarebbe utile sando l’economia mondiale e la legge prevede. italiana nel mondo e che nel contro le politiche messe in in qualche caso ancora oggi poi - più che l’apporto del le per le scadenze parlamenta- In ogni caso per raggiungere contempo ha accresciuto ai atto da Berlusconi, conta di utilizzano, la falce e martel- mondo politico - quello degli ri e politiche che sembrano in entrambi questi risultati deve massimi storici la pressione portare in piazza un milione lo grondante del sangue di accademici e degli studiosi di dirittura d’arrivo. sottrarre consensi non tan- fiscale sui contribuenti del- di persone dopo che avrà rac- milioni di innocenti di tutto Storia, dopo che ovviamen- Ma andiamo per ordine. to alla coalizione del Primo lo “stivale”. Non pago di ciò colto oltre 8 milioni di firme il mondo sui loro vessilli - le te essi siano stati capaci di Il primo a mettersi in movi- Ministro in carica, quanto al Veltroni ha cercato di gettare per la petizione di sostegno giuste reazioni del Presidente scrollarsi di dosso la pesante mento è stato Antonio Di Pd veltroniano. Ed è appun- sulle spalle del centro destra il all’evento di piazza. della Repubblica. Ma il suc- ed oppressiva cappa dei con- Pietro. L’ex PM di “Mani Pu- to a tale scopo che Di Pietro fallimento della trattativa per Ma in questo caso gli unici nu- cessivo intervento di Fini, il dizionamenti che per troppi lite” ha annunciato che oltre è in continua fuga in avanti, il salvataggio dell’Alitalia, giu- meri che contano sono quelli quale ha ribadito come l’an- anni lo strapotere dell’”intel- ad organizzare una nuova ma- in continuo “smarcamento” stificando il comportamento dell’indice di gradimento da tifascismo e i valori di libertà lighenzia” di sinistra ha posto nifestazione per la legalità(?) rispetto agli iniziali toni e della Cgil e dei sindacati au- parte dei cittadini nei con- eguaglianza e giustizia sociale sulle loro spalle. Ma per fare l’11 ottobre prossimo a piazza dichiarazioni concilianti che tonomi - Cgil che a sua volta fronti di Berlusconi: ben oltre contenuti nella Costituzione sì che ciò avvenga bisogna che Navona, entro la fine dell’an- il segretario del Pd teneva ha dovuto inseguire i sindaca- il 55% degli italiani approva debbano rappresentare anche la coalizione di centro-destra no raccoglierà un milione di nei confronti delle politiche ti “duri e puri” del trasporto i primi provvedimenti attuati per tutta la destra dei valori adesso al Governo, si trasfor- firme contro il lodo Alfano - del centro destra al Governo aereo per non sembrare trop- dal Governo in carica. fondamentali su cui basare la mi finalmente in un moderno la legge da poco approvata che appena qualche mese fa. Un po allineata a Cisl, UIL, UGL Ma questa voglia di fughe in propria azione politica e civi- partito conservatore capace di sospende, per tutta la durata continuo rilancio della po- e Governo -, criticati solo avanti e rapidi inseguimenti si le, ha spento sul nascere ogni riformare il mondo accademi- del loro mandato, le azioni sta in palio che ha costretto qualche mese fa da Veltroni, è estesa pure al centro-destra. polemica. co ed universitario, in senso giudiziarie nei confronti delle Veltroni ad inseguire il suo allorquando identicamente a Complice la prossima nascita Più che la sostanza del discor- non lottizzatorio, quello eco- quattro più alte cariche delle ex alleato sul campo preferito quanto successo con la corda- del PDL e la scomparsa di For- so - che comunque andrebbe nomico e del mercato del la- Istituzioni Italiane: Presidente dal politico molisano: quello ta capeggiata da Colaninno, za Italia e Alleanza Nazionale, affrontato, una volta per tutte, voro - ivi compresi il mondo della Repubblica, del Senato, delle dichiarazioni roboanti e hanno fatto saltare la trattati- i vertici del partito di Fini, te- lontano da tragiche ricorrenze sindacale - in direzione liberi- della Camera e del Consiglio. del bluff. va con Air France. Ma, si sa, mendo un ridimensionamen- non solo simboliche che ine- sta aumentando la competiti- La iper-attività del fondatore Infatti non passa giorno che le giustificazioni che valevano to all’atto della distribuzione vitabilmente rianimano le po- vità della macchina ammini- dell’Italia dei Valori è comun- le agenzie di stampa italiane per Prodi non valgono per degli incarichi all’interno del- lemiche tra gli opposti schie- strativa e modernizzando la que protesa al raggiungimen- non riportino le tonanti e Berlusconi: solo l’ipocrisia la nuova formazione politica, ramenti - al limite potrebbero struttura istituzionale ferma to di due obiettivi ben precisi: minacciose dichiarazioni del della sinistra italiana rimane hanno fatto la faccia feroce essere criticabili l’opportunità (ahinoi) a sessanta anni fa. rappresentare agli occhi de- leader del massimo partito immutabile nel tempo. Dopo con la speranza di ingraziar- politica, i tempi e gli scopi di gli italiani di centro sinistra d’opposizione nei confronti tutto bisognava pur tendere la si la base di simpatizzanti di questa diatriba settembrina Giuliano Leo Terminata la festa del PD si tirano le somme sulla salute politica del Segretario Dead man walking dall’esiguo peso del proprio Al netto delle frasi “mal mo- to muovendo lentamente le sinistra. Ed è per questi due mento è che il fronte dell’al- Dalla Prima elettorato di riferimento. Ma stose” nei riguardi di Veltro- proprie corazzate - Corriere motivi “numerici” che ci do- ta finanza italiano non è del voce un nuovo congresso è stato per l’appunto in occa- ni, che sono tipiche dell’en- della Sera e Repubblica - con- vrà essere un riavvicinamen- tutto compatto nella lotta a nazionale allo scopo di ri- sione di un dibattito pubbli- tourage e del personaggio tro il segretario del PD ed i to tra le posizioni politiche Veltroni in quanto molti di dimensionare Veltroni ed co tenuto da Parisi a Firenze Prodi, profondamente arrab- suoi uomini. In più di qual- dei”prodiani” e dei “dalemia- essi - ad iniziare da Colanin- uscire dall’impasse cui - ob- durante la Festa Democratica biato per la fine a lui sin qui che occasione, gli editorialisti ni”. Questi ultimi infatti han- no senior papà di Matteo, torto collo - erano costretti che lo scontro si è fatto più riservatagli dall’ex sindaco di dei due maggiori quotidiani no sia posizioni di privilegio ministro dell’industria del violento. Roma, il pensiero “parisiano” italiani, criticano il modo all’interno del PD e godono governo ombra del PD - si La Piazza d’Italia L’ex Ministro della Difesa ha è sintomatico non solo di un personalistico di vedere e fare pure all’esterno dell’appog- trovano all’interno della cor- fondato da TURCHI prima bollato come fallimen- malessere mal celato ma so- la politica di Veltroni para- gio politico di molti elettori data fortissimamente voluta Via E. Q. Visconti, 20 tare l’esperienza del Governo prattutto della nuova tattica gonandola a quella del suo per merito del carisma per- da Berlusconi per salvare dal 00193 - Roma ombra definendola oramai che l’Ex primo ministro forse avversario Berlusconi, inneg- sonale che indiscutibilmente fallimento Alitalia e quindi L ui g i Tu rchi una scommessa persa, poi ha ha in mente di attuare. Infat- giando ad un fantomatico possiede Massimo D’Alema. politicamente non possono Direttore chiarito come secondo lui i ti, quando parla Parisi è come ritorno al centralismo dei Le critiche dell’ex premier e muoversi a piacimento senza Franz Turc hi 300 giorni di Veltroni alla se parlasse Prodi. Quando partiti che sanno ascoltare la ministro degli Esteri nei con- rompere equilibri che sicura- co-Direttore plancia di comando del PD parla il “Professore” parlano gente. fronti di Veltroni riguardo mente sono ottimali sia per il Lucio Vetrella siano stati essenzialmente i potenti circoli finanziari ed Dicevamo che il processo la conduzione politica della Premier attuale che per Vel- Direttore Responsabile negativi se paragonati ai pri- editoriali italiani che sempre di accerchiamento del Forte scorsa campagna elettorale e troni. mi 100 giorni del Governo lo hanno appoggiato, i quali Alamo Veltroniano procede delle alleanze - unite a quelle Insomma basterà aspettare Berlusconi sostanzialmente - sconfitti anche essi dopo il lentamente. E questo rallen- di personaggi politici vicini per vedere se il segretario del Proprietaria: Soc. EDITRICE EUROPEA s.r.l. Registrato al tribunale di Roma n. caratterizzati da un segno po- risultato delle ultime elezioni tamento è dato essenzialmen- a D’Alema come Bassolino PD avrà le forze ed il corag- 9111 - 12 marzo 1963 sitivo. Infine - e queste sem- Concessionaria esclusiva per la vendita: S.E.E. s.r.l. politiche - non vedono l’ora te da tre fattori. Il primo è o Chiamparino - fanno pen- gio politico di sgominare i Via San Carlo da Sezze, 1 - 00178 Roma brano essere le dichiarazioni di “buttare a mare“ Veltroni che Veltroni ha intelligente- sare ad un lavoro ai fianchi suoi “compagni” di partito www.lapiazzaditalia.it di cui più si deve tener con- che troppo ha accentato la mente messo i propri uomini che sarà il prodromo di un o sarà disarcionato da essi, o E-mail: info@lapiazzaditalia.it to - Parisi ha dichiarato che campagna elettorale e il dopo nelle posizioni di controllo attacco massiccio che forse se i contendenti saranno co- le elezioni europee prossime elezioni riposizionando in tal del PD nazionale e in quel- verrà sferrato contro Veltroni stretti ad una tregua armata. Manoscritti e foto anche non pubblicati, e libri anche non recensiti, non si restituiscono. Cod. ISSN 1722-120X venture dovranno essere l’oc- modo nelle loro mani la bar- lo delle federazioni regiona- più avanti. Questo, sempre Negli ultimi due casi, siamo Stampa: EUROSTAMPE s.r.l. casione per riprendere il cam- ra di comando della politica li. Sarà quindi difficilissimo se Prodi riuscirà a supera- sicuri, che ci potrà essere un Via Emilia, 43 - 00187 Roma mino intrapreso in passato italiana o quanto meno di esautorarlo dal controllo che re l’inimicizia che nutre nei riavvicinamento con i partiti FINITO DI STAMPARE NEL MESE DI GIUGNO 2008 con L’Unione cercando cioè quella del centro-sinistra. A egli oggi opera in maniera confronti dell’uomo politico della sinistra radicale che cer- GARANZIA DI RISERVATEZZA PER GLI ABBONATI: di riaggregare la maggior par- questo scopo, pur proceden- quasi totale sulla macchina di Gallipoli dai tempi della tamente frenerà ogni possibi- L’Editore garantisce la massima riservatezza dei dati forniti dagli abbonati e la possibilità di richiederne gratuitamente te possibile delle forze politi- do con i piedi di piombo, essi dei Democratici. la rettifica o la cancellazione scrivendo a S.E.E. s.r.. - Via S. sua prima cacciata da Palaz- le dialogo col centro destra al Carlo da Sezze, 1 - 00178 Roma. Le informazioni custodite nell’archivio dell’editore verranno utilizzate al solo scopo di che che adesso sono disperse tendono, poco a poco, a de- Il secondo fattore è che no- zo Chigi per un ribaltone momento di discutere delle inviare copie del giornale (Legge 675/96 tutela dati perso- nali). La responsabilità delle opinioni espresse negli artioli in mille rivoli. A questo pun- potenziare Walter Veltroni. nostante la batosta elettorale, interno alla coalizione uli- riforme istituzionali e della firmati è degli autori to prima di continuare biso- Non solo con le continue Walter riscuote se non i favori vista orchestrato proprio da Con la fine delle “vacanze” per informazioni e abbonamenti gna fare a tali asserzioni una punture di spillo dei “pro- almeno la simpatia di larghe D’Alema. estive la politica italiana si ri- chiamare il numero verde: realistica analisi ai raggi x. diani” ma anche e soprattut- fette dell’elettorato di centro Il terzo fattore di rallenta- mette in moto.
  3. 3. 1-15/16-30 settembre 2008 Pag. 3 La Piazza D’Italia - Economia Con una cassa in esaurimento e i creditori alla porta, un salvataggio in extremis Vola Italia Puntualmente si apre un’ennesima spostare o rinviare un numero Se alle previsioni sulla crescita possibili, infatti non a caso si La nuova società avrà mano libera uno start-up e di una integrazione spaccatura nella categoria, l’Anpac massimo di 4 riposi programmati economica prossime allo zero per parlai di esuberi. Se queste sono le nell’alzare le tariffe con un beneficio tra due aziende. L’amministratore firma l’accordo mentre Sdl e Avia nel mese. La conservazione del la fine del 2008, aggiungiamo conseguenze di una crisi aziendale, di alcune centinaia di milioni sui Sabelli ha detto che le possibilità dichiarano che non ci sono le posto per malattia è prevista per 12 il probabile fallimento della tra l’altro preannunciata non conti. Dunque potrebbe assumersi maggiori di successo sono nel condizioni per chiudere. mesi. compagnia di bandiera, lo scenario sarebbe il caso di non continuare una posizione di monopolio. settore passeggeri e ha smentito Al di là dei soliti filoni di pensiero, Per i precari, Cai dichiara la macro e micro non può che sulla falsariga dell’italianità Le destinazioni della nuova Alitalia categoricamente che Air France la politica comincia a prendersi i propria disponibilità ad avvalersi riservare peggioramenti radicali. manageriale cioè quella che oltre al saranno 65, inferiori alle 84 di Air possa avere la maggioranza; cargo, meriti. Vetroni attacca il Premier per il prossimo triennio, Ma proprio mentre l’ultima danno anche la beffa? sarebbe giusto France. Ci sarà una concentrazione manutenzione pesante e zona grigia dicendo che è stato lui a consentire compatibilmente con le proprie speranza di salvataggio sembrava e corretto che ognuno si prenda le sul mercato nazionale ed europeo resteranno sotto la responsabilità questa mediazione mentre esigenze organizzative-produttive e svanire Confederali e UGL hanno proprie responsabilità ma ciò non (dove si perdono più soldi per del commissario straordinario. Berlusconi era assente, un merito fino a circa 1000 unità complessive, siglato il piano Fenice, nel quale è sufficiente perché chi risarcisce l’attacco delle low-cost) con pochi Sono attività che impiegano 2.750 va anche a Gianni Letta. Meglio di personale che negli ultimi 36 sono previste garanzie per i precari, il danno? la compagnia non è collegamenti intercontinentali. I dipendenti (700 la zona grigia, 450 concordare con quanto ha detto mesi abbia prestato la propria sostanziale immobilità degli attuali fallita per lo scarso rendimento o voli a lungo raggio oscillano tra 13 il cargo e 1.600 la manutenzione La Russa, “la vittoria è dell’Italia”. opera a favore di società dei gruppi livelli retributivi, norme sul lavoro la bassa produttività dei lavoratori, e 16 destinazioni. pesante). Quanto affermato da Veltroni Alitalia e AirOne con un contratto notturno del personale di terra. ma per un elevato indebitamento Gaetano Miccichè, direttore Il processo di privatizzazione della dimostra la pochezza della politica di lavoro a tempo determinato. Sono queste alcune delle modifiche finanziario. Dunque, un manage- centrale della divisione corporate compagnia è siglato nel nuovo in Italia, l’uno subito contro L’enac intanto ha tranquillizzato la apportate dalla Cai al piano di ment corretto e responsabile avrebbe di Intesa Sanpaolo, ha fatto una piano industriale, che attribuisce l’altro per dire agli italiani chi ha Cai sulla licenza di volo, garantendo salvataggio di Alitalia che hanno evitato questo, tra l’altro non è che premessa fondamentale: “Alitalia, il management ha una cordata di contribuito e chi invece non lo ha che non c’è alcun rischio. convinto Cgil, Cisl ,Uil e Ugl, a Alitalia si è indebitata per diventare così com’era non poteva essere 18 imprenditori e/o investitori fatto pur facendo passare bugie. AirFrance - Klm hanno manifestato siglare l’accordo. Ecco nel dettaglio più competitiva, anzi tra questi risanata”. L’ultima aggravante è guidati da Colannino. Ci sono però In questi casi, invece, la politica interesse per la Compagnia italiana gli emendamenti introdotti dalla due elementi c’è una relazione stato l’incremento del costo del da evidenziare alcuni elementi del dovrebbe recitare un mea culpa e quindi una partecipazione in Cai Compagnia Aera Italiana (Cai). inversamente proporzionale. La lo- carburante che rappresenta il 35% piano che non sono molto chiari e per tutti gli anni che son trascorsi per l’acquisizione di asset Alitalia. Per quanto riguarda i lavoratori a gica sottostante non è plausi- dei costi operativi. Ai tempi del suscitano qualche perplessità. Per senza muovere un dito per risolvere Ma Air France non sembra essere terra è considerato periodo notturno bilmente comprensibile. Si tratta piano Cimoli ottobre 2005, si quanto concerne Air France-Klm c’è la questione Alitalia. Veltroni (nella l’unica interessata, sempre più “il periodo di almeno sette ore di inerzia manageriale? Non è prevedeva un costo del petrolio di da dire che la Compagnia francese sua rinnovata veste di demagogo) insistenti si fanno infatti le voci di consecutive comprendenti l’inter- che l’indebitamento dell’Alitalia 53 dollari al barile, il piano Prato si sarebbe impegnata a versare farebbe bene a cominciare ad un ingresso di Lufthansa, la quale vallo tra la mezzanotte e le cinque abbia in fondo cause simili 69, il piano predisposto da Air dentro Alitalia spa, la società oggi utilizzare la politica senza distorcere sta osservando la situazione in Italia del mattino”. Ai soli effetti all’indebitamento pubblico del France 86. Miccichè dice che loro commissariata, almeno un miliardo la realtà perché questo modus molto da vicino. “Il mercato italiano, retributivi è considerato lavoro paese? Meglio riflettere perché hanno elaborato un piano su un entro giugno 2008, accollandosi operandi è un cattivo esempio per fa sapere Claudia Lange, portavoce notturno quello effettuato tra le c’è più di qualche analogia, ma costo del barile pari a 128 dollari. anche circa 1,4 miliardi di debiti l’etica politica e sociale. corporate della Compagnia tedesca, ore 20 e le 8. la riflessione di fondo evidenzia L’idea di fondo del piano è stata finanziari netti che, invece, il nuovo Comunque al di là delle spere- è per noi interessante e anche molto Per le categorie piloti-assistenti cause strutturali che come al solito quella di considerare un contesto piano lascia nella bad company. Di quazioni politiche la realtà è che il importante. Però per il momento di volo si rilevano le seguenti non venendo risolte in tempi competitivo, che vede in Europa fatto, l’impegno di AirFrance era di Paese è in un tunnel e si spera di ancora non commentiamo gli condizioni: l’applicazione delle non sospetti producono danni tre grandi player internazionali 2,4 miliardi e non ci sarebbe stata uscirne dal 2009, ma questo non è ultimi sviluppi della situazione”. nuove tabelle retributive non irreversibili. (Air France, Lufthansa e British una bad company da scaricare sullo sufficiente a giustificare l’impunità C’è da sottolineare che AirFrance potrà determinare una riduzione Se gli operatori del settore, i Airways), una serie di carrier Stato o sui creditori/azionisti. La di chi gestisce male sia le aziende aveva cominciato a manifestare superiore al 6-7% del trattamento sindacati, le istituzioni sono nazionali ed internazionali e alcune Cai ha annunciato un impegno pubbliche che quelle private. disinteresse per la partecipazione mensile complessivo oggi tutti impegnati a non ricercare il compagnie low cost. La nuova fino ad un miliardo, per ora, i In Italia occorre ripristinare il Alitalia in quanto le richieste dei spettante, a parità di prestazione colpevole ma a salvare la compagnia, Alitalia nasce come carrier nazionale suoi soci hanno versato 160 mila principio della meritocrazia, chi sindacati non erano condivise e di lavoro, ai sensi della disciplina nel breve periodo questo potrebbe ed internazionale ed intende euro. Il nuovo capitale versato per è più capace deve andare avanti non per colpa di Berlusconi. contrattuale di Alitalia. In anche essere accettato in quanto sviluppare una forte partnership. cassa dai soci entro il 2008 sarà assumendo posti di responsabilità, Al di là di questo, occorre rilevare applicazione della nuova struttura l’emergenza da fronteggiare è quella Il vero problema è che se Alitalia di 800 milioni. L’impegno degli ma non per affinità parentelari o che AirFrance ora è di nuovo in retributiva, questa differenza di di acquisire la compagnia e tenere dovesse fallire, la newco sarebbe in investitori è meno della metà dei per raccomandazione ma solo per pista. trattamento economico potrà il pacchetto occupazione invariato, grado di assorbire tutti i dipendenti francesi, resta un buco di almeno competenza. Se non si finisce di A questo punto mancherebbero essere parzialmente o totalmente ma nel lungo occorre valutare la della bad company? Gli sforzi 1,4 miliardi nella bad company. invertire la tendenza si rischia il le firme solo dei piloti e assistenti recuperata a fronte di incrementi di dinamica che ha portato alla crisi stanno comunque andando verso debiti che verranno pagati dallo tracollo economico e commerciale. di volo anche se Cai ha dichiarato ore di volo. I riposi vengono fissati e individuare i responsabili in una risoluzione sufficientemente Stato (si stima per un miliardo), dai Meno male che lo spirito ottimistico che porterà avanti il progetto in 30 giorni a trimestre, con un modo da non ripetere gli errori del apprezzabile dal punto di vista creditori e dagli azionisti. delle istituzioni è presente ma non anche senza le loro firme poi, si minimo mensile programmabile passato. occupazionale. L’unione di Alitalia con il principale è sufficiente. spera il piano di intervento e di di 8. L’azienda in operativo per Comunque, lo scenario interna- L’occupazione sicuramente dovrà concorrente annulla quasi tutta salvataggio potrebbe dirsi concluso. Avanzino Capponi esigenze di servizio potrà cancellare, zionale è davvero preoccupante. subire tagli, si auspica meno la concorrenza sui cieli nazionali.

×