Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

1-15/16-31 luglio - 1-15/16-31 agosto 2010 - Anno XLV - NN. 83 - 84 - 85 - 86 – La rottura

839 views

Published on

Finalmente - La rottura - Temporali estivi - USA, la favola è finita - Nigeria, ancora scontri e morti - La crisi economica, ciclica o strutturale? - La crescita continua del debito pubblico - Tagli a Regioni ed enti locali - I contribuenti e lo Stato - Le ovvietà delle congiunture economiche conclamate . Un miracolo per riabilitare l’economia e le famiglie italiane - Feuerbach, essenza della religione - Hume, storia naturale della religione - Freud, avvenire di un’illusione - Seth Lloyd e il suo sogno in fieri - Un viaggio lampo nel cioccolato - Roma, Alta Moda Autunno Inverno 2010-2011

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

1-15/16-31 luglio - 1-15/16-31 agosto 2010 - Anno XLV - NN. 83 - 84 - 85 - 86 – La rottura

  1. 1. COPIA OMAGGIO In caso di mancato recapito restituire a Poste Roma Romanina Abb. sostenitore da E 1000 - Abb. annuale E 500 - Abb. semestrale E 250 - Num. arr. doppio prezzo di copertina per la restituzione al mittente previo addebito - TAXE PERCUE tass. riscoss Roma-Italy — Fondato da Turchi — Poste Italiane SpA - Spedizione in abbonamento postale - 70% - dcb-Roma 1-15/16-31 Luglio/Agosto 2010 - Anno XLV - NN. 83-84/85-86 E 0,25 (Quindicinale) manchette 35x40 mm 02.indd 1 01/07/10 18:00 manchette 35x40 mm 02.indd 2 01/07/10 18:00 Finalmente ! economia cultura Feuerbach, La Piazza d’Italia I contribuenti essenza Per la vostra pubblicità e lo Stato della religione telefonare allo 800.574.727 — a pagina 5 — — a pagina 6 — di fRANz tuRchI Si, finalmente abbiamo fatto chiarezza e la quota che oramai faceva oppo- sizione più a sinistra della sinistra è stata messa fuori www.lapiazzaditalia.it dal PDL. Penso che fini si debba sentire responsabile di non avere mantenuto la pro- messa fatta agli elettori del PDL e a quelli soprattutto ex di AN, di credere nel partito da lui fondato e nel programma da que- sto votato nel congresso e nelle ultime elezioni. La Destra italiana si è sempre riconosciuta nel Epilogo amaro di 16 anni di convivenza politica La rottura Dio, Patria e Famiglia ma anche nella lealtà, nella coerenza del pensiero e nel rispetto delle istituzioni sin dai tempi del MSI. Arriva l’estate e la coppia scop- nali italiani. si è poi conclusa in queste ulti- ne o possiede idee divergenti e di mediazione con l’alleato pia. Troppe le incomprensioni tra i missime ore nel botta e risposta dalle proprie - Martino, Pisanu, leghista, importante e storico Quello che abbiamo visto Dopo mesi di insofferenza, due che si sono succedute ulti- ufficiale che ha sancito la defini- Storace e tante altre vittime illu- serbatoio di consensi l’inquilino da parte di Fini e dei suoi battute al vetriolo e un conti- mamente. tiva rottura politica e personale stri e ingiustamente esiliate dai del Campidoglio. nuo stillicidio di contrasti tra il Dalle presunte ed auspicate tra il Cavaliere e il Presidente due - oppure a tenersi vici- Insomma è la solita storia che si sostenitori, va nel senso Presidente del Consiglio e quel- “bombe” giudiziarie che Fini della Camera. no uomini - come Tremonti o ripete: due galli nel medesimo contrario a tutto questo. lo della Camera, avviene quello preconizzava a microfoni aper- A ben guardare, più che le dif- Alemanno ad esempio - di cui pollaio non possono e non pote- che era più logico avvenisse: ti durante qualche convegno ferenze caratteriali tra Fini e i due fino ad ora non possono vano convivere pacificamente. Soprattutto adesso, nella la separazione tra i due alleati. estivo si è passato ai distinguo Berlusconi, nell’avvenuto divor- o non potevano fare assoluta- Il pollaio costituito dal Popolo crisi, dove servirebbero L’epilogo a 16 anni di conviven- continui senza se senza ma del zio hanno contribuito molto di mente a meno: insostituibile per delle Libertà - al momento que- stabilità e riforme per il za politica a volte felice, a volte Presidente della camera rispetto più le loro reciproche similitudi- il Cavaliere il Ministro delle sta è la descrizione che rende forzata si è avuto alla fine di un alle posizioni del Cavaliere - e ni comportamentali . Finanze per le sue qualità tecni- meglio l’idea del partito più Paese, per dare risposte anno trascorso sul filo del rasoio spesso rispetto a quanto propu- Abituati entrambi per carisma, che nel ricoprire il delicato ruolo Segue a pagina 2 economiche, occupaziona- per quanto riguarda soprattutto gnato per anni dall’ex Presidente a guidare più che essere guida- i rapporti personali tra i due di Alleanza Nazionale - riguardo ti, l’uno, Berlusconi ha creato li e sociali come anche di cavalli di razza del Popolo della temi come i referendum sulla dal nulla un impero economico Ricco, continuamente aggiornato: servizi e infrastrutture agli Libertà. bioetica, la legge elettorale e editoriale che presupponeva una Anni di battaglie condotte fian- quella che regola l’immigrazione forza ed una capacità di coman- arriva finalmente sul web il nuovo punto italiani. di riferimento per i giovani e per un nuovo modo co a fianco alla testa dell’esercito che porta anche il suo nome, do eccezionali, l’altro, Fini, è A questo punto noi credia- della gente del centro destra sulla cittadinanza e il diritto di riuscito a portare, grazie soprat- di fare politica in Italia sono stati mandati in fumo dalle voto agli stranieri, la scelta dei tutto al proprio merito, l’unico mo nel progetto del PDL e nel suo leader, credendo polemiche degli ultimi mesi. Evidentemente il rancore per- candidati alle elezioni regionali ed europee, le riforme giudi- partito della destra italiana - il MSI prima considerato al di www.lapiazzaditalia.it che il futuro delle nuove sonale, e non solo politico, ziarie ed economiche e via di fuori dello schieramento demo- Una Piazza di confronto aperta al generazioni e per esem- sorto tra i due è stato più forte questo passo. cratico da tutte le forze politiche dibattito su tutti i temi dell’agenda delle esperienze vissute insie- A tali motivi di attrito, se ne italiane ed Alleanza Nazionale pio del sud, passi per un me in tutti questi lustri e che sono aggiunti negli ultimi mesi poi - dal 5% dei suffragi ad politica e sociale per valorizzare nuove avrebbero dovuto cementare altri: gli scontri riguardo l’orga- oltre il 13% e ad annoverare tra idee e nuovi contenuti rinnovo della classe diri- indissolubilmente tale sodalizio nizzazione ancora da venire del le proprie fila Ministri, Sindaci, gente e per una politica politico. Dallo “sdoganamento” PdL, la presenza nell’entourage Governatori di Regioni oltre che abbia i principi da me berlusconiano, alle elezioni vinte berlusconiano e di riflesso in che persone le quali hanno sino a quelle perse, dai ribaltoni quello governativo e partitico di ricoperto o ricoprono tuttora elencati e gli obbiettivi da parlamentari leghisti prima, fino personaggi che mai sono sem- importanti cariche istituzionali. noi sottolineati più volte. a quelli centristi dopo, dagli brati troppo limpidi o almeno Due personaggi però abituati screzi tra Fini e Bossi e a quelli capaci di sembrarlo. I casi delle ad essere degli “uomini soli al Ad maiora. tra Casini e Berlusconi, dalla dimissioni richieste ed ottenute comando” contornati molto dissoluzione di AN e Forza Italia di Scajola, Brancher, in parte di spesso o solo da fedeli uomi- alla creazione del PdL: insomma Verdini e Cosentino sono solo ni azienda - Berlusconi - o da quello che sembrava un tandem l’estrema sintesi di una guerra di miracolati politici che tutto o indissolubile ha pagato lo scotto posizione che si è iniziata prima quasi, devono al capo, Fini. Due del logoramento dovuto alla vita a combattere nelle retrovie tra “generali”quindi soliti anche ad condotta nei “palazzi” istituzio- “Berluscones” e “Finiani” e che epurare facilmente chi si oppo-
  2. 2. Pag. 2 1-15/16-31 luglio/agosto 2010 La Piazza d’Italia - Interni Le inquietudini interne al partito rallentano l’azione del governo Temporali estivi La rottura Dalla Prima di governo e come una cri- tica demolitoria alle decisioni Chiunque abbia avuto la quasi fossimo al cospetto di presenza all’interno della re la Sua capacità d’attrazione grande del paese, dove il primo prese dal partito. Insomma un possibilità, o la volontà, di un terribile gioco stile rou- classe dirigente del Partito agli occhi dei simpatizzanti e che si alza canta a suo pia- vero e proprio atto di sfidu- leggere sui giornali le crona- lette russa, riguardano le fre- di un malcostume diffuso. la forza degli uomini da sem- cimento fuori da coro - era cia del Partito nei confronti di che politiche di questi ultimi quentazioni ed i comporta- Insomma dopo settimane pre fedeli al Cavaliere al fine troppo stretto per contenere Fini sottoscritto pure dagli ora- giorni riguardo la situazione menti non troppo ortodossi di strenua difesa, i “finia- di impadronirsi del Partito, entrambi. Ciò in verità lo si era mai ex colonnelli Gasparri, La interna al maggior partito avuti in un passato recente ni” sull’onda delle polemiche ciò potrà essere evitato solo capito già al momento della sua Russa, Alemanno e Matteoli. italiano, il PdL, si sarà sicu- da alti rappresentanti del giudiziarie cercavano di fare rimuovendo con decisione e fondazione voluta fortemente L’invito di Berlusconi fatto a ramente reso conto di quan- PdL e che vedrebbero tra gli filotto mettendo alle corde senza tentennamenti i per- dal solo Berlusconi attraverso Fini di abbandonare la cari- l’oramai “storico” annuncio dal ca di Presidente della Camera to sia difficile governare nel imputati principali il “trium- il Presidente del Consiglio sonaggi più “chiacchierati” e predellino: Fini si era visto sor- poiché espressione politica del nostro Paese pur possedendo viro” Verdini e l’uomo forte colpendo i suoi più fedeli meno capaci del suo entou- preso dall’improvvisa decisione PdL rappresentava infine la pie- carisma personale, voglia di di Berlusconi in Campania, alleati, cercando inoltre di rage e rilanciando l’azione del Cavaliere e fatti due conti tra tombale posta sui rapporti fare e soprattutto i numeri, Cosentino. stravolgere la strategia politi- costitutiva del Partito attra- - vista la vicinanza con l’appun- personali e politici intercorsi in termini di parlamentari e Verdini sarebbe coinvolto sia ca difensiva di Berlusconi. verso la celebrazione di veri tra i due. di voti, per fare ciò. in un oscuro giro di tangenti Strategia Berlusconiana che congressi locali. tamento elettorale - non aveva potuto fare altro che ingoiare la A stretto giro di posta non si è Ogni settimana, ogni giorno, riguardanti la costruzione di verteva intorno ai tentativi di Per quanto concerne il fronte fatta aspettare la reazione del è uno stillicidio di critiche o campi eolici in Sardegna, i riallacciare l’alleanza politica esterno al Partito il Cavaliere decisione e strappare un nume- ro congruo di scranni per i suoi Presidente della Camera il quale accuse che i diversi apparte- cui contorni ancora non sono con l’UDC - testimonianza il prosieguo lungo la stra- durante una conferenza stampa fedelissimi, complice una legge nenti alle correnti costituenti sufficientemente chiari, sia di ciò è stata una ristrettis- da che avrebbe portato al convocata all’indomani della elettorale che lascia agli appara- il Popolo delle Libertà si rim- nella complicità nella parte- sima cena avvenuta qualche riavvicinamento con l’UDC riunione del massimo organo ti di partito l’ultima scelta dei pallano l’uno contro l’altro in cipazione insieme a Dell’Utri giorno fa a casa di Vespa tra il appare definitivamente sbar- decisionale del Popolo della candidati. Decisione quella di maniera da creare un clima di e il redivivo Flavio Carboni, Cavaliere e Casini - che oltre rata dalle reazioni da una far confluire AN nel Popolo libertà, oltre a ribadire la sua costante tensione che di fatto alla ricostruzione di una sorta a diminuire il potere con- parte della Lega Nord che della Libertà alquanto indigesta intenzione di non voler assoluta- sta rallentando l’azione del di loggia massonica - definita trattuale dei deputati vicini ha addirittura minacciato di mente abbandonare lo scranno a quanto pare se già a pochi Governo. P3 da alcuni osservatori - all’ex Presidente di Alleanza rompere l’alleanza con il PdL più alto della Camera dei depu- mesi dalla vittoria elettorale Temi di giornaliero scontro che tra i vari obiettivi avreb- Nazionale, avrebbe fatto da e da quelle delle opposizioni tati, denunciava - a suo modo erano iniziati i distinguo poli- tra le diverse anime del parti- be avuto - oltre a quello di contraltare alle rivendicazio- di centro sinistra e dell’Italia di vedere - la concezione non tici - prima accennati, infine to sono diventate ultimamen- sostenere alcune lobby finan- ni dell’alleato di coalizione dei Valori dall’altro lato che proprio liberale della democra- sempre più impetuosi - su ogni te le inchieste giudiziarie che ziarie ed economiche, quello leghista. Questa manovra minacciano i centristi, in caso zia del Presidente del Consiglio decisione politica governativa. indicano il coinvolgimento di di screditare, attraverso un sembrava andare nel verso di di “intelligenza” col nemi- annunciava la creazione di un E’stato quindi quasi natura- nuovo movimento politico che esponenti di primo o secondo sexy scandalo simile a quello un doveroso quanto proficuo co berlusconiano di rompere le che il 29 luglio,l’ufficio di costituirà gruppi parlamentari piano della “nomenklatura” che ha tarpato le ali a Piero riavvicinamento tra i centristi definitivamente i rapporti ad Presidenza del PdL a stragrande in parlamento:Futuro e Libertà politica del PdL. Marrazzo nel Lazio, l’attua- e il PdL quando si è scatenata ogni livello. maggioranza - 33 voti a favore per l’Italia il suo nome. Agli inizi di maggio scoppiò le Governatore della regione la tempesta giudiziaria contro La speranza è che l’approva- contro 4 soli contrari - votasse Resta a questo punto da vedere il putiferio intorno al caso Campania Caldoro all’epo- Verdini e Cosentino che ha zione della Legge Finanziaria un documento in cui si deci- - oltre al mero dato numerico delle dimissioni del Ministro ca dei fatti in piena lotta avuto l’effetto di vanificare “lacrime e sangue” e la pausa deva di deferire ai probi viri dei parlamentari che il nuovo Scajola per l’abitazione roma- per l’investitura a candidato gli sforzi messi in campo per estiva possano in qualche del partito Bocchino, Granata soggetto politico riuscirà ad na da lui acquistata grazie al ufficiale del PDL alle ele- raggiungere tale obiettivo. modo favorire il superamen- e Briguglio - i 3 giannizzeri più attrarre - quanto questa scissio- consistente aiuto monetario zioni regionali col già citato A questo punto, per il to dell’empasse politica che fedeli di Fini - e nel contempo ne peserà sul prosieguo dell’at- sanzionare duramente il com- della consorteria che face- Cosentino. Presidente del Consiglio sta caratterizzando gli ultimi tività di governo ed in quella di portamento di Fini accusato va capo al costruttore Diego Il putiferio mediatico-politi- sarà molto arduo sciogliere mesi dell’azione politica del creazione e strutturazione del di non rispettare il suo ruolo Anemone e ad alti funzionari co alzatosi intorno a questa i nodi che non permettono Governo Berlusconi ed eviti PdL, due punti questi che sono istituzionale super partes e di del ministero dei lavori pub- vicenda è stato così gran- al Governo di attuare con l’azzeramento dei risultati fin guidare un’opposizione interna strettamente intrecciati tra di blici sospettati pure in nume- de che Berlusconi, come nei forza le politiche necessarie qui ottenuti o in dirittura loro e che possono contribuire che si è data oltretutto una rosi casi di tangenti elargite e casi di Scajola e Brancher, al superamento della fase di di arrivo come la riforma - grazie alla stabilità politica che organizzazione territoriale in ricevute al fine di fare incetta per non far uscire male da crisi che il Paese sta attraver- dell’Università, il federali- ne deriverebbe - a rilanciare o linea con le posizioni dei partiti d’importanti affidamenti di questo can can il partito, è sando. smo fiscale, la lotta all’im- definitivamente affossare il ten- di centro sinistra manifestate opere pubbliche. stato costretto a chiedere al Per quanto riguarda il fronte migrazione clandestina e alla tativo del Paese di rialzarsi dalle non come un legittimo dis- La “ritirata strategica” di sottosegretario Cosentino interno al PdL, Berlusconi criminalità oltre che l’inizio pesante crisi economica in cui senso bensì come uno stillici- Scajola è stata seguita subi- di dimettersi per non creare dovrà rintuzzare gli attacchi di risanamento dei conti ristagna da troppo tempo. dio di distinguo o contrarietà to dopo, eravamo appe- ulteriori pericolosissime fri- dei finiani che puntano con- pubblici di cui Tremonti ha nei confronti del programma Giuliano Leo na a Giugno, dalla nomina zioni interne al PdL in con- temporaneamente a diminui- posto le basi. a Ministro e dalle relative comitanza del voto di fiducia dimissioni lampo di Aldo riguardo la manovra econo- Brancher coinvolto in un mica anti-crisi poi approvata indagine finanziaria e dal in prima lettura al Senato. polverone di polemiche alza- Tali avvenimenti hanno otte- to dalle stesse. nuto il risultato di rinvigorire Adesso invece i nuovi casi, le polemiche nei confronti sia degli indagati sia verso Berlusconi ed il suo Governo, curioso poi sottolineare come La Piazza d’Italia gli attacchi più livorosi verso fondato da TURCHI Via E. Q. Visconti, 20 i protagonisti di queste vicen- 00193 - Roma de giudiziarie siano venuti, oltre che dagli esponenti dei Luigi Turchi Direttore partiti d’opposizione - come era logico aspettarsi - soprat- Franz Turchi tutto dall’ala “finiana” dei Co-Direttore deputati del Popolo della Lucio Vetrella Libertà. Direttore Responsabile Il più lesto ad inserirsi ed evidenziarsi per la durezza Proprietaria: Soc. EDITRICE EUROPEA s.r.l. Registrato al Tribunale di Roma n. delle proprie dichiarazioni in 9111 - 12 marzo 1963 Concessionaria esclusiva per la vendita: S.E.E. s.r.l. questo “tourbillon” di pole- Via S. Carlo da Sezze, 1 - 00178 Roma miche è stato come al solito il www.lapiazzaditalia.it braccio destro del Presidente E-mail: info@lapiazzaditalia.it della Camera, Bocchino. Manoscritti e foto anche non pubblicati, e libri anche non recensiti, non si restituiscono. Cod. ISSN 1722-120X L’esponente ex AN ha infatti Stampa: DEL GROSSO s.r.l. invocato non solo le dimis- Via Tiburtina, 912 - 00156 Roma sioni da tutte le cariche FINITO DI STAMPARE NEL MESE DI GIUGNO 2010 GARANZIA DI RISERVATEZZA PER GLI ABBONATI: governative e di partito per L’Editore garantisce la massima riservatezza dei dati forniti dagli abbonati e la possibilità di richiederne gratuitamente la rettifica o la cancellazione scrivendo a S.E.E. s.r.l. - Via S. Carlo da Sezze, 1 Verdini e Cosentino, risul- - 00178 Roma. Le informazioni custodite nell’archivio dell’Editore verranno utilizzate al solo scopo di inviare copie del giornale (Legge tato parzialmente ottenuto 675/96 tutela dati personali). La responsabilità delle opinioni espresse negli articoli firmati è degli autori. nei confronti di quest’ulti- mo, ma ha affermato che dal punto di vista politico ci Per informazioni e abbonamenti fosse l’esistenza di un gros- chiamare il numero verde: so problema d’opportunità 800574727 che il Presidente Berlusconi non avrebbe potuto in alcun modo sottacere: quello della
  3. 3. 1-15/16-31 luglio/agosto 2010 Pag. 3 La Piazza d’Italia - Esteri Il calo di popolarità del Presidente Obama segna un momento fondamentale per gli Stati Uniti USA, la favola è finita Mentre passa anche la rifor- Tutto comincia in una giornata prevedendosi il passaggio di dell’uragano Katrina sempre propria amministrazione sulla mento delle imprese costrette ma del sistema finanziario, un d’inizio estate allorché il roto- almeno di una delle camere ai sulle stesse sfortunate coste. base di disastri naturali di cui a gestire una prospettiva di misto di iper-regolamentazione calco di rock e costume “The repubblicani, un partito quello non si è responsabili o sulla incremento di tasse sinora sco- Il Presidente è all’angolo e il e devoluzione di maggiori poteri Rolling Stone” racconta attra- dell’elefantino dei giorni d’oggi base di uno scandalo qualsia- nosciuta che sarà necessaria per suo “Change” lascia disincan- alla Fed con annessa creazione verso un suo inviato di uno privo di un leader e di un pro- si, la verità è che il giudizio dare la copertura finanziaria tati, i più vi vedono oramai nel suo seno di una fantomati- sfogo da bar del capo delle ope- gramma ma con l’unico meri- che verrà sull’amministrazione ai programmi e le riforme del solamente l’ennesima riedi- ca “Agenzia di protezione dei razioni militari in Afghanistan to di aver mostrato dall’inizio Obama verterà su tre precisi Presidente. zione democratica del classico consumatori”, la popolarità di Stanley Mc Christal con alcuni scetticismo sulle reali capacità punti, punti che egli stesso Tax and Spending che affoga In Afghanistan gli Stati Uniti Barack Hussein Obama non è quadri dell’esercito alla pre- di un Presidente fotogenico e aveva messo davanti all’eletto- l’economia. hanno assunto una chia- mai andata così giù: sei ameri- senza del giornalista insider. carismatico ma pure sempre rato quando si candidò: i risul- ra leadership ma le ondate cani su dieci si dicono convinti Ne escono di cotte e di crude, degli attacchi contro taleba- che il Paese sotto l’ammini- sull’incompetenza di Biden, il ni e qaedisti paiono perdersi strazione Obama stia andando vicepresidente, ma soprattut- nelle brume delle montagne nella direzione sbagliata. to il ritratto di un Presidente dell’Hindukusch e quello che impaurito che chiede timida- E dire che l’inquilino di è chiaro è che la vittoria milita- mente consigli e non sa dove Pennsylvania Avenue è riuscito re continua ad essere lontana, metter le mani, preoccupato ad approvare la sua, almeno mentre il rischio di una ritira- più che altro di concertare un in parte, riforma del sistema ta strategica (perché non dire romanzo fotografico convin- sanitario, si è disimpegnato chiaramente che di sconfitta si cente dell’incontro alla Casa dall’Iraq e si è buttato a testa tratta) è dietro l’angolo. Bianca con il nuovo coman- bassa sull’Afghanistan, il mega dante in capo delle operazioni Quanto alla riforma sanitaria stimolo all’economia da mille militari in Afghanistan. essa nonostante sia stata varata miliardi di dollari che aveva all’italiana (la legge nei suoi promesso è stato varato, l’eco- La notizia fa il giro del web aspetti salienti entrerà in vigore nomia a stelle e strisce, cre- in un istante e sui blog con- solamente nel 2014) ha scate- sce, non tantissimo, ma cresce servatori statunitensi campeg- nato un genuino moto di ribel- (3/3,5) a tassi che comunque gia il motto “Stanley 2012”, lione in un Paese preoccupato da questa parte dell’Atlantico il Presidente ha una reazione dall’esplosione di un deficit e non si ricordano da anni. isterica capace di amplificare la di un debito pubblico che dopo portata dell’accaduto e porta in inesperto in fatto di ammini- Se il disastro della BP o la figu- tati sull’occupazione della ricet- Ma tant’è nonostante la pom- gli interventi obamiani appaio- breve Mc Christal alle dimis- strazione della cosa pubblica. raccia con Mc Christal spin- ta da mille miliardi di dollari posa ufficialità quasi da trionfo no fuori controllo. sioni tra le tensioni tra Casa gono ai minimi la popolarità obamiana; i risulati della guerra bellico nell’annunciare il pas- Sullo sfondo il petrolio della Bianca e apparati militari. di Obama, la sua rielezione ed ad Al-Qaeda in Afghanistan e La favola del Presidente prede- saggio della riforma del sistema BP che senza pietà inonda le ancor prima il risultato delle Pakistan; la riforma sanitaria. stinato appare essere terminata, Poi l’attacco a Wall Street che coste della Louisiana senza che finanziario, nei sondaggi gli prossime elezioni di mid-term quel che è certo è che da doma- i più dicono concertato per il gabinetto del Presidente rie- Il fatto è che durante l’am- americani sembrano aver fatto non sarà però certamente ni ad Obama per mantenere e far dimenticare l’incidente Mc sca a trovare una soluzione che ministrazione di BHO l’occu- spallucce a BHO. determinato da tali fatti, i cit- guadagnare credito con l’elet- Christal e rilanciarsi in chiave una per giorni e giorni dopo pazione è salita di poco più tadini americani restano una torato non basterà più il pro- Il tracollo d’immagine di colui elezioni di mid-term, oramai che Obama era stato uno dei di 400.000 unità lavoro e per delle democrazie più mature verbiale magnetismo ma servirà che un tempo veniva affettuo- vicinissime (novembre prossi- più fieri aggressori politici del di più sulla base di contrat- del pianeta e non decidono di un qualche risultato. samente chiamato “The Man” mo), elezioni che non lascia- G.W. Bush incapace di reagi- ti temporanei, causa – dicono cambiar colore misurando la pare difficile da interrompere. no presagire nulla di buono re tempestivamente all’arrivo gli osservatori – lo scoraggia- Giampiero Ricci La problematica civile della frammentazione religiosa Nigeria, ancora scontri e morti Nigeria, intreccio di etnie e ed emancipazione culturale del mantenimento ecologico e non per garantire peso politico per tutto nel nord del paese:anche solo dagli scontri interreligiosi, interessi diversi, esistenza e non sud cristiano. curanti di una giusta distribu- tutti; di sicuro, in un concreto l’introduzione in alcuni stati ma anche dalla lotta per il con- convivenza pacifica di differen- zione dei profitti. sistema democratico e repub- settentrionali della Sharia ha trollo delle risorse territoriali. In realtà, la questione etni- ti religioni e credi separati; usi, blicano la partecipazione equa le sue responsabilità. In questo co-localistica è al centro del Post indipendenza il paese 14 Luglio 2010, nello stato di costumi e leggi non integrati poteva trovare strade miglio- caso la scienza giurispruden- dibattito politico-economico aveva tre macroregioni, quelle Taraba, nella città di Wukari a tra i gruppi della popolazione. ri per costruire nella diversità, ziale si sforza di individuare la del paese e in questo scenario, illustrate precedentemente, ma maggioranza cristiana ma con- un’entità popolare più omo- Legge di Dio e le fonti della Questo è lo specchio che riflet- si inseriscono le rivendicazioni per favorire la rappresentanza finante con Plateau, si lavora genea e più unita; ad esempio, Legge Islamica sono il Corano te l’immagine di un paese sem- alla costruzione di una moschea la promozione di una cultura e la Sunna e in base a questa, pre e per forza sull’orlo di una che deve sorgere all’interno di laica, libera dai dogmi e dagli la pena di morte è concepita in guerra civile e di aspri scontri, un terreno di un commissaria- imperativi religiosi nella vita quattro casi specifici. in nome di intricate e tortuose to di polizia. Inizia la protesta cause di fedi che parlano lin- quotidiana già avrebbe fatto Quest’ultima è ancora utilizza- di giovani cristiani che a suon gue opposte e che spesso non molto in una realtà dove i ter- ta in paesi che si fanno paladini spranghe, vanghe e picconi vogliono comprendersi. ritori sono separati anche per le della civiltà occidentale, quindi entrano nel recinto e distrug- differenti fedi. la si contesta in generale, non gono la parte della moschea La profonda divisione tribale Il Nord della Nigeria è islami- solo in quanto prevista dalla ancora in costruzione; si sparge e frammentazione politica del co, gli Husa-Fulani vivono qui; Sharia; in realtà, ciò che più la voce e allora un folto gruppo paese, probabile retaggio del gli Yoruba che vivono nel sud colpisce è che le fonti della di musulmani si accanisce sulla colonialismo in Africa, conta ovest sono per la maggior parte legge siano ricercate in testi prima chiesa che capita. I due un’enorme varietà di tradizio- cristiani, per un quarto islamici religiosi. Ecco un esempio di gruppi si affrontano, la polizia ni diverse: 250 circa gruppi e le zone restanti sono abitate come la fede non deve entrare a spara senza scrupoli ad altezza etnici. da popolazioni che seguono far parte degli affari umani. uomo ed ecco sfociare la città Il gruppo dominante nel nord religioni animiste tradizionali. nella guerriglia urbana; risulta- Nel Novembre 2008 , il partito è degli Hausa-Fulani, di reli- Gli Igbo sono prevalentemente to: 8 morti e 40 feriti. politico sostenuto dai cristiani gione islamica; la popolazione cristiani ed occupano la parte vince le elezioni nella zona di I rancori venuti a galla per Yoruba prevale nel sud-ovest del sud est, tra questi, i cattolici Plateau e questo fomenta fune- l’occasione non sono pochi e l’area del sud-est è sotto il di rito Romano sono predomi- ste rivolte che lasciano a terra e sono indicatori della realtà controllo dell’etnia Igbo. nanti. centinaia di vittime. della zona: questioni religiose, Il meridione è per la maggior Le rivendicazioni politiche e il ma anche miseria, terreni fer- A Gennaio 2010 a Jos, capitale parte cristiano, il nord è musul- peso economico non possono tili assegnati ad una comunità dello stato di Plateau e città nel mano. essere concepite avendo come piuttosto che ad un’altra, lavori centro del paese, capoluogo di punto di partenza la coscienza sottratti e ridistribuiti a clan La conflittualità politica a par- confine tra il nord musulma- delle più piccole popolazioni e il potere ad ogni etnia, si di appartenere ad un gruppo diversi, storie di emigrazioni e tire dall’indipendenza nigeria- no e il sud cristiano, dove i del delta del Niger a partire è andati verso una maggiore religioso, perché la storia ci ha difficili integrazioni. na è stata causata dagli anni ’60 cittadini delle due diverse fedi in poi da questi tre principali dagli Ijaw, dagli Ilaje, dagli frammentazione fino ad arri- ben insegnato quali conflitti vivono fianco a fianco, quattro Questa è la Nigeria, un paese gruppi, Yoruba, Hausa-Fulani Urhobo ed Ogoni che spesso vare ad un totale di 36 stati sanguinosi, fratricidi e folli può giorni di scontri scatenati dalla che fatica a trovare il suo equi- e Igbo che assieme formano i sfociano in violenze contro lo odierni; le pressioni per crearne causare la religione se incorpo- costruzione di una moschea nel librio nell’unità e che fa della cosiddetti Big Three. stato e contro le multinazio- altri ancora non si arrestano. ra interessi che non dovrebbero quartiere a maggioranza cristia- religione un pretesto di scon- nali petrolifere installate nella competerle. na, provocano più o meno 464 tro e veicolo per altri rancori Lo squilibrio tra nord e sud Probabilmente il frazionamen- regione, dalla Shell all’Agip, vittime. e tante problematiche ancora è stato sempre favorevole al to della società nigeriana, se Negli anni in Nigeria si è assi- ree di sfruttare le risorse del irrisolte. nord islamico in contrasto di tessuto sociale si può parla- stito a scontri violenti fra grup- Nel Marzo 2010 sempre a Jos territorio senza contribuire al con la maggiore produttività re, non è stata una buona via pi cristiani e islamici, soprat- i morti sono 500, causati non Ilaria Parpaglioni

×