Lantichi-Presentazione Formazione LIM

1,334 views

Published on

Formazione LIM - Indire

Published in: Education
1 Comment
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,334
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
311
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
1
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Lantichi-Presentazione Formazione LIM

  1. 1. Laura Antichi• IL SISTEMA DI FORMAZIONE (FASI) NELMODELLO BLENDED• SISTEMA DEI CREDITI E TRACCIAMENTO• PROGETTO E MODELLO PEDAGOGICOFORMAZIONE LIMINDIREscuole statali secondarie di Secondogrado(edizione anno scolastico2012/2013)PARTE 1INCONTRI IN PRESENZAHASHTAGAzione 4-5 (E.F. 2010)
  2. 2. Laura Antichi# LA FORMAZIONEMODELLO BLENDEDMODELLO MISTO DIDIDATTICAAMBIENTE E-LEARNINGparte delle attivitàsi svolgono inpresenza e parte adistanza inmodalità di e-learningÈ un ambiente tecnologico virtuale,predisposto per svolgere specifici interventiformativi e che offre molteplici e complessefunzioni di comunicazione e diapprendimento.
  3. 3. Laura Antichimodello di formazione integrata (blended)l’attività in presenza è affidata ai tutor d’aula con il compitodì favorire discussioni, confronti, approfondimenti.# COME AVVIENE LA FORMAZIONE?i contenuti sono fruibili in qualunque momento con accessodiretto all’ambiente Edulab on lineIl confronto, l’interazione, la proposta, la produzione nellaClasse Virtuale (Forum, Chat, Wiki, Blog)
  4. 4. Laura Antichi22 Aprile – 06 Giugno# FASI DELLA FORMAZIONETutoring Supportoalla didattica in aulaMarzo07 Giugno – 15 OttobreFASE 1 FASE 2
  5. 5. Laura Antichi# ATTIVITÀ ON LINE E CREDITIATTIVITÀ CREDITIDownload o apertura dei materiali/risorsedell’offerta formativa½ ora a download o aperturaCompilazione questionario di monitoraggio 2 oreSessione in modalità sincrona Tempo reale sessioni ( sonoritenute valide le sessioni didurata superiore ai 10 minuti econ almeno 1 corsista connesso)Materiali inseriti nella condivisione Materiali dellaclasse virtuale1 ora per materiale inseritoMessaggi inseriti nel Forum della classe virtuale ½ ora ad interventoUso del Blog nella classe virtuale ½ ora ad interventoMailing List della classe virtuale ½ ora a invio e-mail
  6. 6. Laura Antichi# FASI DELLA FORMAZIONElavorare e stare insieme come Comunità di Apprendimento edi consulenza che progetta;condividere, interagire, approfondire nelle zone predisposte;scambiare informazioni , link, competenze;postare prodotti ed esperienze valorizzanti il ruolo docente cheusa nuovi strumenti e nuove modalità di apprendimento/insegnamento .sperimentare ed essere innovatori nella didattica;OFFRONO PROPOSTE PER:
  7. 7. Laura Antichi# LE FASITutoringFASE 110In presenzaonline8oreoreLe attività vengono tracciate
  8. 8. Laura Antichi# LE FASITutoringFASE 1• Conoscere gli strumenti e i contenuti della formazione in modalità blended• Tracciamento e crediti• Conoscenza del software della LIM• Personalizzare il proprio percorso in base al profilo professionalee di insegnamento• Condividere l’ambiente di edulab  conoscenza della classe virtuale e dellerisorse• Porre i presupposti per l’attività nella fase 2
  9. 9. Laura Antichi# LE FASITutoringFASE 1COSAASPETTARSI:Ottenere competenze di baseper pianificare e condurre inclasseattività didattiche con la LIM
  10. 10. Laura Antichi# LE FASITutoringFASE 1
  11. 11. Laura Antichi# LE FASIFASE 1• Si documentano sul progetto e il modello di formazione.• Compilano il questionario di profilatura del corsista(questionario di ingresso).• Accedono all’ambiente on-line e partecipano alle attivitàdi discussione e produzione. Creano la loro cartellapersonale di lavoro e di sviluppo inerenti a unitàdidattiche.• Familiarizzano con le funzioni della LIM.• Consultano tutorial e risorse.Tutoring
  12. 12. Laura Antichi# LE FASIFASE 1• Prendono visione dei modelli di progettazione neimateriali• Discutono la proposta del Patto formativo• Prendono in considerazione checklist ragionata• Compilano la scheda di rilevazione dei bisogniTutoring
  13. 13. Laura Antichi# FASE 1 - OBIETTIVI METODOLOGICI DELCORSISTATutoring
  14. 14. Laura Antichi# LE FASIFASE 1PROPOSTA, DISCUSSIONE, DEFINIZIONEPATTOFORMATIVOTutoring
  15. 15. Laura Antichi
  16. 16. Laura Antichi# LE FASIFASE 1A Cosa serve ilPATTO FORMATIVO?AD INQUADRARE LAFORMAZIONE IN UN GIOCODI RICONOSCIMENTI, DIPROFESSIONALITÀ.A TRACCIARE LE REGOLE DIUNA PARTITA E DI UNASCOMMESSA EDUCATIVAAGITA CON LE TECNOLOGIE EATTRAVERSO LA LIM.Tutoring
  17. 17. Laura Antichi# CALENDARIO FASE TUTORINGFASE 1Tutoring
  18. 18. Laura Antichi# LE FASISupporto alladidattica d’aula(Coaching)FASE 222In presenzaonline…oreoreLe attività vengono tracciate12
  19. 19. Laura Antichi# CALENDARIO FASE COACHINGFASE 2Supporto alladidattica d’aula(Coaching)
  20. 20. Laura Antichi# LE FASISupporto alladidattica d’aula(Coaching)FASE 2 CONSULTA I MODELLI DI PROGETTO, RISORSE E MATERIALI ELABORA MODELLO PREVENTIVO USA MODELLI DI SCENEGGIATURA E PRODUCE SCENEGGIATURE “IN CLASSE CON LA LIM”: RISCHI E STRATEGIE PER LA GESTIONE DEL SETTING TECNOLOGICO IN AULA REVISIONE DELLE PRINCIPALI FUNZIONI DEL SOFTWARE DELLE LAVAGNEATTRAVERSO ESEMPI DI LEZIONE INTERATTIVA E PARTECIPATA OPERA IN GRUPPI DI LAVORO E PRODUCE UNITA’ DI LAVORO PER LE CLASSI PARTECIPA A ROLEPLAYNG E BRAINSTORMING
  21. 21. Laura Antichi# SISTEMA DEI CREDITIATTIVITÀ IN PRESENZALe ore in presenza saranno attribuite ai corsisti in maniera automatica in relazione alle oreregistrate dal tutor nel proprio pannello di controllo in Edulab.
  22. 22. Laura Antichi# SISTEMA DEI CREDITITRACCIAMENTO«……»Credits Da Indire
  23. 23. Laura Antichi# SISTEMA DEI CREDITII TUOI CREDITI NEL PORTFOLIO
  24. 24. Laura Antichi# I TUOI CREDITI NEL PORTFOLIO
  25. 25. Laura Antichi# MODELLO DI FORMAZIONERELAZIONECOLLABORAZIONESUPPORTOCONDIVISIONECONNESSIONE
  26. 26. Laura Antichi# MODELLO DI FORMAZIONELIMOccasione perripensare alladidattica eristrutturare gli spazidell’apprendimentosignificativo
  27. 27. Laura Antichi# MODELLO DI FORMAZIONE COMPRENSIVOETIVITIES AND EXPERIENTIAL LEARNING DEIDOCENTICONTROLLO DI PROCESSOAUTOMOTIVAZIONEPRODUTTIVITA’CREATIVITA’
  28. 28. Laura Antichi# MODELLO DI FORMAZIONE INTENSIVOPRESUPPONEREGIAPROGETTOCOMUNICAZIONESCAFFOLDING
  29. 29. Laura AntichiI FORMAT DEIPRODOTTI EDELLE RELAZIONICAMBIANO SOTTOPRESSIONE DELWEB# IL PROGETTO: CENTRO E PERIFERIE PROVOCATI DALLA LIMCONNESSACambiano isupportiin proporzionediversificataonline e presenzaporta aridefinire iprocessi diapprendimentoeinsegnamento.nell’apprendimentosincrono easincronodiventareticolare,modulare,ipertestuale.Forum,chat,laboratorisincroni,usodispositiviDoppiacomunicazione mediataPresupponeassetorganizzativiinteragentiRistrutturalo spazio e itempi.OperatorietàPresenzadiffusa distrumentitecnologici
  30. 30. Laura AntichiUSARE COMUNNICAZIONE FACCIA AFACCIA + MEDIATA COMPUTER;MIXARE APPRENDIMENTOCOLLABORATIVO/COOPERATIVO EINDIVIDUALE;SVILUPPO CONCETTUALE/COGNITIVOE METACOGNITIVO DI MAPPING;APPRENDIMENTO SINCRONO EASINCRONO.# MODELLO DI FORMAZIONE SPERIMENTALEADOTTAPARADIGMACOSTRUTTIVISTADIDATTICACON LA LIMIN CLASSE
  31. 31. Laura Antichi# OBIETTIVI DI FORMAZIONE PER UNA DIDATTICAIN MOVIMENTO CON LA LIMConoscere le indicazioni europeesull’alfabetizzazione mediaticanell’ambiente digitale.Imparare ad utilizzare la LIMUsare risorse interattive e delWeb 2.0Creare Learning ObjectAdottare e-bookRiflettere sulle criticità del settingtecnologico e i bisogni apprenditividegli studenti
  32. 32. Laura Antichi
  33. 33. Laura Antichi# MODELLO DI FORMAZIONE PROGRESSIVOProgettopedagogicoRistrutturazionedella didatticad’aulaUsare strumenti tecnologicidi comunicazione (Tablet,Smartphone, notebooK …)Approccio strumenti LIM e Web 2.0BISOGNIMODIFICAREGLI AMBIENTICREARECOMMUNITYDOCENTI
  34. 34. Laura AntichiNUOVICONTENUTINUOVESTRATEGIEnuovilinguaggi# MODELLO DI FORMAZIONE RICADUTE# MODELLO DI FORMAZIONE RICADUTE
  35. 35. Laura AntichiÈ unapiazzaOffreinterattivitàTuttisonodentro
  36. 36. Laura Antichi# LIM DEVE PORSI COME:TECNOLOGIADELLACONOSCENZA,DELLAVISUALIZZAZIONE,DELLAINTERAZIONE
  37. 37. Laura Antichihttp://tpack.org/# LIMCOME TECNOLOGIADELLA CONOSCENZADOVREBBEINTRECCIARSI EINTERFACCIARSI CON:1. LA CONOSCENZAPEDAGOGICA2. I CONTENUTI DICONOSCENZA3. GRUPPO DI PROGETTO4. SPERIMENTAZIONE CONDIVISA NEI CONSIGLI DI CLASSE
  38. 38. Laura Antichi# LIM Se pedagogicamente orientata:Aumenta motivazione ed impegno neglistudenti;Permette molteplici stili di apprendimento;Sostiene l’imparare;Offre costante feedback;Promuove la partecipazione attiva;Risulta uno strumento dinamico meravigliosoper insegnare
  39. 39. Laura Antichi“La LIM non è solo una tecnologia di proiezione.I contenuti e i software visualizzati sulla lavagnadigitale “funzionano” esattamente come sul computerad essa collegato: le icone dei programmi presenti sulpc possono essere cliccate, i file selezionati etrascinati, aperti, modificati, collegati, salvati ecancellati.” (http://tiny.cc/73aGR)
  40. 40. Laura Antichi# Quello che avviene sulla superficiedella lavagnain scrittura, video, animazioni, immagini,progetti, navigazioni …… può essere salvato sul PC indiversi formati oltre che in quello specificodel software
  41. 41. Laura Antichi
  42. 42. Laura AntichiImgvideolinkfileapplicazioniContenutidisciplinariCONOSCENZAINTEGRATA ESOCIALE# LIM =
  43. 43. Laura AntichiRETERETERETERETE
  44. 44. Laura AntichiScarica la tuaversione diNotebook 11http://itec.eun.org/web/guest/webinars# utilityhttp://smarttech.com/it/Support/Browse+Support/Download+Software
  45. 45. Laura Antichi# utilityhttp://express.smarttech.com/#LAVORA, PRODUCI, VISUALIZZA ON LINE CON NOTEBOOK
  46. 46. Laura Antichi# utilityhttp://smartnotebook.com/
  47. 47. Laura Antichi# utility“… una versione basata su Web del software SMARTNotebook, che si integra con la versione desktop, perconsentire a studenti e insegnanti di collaborare epersonalizzare lapprendimento con qualsiasi dispositivoconnesso a Internet, inclusi i dispositivi Android. Grazie aquesta soluzione è possibile passare in modo semplice dasingoli individui, a piccoli gruppi, allintera classe, inqualsiasi momento durante la lezione e da qualsiasiposizione.”http://smartnotebook.com/
  48. 48. Laura Antichi# utilityhttp://smarttech.com/notebookapp
  49. 49. Laura Antichi# utility
  50. 50. Laura Antichi# utilityhttp://exchange.smarttech.com/details.html?id=91367205-678c-4aae-accf-966497fc2f8fNon è app ma un AddOndi Smart Notebook 11 percollaborare tra lavagne edevice. È beta e ha pochefunzionalità. Comunquelo studente comunica dalsuo qualsiasi device(mobile, PC) sulla lavagnaperché il collegamento èvia Web. Si chiama XCAddOn Beta.notebook.
  51. 51. Laura Antichi# utilityhttp://tinyurl.com/clej6qthttp://www.panasonic.net/pcc/support/eboard/elite/download.html#elitePanaboard_Software_win_T880
  52. 52. Laura Antichihttp://www.easiteach.com/ita/# utilityEASITEACHhttp://www.easiteach.com/ita/trial/
  53. 53. Laura Antichi# utilityhttp://www.easiteach.com/ita/trial/
  54. 54. Laura Antichi# utilityhttp://www.displaynote.com/
  55. 55. Laura Antichi“Nuovo software DisplayNote per ilcontrollo e la gestione dei contenuti digitaliall’interno della classe. Il software ècompatibile a diverse piattaforme qualiWindows, OS X, Android e IOS. ConDisplayNote il docente può controllare laLIM da distanza (esempio: il docente sitrova nel fondo della classe, scrive sul suotablet e il tutto viene visualizzato sulla LIM),sottolineare, creare note, inviare testi emessaggi personalizzati ad uno o piùstudenti, visualizzare il contenuto gestito daogni singolo studente, salvare e condividerelezioni, visualizzare immagini o testi oqualsiasi contenuto digitale e molto altro. “http://www.synergie.it/news/77/display-note-la-soluzione-per-la-condivisione-dei-contenuti-in-classe/# utility

×