EAS nel Progetto Scuola in Ospedale con i Tablet

1,363 views

Published on

Progetto di formazione. Applicare il metodo EAS (Episodi di apprendimento situati) nella Didattica con Tablet per la Scuola in Ospedale.

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,363
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
21
Actions
Shares
0
Downloads
0
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

EAS nel Progetto Scuola in Ospedale con i Tablet

  1. 1. #HSH e EAS PROGETTO MoTUS Monitoring Tablet Utilization in School Scuola in Ospedale Le vie poco battute, che a percorrerle sanno portare lontano e raggiungono traguardi insospettati.
  2. 2. #Progetto situato • Alunni con patologie varie ad ospedalizzazione continua o periodica. • Spesso anche gli interventi didattici in presenza subiscono interruzioni per le terapie e il tempo dell’apprendimento è frammentato. • Sono presenti Dispositivi Mobile. Nella maggior parte dei casi con solo connessione Wireless, che funziona poco. • I docenti vogliono sfruttare l’opportunità dei Dispositivi Mobile
  3. 3. #Proposta • Rendere efficace l’insegnamento utilizzando la Metodologia EAS (Episodi di apprendimento situati) • Utilizzare le apps dei Dispositivi Mobile che permettano di lavorare off-line • Puntare sulla produttività degli studenti, dislocando nel fare i pensieri fissi. Gli interventi sono individualizzati. • Supportare gli studenti nei compiti, cercando di valorizzare le evidenze positive e di controllare le criticità attraverso l’autovalutazione dei risultati e dei processi.
  4. 4. #Tablet come opportunità … • È sempre disponibile e facile da portare con sé. • Le apps permettono di fare molte attività diversificate, legate all’apprendimento e allo svago. • Genera interesse Il Tablet per essere usato efficacemente in educazione deve trovare collocazione in un Progetto Pedagogico, che ripensi all’insegnamento.
  5. 5. #Gli Eas come proposta pedagogica efficace per usare i tablet a scuola Perché • Rivede il ruolo docente e studente. • Ri-colloca la lesson e la sua disponibilità. • Punta sugli strumenti come laboratorietà.
  6. 6. #Momenti EAS – Episodi di Apprendimento situati Momenti EAS Design Azioni didattiche Apprendimento Preparatorio Trasposizione, mediazione Fare esperienza, concettualizzare, analizzare Per acquisizione, per ricerca Operatorio Regolazione Analizzare, applicare Attraverso la pratica, per collaborazione Ristrutturativo Documentazione Discutere, pubblicare Attraverso discussione, per collaborazione
  7. 7. #Perché può essere utile un EAS per gli studenti HSH? • LE LEZIONI VENGONO CREATE E PREDISPOSTE DALL’INSEGNANTE EX-ANTE E INDIPENDENTEMENTE DALLA DIDATTICA IN PRESENZA. • LE LEZIONI SONO DISPONIBILI SEMPRE PER LA CONSULTAZIONE DELLO STUDENTE. • SONO MICROLEZIONI (TESTI, VIDEO, IMMAGINI, AUDIO) CONCATENATE TRA DI LORO. NELLA FASE 1 – PER LE LEZIONI DEL DOCENTE MOMENTO PREPARATORIO DI UN EAS
  8. 8. #Rendere la lezione sempre disponibile DOVE? In presenza di collegamento Internet • Su una piattaforma educational (esempio Edmodo www.edomodo.com , Moodle). • In un gruppo Google https://groups.google.com/forum/?hl=it#!overview • Google Drive http://www.google.com/drive/about.html?usp=ad_search&gclid=CMGBp7 y2ir0CFSsKwwodoaoAjg • In un repository (esempio Dropbox www.dropbox.com , Box www.box.it)
  9. 9. #Rendere la lezione sempre disponibile DOVE rendere la lezione sempre disponibile in assenza di collegamento Internet • Su PC • Sul dispositivo mobile avendo cura di usare le apps che girano senza la nuvola. Trasferendo i file tra un dispositivo e l’altro attraverso Bluetooth o cavo USB.
  10. 10. #Perché può essere utile un EAS per gli studenti HSH? NELLA FASE 2 – PER LA PRODUTTIVITÀ DELLO STUDENTE MOMENTO OPERATORIO DI UN EAS • I COMPITI SONO ASSISTITI DALL’INSEGNANTE, LO STUDENTE NON VIENE LASCIATO SOLO NELL’ESECUZIONE • I COMPITI PREVEDONO LA REALIZZAZIONE DI UN ARTEFATTO • IN PRESENZA • IN COMUNICAZIONE SINCRONA E ASINCRONA • USANDO APPLICAZIONI
  11. 11. #Perché può essere utile un EAS per gli studenti HSH? PER LA FASE 3 – RIFLETTERE, VALUTARE, CONCETT ALIZZARE A CONCLUSIONE DELL’UNITÀ DI APPRENDIMENTO MOMENTO DI DEBRIEFING DI UN EAS • RIPERCORRERE LE FASI DI APPRENDIMENTO, I PUNTI DI FORZA E DI DEBOLEZZA PER RAFFORZARE GLI ELEMENTI POSITIVI E VEDERE COME POTEVANO ESSERE MIGLIORATI GLI ESITI E LE DIFFICOLTÀ INCONTRATE • PRENDERE IN CONSIDERAZIONE IL PESO DELLE EMOZIONI E DELLE VARIABILI INTERNE, ESTERNE PER COLLOCARLE COME TEMPORANEE • IN PRESENZA • ANCHE IN COMUNICAZIONE SINCRONA E ASINCRONA
  12. 12. #Perché può essere utile un EAS per gli studenti HSH? PER LA FASE 3 MOMENTO DI DEBRIEFING DI UN EAS ANALISI SWOT
  13. 13. Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate CC BY-NC-ND http://www.educatorstechnology.com/2012/10/math-apps-for-ipad.html

×