I 7 re di roma fede

3,538 views

Published on

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
3,538
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
7
Actions
Shares
0
Downloads
54
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

I 7 re di roma fede

  1. 1. I 7 re di RomaProbabilmente furono di più ma questi sono i più importanti
  2. 2. Romolo• Secondo la tradizione, Romolo fu il primo re di Roma e il fondatore della città. Di origini latine, figlio del dio Marte e di Rea Silvia. Secondo la tradizione fondò Roma, In tale occasione uccise il fratello gemello Remo.Una volta costruita la città sul colle Palatino, Romolo popolò Roma, rapendo le donne ai vicini Sabini. Ciò provocò una guerra tra questi due popoli, che alla fine portò ad una pace ed alleanza, tanto che i Sabini si insediarono sul colle Quirinale con il loro re, Tito Tazio che condivise con Romolo il potere.
  3. 3. Numa Pompilio• Numa, il "re sacerdote", probabilmente di origine sabina, fu il secondo re di Roma e il suo regno di 43 anni fu prospero e pacifico, non intraprese infatti nessuna guerra.Riformò il calendario, basandolo sullanno solare e stabilendo che durasse 12 mesi anziché 10 come era stato fino ad allora.Numa organizzò Roma e larea circostante in distretti per rendere più facile lamministrazione.
  4. 4. Tullo Ostilio• Tullo Ostilio, il "re guerriero", fu il terzo sovrano di Roma, Regnò 32 anni, costruì la Curia, sede delle riunioni del Senato.Avendo istituito tutto quanto riguarda la disciplina militare e larte della guerra, e così poco rispettoso degli dei che, stando alla tradizione, fu ucciso da un fulmine che bruciò lui e la sua casa.
  5. 5. Anco Marzio• Anco Marzio, il "re mercante" fu il quarto re di Roma.Era probabilmente il nipote di Numa Pompilio e quindi di origine sabina. Regnò 24 anni. Fondò Ostia alla foce del Tevere, costruì il ponte Sublicio (il primo sul Tevere), la prima prigione di Roma sul Campidoglio e la prima salina. A lui è fatta risalire la fondazione della plebe.
  6. 6. Tarquinio Prisco• Il quinto re etrusco fu Tarquinio Prisco Dopo essere andato a Roma, fu adottato da Anco Marzio. Regnò 37/38 anni e aumentò il numero dei senatori.Grazie ai tesori conquistati in guerra, eresse molti monumenti, tra i quali il Circo Massimo, le mura e la Cloaca Massima, permettendo lo sviluppo della zona del Foro.Morì assassinato in una congiura organizzata dai figli di Anco Marzio.
  7. 7. Servio Tullio• Sesto re di Roma fu letrusco Servio Tullio, la cui madre era di nobili origini, ma poi resa schiava. Fu genero di Tarquinio Prisco e regnò 43/44 anni, durante i quali riformò lesercito, rendendolo accessibile alla plebe.Introdusse il principio del censo, dividendo tutti i cittadini e gli abitanti di Roma per patrimonio, dignità, età, mestiere e funzione così da creare cinque classi sociali-economiche ( Comizi centuriati). Fu ucciso in un colpo di stato in cui era coinvolta la figlia Tullia e suo marito Lucio Tarquinio, detto " il Superbo", che salì sul trono.
  8. 8. Tarquinio il superbo• Settimo e ultimo re di Roma fu letrusco Tarquinio il Superbo, figlio di Tarquinio Prisco e genero di Servio Tullio.Regnò 25 anni. Fece pace con i vicini Etruschi ed eresse il tempio di Giove Ottimo Massimo sul Campidoglio.La monarchia ,vista in maniera estremamente negativa dai sostenitori della repubblica, venne abolita, imputata come causa di tutti i mali interni di Roma allepoca e sostituita dalla Res Publica. Alla fine Tarquinio fu cacciato da Roma
  9. 9. fine• Questi erano i 7 re di Roma e questa presentazione può aiutarvi a studiarli!!!FEDE 90 80 70 60 50 40 30 20 10 0 1° 3° Trim. Trim.

×