Stefano Ascari, comunicare attraverso i fumetti in rete

1,535 views

Published on

Speech KnowCamp 2011, Modena

Published in: Technology, Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,535
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
88
Actions
Shares
0
Downloads
16
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Stefano Ascari, comunicare attraverso i fumetti in rete

  1. 1. 2011 “Comunicare attraversoi fumetti e l’illustrazione, in rete.” di STEFANO ASCARI WWW.COMICOM.IT
  2. 2. sul mondo. una finestra a modo suo, L’illustrazione) è,2 di 30 “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARI
  3. 3. “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARI Per capirne appineo le potenzialità occorre smontarlo nei suoi elementi dilinguaggio e osservarlo ‘dietro le quinte’. 3 di 30
  4. 4. ovvero PERCHÈ? “Perchè dovrei comunicare con l’illustrazione (o il fumetto)?”4 di 30 “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARI
  5. 5. “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARIPERCHÈ? Dal punto di vista dell’utente (lettore) il fumetto garantisce un elevatissimo livello di empatia e di trasmissione delle emozioni. 5 di 30
  6. 6. “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARIPERCHÈ? d ta i vis mette d i pu nto o per e dal me tt er tent mpre te il fu odo div le Se ten de ll’u e in m informa e nder ue più appr qunq ). m t o co ainmen t (edu ra io ne f is tinz one no d ducazi e he fan d e ca zion lo ro c ento e he l’edu “Co tenim no c nte e i l t n intra non sa iverte ere e d s fors essere deve es deve timento r dive ativo.” Luhan) educ shall Mc r (Ma lla da Oc a su lizzato ezione. co dell’ ne rea Inte rs Gio nicazio nia per 6 di 30 u r Com tian Co s Chri
  7. 7. “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARIPERCHÈ?Dal punto di vista aziendale si tratta dello strumento ideale per costruire una vera e propria narrazione (storytelling). Il fumetto nasce per raccontare una storia, per creare tensione emotiva. “È nella natura del desiderio di non poter essere soddisfatto, e la maggior parte degli uomini vive solo per soddisfarlo.” (Aristotele) 7 di 30 Illustrazione di Elisa De Benedetti.
  8. 8. “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARIPERCHÈ? Sempre dal punto di vista della committenza la realizzazione di un’illustrazione (o di un fumetto) permette diverse e distinte fasi (che a volte possono coinvolgere anche figure professionali diverse) che permettono di verificare e di ottenere dei feedback intermedi. 8 di 30 Layout, china e colore. Illustrazione di Andrea Scopetta.
  9. 9. ovvero CHI? “Chi usa o è interessato a usare il fumetto per comunicare?”9 di 30 “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARI
  10. 10. “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARICHI? L’impresa privata, anchein settori tradizionalmente lontani dall’editoria cartacea tradizionale. (Scott McCloud per Google) 10 di 30
  11. 11. “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARICHI? Il pubblico (inteso sia come PA che come collettività) attraverso la comunicazione sociale da un lato e la satira dall’altro. (V for Vendetta) In alcuni casi l’attualità e l’immediatezza dell’illustrazione permettono agevolmente di seguire l’attualità dell’agenda informativa. 11 di 30
  12. 12. “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARICHI? Il giornalismo che trova nell’illustrazione un modo di proporre in modo critico storie e contenuti propri dell’inchiesta. (“Peppino Impastato”, di Marco Rizzo e Lelio Bonaccorso, Edizioni Becco Giallo) 12 di 30
  13. 13. “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARI CHI? Chiunque abbia interesse a ricorrere acodici comunicativi condivisi e di impatto immediato. 13 di 30
  14. 14. “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARICOSA?ovvero“Quali temi si possono comunicare o sono più indicati per essere comunicaticmediante il fumetto?” 14 di 30
  15. 15. per Chanel Milo Manara Prada COSA? La Moda L’Ambiente15 di 30 “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARI
  16. 16. “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARICOSA? Storia e didattica Arte “Gabribaldi” di Tuono Pettinato Progetto didatti co della Galleria 16 di 30 Estense di Modena (illustrazione di Elisa De Bendetti)
  17. 17. “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARICOSA? Sociale Viaggi Comunicazione Sociale a fumetti Mappa interattiva di Bologna a fumetti, Sala Borse 17 di 30
  18. 18. “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARICOME?ovvero“Come valorizzare le potenzialità del fumetto (e dell’illustrazione)nel contesto dei nuovi media?”ovveroLa risposta di Comicom. 18 di 30
  19. 19. “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARICOME?Sfruttare la popolarità del fumetto come facilità, la freschezza el’immediatezza di comprensione / come personaggi con una propria“epica culturale”, che possono fare da testimonial. 19 di 30
  20. 20. 20 di 30 “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARICOME? Sviluppando linguaggi appropriati ai nuovi media. Il web comic? Mh. No. Ad esempio il fumetto verticale. Fumetto tratto dal sito Verticalismi.
  21. 21. COME? Forse. (più o meno selvaggio)? Riccorrendo al crowd sourcing BOOTB! Kickstarter PRADA21 di 30 “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARI
  22. 22. 22 di 30 “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARICOME? Sfruttando appieno le potenzialità crossmediali di un character. A Panda Piacedi Giacomo Bevilacqua
  23. 23. 23 di 30 “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARICOME? Aiutando il lin guaggio del fumetto adall’angolo (e uscire quindi dalla logica del ‘fu metto per lettori di fum etti’). “Big Bang Th eory”
  24. 24. 24 di 30 “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARICOME? Attraverso una visione chiara e una disponibilità di differenti tecniche, stili e sensibilità (leggi: diversi disegnatori).
  25. 25. 25 di 30 “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARICOME? COMICOM ha come obie ttivo di mettere te in rete ques competenze, creando un ete luogo nella r sul di riflessione sul linguaggio e nella suo utilizzo ne e comunicazio sso al tempo ste un centro di in competenze nire grado di for lla supporto ne di realizzazione cifici. progetti spe
  26. 26. CONCLUSIONI26 di 30 “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARI
  27. 27. “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARI Il fumetto coniuga COMUNICAZIONE VISIVA, STORYTELLINGe CROSSMEDIALITÀ. (... e la mission di Comicom è condividere questo messaggio!) 27 di 30
  28. 28. 28 di 30 “COMUNICARE ATTRAVERSO I FUMETTI E L’ILLUSTRAZIONE, IN RETE.” DI STEFANO ASCARI “Tutto ciò che accade, tu lo scrivi”, disse.“Tutto ciò che io scrivo accade”, fu la risposta. (La Storia Infinita, Michael Ende)
  29. 29. WWW.COMICOM.IT redazione@comicom.itComicom è un progetto di comunicazione di AGENZIA PER COMUNICARE AGENZIA PER COMUNICARE

×