Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

KIRANET - Homecare

63 views

Published on

HOMECARE è una piattaforma integrata che supporta le strutture e le organizzazioni che hanno il fine di erogare servizi di assistenza domiciliare in modo efficiente (contenimento dei costi) ed efficace (raggiungimento obiettivi/qualità della prestazione e del servizio). L’assistenza domiciliare è la forma di assistenza che può essere adottata quando il ricovero non è indispensabile: essa consente di mantenere a domicilio anche le persone non-autosufficienti per favorirne il recupero e ritardare la perdita delle capacità residue di autonomia. In tale contesto HOMECARE propone una rilevante ottimizzazione nel processo di gestione delle cure domiciliari: tramite l’utilizzo di dispositivi wearable e device, per il telemonitoraggio, il telecontrollo e la videocomunicazione e grazie alla gestione delle terapie farmacologiche domiciliari con un dispenser portatile che minimizza il rischio clinico, HOMECARE agevola gli operatori sanitari garantendo la centralità e la sicurezza del paziente.

Published in: Healthcare
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

KIRANET - Homecare

  1. 1. #FORUMPASANITÀ forumpasanita2019.eventifpa.it PREMIO
  2. 2. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 HOMECARE ______________________________ ______________________________ Connected Care ______________________________
  3. 3. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 IL GRUPPO DI LAVORO Il team di RAFFAELE CHIANESE Direttore Generale di KIRANET e Responsabile di Progetto Dottorato e Laurea in Ingegneria Elettronica, 20 anni di esperienza nel settore ICT LUCIA DEL GAUDIO Responsabile Gestione e Qualità Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale con con circa 5 anni di esperienza nello specifico contesto BARTOLOMEO DE ROSA Specialista di Prodotto e Analista di Processo Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale con 3 anni di esperienza maturati nell’ambito del settore ICT sanitario MICHELE CATERINO Addetto verifica dei sistemi Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica, con circa 5 anni di esperienza nel settore ALESSANDRO SCAPERROTTA Analista sviluppatore di Web App Laurea Magistrale in Ingegneria Informatica, con circa 4 anni di esperienza nell’ambito dello sviluppo software. GENNARO VERDE Responsabile Progettazione elettronica Laurea Magistrale in Ingegneria Elettronica, con circa 10 anni di esperienza nel settore FRANCESCO FLORIO Specialista modellazione meccanica Diploma di Perito Elettromeccanico, con pregressa esperienza nello specifico contesto.
  4. 4. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PRESENTAZIONE DELLA SOLUZIONE 1/2 HOMECARE si occupa di salute, garantendo che sia portata assistenza alla persona, quando e dove ne ha bisogno. Il progetto propone la realizzazione di una piattaforma integrata capace di supportare le strutture e le organizzazioni che hanno lo scopo di erogare servizi di assistenza domiciliare in modo efficiente (contenimento dei costi) ed efficace (raggiungimento obiettivi/qualità della prestazione e del servizio) mediante un approccio tale da ricomporre la frammentazione nell’erogazione dei servizi e da rispondere pienamente ai bisogni sanitari e socio-sanitari del cittadino. Il progetto propone una considerevole ottimizzazione nel processo di gestione delle cure domiciliari, specialmente quelle indirizzate a pazienti anziani per aumentarne l’autonomia e la qualità della vita. Attraverso l’utilizzo di: Breve descrizione della soluzione HOMECARE agevola gli operatori sanitari garantendo la centralità e la sicurezza del paziente. per il telemonitoraggio, il telecontrollo e la videocomunicazione per la gestione delle terapie farmacologiche domiciliari che massimizza l’aderenza alla prescrizione DISPOSITIVI WEARABLE e HOME ORIENTED un DISPENSER AUTOMATICO PORTATILE IL FINE del progetto è fornire metodologie e strumenti tecnologici per migliorare i modelli organizzativi in maniera da facilitarne l’integrazione tra i livelli di cura favorendo al tempo stesso l’empowerment dei pazienti.
  5. 5. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PRESENTAZIONE DELLA SOLUZIONE 2/2 Per chi è adatta / in che contesti o amministrazioni si può attuare HOMECARE si rivolge a due segmenti di clientela: Il progetto coinvolge figure differenti prevedendo la collaborazione tra diversi professionisti e tra questi ultimi e il paziente al fine di agevolare l’integrazione tra il mondo del paziente e la realtà del medico. I profili/utenti della soluzione sono: che erogano direttamente i servizi di assistenza domiciliare Dall’analisi del contesto emerge l’attuale difficoltà delle strutture sanitarie di far fronte alle spese collegate all’erogazione dei servizi di assistenza domiciliare in considerazione dell’alto tasso di invecchiamento della popolazione ed il conseguente aumento del numero di pazienti affetti da patologie croniche. In tale contesto HOMECARE ha il fine di migliorare l’assistenza domiciliare socio-sanitaria, l’erogazione delle cure e la qualità della vita in generale della popolazione anziana e/o affetta da malattie croniche o disabilitanti (agevolando anche il lavoro degli assistenti sanitari). delegate dalle pubbliche sull’intero territorio nazionale. ovvero AZIENDE SANITARIE PUBBLICHE ORGANIZZAZIONI PRIVATE  Il PAZIENTE (anziano e/o affetta da malattie croniche o disabilitanti) o il suo CAREGIVER  Gli OPERATORI SANITARI SPECIALIZZATI (infermieri, fisioterapisti, operatori socio-sanitari)  I MEDICI DI OGNI DISTRETTO  Il MEDICO di MEDICINA GENERALE (MMG)  Il MANAGEMENT DELLE STRUTTURE DI ASSISTENZA  Il MANAGEMENT REGIONALE
  6. 6. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 PER ULTERIORI APPROFONDIMENTI La piattaforma HOMECARE consente: Come funziona HOMECARE  la rilevazione periodica dei parametri clinici direttamente al domicilio del paziente mediante le migliori tecnologie sul mercato Dalla Centrale vengono gestite anche tutte le informazioni degli operatori sanitari e la registrazione dei loro report, firmati digitalmente, relativi agli accessi domiciliari. Tale funzionalità riduce il rischio clinico correlato ad auto-somministrazione, assicurando l’assunzione di farmaci appropriati e garantisce il monitoraggio continuo sia dei processi clinici sia di quelli logistici, con la tracciatura di tutte le operazioni eseguite. termometro e bilancia digitale, sfigmomanometro e pulsimetro digitale , glucometro, ossimetro.  la gestione una Centrale Operativa per servizi di assistenza a domicilio, 24 ore su 24  la gestione delle terapie farmacologiche domiciliari, ossia la gestione completa dei medicinali assunti dai pazienti, in autonomia mediante l’uso di un DISPENSER AUTOMATICO PORTATILE. I vantaggi  Miglioramento della compliance terapeutica  Aumento dell’empowerment dei pazienti nel processo di cura  Sviluppo di un assistenza sanitaria che potenzia l’integrazione ospedale-territorio  Riduzione dei costi di ricovero e del personale sanitario
  7. 7. FORUM PA 2019 Premio PA sostenibile – II EDIZIONE 100 progetti per raggiungere gli obiettivi dell’Agenda 2030 ANAGRAFICA DEL REFERENTE Raffaele Chianese innovazione@kiranet.it Direttore Generale di KIRANET e Responsabile di Progetto

×