Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

E-shopper? Ecco un’idea per promuovere l’e-shop aziendale

23 views

Published on

Per promuovere il proprio canale di vendita digitale, le aziende usano strumenti di comunicazione non solo online (in particolare motori di ricerca, social network, blog e siti tematici, ecc.), ma anche fisici: cataloghi prodotto e altre pubblicazioni stampate, vetrine dei negozi, cartellonistica (presente in spazi pubblici, all’interno dei punti vendita o presso stand fieristici), mezzi di trasporto, pubblicità (su carta stampata, radio e televisione), gadget promozionali.
Grazie al fatto di essere riusabili, e non di rado effettivamente riusate, le borse shopper in carta e in cotone (o in altri materiali durevoli) opportunamente personalizzate rappresentano un ulteriore canale di promozione dell’e-shop aziendale. Vediamo come!

Published in: Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

E-shopper? Ecco un’idea per promuovere l’e-shop aziendale

  1. 1. Kea s.r.l. | Via Strà, 102 | 37042 Caldiero (VR) Tel.: +39 045 6152381 Web: www.keanet.it | E-mail: info@keanet.it 1 E-shopper? Ecco un’idea per promuovere l’e-shop aziendale! | Gennaio 2019 E-shopper? Ecco un’idea per promuovere l’e-shop aziendale Per promuovere il proprio canale di vendita digitale, le aziende usano strumenti di comunicazione non solo online (in particolare motori di ricerca, social network, blog e siti tematici, ecc.), ma anche fisici: cataloghi prodotto e altre pubblicazioni stampate, vetrine dei negozi, cartellonistica (presente in spazi pubblici, all’interno dei punti vendita o presso stand fieristici), mezzi di trasporto, pubblicità (su carta stampata, radio e televisione), gadget promozionali. Grazie al fatto di essere riusabili, e non di rado effettivamente riusate, le borse shopper in carta e in cotone (o in altri materiali durevoli) opportunamente personalizzate rappresentano un ulteriore canale di promozione dell’e-shop aziendale, in grado di raggiungere due obiettivi: • Effetto promemoria: ogni qualvolta la persona che aveva fatto l’acquisto online vede la borsa shopper, si ricorda dell’e-shop e dell’esperienza di acquisto, e – se il ricordo è positivo – può essere indotta a usare nuovamente il negozio digitale non appena se ne presenti l’esigenza o l’occasione • Effetto passaparola: portando con sé la borsa, per esempio per fare acquisti in un negozio fisico, la borsa shopper comunica l’esistenza dell’e-shop alle persone che ne incrociano lo “sguardo”, contribuendo a diffondere la conoscenza dell’esistenza del negozio digitale. L’efficacia dell’e-shopper – della borsa shopper dedicata alla promozione dell’e-shop aziendale – sta nella scelta della forma, del materiale e del colore di base, nonché nella sua personalizzazione. Oltre all’obbligatorio indirizzo web del negozio digitale, l’e-shopper vedere stampati, per esempio, alcuni di questi elementi: • Nome e logo dell’e-shop • Icona del carrello, che favorisce il riconoscimento dell’indirizzo web come indirizzo di un e-shop, anziché di un sito, di un blog o di un altro tipo di presenza digitale • Pay-off, che dichiara il principale beneficio distintivo, che il cliente può trarre dall’acquisto sull’e-shop • Call-to-action, ovvero il testo che dovrebbe spingere l’interlocutore all’azione di accedere all’e-shop. L’azienda potrebbe consegnare l’e-shopper: • Come gadget aggiunto alla spedizione dei prodotti acquistati dal cliente, per esempio al primo acquisto o periodicamente o in concomitanza con campagne promozionali • Come packaging dei prodotti acquistati online, che il cliente ritira presso il punto vendita (click&collect) • Come gadget durante fiere e manifestazioni. Nella loro semplicità e quotidianità, anche le borse shopper sono un oggetto fisico che può contribuire a diffondere la conoscenza dell’e-shop e a invitare i clienti a reiterarne la visita. E allora, perché non corredare l’e-shop aziendale di un e-shopper su misura? Autore: Petra Dal Santo | dalsanto@keanet.it

×