UNA SCUOLA DI SENSO? <ul><li>Ha senso per noi parlare di SFIDE? </li></ul><ul><li>Ha  senso per noi parlare di SENSO DI AP...
CONTINUITA’ – IL NOSTRO SENSO <ul><li>IL NOSTRO POF </li></ul><ul><li>IL NOSTRO SITO </li></ul><ul><li>LA NOSTRA FORMAZION...
TERRITORIALITA’ pseudomotivazione dell’emendamento <ul><li>Territorialità è frutto delle relazioni (concrete o astratte) t...
ALLA RICERCA DELLE MOTIVAZIONI <ul><li>Perché al I CIRCOLO doveva necessariamente essere “scippato” un plesso se gli equil...
<ul><li>Perché il criterio della territorialità non è valso per il plesso di Via Lanciano (appartenente al Comprensivo 3),...
<ul><li>Perché l’assessore Di Stefano e i consiglieri della maggioranza, Cavallo e Giardinelli, hanno proposto un emendame...
<ul><li>Perché sul Comprensivo 1 sono state ributtati 8 plessi di scuola infanzia che creano solo disagi organizzativi e p...
<ul><li>Perché si è data come motivazione la volontà dei genitori di Corradi di passare al Comprensivo 1 (strumentalizzand...
<ul><li>Perché non si sono accolte le proposte iniziali dei dirigenti? </li></ul><ul><li>Perché non si è riaperto un tavol...
 
CHE FARE? <ul><li>Accettare in silenzio quanto accaduto </li></ul><ul><li>Non capire le motivazioni reali </li></ul><ul><l...
CONTINUITA’ DOCENTI <ul><li>I docenti sceglieranno in base alla graduatoria se lavorare nel comprensivo 1 o 2 </li></ul><u...
CONTINUITA’ PER GLI ALUNNI <ul><li>POSSIBILITA’ DI PERDERE ALCUNE DOCENTI  </li></ul><ul><li>CERTEZZA DI PERDERE ALCUNE SI...
 
CHE FARE?  <ul><li>CONDIVIDERE LE MOTIVAZIONI CHE CI PORTANO A CHIEDERE DI RESTARE UNITI </li></ul><ul><li>SOSTENERE/COLLA...
 
IN CHE MODO? <ul><li>INVIANDO A TUTTI I SOGGETTI COINVOLTI LE NOSTRE OSSERVAZIONI IN MERITO ALLE SCELTE OPERATE </li></ul>...
PERCHE’? <ul><li>PER NON PERDERE O FRAMMENTARE LA NOSTRA IDENTITA’ E STORIA </li></ul><ul><li>PER CONTINUARE A ESSERE SCUO...
 
LA VOCE DEL PRIMO CIRCOLO <ul><li>… Grazie  per aver interrotto un processo più che ventennale di continuità didattica, qu...
<ul><li>Grazie  per aver diffuso la notizia falsa che per muoversi dalla primaria di un comprensivo alla secondaria di un ...
<ul><li>Grazie  per aver proposto e votato un emendamento che, in 45 minuti e senza motivazione, ha cancellato un percorso...
<ul><li>Grazie  per aver portato la territorialità come motivazione e per aver lasciato i plessi di Brecciarola (Chieti Sc...
 
<ul><li>“ Su una parete della nostra scuola c'è scritto grande: I CARE  </li></ul><ul><li>ME NE IMPORTA – MI STA A CUORE <...
I CARE COMPRENSIVO 1 <ul><li>UNA SCUOLA DI SENSO </li></ul>
 
 
 
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Una scuola di senso

4,763 views

Published on

Presentazione del Dirigente del 1° Circolo Didattico di Chieti sul dimensionamento scolastico a Chieti.

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
4,763
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3,260
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Una scuola di senso

  1. 2. UNA SCUOLA DI SENSO? <ul><li>Ha senso per noi parlare di SFIDE? </li></ul><ul><li>Ha senso per noi parlare di SENSO DI APPARTENENZA? </li></ul><ul><li>Ha senso per noi parlare di POF del I CIRCOLO? </li></ul><ul><li>Ha senso per noi condividere scelte curriculari e di ampliamento? </li></ul><ul><li>Ha senso per noi parlare di continuità ventennale? </li></ul><ul><li>Ha senso per noi parlare di senso? </li></ul>
  2. 3. CONTINUITA’ – IL NOSTRO SENSO <ul><li>IL NOSTRO POF </li></ul><ul><li>IL NOSTRO SITO </li></ul><ul><li>LA NOSTRA FORMAZIONE </li></ul><ul><li>LE NOSTTE PROGETTAZIONI </li></ul><ul><li>LE NOSTRE DOCUMENTAZIONI </li></ul><ul><li>LE NOSTRE VINCITE </li></ul><ul><li>I NOSTRI PROGETTI….. </li></ul><ul><li>LA NOSTRA STORIA </li></ul>
  3. 4. TERRITORIALITA’ pseudomotivazione dell’emendamento <ul><li>Territorialità è frutto delle relazioni (concrete o astratte) tra uomo e ambiente in un contesto tridimensionale società-spazio-tempo C. Raffestin </li></ul><ul><li>Territorialità (vicinanza geografica scuola secondaria) – è falso che i genitori debbano chiedere il NULLA OSTA o che siano obbligati a proseguire nel comprensivo di riferimento (tesi di DI GREGORIO E DI PAOLO, che ha portato alla condivisione dell’emendamento ) </li></ul>
  4. 5. ALLA RICERCA DELLE MOTIVAZIONI <ul><li>Perché al I CIRCOLO doveva necessariamente essere “scippato” un plesso se gli equilibri numerici erano adeguati? </li></ul><ul><li>Perché il criterio della territorialità non è valso per Brecciarola, data senza discussioni e senza motivazioni al Comprensivo 1? </li></ul>
  5. 6. <ul><li>Perché il criterio della territorialità non è valso per il plesso di Via Lanciano (appartenente al Comprensivo 3), ubicato nella stessa piazza in cui si trova la Scuola Secondaria di primo grado “G. Mezzanotte” (appartenente al Comprensivo 4)? </li></ul><ul><li>Perché il Comprensivo 3 è anomalo (squilibrio evidente tra ordini di scuole: 981 alunni scuole primo ciclo – 143 Scuola Secondaria – scelta contraria sia alla logica della territorialità, sia soprattutto a quella della verticalizzazione)? </li></ul>
  6. 7. <ul><li>Perché l’assessore Di Stefano e i consiglieri della maggioranza, Cavallo e Giardinelli, hanno proposto un emendamento, votato in tutta fretta e senza discussioni, che di fatto ha spostato solo Corradi-Arenazze? (quali le reali motivazioni?) </li></ul><ul><li>Perché si afferma che con tale delibera si garantisce la continuità nel lungo-medio periodo ai comprensivi? </li></ul>
  7. 8. <ul><li>Perché sul Comprensivo 1 sono state ributtati 8 plessi di scuola infanzia che creano solo disagi organizzativi e procedurali e privi di contiguità territoriale e di storia comune (puri numeri)? </li></ul>In realtà si toglie stabilità al Comprensivo 1 per evidenti motivazioni (plessi collocati nel centro con utenza ridotta/possibilità di frequenza in altre scuole/scuole infanzia inconsistenti e con problemi di organico , territorialmente appartenenti al Comprensivo 2
  8. 9. <ul><li>Perché si è data come motivazione la volontà dei genitori di Corradi di passare al Comprensivo 1 (strumentalizzando l’affermazione del sig. Di Gregorio e consorte) quando in realtà si era certi del contrario? </li></ul><ul><li>Perché il Sindaco e l’assessore alla PI hanno siglato un protocollo, che hanno difeso anche con note congiunte dagli attacchi della minoranza, per poi ritrattarlo e affermare che avrebbero fatto una “porcata”, minacciando querele? </li></ul><ul><li>Perché minacce, silenzio, assenza di motivazioni? </li></ul>
  9. 10. <ul><li>Perché non si sono accolte le proposte iniziali dei dirigenti? </li></ul><ul><li>Perché non si è riaperto un tavolo di confronto? Perché si è emendata una delibera in troppa fretta e senza analizzare le diverse situazioni di criticità? </li></ul><ul><li>Perché prima i genitori di Corradi, poi della De Lollis e poi di Cesarii hanno espresso con forza la volontà di non passare al Comprensivo2? </li></ul><ul><li>Perché i genitori di Corradi si sentono traditi? </li></ul>
  10. 12. CHE FARE? <ul><li>Accettare in silenzio quanto accaduto </li></ul><ul><li>Non capire le motivazioni reali </li></ul><ul><li>Accettare i giochi politici </li></ul><ul><li>Accettare di fare a pezzi la nostra storia </li></ul><ul><li>Accettare di non offrire continuità vera ai nostri alunni </li></ul><ul><li>Accettare di non ascoltare i genitori che vogliono e reclamano a gran voce questa continuità </li></ul>
  11. 13. CONTINUITA’ DOCENTI <ul><li>I docenti sceglieranno in base alla graduatoria se lavorare nel comprensivo 1 o 2 </li></ul><ul><li>Data la differenza tra i due circoli e quindi tra i due comprensivi, con questa scelta decideranno quali docenti continueranno ad esser o meglio quali docenti sono stati sinora (senso di appartenza reale? Condivisione reale delle scelte e delle sfide poste?) </li></ul>
  12. 14. CONTINUITA’ PER GLI ALUNNI <ul><li>POSSIBILITA’ DI PERDERE ALCUNE DOCENTI </li></ul><ul><li>CERTEZZA DI PERDERE ALCUNE SITUAZIONI FORMATIVE CHE I LORO GENITORI HANNO SCELTO CON CONSAPEVOLEZZA </li></ul>
  13. 16. CHE FARE? <ul><li>CONDIVIDERE LE MOTIVAZIONI CHE CI PORTANO A CHIEDERE DI RESTARE UNITI </li></ul><ul><li>SOSTENERE/COLLABORARE CON I GENITORI DI CORRADI </li></ul>
  14. 18. IN CHE MODO? <ul><li>INVIANDO A TUTTI I SOGGETTI COINVOLTI LE NOSTRE OSSERVAZIONI IN MERITO ALLE SCELTE OPERATE </li></ul><ul><li>COSTITUENDO UN TAVOLO PERMANENTE DI CONFRONTO E COLLABORAZIONE CON I GENITORI DI CORRADI </li></ul>
  15. 19. PERCHE’? <ul><li>PER NON PERDERE O FRAMMENTARE LA NOSTRA IDENTITA’ E STORIA </li></ul><ul><li>PER CONTINUARE A ESSERE SCUOLA DI ECCELLENZA E QUALITA’ </li></ul><ul><li>PER COMPRENDERE LE REALI RAGIONI DI QUESTA SCELTA </li></ul><ul><li>PER DARE PIU’ FORZA ALLA VOCE DEI GENITORI </li></ul><ul><li>PER DARE VOCE AI NOSTRI ALUNNI </li></ul>
  16. 21. LA VOCE DEL PRIMO CIRCOLO <ul><li>… Grazie per aver interrotto un processo più che ventennale di continuità didattica, quella vera, costruita a fatica, con formazione condivisa, progettazione comune e scelte organizzative, metodologiche e didattiche simili </li></ul>
  17. 22. <ul><li>Grazie per aver diffuso la notizia falsa che per muoversi dalla primaria di un comprensivo alla secondaria di un altro è necessario il nulla-osta; basta, invece, una domanda d’iscrizione. </li></ul>
  18. 23. <ul><li>Grazie per aver proposto e votato un emendamento che, in 45 minuti e senza motivazione, ha cancellato un percorso pedagogico-didattico di qualità, separando plessi che si caratterizzano sul territorio per offerte specifiche, curriculari e di ampliamento dell’offerta formativa. </li></ul>
  19. 24. <ul><li>Grazie per aver portato la territorialità come motivazione e per aver lasciato i plessi di Brecciarola (Chieti Scalo) al Comprensivo 1 </li></ul><ul><li>Grazie per avere con eccessiva fretta, “ …senza discussione…”, votato un emendamento palesemente in contrasto con le volontà espresse dai genitori del plesso Arenazze, mera “operazione chirurgica” … </li></ul>
  20. 26. <ul><li>“ Su una parete della nostra scuola c'è scritto grande: I CARE </li></ul><ul><li>ME NE IMPORTA – MI STA A CUORE </li></ul><ul><li>E’ IL CONTRARIO ESATTO DEL MOTTO FASCISTA “ME NE FREGO” </li></ul>
  21. 27. I CARE COMPRENSIVO 1 <ul><li>UNA SCUOLA DI SENSO </li></ul>

×