Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
Dal Rickrolling a
Magalli Presidente
Passando per Gangam Style e Kim Jong Un
Se fossi un giovane senza lavoro voterei Magalli
e lo voterei pure se il lavoro lo avessi perso a
cinquant’anni. Se fossi ...
Se ti affidi al web devi essere pronto a tutto,
anche alla beffa, al gesto situazionista, al mal
di pancia. Il web è un po...
Cyberdadaismo
Dada non significa nulla. È solo un suono
prodotto della bocca.
(“Manifesto Dada” del 1918 di Tristan Tzara)
Nel mondo realmente rovesciato, il vero è un
momento del falso.
(“La Società dello Spettacolo” di Guy Debord)
Se la finzione si adatta così bene alla tecnologia
(al punto da farne uno dei temi dominanti nei
parchi di divertimento) è...
“Situazionista” è divenuto un passepartout che
apre ora la porta del dadaismo rimasticato ora
quella del facile millenaris...
Rickrolling
4chan è la Ground Zero della cultura digitale
occidentale.
(Leopoldo Godoy, TV Globo)
Maggio 2007 – il link al video di “Never Gonna
Give You Up” di Rick Astley diventa la più
massiva burla virale di tutti i ...
Febbraio 2008 – Mark “Wise Beard Man”
Bunker incita gli Anon ad aderire al Project
Chainology contro Scientology… al ritmo...
Aprile 2008 – Da cosa nasce cosa e
arriva “The Ultimate Collection: Rick
Astley”
MTV Europe Music Award for Best Act –
Indovinate chi è nominato miglior artista di
sempre?
E va a finire che il papà di 4Chan, Christopher
Poole, viene eletto a furor di popolo “World's
most influential person of ...
Eredità e Divisioni
Lo Sciame Umano
Il Tecnonucleo
Un messaggio per tutti i cancerosi, paladineggianti, alternativi, frocetti novellini:
Non siamo una Ronda, venuta a raddri...
Gli STEPPS di Jonah Berger
Social
Currency
• Il “valore
sociale“, che
guadagna agli
occhi del
proprio gruppo
sociale chi
d...
I raid del 2012
La Pepsi indice un concorso per battezzare una
nuova bibita. Vince:
Hitler did nothing wrong
Un commesso del Burger King di Mayfield si
vanta di mettere i piedi nell’insalata degli
Anon.
E perde il lavoro in meno di...
Taylor Swift indice un concorso per donare
strumenti musicali e assistere a un concerto.
Vince la Horace Mann… Scuola per ...
Kit Kat indice un concorso su Instagram per
votare la foto più divertente. Vince:
Pedobear (la “mascotte” dei pedofili)
Justin Bieber e beliebers non riscuotono molte
simpatie tra gli Anon, che inventano:
#bald4bieber e #cut4bieber
Pyongyang Style
Su 4chan è popolare il meme di Kim Jong Un
che guarda famelico “materiali edibili”, il:
Kim Jong Un Looking At Things
Come abbiamo visto Justin Bieber non è molto
amato… e il suo endorsement crea il fenomeno
Call Me Maybe di Carly Rae Jepsen
Nel frattempo su 4Chan scoppia il fenomeno
due coree a confronto
C’è questo cantante che somiglia
dannatamente a Kim Jong Un…
Possibile che Call Me Maybe sia il
video più guardato di semp...
In effetti…
NO.
E poi, bisogna ammetterlo…
Kim Jong Un è così sexy!
E, soprattutto,…
Kim Jong Un è così influente!
OPPA!
Riassumendo…
Prima di indire “elezioni”
online pensateci 2 volte
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Dal Rickrolling a Magalli Presidente passando per Gangam Style e Kim Jong Un

5,941 views

Published on

Le slide presentate all'evento "Bufale Senza Latte" del Festival Internazionale del Giornalismo di Perugia (v. http://giovanniscrofani.it/2015/04/12/bufale-senza-latte-ijf2015-perugia-17-04-2015/ ).

Abstract:

Internet è la nuova terra di conquista della propaganda politica. Il dibattito politico si svolge a botte di hashtag, meme e diavolerie digitali assortite. Eppure qualcosa sembra non funzionare a dovere. Il “Popolo di Internet” sembra seguire regole tutte sue insuscettibili di analisi razionali. Alcuni frequentatori delle zone meno visibili di internet forniranno alcuni spunti su come nascono, si sviluppano e strani fenomeni virali come robotiche rivoluzioni per le primarie, conduttori di programmi televisivi candidati alle massime cariche dello Stato, fantasiosi mediatori culturali tra politici e popolo del web, raid digitali che affiorano dagli abissi insondabili della Rete, anonimi vendicatori, sorridenti sobillatori di lanciatori di tweet… Ma niente paura, internet è meno strano e cattivo di come lo si dipinge.

Published in: Social Media
  • Be the first to comment

Dal Rickrolling a Magalli Presidente passando per Gangam Style e Kim Jong Un

  1. 1. Dal Rickrolling a Magalli Presidente Passando per Gangam Style e Kim Jong Un
  2. 2. Se fossi un giovane senza lavoro voterei Magalli e lo voterei pure se il lavoro lo avessi perso a cinquant’anni. Se fossi un esodato voterei Magalli e sulla scheda aggiungerei qualche insulto a chi mi ha ridotto così. (“Quirinale: perché Magalli” di Antonio Padellaro)
  3. 3. Se ti affidi al web devi essere pronto a tutto, anche alla beffa, al gesto situazionista, al mal di pancia. Il web è un posto dove tutti pensano di avere opinioni da esprimere e perciò l’obbligo di pensare è optional. In questo caso però è prevalso una sorta di inconscio dadaista. (“Magalli, il candidato virale che non si ritira” di Aldo Grasso)
  4. 4. Cyberdadaismo
  5. 5. Dada non significa nulla. È solo un suono prodotto della bocca. (“Manifesto Dada” del 1918 di Tristan Tzara)
  6. 6. Nel mondo realmente rovesciato, il vero è un momento del falso. (“La Società dello Spettacolo” di Guy Debord)
  7. 7. Se la finzione si adatta così bene alla tecnologia (al punto da farne uno dei temi dominanti nei parchi di divertimento) è perché la tecnologia, dal canto suo, si adatta molto bene alla finzione, a tutte le finzioni. (“La guerra dei sogni” di Marc Augé)
  8. 8. “Situazionista” è divenuto un passepartout che apre ora la porta del dadaismo rimasticato ora quella del facile millenarismo tecnologico. In un mondo nichilista, tutto ciò che è reale è “situazionista”. (“Guy Debord è morto davvero” di Luther Blissett)
  9. 9. Rickrolling
  10. 10. 4chan è la Ground Zero della cultura digitale occidentale. (Leopoldo Godoy, TV Globo)
  11. 11. Maggio 2007 – il link al video di “Never Gonna Give You Up” di Rick Astley diventa la più massiva burla virale di tutti i tempi
  12. 12. Febbraio 2008 – Mark “Wise Beard Man” Bunker incita gli Anon ad aderire al Project Chainology contro Scientology… al ritmo di “Never gonna give you up”
  13. 13. Aprile 2008 – Da cosa nasce cosa e arriva “The Ultimate Collection: Rick Astley”
  14. 14. MTV Europe Music Award for Best Act – Indovinate chi è nominato miglior artista di sempre?
  15. 15. E va a finire che il papà di 4Chan, Christopher Poole, viene eletto a furor di popolo “World's most influential person of 2008” per Time Magazine
  16. 16. Eredità e Divisioni
  17. 17. Lo Sciame Umano
  18. 18. Il Tecnonucleo
  19. 19. Un messaggio per tutti i cancerosi, paladineggianti, alternativi, frocetti novellini: Non siamo una Ronda, venuta a raddrizzare i torti. Non siamo vostri amici, né vostri compagni, né i vostri salvatori. I vostri sentimenti non significano nulla per noi. Siamo la natura umana sgravata da inutili codici etici, da sciocche moralità o arbitrarie leggi e restrizioni. Siamo ogni oscuro impulso che avete, sfrenato e pienamente realizzato. Siamo quello che in fondo desiderereste essere. Noi esistiamo come strumenti di immediata gratificazione, esclusivamente per soddisfare i nostri capricci. Noi non abbiamo cultura, non abbiamo leggi, sacre scritture o altro. Noi siamo un collettivo autonomo, ognuno è una parte insignificante di un tutto. Voi non potete assimilarci, noi non cambiamo. Voi non potete sconfiggerci, noi non esistiamo. Voi non potete infiltrarvi, noi ci conosciamo. Noi non dormiamo, non mangiamo e non Anonimi vecchi e nuovi
  20. 20. Gli STEPPS di Jonah Berger Social Currency • Il “valore sociale“, che guadagna agli occhi del proprio gruppo sociale chi diffonde un’informazio ne relativa a un prodotto/idea. • Condividiamo ciò che ci rende interessanti. Triggers • Ciò che rende facile associare un prodotto/idea ad un altro concetto, che lo rende di facile memorizzazion e (es. Kit Kat e caffé). • Condividiamo ciò che ci salta in mente più spesso. Emotion • La capacità di un prodotto/idea di associarsi a emozioni che a prescindere dal loro contenuto “positivo/nega tivo” spingano all’azione • Condividiamo ciò che abbiamo a cuore. Public • Ha maggiore probabilità di condivisione ciò che è pensato sia per essere mostrato, che per crescere Practical Value • Tendiamo a condividere ciò che possiede per noi un qualche valore pratico. Stories • I contenuti che si inseriscono in una storia, hanno una maggiore capacità di memorizzazion e e diffusione, utilizzando il racconto come “Cavallo di Troia”.
  21. 21. I raid del 2012
  22. 22. La Pepsi indice un concorso per battezzare una nuova bibita. Vince: Hitler did nothing wrong
  23. 23. Un commesso del Burger King di Mayfield si vanta di mettere i piedi nell’insalata degli Anon. E perde il lavoro in meno di 20 minuti!
  24. 24. Taylor Swift indice un concorso per donare strumenti musicali e assistere a un concerto. Vince la Horace Mann… Scuola per sordi
  25. 25. Kit Kat indice un concorso su Instagram per votare la foto più divertente. Vince: Pedobear (la “mascotte” dei pedofili)
  26. 26. Justin Bieber e beliebers non riscuotono molte simpatie tra gli Anon, che inventano: #bald4bieber e #cut4bieber
  27. 27. Pyongyang Style
  28. 28. Su 4chan è popolare il meme di Kim Jong Un che guarda famelico “materiali edibili”, il: Kim Jong Un Looking At Things
  29. 29. Come abbiamo visto Justin Bieber non è molto amato… e il suo endorsement crea il fenomeno Call Me Maybe di Carly Rae Jepsen
  30. 30. Nel frattempo su 4Chan scoppia il fenomeno due coree a confronto
  31. 31. C’è questo cantante che somiglia dannatamente a Kim Jong Un… Possibile che Call Me Maybe sia il video più guardato di sempre?
  32. 32. In effetti… NO.
  33. 33. E poi, bisogna ammetterlo… Kim Jong Un è così sexy!
  34. 34. E, soprattutto,… Kim Jong Un è così influente!
  35. 35. OPPA!
  36. 36. Riassumendo… Prima di indire “elezioni” online pensateci 2 volte

×