Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

L'ARPA e il progetto SmartOpenData

275 views

Published on

Il ruolo dell'ARPA Sicilia e il progetto pilota Italia nel progetto EU SmartOpenData www.smartopendata.eu.

Published in: Environment
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

L'ARPA e il progetto SmartOpenData

  1. 1. L’ARPA e il progetto SmartOpenData Giovanni Vacante gvacante@arpa.sicilia.it Jesse Marsh jesse@atelier.it ODS2015 Summer Edition, Palermo, 4 settembre 2015
  2. 2. ARPA Sicilia Attività di Monitoraggio Controllo Laboratorio analisi Su Le matrici ambientali: aria, acqua, suolo, fauna, flora… Le fonti di pressione ambientale: industrie, scarichi… Per Formazione Comunicazione Informazione
  3. 3. Dati prodotti da ARPA Sicilia Monitoraggio/Controlli CEM ELF (Elettrodotti) Monitoraggio/Controlli CEM RF (Radio Frequenza sistemi TLC) Monitoraggio sulla qualità dell'aria Monitoraggio alga Ostreopsis ovata Monitoraggio delle acque delle Zone vulnerabili ai nitrati Monitoraggio delle acque destinate all'uso potabile Monitoraggio delle acque destinate alla vita dei pesci Monitoraggio delle acque destinate alla vita dei molluschi Monitoraggio delle acque marino-costiere Monitoraggio delle acque sotterranee Monitoraggio delle acque superficiali (fiumi e laghi) Monitoraggio radioattività Monitoraggio /controllo Rumore Catasto Rifiuti (q.tà per cod. CER movimentata) Controlli depuratori reflui urbani e risultati sulle irregolarità Controlli emissioni impianti produttivi Controlli aziende in AIA nazionali + dati degli autocontrolli Controlli aziende in AIA regionali + dati degli autocontrolli Contenuti Sistema di gestione della sicurezza degli stabilimenti RIR
  4. 4. Restituzione Forma cartacea Bollettini sulla qualità dell’aria Annuario dei dati ambientali Report per la Regione Siciliana (Dip. Reg. Ambiente) «Relazione sulla qualtià dell’ambiente della Regione Sicilia» Banche dati centralizzate nazionali Rifiuti: Catasto rifiuti della rete nazionale Monitoraggi aria – acqua – suolo (ARPA P.F.R.) BRACE (aria) fino al 2012 popolamento diretto  www.brace.sinanet.apat.it / www.arpa.sicilia.it SINAnet (Info ARIA) dal 2013 popolamento indiretto  www.sintai.sinanet.apat.it / www.sinanet.isprambiente.it/it/rete-sinanet  http://groupware.sinanet.isprambiente.it Sistema EoI – Scambio reciproco informazioni tra stati memberi dell’Unione Europea  http://stats.oecd.org/ https://data.oecd.org http://www.oecd.org/tax/exchange-of-tax- information/
  5. 5. Utilizzo Valutazioni sulla politica ambientale degli stati membri dell’UE Procedure d’infrazione Eventuali sanzioni Utilizzo da parte di soggetti pubblici e privati per, ad esempio: Supporto alle decisioni politiche e di governo Autorizzazioni (es Attività nuove sorgenti CEM) Valutazioni ambientali (VIA, VAS ecc.) e loro monitoraggio Pianificazione territoriale Compreso piani emergenza esterna e protezione civile Procedimenti sanzionatori Studi epidemiologici (in abbinamento con dati sanità) Studi ambientali (inquinamento, tutela, prevenzione…) Valutazione danni ambientali e azioni ripristino Supporto alla magistratura per processi sui reati contro la salute umana e contro l’ambiente
  6. 6. Il progetto SmartOpenData SmartOpenData sta creando una piattaforma di strumenti per il Linked Open Data Per rendere risorse GeoSpaziali pubbliche e volontarie in aree rurali – come parchi nazionali Disponibili alle PMI in modo da permettergli di creare nuovi prodotti e servizi Basato sulle necessità pratiche e le esperienze di 5 piloti dimostratori SmartOpenData vuole colmare il gap tra Dati GeoSpaziali – dal “mondo” SDI/INSPIRE OGC (Open Geospatial Consortium) – definizione standard Linked Open Data (LOD) – dal “mondo” Web Semantico W3C (World Wide Web Consortium) – movimento collaborativo
  7. 7. Industria Accademia Enti Pubblici Durata: 24 mesi Inizio: Fine 2013 Contributo EU: 2.4 M € PMI Il consorzio
  8. 8. I piloti Protezione dell’ambiente – Irlanda Focalizzata sulla biodiversità e dati per ricercatori e decisori nella gestione e tutela del Parco Nazionale Burren ed altri. Foreste sostenibili – Repubblica ceca Classificazione e gestione sostenibile di siti forestali e utilizzo di strade di accesso utilizzando i dataset dall’Inventario nazionale delle foreste e i Piani regionali di sviluppo. Riutilizzo di dati ambientali – Slovakia Utilizza due tipi di applicazioni web per ottenere il riuso di dati e informazioni ambientali in línea con la Strategia Europea Open Data. Gestione agroforestale – Spagna e Portogallo Focalizzato sullo sviluppo di una infrastruttura web collaborativo tipo Spatial Data Infrastructure, per promuovere la gestione agroforestale sostenibile, la protezione dell’ambiente, la gestione delle acque e la protezione dell’acqua potabile. Monitoraggio delle acque – Italia Esplora il ruolo dell’aggregazione di informazioni da fonti Open Data diversi per fornire un monitoraggio aggiornato della qualità delle acque in Sicilia.
  9. 9. Il pilota ARPA Integrare dati sulla Qualità delle acque con dati sulla Biodiversità della Rete Natura 2000 con il modello LOD Dimostrare la potenzialità del modello LOD nel sostenere la missione istituzionale dell’ARPA ed esplorare nuovi ruoli Coinvolgere portatori d’interesse sul territorio nelle attività del pilota seguendo il modello Living Lab Esplorare le potenzialità del modello Open Government Superare le barriere ad aprire i dati Individuare il ruolo del pubblico nel crowdsourcing di dati Identificare le modalità tecniche di pubblicazione Superare incompatibilità tecniche e semantiche Individuare le modalità ottimali di aggregazione, analisi… Tre gruppi di stakeholder Gli uffici all’interno dei ARPA stessa (uffici periferici) Soggetti pubblici e privati con un ruolo specifico (ASL, Comuni, ex ATO, Partecipate, ecc.) Il pubblico generale (es tramite il geoblogging)
  10. 10. Le aree potenziali
  11. 11. Modellazione dei dati
  12. 12. Trasformazione (OpenRefine)
  13. 13. Visualizzazione
  14. 14. Analisi dei dati
  15. 15. Prossimi passi Pubblicazione dei dati sulla qualità dell’aria come CSV in tempo reale Portale Open Data sul sito ARPA Collaborazione con i Dipartimenti Regionali Enti Locali e ARTA Promozione della Dichiarazione di Palermo Protocolli d’intesa con i Comuni: Palermo, Bagheria, Siracusa… Collaborazione con i programmi FI-WARE Accelerator, ODINE e simile per la promozione dello sviluppo di applicazioni da terze parti Accordo programmatico tra ARPA e ODS?
  16. 16. Grazie Domande? Giovanni Vacante gvacante@arpa.sicilia.it +39 335 794 0636 Jesse Marsh jesse@atelier.it +39 345 2215650

×