Il Partito politico nella Società dell'Informazione?

602 views

Published on

Presentazione sviluppata dietro invito provocatorio ma mai fatta, per il Congresso Provinciale del CCD di Ragusa nel dicembre 1999

Published in: Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
602
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
27
Actions
Shares
0
Downloads
8
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Il Partito politico nella Società dell'Informazione?

  1. 1. Il partito politico nella Società dell’informazione? Jesse B.T. Marsh Atelier Studio Associato [email_address] www.atelier.it
  2. 2. Premesse <ul><li>Come sarà il mondo nel 2020? </li></ul><ul><ul><li>Come vivremo, come lavoreremo, come passeremo il tempo libero? </li></ul></ul><ul><li>Quale sarà lo sviluppo delle nuove tecnologie e della globalizzazione? </li></ul><ul><ul><li>Maggiori opportunità o maggiori ineguaglianze? </li></ul></ul><ul><li>Come si svolgeranno i nuovi processi di aggregazioni di interessi? </li></ul><ul><ul><li>Logiche di potere, logiche di reti, nuove progettualità... </li></ul></ul><ul><li>Possiamo aspirare allo Sviluppo sostenibile? </li></ul><ul><ul><li>Le necessità di nuove logiche di partecipazione… </li></ul></ul><ul><li>Esisterà un ruolo per un partito politico? </li></ul><ul><ul><li>Se sì, quale sarà la differenza con gli altri? </li></ul></ul>
  3. 3. Identità NAZIONE COMUNITA’ GRUPPO INDIVIDUO INDIVIDUO GRUPPO COMUNITA’ NAZIONE UN NUOVO EQUILIBRIO TRA... … STRUTTURE TRADIZIONALI DELL’IDENTITA’ E... … LE IDENTITA’ MULTIPLE E FRATTALI IN INTERNET
  4. 4. Vita LAVORO SOLDI IDENTITA’ SOGNI SOGNI IDENTITA’ SOLDI LAVORO UN NUOVO EQUILIBRIO TRA... … LA VITA LINEARE SCUOLA LAVORO PENSIONE E... … L’IDEALE DELLA AUTO-REALIZZAZIONE CON IL TELELAVORO
  5. 5. Istituzioni ORGANIZZAZIONE RISORSE PIANI AZIONI AZIONI PIANI RISORSE ORGANIZZAZIONE UN NUOVO EQUILIBRIO TRA... … LE STRUTTURE AZIENDALI E PUBBLICHE E... … LE ORGANIZZAZIONI VIRTUALI FATTE DA RETI AUTO-REGOLANTI
  6. 6. Vocazioni di un partito <ul><li>Centro di smistamento di favori </li></ul><ul><ul><li>Posti di lavoro per i cugini </li></ul></ul><ul><ul><li>Appalti miliardari da assegnare </li></ul></ul><ul><li>Rappresentazione di interessi </li></ul><ul><ul><li>La voce di settori sociali specifici nella contrattazione decisionale </li></ul></ul><ul><li>Aggregazione di valori </li></ul><ul><ul><li>Luogo di riconoscimento collettivo </li></ul></ul><ul><ul><li>Trasformazione di etiche condivise in progettualità </li></ul></ul><ul><li>Anticipazione dei bisogni </li></ul><ul><ul><li>“ Antenna” per i segnali deboli </li></ul></ul><ul><ul><li>Ruolo propositivo di progettualità </li></ul></ul>
  7. 7. Società MENTALITA’ COLLETTIVO USO DELLA TECNOLOGIA MOLECOLARE / IMPRENDITORIALE MENTALITA’ DI RETE EMANCIPATIVO CONTROLLO / REPRESSIVO Scenari sviluppati dallo “Institute for Prospective Technological Studies”, Commissione Europea, Siviglia LA NOIA ECO-CYBER CYBERPOLIS LIBERAZIONE
  8. 8. Rappresentazione DECISIONI I N F O R M A Z I O N I A T T U A Z I O N E RAPPRESENTAZIONE PER GERARCHIE PARTECIPAZIONE A RETE FLUSSI DI CONOSCENZA SCAMBI DI CONOSCENZA
  9. 9. Etica UNA SOCIETA’ DELL’INFORMAZIONE SOSTENIBILE? EQUITA’ ECOLOGIA FUTURIBILITA’ PARTECIPAZIONE
  10. 10. Progettualità DA UNA POLITICA “DELL’ACQUISTO” AD UNA POLITICA PER COSTRUZIONE DI IMMAGINI COLLETTIVE
  11. 11. Domande ad un partito <ul><li>Come disfarsi del retaggio? </li></ul><ul><ul><li>Le aspettative vanno rispettate ma anche trasformate </li></ul></ul><ul><li>Come differenziarsi dagli altri? </li></ul><ul><ul><li>La costruzione di un nuovo quadro di riferimento etico ed operativo </li></ul></ul><ul><li>Come gestire una politica “dematerializzata”? </li></ul><ul><ul><li>Far capire e condividere benifici sistemici a lungo termine </li></ul></ul><ul><li>Come ricostruire i meccanismi partecipativi? </li></ul><ul><ul><li>Riconfigurazione della democrazia come sistema a rete </li></ul></ul><ul><li>Come anticipare la domanda democratica? </li></ul><ul><ul><li>Meccanismi per leggere tendenze latenti </li></ul></ul>
  12. 12. Tendenze chiave <ul><li>INFORMAZIONE  COMMUNICAZIONE </li></ul><ul><li>PRODOTTO  PROCESSO </li></ul><ul><li>SETTORIALE  INTEGRATO </li></ul><ul><li>OMOGENEITA’  MOLTEPLICITA’ </li></ul><ul><li>LINEARE  CICLICA </li></ul><ul><li>COORDINAMENTO  ANIMAZIONE </li></ul><ul><li>EVOLUZIONE  ROTTURA </li></ul>

×