Eurocargo - 2009

4,664 views

Published on

Published in: Automotive, Technology, Business
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
4,664
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
7
Actions
Shares
0
Downloads
27
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Eurocargo - 2009

  1. 1. EUROCARGO: vAlORE Al lAvORO.
  2. 2. INDICE INNOvATIvO p. 4 PRODUTTIvO p. 6 AFFIDABIlE p. 8 Design esterno Stile e funzionalità p. 11 INCONFONDIBIlE p. 12 La cabina Rivoluzione in cabina p. 14 Senza ostacoli p. 15 Praticità e sicurezza p. 16 Ergonomia p. 17 Nuovi sedili e nuovi letti p. 19 Organizzazione dello spazio p. 20 AllESTIMENTI p. 22 TECNOlOGIA p. 28 Telai e sospensioni Il più leggero dei pesanti p. 31 vANTAGGIOSO p. 32 Motori I minori consumi della categoria p. 34 Primi con i motori E5. Già pronti con le varianti EEv p. 36 Elasticità = Risparmio + Durata p. 37 Cambi Cambiare meglio per consumare meno p. 38 Assali, ponti e freni Completa affidabilità p. 40 la sicurezza al primo posto p. 41 La gamma 11.584 diversi tipi di veicolo p. 42 EUROCARGO 4X4 p. 44 4X4 Design, funzionalità e prestazioni p. 46 Servizi al Cliente Origin 100% Iveco p. 48 Servizi p. 49 Servizi finanziari Un investimento che vale nel tempo p. 50 Soluzioni su misura con Iveco Capital p. 51 I pesanti sono le ammiraglie delle autostrade. I leggeri sono i protagonisti in città. Eurocargo è dappertutto e va dappertutto.
  3. 3. Eurocargo rivoluziona il suo segmento. Si presenta infatti in una nuova versione per offrire maggiori vantaggi e migliori prestazioni. Per progettare il nuovo Eurocargo Iveco ha realizzato interventi tecnici abbinati a interventi di stile ispirati al nuovo family feeling Iveco. Il risultato è un mezzo bello e moderno, ideale per tutte le missioni e per tutte le strade. INNOvATIvO A suo agio nelle vie più strette, ideale per lunghe percorrenze con carichi elevati e costi competitivi.
  4. 4. Eurocargo offre una operatività senza sosta né problemi. Merito della robustezza della scocca, dell’affidabilità dei motori, dell’attenta scelta dei componenti tecnologici come cambi, freni e sistemi elettronici, tutti garantiti da partner di eccellenza e da una attenzione alla qualità che nasce in progettazione, continua nello stabilimento e si conferma ogni giorno in tutte le situazioni più difficili. PRODUTTIvO Un veicolo che nasce per produrre reddito, essere affidabile e durare nel tempo.
  5. 5. Eurocargo è facile da guidare: > nei centri urbani, perché la sua cabina, larga solo 2,10 metri, il suo angolo di sterzo di ben 52 gradi e il suo ridotto diametro di sterzata (poco più di 11 metri con passo 3105mm) lo rendono maneggevole; > sul misto e in autostrada, perché offre velocità commerciali elevate che derivano dalla potenza e dall’elasticità dei suoi motori. E’ stabile e sicuro anche in caso di manovre impreviste; > sui fondi stradali impegnativi o in climi estremi, perché si muove con disinvoltura grazie a una struttura estremamente robusta e a dotazioni di sicurezza ai vertici della categoria. Eurocargo è dunque il risultato di una progettazione strutturale robusta e di un’attenzione scrupolosa alle esigenze del cliente con le quali Iveco ha voluto rispondere per migliorare tutti i sistemi e i componenti del veicolo. AFFIDABIlE In città, in autostrada, fuoristrada: il migliore per ogni percorso.
  6. 6. DESIGN ESTERNO < La nuova calandra E’ ispirata al family feeling Iveco. Il nuovo frontale è caratterizzato da una griglia imponente e da un paraurti di nuovo design < L’accesso in cabina è facilitato dai gradini in resistente materiale antiscivolo. Ad ogni apertura di porta gli spot direzionali illuminano i gradini di salita rendendo l’accesso ancora più sicuro. Inoltre i gradini integrati nel paraurti, sempre in materiale antiscivolo, facilitano la pulizia del parabrezza < Vani STILE E FUNZIONALITà. portaoggetti Eurocargo è un mezzo solido, dinamico e moderno. e dai predellini antiscivolo, mentre i gradini anteriori su Disponibili su La nuova calandra frontale con la sua griglia imponente, paraurti facilitano la pulizia del parabrezza. entrambi i lati, presenta le scritte EUROCARGO e IVECO, tra le quali è Eurocargo è campione di visibilità grazie alle dimensioni sono accessibili disponibile un ampio spazio che consente al cliente di delle superfici vetrate a cui si aggiungono sei specchi: due anche dall’interno e personalizzare il veicolo con il logo della sua azienda. retrovisori principali, due retrovisori grandangolari, uno di hanno una capacità Il paraurti in plastica è di nuovo design ed è disponibile in accostamento lato marciapiede e uno frontale. totale di 260 litri colore nero standard o, a richiesta, in tinta cabina. Il nuovo design della cabina presenta anche vantaggi Per percorsi misti (stradale-cantiere) è sempre disponibile funzionali: la nuova calandra, con le sue ampie griglie, migliora la versione paraurti in lamiera, in colore nero standard. il raffreddamento motore e la linea più aerodinamica Le fiancate sono state ridisegnate: entrambi i lati delle riduce rumorosità e consumi. La calandra e il paraurti < Sei specchi versioni a cabina lunga ospitano un vano portaoggetti sono realizzati in polipropilene, stampati ad iniezione , con retrovisori a cui si può accedere dall’interno o dall’esterno tramite vantaggi di peso e di riciclabilità rispetto a quelli prodotti con A tutto vantaggio uno sportello ad apertura elettrica. I due box sono illuminati tecnologie tradizionali. I deflettori laterali anti imbrattamento di una visibilità e hanno una capacità totale di 260 litri. consentono di deviare il flusso dell’aria verso l’esterno e di ottimale per ogni L’accesso in cabina è reso agevole dalle grandi maniglie avere porte e maniglie laterali sempre pulite. manovra 10 www.iveco.it Collegatevi al link per avere maggiori informazioni 11
  7. 7. Chi sale in cabina vuole essere al centro del suo mondo.Vuole avere tutto sotto controllo, ma vuole anche sentire che il veicolo è stato progettato per lui e per le sue esigenze. La ricchezza della plancia, il nuovo volante regolabile sia angolarmente che in altezza, i comandi su devioguida e il modulo centrale ridisegnato, fanno di Eurocargo un veicolo prestigioso e con una spiccata personalità. INCONFONDIBIlE Coniugare ergonomia e produttività, razionalità e comfort per mettere sempre l’uomo al centro.
  8. 8. LA CABINA RIVOLUZIONE IN CAbINA. Una cabina SENZA OSTACOLI. < su misura La cabina è completamente rinnovata nel design e negli La plancia, ergonomica e innovativa, permette al conducente Perché è pensata Guidare, qualunque siano le condizioni del tempo e della strada, allestimenti interni. I comandi sono chiari e intuitivi come di avere tutto a portata di mano senza dover distogliere per rendere facile muoversi nel traffico urbano, posteggiare, caricare, scaricare: un lavoro quelli di una vettura, il comfort e i contenuti offerti sono al l’attenzione dalla guida. la guida e gradevole impegnativo che trova in Eurocargo la risposta giusta. livello dei migliori pesanti stradali. L’isolamento acustico la rende un ambiente di lavoro ideale. la vita a bordo La compattezza delle dimensioni, la maneggevolezza, l’affidabilità, le dotazioni Progettata seguendo i suggerimenti e le richieste di L’impianto di climatizzazione e il riscaldatore programmabile e le soluzioni si adattano ad ogni impiego e aiutano a lavorare meglio. venditori e clienti, rivela l’impegno Iveco nel curarla in consentono di avere, in poco tempo, la temperatura La nuova plancia compatta e uniforme e la riduzione degli ingombri ogni minimo dettaglio, nell’arricchirla di dotazioni, di desiderata e un’ottimale distribuzione dell’aria. del mobiletto e del tunnel motore consentono l’attraversamento della predisposizioni e di optional per farne la cabina La qualità delle finiture e dei materiali contribuisce a dare cabina in modo agevole e senza ostacoli facendo di Eurocargo un veicolo su misura per ogni utilizzo. alla nuova cabina un aspetto di elegante funzionalità. particolarmente apprezzato per missioni urbane. 14 www.iveco.it Collegatevi al link per avere maggiori informazioni 15
  9. 9. < La consolle centrale Ospita una pulsantiera multifunzione più i comandi per la climatizzazione. Nella parte superiore, se richiesto, viene alloggiato il navigatore satellitare Nella plancia < vicino al quadro strumenti sono PRATICITà E SICUREZZA. ERGONOMIA. presenti i comandi In cabina tutti i pulsanti di uso più frequente sono stati raggruppati in posizioni di facile accesso. Il volante, dal design innovativo e dall’impugnatura ergonomica, è regolabile in altezza e in per le luci Per le versioni con cambio automatizzato il cambio marcia in modalità semiautomatica viene inclinazione per permettere ad ogni conducente di impostare la propria posizione ideale retronebbia, per effettuato tramite la leva devioguida su piantone sterzo che è a portata di mano dell’autista ed di guida. Inoltre, grazie al suo maggior diametro (470 mm), lo sforzo in sterzata richiesto la luce in cabina è azionabile senza staccare le mani dal volante. all’autista risulta notevolmente ridotto. e i tasti per La leva del cambio manuale rimane posizionata sulla plancia a vantaggio dell’ergonomia e della I comandi su devioguida sono stati razionalizzati in due sole leve. la navigazione maneggevolezza. I pannelli porta sono stati disegnati in modo da costituire dei comodi e funzionali braccioli del menù Per migliorare al tempo stesso la produttività, l’affidabilità e la sicurezza, il controllo delle prese sui quali sono stati integrati i pulsanti degli alzacristalli e degli specchi retrovisori elettrici. di forza è ora gestito da una centralina elettronica, l’Expansion Module, e la loro attivazione Il quadro strumenti con display LCD permette la visualizzazione di tutte le informazioni avviene elettricamente tramite un pulsante in plancia. di viaggio e il monitoraggio costante del livello carburante, della pressione pneumatici, dei Ampia è la scelta tra le nuove prese di forza ad attivazione elettrica disponibili con diversi consumi, dei piani di manutenzione, dei tempi di percorrenza, della velocità media, ecc. rapporti di trasmissione e massime coppie prelevabili anche fino a 1.000 Nm. Si può così avere in tempo reale un quadro completo e continuamente aggiornato dello Per maggiore praticità e protezione, Eurocargo adotta un’unica chiave di tipo desmodromico stato del veicolo, che permette una gestione eccellente ed una elevata sicurezza e consente per l’accensione e per l’apertura delle porte e del serbatoio carburante. A richiesta, l’intervento immediato del conducente a fronte di eventuali anomalie. è disponibile la chiusura centralizzata con telecomando a distanza e l’immobilizer motore Il nuovo navigatore satellitare, disponibile come optional, si trova alloggiato sulla consolle incorporato nella chiave d’accensione. centrale della plancia, perfettamente visibile dall’autista, senza compromettere l’attenzione alla guida. 16 17
  10. 10. > I sedili Regolabili ed ergonomici, sono rivestiti di tessuti altamente esistenti < La cabina E’ la più facile da attraversare della sua categoria NUOVI SEDILI E NUOVI LETTI. Su Eurocargo tutto è pensato per facilitare la guida e rendere posizionato più in alto rispetto al lettino standard, e in gradevole l’ambiente. questo caso troviamo un box termico coibentato o un In funzione delle esigenze del cliente, Eurocargo offre capiente frigorifero. Nella zona letto è posta una lampada tre versioni di cabina diverse: la cabina corta MLC, direzionale orientabile e il “bed module”, per consentire la cabina lunga MLL e la cabina doppia MLD, garantendo all’autista di comandare comodamente dal letto una serie così la specificità per ogni destinazione d’uso prescelta. di funzioni come la luce interna, il riscaldamento, l’apertura La cabina corta, progettata per impieghi a corto e medio e chiusura delle porte, dei finestrini e della botola. raggio, è ideale per la distribuzione in città o quando La cabina doppia, disponibile nelle versioni da 8 a 14 t, serve il massimo spazio carrozzabile. Nella versione con può trasportare 6 persone oltre al conducente ed è l’ideale sedile passeggero doppio, lo schienale centrale può essere quando si rende necessario il trasporto di squadre di lavoro, completamente ribaltato e trasformarsi in un utile tavolino, ad esempio nel caso di cantieri edili. con posabicchieri e piccolo vano portaoggetti. Statici o con regolazione pneumatica e dotati di La cabina lunga è studiata per le grandi percorrenze che appoggiatesta e cinture di sicurezza integrati, vengono richiedono il pernottamento a bordo e offre uno o due letti offerti i sedili rivestiti di nuovi materiali in cotone e progettati per garantire il massimo comfort. In alternativa microfibra resistente. L’illuminazione interna è molto è anche disponibile un letto più comodo e spazioso, funzionale grazie ai due spot sul padiglione centrale. 18 www.iveco.it Collegatevi al link per avere maggiori informazioni 19
  11. 11. < Comfort Una configurazione interna modulare e flessibile per sfruttare al meglio lo spazio a disposizione > Vani e scomparti Perfetti per riporre oggetti e documenti fanno dello spazio di Eurocargo un ambiente dov’è piacevole vivere e lavorare ORGANIZZAZIONE DELLO SPAZIO. Eurocargo offre un comfort da veicolo stradale e uno spazio ampio e organizzato dove tutto trova posto. Vani e scomparti, realizzati in materiali soft touch, sono infatti collocati in varie zone del veicolo comodamente raggiungibili. I pannelli porta sono dotati di tasche dall’elevata capienza. A destra e a sinistra del piantone dello sterzo l’autista ha a disposizione due comodi vani ideali per piccoli oggetti da tenere a portata di mano. Nella mensola sopra il parabrezza si trovano scomparti estremamente funzionali: quattro nella versione con tetto alto (due chiusi e due aperti) e due nella versione con tetto basso (uno chiuso e uno aperto). Sul lato passeggero, infine, trova posto un ulteriore vano portaoggetti per riporre carte e documenti. Nella zona lato autista, sulla traversa superiore, sono invece alloggiati la radio ed il tachigrafo. 20 21
  12. 12. AllESTIMENTI Il punto di forza di un medio è la versatilità, ed Eurocargo è perfetto per ogni tipo di allestimento: dai cassoni ai centinati, dai furgoni isotermici ai ribaltabili trilaterali, dalle cisterne ai negozi mobili, dalle sponde montacarichi agli allestimenti antincendio, dalle piccole betoniere alle spazzatrici. Il più flessibile e il più specialistico, il più maneggevole e il più professionale. 23
  13. 13. www.iveco.it Collegatevi al link per avere maggiori informazioni
  14. 14. Per garantire durata e integrità nel tempo, Eurocargo TECNOlOGIA adotta un telaio eccezionalmente robusto, in grado di sopportare le sollecitazioni di un carico non bilanciato o di un cambio improvviso di traiettoria. La struttura del telaio di Eurocargo, piana, completamente priva di ingombri superiori e con molte forature predisposte sui longheroni, facilita notevolmente l’installazione di allestimenti e sovrastrutture di qualsiasi genere. Predisposizioni meccaniche ed elettriche per il montaggio di sponde caricatrici consentono tempi di allestimento più rapidi e garantiscono il mantenimento dell’integrità degli interni cabina. Eurocargo: progettato per ridurre costi, tempi e problemi di allestimento. 29
  15. 15. TELAI E SOSPENSIONI SOSPENSIONE PARABOlICA POSTERIORE Un telaio con qualità meccaniche analoghe ai mezzi pesanti e una tara più leggera. IL PIù LEGGERO DEI PESANTI. Telaio > ECAS Con longheroni SOSPENSIONE PNEUMATICA POSTERIORE A 2 SOFFIETTI - per le versioni da 6 a 14 t Il sistema La struttura a longheroni in acciaio altoresistenziale è realizzata nello stabilimento in acciaio ad alto Electronically di brescia con gli stessi materiali, gli stessi trattamenti e lo stesso processo di produzione indice di Controlled Air dei telai Stralis. snervamento. Suspension regola Già dal 1991, quando è stato lanciato, Eurocargo ha assunto il ruolo di punto di Robusto e elettronicamente riferimento per la resistenza e la versatilità del telaio. Il nuovo Eurocargo eredita queste resistente l’altezza del telaio caratteristiche e fa tesoro della struttura a longheroni paralleli in acciaio speciale che è anche in condizioni completamente priva di ingombri superiori e consente una carrozzabilità che va da 4.265 di sovraccarico fino a 10.550 mm. La scocca in acciaio zincato ad alta flessibilità - resistente agli urti, all’usura meccanica e alla corrosione - fa della cabina Eurocargo non solo un componente strutturale di grande affidabilità, ma anche un ambiente sicuro e protetto per l’autista e per i passeggeri. Eurocargo è disponibile con sospensioni paraboliche, semi-ellittiche oppure pneumatiche (solo posteriori o integrali) con sistema elettronico ECAS per il mantenimento e la regolazione dell’altezza del telaio. L’ampia scelta di opzionali e predisposizioni consente di realizzare configurazioni “su misura” per ogni genere di mission, assicurando sicurezza e comfort in ogni condizione. SOSPENSIONE PNEUMATICA POSTERIORE A 4 SOFFIETTI - per le versioni da 15 a 18 t 30 www.iveco.it Collegatevi al link per avere maggiori informazioni 31
  16. 16. Eurocargo si presenta interamente rinnovato per offrire ai clienti sempre maggiori vantaggi. Il nuovo Eurocargo riduce ancora i costi di gestione. Grazie alla tecnologia SCR, i suoi consumi raggiungono anche il 5% in meno rispetto ad un equivalente motore EGR. Una ulteriore riduzione di consumi viene dal cambio automatizzato, che garantisce, come il migliore degli autisti, il cambio marcia ottimale selezionando in ogni momento il rapporto di trasmissione più adatto alle condizioni di carico e velocità del veicolo e alla pendenza del fondo stradale. Gli intervalli di manutenzione sono i più lunghi della categoria: la sostituzione dell’olio motore è prevista ogni 80.000 km e la sostituzione dell’olio cambio addirittura ogni 300.000 km. vANTAGGIOSO Leader europeo di vendite, Eurocargo rivoluziona ancora una volta il suo segmento.
  17. 17. MOTORI I MINORI CONSUMI DELLA CATEGORIA. L’aumento del costo del carburante è oggi la principale preoccupazio- ne di tutti gli operatori del mondo del trasporto. Grazie ai propulsori Tector, Eurocargo vanta i minori consumi della categoria nella maggior parte delle mission. Oltre a ridurre l’impatto ambientale, la tecnologia SCR adottata dai motori Tector contribuisce ad abbassare i costi di esercizio: a fronte di pesi contenuti, garantisce una minor frequenza di sostituzione olio e una maggiore affidabilità. Infatti, contrariamente all’EGR, non prevede il ricirco- lo dei gas combusti in camera e soprattutto vanta consumi ed emissioni di CO2 inferiori del 5%. 34
  18. 18. MOTORI PRIMI CON I MOTORI E5. ELASTICITà = GIà PRONTI CON LE VARIANTI EEV. RISPARMIO + DURATA. I motori di Eurocargo sono disponibili in due versioni:Tector 4 (4 Il segreto sta nell’elasticità dei propulsori cilindri e 3.900 cc di cilindrata), con tre livelli di potenza da 140 a 180 Eurocargo (sviluppati e prodotti da Fiat CV, e Tector 6 (6 cilindri e 5.900 cc di cilindrata), con quattro livelli di Powertrain Technologies): i loro valori di coppia, potenza da 220 a 300 CV. elevati e costanti per un ampio regime di giri, Le coppie massime prelevabili partono da 460 Nm con motore garantiscono fluidità di marcia, minor numero di 140 CV e raggiungono i 1050 Nm con il 300 CV. Sono propulsori cambi rapporto e quindi maggiore efficienza. “common rail” allo stato dell’arte, lanciati nel 2001 e completamente rinnovati nel 2006. Le loro eccellenti prestazioni vanno di pari passo con elevati standard di silenziosità ed ecologia: Eurocargo è stato il primo veicolo commerciale medio a rispettare la normativa Euro V e presto saranno anche disponibili motori Tector rispondenti alla normativa EEV (Enhanced Environmentally-friendly Vehicle), ancora più restrittiva rispetto all’Euro V e che Eurocargo riuscirà a soddisfare con la sola tecnologia SCR, senza l’ausilio del filtro anti-particolato. TECTOR 4 Cil. TECTOR 4 Cil. TECTOR 6 Cil. TECTOR 6 Cil. 140 CV (103 kW) 160 CV (118 kW) 220 CV (160 kW) 250 CV (185 kW) [KW] 140 650 [Nm] [KW] 140 650 [Nm] [KW] 230 1100 [Nm] [KW] 230 1100 [Nm] 130 130 210 210 600 600 1000 1000 120 120 160 CV 190 190 250 CV 900 900 110 550 110 550 170 170 530 Nm 850 Nm 140 CV 220 CV 100 100 800 800 500 500 150 150 90 90 460 Nm 130 680 Nm 700 130 700 80 450 80 450 110 600 110 600 70 70 60 400 60 400 90 90 500 500 50 50 70 70 350 350 400 400 40 40 50 50 30 300 30 300 30 300 30 300 1200 1200 1000 1400 1600 1800 2000 2200 2400 2600 2800 3000 1000 1400 1600 1800 2000 2200 2400 2600 2800 3000 1200 1200 1000 1400 1600 1800 2000 2200 2400 2600 2800 3000 1000 1400 1600 1800 2000 2200 2400 2600 2800 3000 I MINORI CONSUMI DELLA CATEGORIA. [giri/min] [giri/min] [giri/min] [giri/min] L’aumento del costo del carburante è oggi la principale preoccupazio- TECTOR 4 Cil. TECTOR 4 Cil. TECTOR 6 Cil. TECTOR 6 Cil. ne di tutti gli operatori del mondo del trasporto. Grazie ai propulsori 180 CV (130 kW) 180 CV (134 kW) 280 CV (205 kW) 300 CV (220 kW) Tector, Eurocargo vanta i minori consumi della categoria nella maggior [KW] 140 650 [Nm] [KW] 140 650 [Nm] [KW] 230 1100 [Nm] [KW] 230 1100 [Nm] 1050 Nm parte delle mission. 130 180 CV 130 180 CV 210 210 300 CV 610 Nm 280 CV 1000 1000 600 600 Oltre a ridurre l’impatto ambientale, la tecnologia SCR adottata dai 120 120 190 950 Nm 190 570 Nm 900 900 motori Tector contribuisce ad abbassare i costi di esercizio: a fronte di 110 550 110 550 170 170 pesi contenuti, garantisce una minor frequenza di sostituzione olio e una 100 100 800 800 500 500 150 150 90 90 maggiore affidabilità. Infatti, contrariamente all’EGR, non prevede il ricirco- 130 700 130 700 80 450 80 450 lo dei gas combusti in camera e soprattutto vanta consumi ed emissioni di 110 600 110 600 70 70 CO2 inferiori del 5%. 60 400 60 400 90 90 500 500 50 50 70 70 350 350 400 400 40 40 50 50 30 300 30 300 30 300 30 300 1200 1200 1200 1200 1000 1400 1600 1800 2000 2200 2400 2600 2800 3000 1000 1400 1600 1800 2000 2200 2400 2600 2800 3000 1000 1400 1600 1800 2000 2200 2400 2600 2800 3000 1000 1400 1600 1800 2000 2200 2400 2600 2800 3000 [giri/min] [giri/min] [giri/min] [giri/min] 34 36 37
  19. 19. CAMBI < Cambi manuali Di produzione ZF, più leggeri e con migliori prestazioni, aumentano la portata utile del veicolo. Precisi interventi sui sincronizzatori garantiscono la facilità di innesto in tutte le configurazioni di cambio (a 5, 6 e 9 marce) < Cambi automatizzati Eurotronic Disponibili su tutta la gamma, di produzione ZF, dotati di un software evoluto che ottimizza i cambi marcia e consente una notevole riduzione nei consumi CAMbIARE MEGLIO PER CONSUMARE MENO. Il cambio marcia può influire notevolmente sulle prestazioni e sui consumi del veicolo. Eurocargo risponde con l’uso di motori molto elastici, che riducono al minimo la necessità di cambiare rapporto e con una sempre più ampia offerta di cambi automatici e automatizzati. < Cambi automatici I nuovi cambi automatizzati Eurotronic ZF a 6 rapporti (con selezione della marcia tramite devioguida a lato del volante l’offerta dei cambi in modalità semiautomatica) sono una novità assoluta per Eurocargo, e sono disponibili su tutte le versioni 4x2 (da 6 a 18 t). automatici Allison, Consentono di ridurre in modo significativo i consumi e i costi di manutenzione: la gestione elettronica degli innesti seleziona ora disponibili su automaticamente il giusto rapporto al cambio, proteggendolo dai fuori giri e riducendo l’usura della frizione. tutti i modelli da 7,5 I cambi automatici Allison con convertitore di coppia sono ora disponibili anche sulla gamma da 7,5 a 12 t, coprendo quindi a 18 t, completa la l’offerta su tutta la gamma 4x2. Offrono il massimo comfort in città, dove lo “stop & go” è la regola: se si pensa che in una gamma dei cambi. mission urbana si fanno circa 1.200 cambi al giorno, c’è un evidente risparmio di energia e stress per chi guida. Il convertitore di I cambi manuali ZF (a 5, 6 e 9 rapporti) sono più leggeri e hanno una nuova taratura della sincronizzazione - che garantisce coppia, integrato nel massima facilità di innesto delle marce, quindi maggiore durata dei componenti meccanici. cambio, garantisce Alla ricca scelta di cambi Eurocargo affianca la possibilità di adottare i rapporti al ponte più adatti alle varie mission: i rapporti un elevato comfort “lunghi” sono ottimali per percorrenze extraurbane a velocità elevata, i “corti” sono invece adatti quando viene privilegiata la di guida trazione - come nel caso dei compattatori o delle versioni “K” cava-cantiere. 38 www.iveco.it Collegatevi al link per avere maggiori informazioni 39
  20. 20. ASSALI - PONTI - FRENI LA SICUREZZA AL PRIMO POSTO. Sicurezza per un veicolo commerciale significa molte cose: sicurezza per chi viaggia, per gli automobilisti e per i pedoni intorno a lui, per il carico trasportato e per il valore dell’investimento. Su questo tema Iveco lavora a 360°: sulla sicurezza passiva, realizzando cabine che proteggono Impianto < efficacemente in caso di urto; sulla sicurezza attiva, dando al veicolo la migliore tenuta di strada e la frenante COMPLETA AFFIDAbILITà. Tutti gli Eurocargo 4x2 migliore frenata della categoria; sulla sicurezza preventiva, offrendo all’autista un ambiente confortevole, che si traduce in minore fatica e minore stress. Un impianto frenante tecnologicamente avanzato significa sicurezza. hanno freni a disco L’AbS è di serie su tutti i modelli. Altri sistemi elettronici di sicurezza sono forniti su richiesta, come Tutta la gamma Eurocargo è dotata di un freno motore, standard a su entrambi gli assi, l’ASR (il sistema antislittamento, disponibile su tutta la gamma 4x2, che agevola lo spunto su fondi con partire dalle versioni da 180 cavalli. La modalità di intervento del freno ora con dischi e scarsa aderenza e ottimizza la trazione con conseguente riduzione dell’usura dei pneumatici) e come motore (con rilascio del pedale dell’acceleratore o con pressione del pastiglie maggiorati l’ESP (il controllo elettronico della stabilità, disponibile sulla gamma 12-18 t, che agisce frenando in pedale del freno) è selezionabile tramite la leva a destra del piantone sulla gamma da 6 a 10 t. modo selettivo sulle ruote per assicurare un più facile mantenimento della traiettoria ed evitare rischi dello sterzo. Le versioni da 6 a 10 t sono dotate di un sistema frenante Il sistema frenante è di ribaltamento). idraulico/pneumatico, mentre è completamente pneumatico per i modelli idropneumatico sulla da 11 a 18 t. gamma 6-10 t e Su Eurocargo sono inoltre installati avvisatori acustici che entrano in funzione se alla partenza le Inoltre per le versioni 6-10 t l’impianto frenante è stato rivisto nei suoi completamente cinture non sono allacciate o se all’apertura della porta il freno a mano non risulta inserito. componenti, con l’adozione di dischi di spessore e diametro maggiori pneumatico sulla e con pastiglie dotate di rivestimenti più spessi per un incremento di gamma 11-18 t. volume del 35%, garantendo così la più elevata sicurezza di guida e Dai 180cv in su, tutte riducendo i costi di manutenzione. le versioni hanno il freno motore standard 40 www.iveco.it Collegatevi al link per avere maggiori informazioni 41

×