ISTUD DAYS 2013

1,244 views

Published on

Come affrontare un colloquio, come valorizzare i propri punti di forza, come entrare nel mondo del lavoro e quali sono i ruoli più ricercati dalle aziende?

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,244
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
317
Actions
Shares
0
Downloads
9
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

ISTUD DAYS 2013

  1. 1. Giovani laureati e lavoro laureati e lavoro Conosci gli strumenti per costruire il tuo futuro?
  2. 2. Chi siamo? Fondazione ISTUD è una Business School indipendente, Fondata nel 1970 per iniziativa di Assolombarda e di un gruppo di aziende italiane e multinazionali. Lavoriamo con aziende, persone e istituzioni per aiutarle a crescere e a competere creando valore per i clienti, per la società, per i collaboratori e per gli azionisti.
  3. 3. I Soci ISTUD
  4. 4. La ricerca sui Giovani Dal 2008 ISTUD si dedica alla ricerca sui giovani e il mondo del lavoro, formulando progetti formativi ad hoc che corrispondano le richieste delle aziende. Nel 2011 l’attenzione dell’Osservatorio è stata rivolta al momento dell’inserimento nel mondo del lavoro dei giovani e al rapporto con le altre generazioni.generazioni. 1.600 studenti focus group in 4 atenei oltre 100 giovani neoinseriti oltre 400 manager
  5. 5. Giovani e aziende:Giovani e aziende: un incontroun incontro difficile?difficile?
  6. 6. La generazione Y … Vi riconoscete? Aperti al nuovo, desiderosi di fare cose sempre diverse per accrescere la professionalità e per non stufarci Impazienti Insofferenti verso il Flessibili e multi- tasking Informatizzati, “always on” Insofferenti verso il formalismo e la gerarchia Disillusi di fronte a un futuro con meno certezze Ambiziosi
  7. 7. Identikit dei partecipanti All’indagine hanno partecipato 1.667 studenti universitari Genere Provenienza geografica Percorso di studi Area disciplinare Setting abitativo
  8. 8. Quale l’occupazione ideale ricercata? Risposte alla domanda “Pensando al tuo futuro e potendo scegliere, preferiresti”…
  9. 9. Il punto di vista delle aziende… XIII indagine G.I.D.P./H.R.D.A Neolaureati & Stage 2012 130 imprese su territorio italiano 21% scarsa conoscenza del mondo del lavoro 18% reale indecisione nelle scelte e nei progetti 14% scarsa conoscenza delle lingue (inglese, francese, tedesco) 70% si dichiara in difficoltà a reperire il candidato ideale Evidenze: •Lontananza Università-Mondo del lavoro •Rischio di arrivare in azienda senza esperienze concrete
  10. 10. Cosa cercano le aziende? XIII indagine G.I.D.P./H.R.D.A Neolaureati & Stage 2012 Nel processo di selezione quali sono le principali caratteristiche che giocano a favore del candidato? 19,34% 26,90% Motivazione Conoscenza lingue straniere 2,94% 5,04% 5,46% 6,30% 7,14% 7,98% 8,40% Laurea conseguita in certi atenei Lavoro durante gli studi Stage durante gli studi Disponibilità alla mobilità territoriale Laurea conseguita nei tempi previsti Master Voto di laurea alto
  11. 11. XIII indagine G.I.D.P./H.R.D.A Neolaureati & Stage 2012 Qual è la più importante caratteristica personale che ricerchi in un neolaureato? 16,52% 19,13% Proattività Capacità di analisi e risoluzione problemi Il punto di vista di chi assume 1,78% 3,84% 4,35% 6,96% 7,83% 10,43% 14,78% 16,52% Problem solving Dinamicità Autonomia Team working Capacità di gestire relazioni Flessibilità Capacità di mettersi in azione
  12. 12. Dal dire al fare… Personal branding ALCUNI CONSIGLI UTILI Informatizzati, social e “always on” Flessibili e multi-tasking Preparare una presentazione di se stessi, punti di forza, obiettivi. Il Curriculum Vitae. Usare i social network per promuovere se stessi, profilo LinkedIn. Coltivare più interessi, valorizzandoli in Ambizioni lavorative in multinazionali Flessibili e multi-tasking Insofferenti verso il formalismo e la gerarchia. Impazienti Aperti al nuovo Coltivare più interessi, valorizzandoli in ambito lavorativo Rispettare e adeguarsi all’organizzazione aziendale. Rispettare i tempi dell’organizzazione, spesso non immediati Essere proattivi, propensi alla condivisione delle informazioni. Portare in azienda il proprio contributo innovativo Ambizioni lavorative in multinazionali Tessuto imprenditoriale italiano prevalentemente di PMI
  13. 13. LinkedIn: qualche consiglio… • Scelta della foto • Vanity URL • Il Sommario uso delle “action words”: ho organizzato, ho seguito, dare impressione di competenza su quanto realmente fatto • Interessi • Competenze ed esperienze (già identificate in ottica SEO) • Endorsment chi certifica le mie skills • Seguire opinion leader influencers • Seguire aziende “interessanti”, news sulle offerte di lavoro • Aggiunta di applicazioni • Interazione all’interno di gruppi, porre una domanda
  14. 14. Disoccupazione tra i neolaureati ad un anno dalla conclusione degli studi: Laurea triennale 2010 16% 2011 19% 2012 23% Laurea specialistica 2010 18% 2011 20% 2012 21% Il mercato del lavoro oggi... XV Indagine Alma Laurea sulla condizione occupazionale dei laureati Marzo 2013 Divario Nord-Sud 2010 disoccupazione fra i laureati residenti al Sud era superiore di 11,7punti rispetto ai residenti al nord 2011 percentuale cresciuta di 17,8 punti percentuali L’importanza del contatto con le aziende lavora il 58% di chi ha seguito un tirocinio durante gli studi contro il 54% di chi non l’ha effettuato
  15. 15. Aumento assunzioni in area Marketing e commerciale Nell’area Risorse umane cresce richiesta di elevate specializzazioni per gestire sistemi complessi e soggetti a repentini cambiamenti Dove sono previste assunzioni? repentini cambiamenti Settore Farmaceutico e Biomedicale Settore anticiclico Incremento dell’export Primo settore per fatturato Secondo settore per attrattività d’investimento
  16. 16. COMUNICAZIONE Area marketing WEB MARKETING MARKETING Dove vuoi sviluppare il tuo talento? TRADE MARKETING RICERCHE DI MERCATO MARKETING DI PRODOTTO BRANDING
  17. 17. * Product e Brand manager: ideazione, pianificazione e guida delle iniziative necessarie per il successo del brand e dei prodotti che lo compongono, sulla base delle conoscenze di mercato, clienti, concorrenza; input a comunicazione e a sviluppo prodotto; responsabile piano marketing * Comunicazione: definizione delle strategie di comunicazione in base agli obiettivi di business e alle strategie e iniziative della marca e dell’azienda, guida delle agenzie di comunicazione per realizzazione di pubblicità, eventi progetti di PR, può includere il web marketing Gli sbocchi lavorativi... Cosa significa... marketing * Trade Marketing: conoscenza del consumatore come shopper, delle dinamiche delle categorie di prodotto presso i retailer, definire attività in store, gestione della categoria e della presenza in store, promozioni * Web Marketing: definizione della strategia web in funzione della strategia della marca e dell’azienda, guida delle attività web come siti web, gestione social media, e-mail marketing, pubblicità on line * Ricerca e pianificazione, analisi di mercato: progettazione delle ricerche di mercato e di consumatori in base alle strategie di marca e aziendali, raccolta e sintesi dei dati come input alla strategia e alla pianificazione
  18. 18. RELAZIONI INDUSTRIALI RECLUTA- MENTO E SELEZIONE Dove vuoi sviluppare il tuo talento? Area risorse umane GESTIONE DEL PERSONALE VALUTAZIONE E SVILUPPO COMUNICA- ZIONE INTERNA FORMAZIONE
  19. 19. * Reclutamento e selezione: individuare, selezionare e collocare le persone giuste per l’organizzazione * Valutazione e sviluppo: valutare potenziale e performance della risorsa individuando i percorsi di sviluppo * Comunicazione interna: contribuire all’efficacia dei processi di condivisione delle informazioni all’interno dell’azienda * Formazione: progettare ed erogare percorsi di formazione Gli sbocchi lavorativi... Cosa significa... * Formazione: progettare ed erogare percorsi di formazione * Gestione del personale: gestire leve normative, contrattuali, amministrative e retributive * Relazioni industriali: Confronto con rappresentanze sindacali, datoriali e istituzionali * Organizzazione e sviluppo organizzativo: Garantire coerenza tra le scelte organizzative e le esigenze di sviluppo dell’azienda
  20. 20. Dove vuoi sviluppare il tuo talento? Settore farmaceutico e biomedicale MONITORAGGIO STUDI CLINICI AFFARI REGOLATORI MARKETING E COMUNICAZIONE -REGOLATORI- INFORMAZIONE SCIENTIFICA DEL FARMACO SPECIALISTA DI PRODOTTO FARMACO VIGILANZA QUALITA’
  21. 21. * Monitoraggio e studi clinici: progettazione, valutazione attraverso visite ai centri, analisi risultati * Affari regolatori: conoscere e far rispettare le normative vigenti. Contatto con Ministero ed altri enti * Marketing e Comunicazione: Promozione e lancio di prodotti legati alla salute, realizzazione piani di comunicazione diretti al professionista e al cittadino * Informazione scientifica del farmaco: informazione presso i Gli sbocchi lavorativi... Cosa significa... * Informazione scientifica del farmaco: informazione presso i professionisti sanitari * Specialista di prodotto: aggiornamento promozione e training presso i professionisti sanitari di un particolare dispositivo * Qualità: mantenimento degli standard di qualità, aggiornamento dei collaboratori in merito alle norme vigenti. Controllo del rispetto delle norme * Farmacovigilanza: Valutazione delle informazioni relative alla sicurezza dei farmaci e assicurazione per i medicinali di un rapporto beneficio/rischio favorevole alla popolazione
  22. 22. Master e Programmi
  23. 23. Master in Marketing Management XVII edizione • 6 mesi di formazione in aula • Lezioni frontali • Testimonianze di manager • Visite aziendali• Visite aziendali • Project work commissionati dalle aziende • Career Coaching • Da 3 mesi di esperienza in azienda
  24. 24. • Formazione in aula: General Management • Formazione in aula: Competenze tecnico-relazionali • Formazione in aula: Moduli specialistici CAPIRE IL MARKETING E SVILUPPARE LA PROPRIA RAGGIUNGERE I CLIENTI E WEB AND SOCIAL MEDIA PASSARE ALL’AZIONE Master in Marketing Management • Project Work in collaborazione con le aziende • Esperienza in azienda (nazionali, multinazionali e società di consulenza) In trasversale ai primi 3 moduli: Career Coaching e Orientamento, Inglese e Informatica, Business Games,Testimonianze e viste aziendali MARKETING E POSIZIONARSI LA PROPRIA OFFERTA CLIENTI E VENDERE SOCIAL MEDIA MARKETING ALL’AZIONE
  25. 25. Stage degli ultimi 3 anni Master in Marketing Management
  26. 26. I progetti commissionati dalle aziende negli ultimi due anni Master in Marketing Management
  27. 27. Docenti con esperienza manageriale Approccio pratico, impostato al saper fare Molti lavori di gruppo e project work commissionati dalle aziende Abitudine al team, parte essenziale del marketing Cosa caratterizza il Master Il risultato Master in Marketing Management commissionati dalle aziende parte essenziale del marketing Molte lezioni, esercitazioni e lavori in inglese Praticare la capacità di lavorare in inglese Percorso articolato su tutte le leve di marketing Preparazione alle diverse opportunità di lavoro Social media (pagine Facebook, possibilità di pubblicare sul blog) Visibilità on line del proprio profilo
  28. 28. • 6 mesi di formazione in aula • Lezioni frontali • Testimonianze di manager • Visite aziendali Master in Risorse Umane e Organizzazione XIX edizione • Visite aziendali • Project work commissionati dalle aziende • Career Coaching • 3 mesi di esperienza in azienda
  29. 29. • Formazione in aula: General Management • Formazione in aula: Competenze tecnico relazionali • Formazione in aula: Gestione delle Risorse Umane e Sviluppo Organizzativo Master in Risorse Umane e Organizzazione VALUTAZIONE • Project work in collaborazione con le aziende • Esperienza in azienda (nazionali, multinazionali e società di consulenza) In trasversale ai primi 3 moduli: Career Coaching e Orientamento, Inglese e Informatica, Testimonianze e visite aziendali, Business Games RECLUTAMENTO E SELEZIONE VALUTAZIONE E SVILUPPO FORMAZIONE RELAZIONI INDUSTRIALI NORMATIVA DEL LAVORO POLITICHE RETRIBUTIVE PROCESSI ORGANIZZATIVI
  30. 30. Dati Placement Master in Risorse Umane e Organizzazione
  31. 31. Alcune aziende Partner Master in Risorse Umane e Organizzazione
  32. 32. Programma Scienziati in Azienda XIV edizione • 9 settimane di formazione in aula • Lezioni frontali • Testimonianze di manager • Visite aziendali• Visite aziendali • Career Coaching • 4 settimane di project work • 6 mesi di esperienza in aziende farmaceutiche, biomedicali, biotecnologiche
  33. 33. Programma Scienziati in Azienda
  34. 34. Programma Scienziati in Azienda Dati placement
  35. 35. Programma Scienziati in Azienda Alcune Aziende Partner
  36. 36. Accreditamento ASFOR Il Master in Risorse Umane e il Master in Marketing Management sono Specialistici Accreditati ASFOR. L’accreditamento dell’Associazione ItalianaL’accreditamento dell’Associazione Italiana per la Formazione Manageriale, garantisce il rispetto di una serie di parametri di qualità sia nella fase didattica d’aula, sia in quella del placement al termine del programma.
  37. 37. Placement Il placement dei Master è superiore all’80% Per ogni studente, rapporto di almeno 2 offerte stage presentate Media contributo stage per partecipante: 600 euro Numero stage complessivi presentati nell’ultimo anno dalle aziende partner agli studenti dei Master ISTUD: 250
  38. 38. • Master in Risorse Umane e Organizzazione: € 12.000 (esente IVA) • Master in Marketing Management : € 12.000 (IVA inclusa) • Programma Scienziati in Azienda: € 6.200 + IVA Costi e possibilità di finanziamento BORSE DI STUDIO • ISTUD • Regionali • INPDAP (Master RUO) • Chiesi Farmaceutici (PSIA) BORSE DI STUDIO • ISTUD • Regionali • INPDAP (Master RUO) • Chiesi Farmaceutici (PSIA) FINANZIAMENTI • Prestito d’onore Banca Sella (Tutti) • Intesa Bridge (Master RUO) FINANZIAMENTI • Prestito d’onore Banca Sella (Tutti) • Intesa Bridge (Master RUO) CONVENZIONI • Figli dipendenti (Tutti) • AIESEC (Tutti) • Associazione Necchi (Mktg e PSIA) CONVENZIONI • Figli dipendenti (Tutti) • AIESEC (Tutti) • Associazione Necchi (Mktg e PSIA)
  39. 39. Gli studenti avranno la possibilità di alloggiare presso un residence dedicato, situato nelle vicinanze della sede ISTUD e dotato delle più moderne infrastrutture, in un ambiente accogliente e Servizio accomodation: Campus ISTUD ambiente accogliente e confortevole. Agevolazioni sull’alloggio per gli iscritti ai Master entro giugno e settembre
  40. 40. Pagina ISTUD www.facebook.com/fondazioneistud Gruppo Master ISTUD 2012-2013 Blog: www.istudpotential.it ISTUD: @ISTUD_IT Canale ISTUD: www.youtube.com/fondazioneistud www.istudpotential.it
  41. 41. Strada Nazionale del Sempione Oltrefiume, n.25 Baveno (VB) Tel. 0323 933801 - Fax 0323 933805 A chi rivolgersi Tel. 0323 933801 - Fax 0323 933805 area_giovani@istud.it www.istud.it

×