Bio Pharma Day 2013

1,296 views

Published on

Presentazione di Maria Giulia Marini in occasione del Bio Pharma Day di Milano sull'attuale scenario italiano per i giovani laureati in discipline scientifiche

0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,296
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
521
Actions
Shares
0
Downloads
14
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Bio Pharma Day 2013

  1. 1. Lauree scientifiche traformazione e carriera:quali opportunità?Il settore farmaceutico, biomedicale e green
  2. 2. OsservatorioISTUDGiovani e lavorowww.giovaniallavoro.it FONDAZIONE ISTUD
  3. 3. Osservatorio ISTUD Giovani e lavoro Il Programma Permanente di Ricerca ISTUD su "Giovani e lavoro" nasce nel 2008, per comprendere quali siano le caratteristiche, le aspettative e i valori che guidano i comportamenti e le scelte professionali dei giovani che si stanno affacciando sul mercato del lavoro. Dal 2008 a oggi l’Osservatorio ha coinvolto:  5.250 studenti e neolaureati nella compilazione del questionario;  280 studenti nei focus group presso le università;  10 Istituti Universitari che hanno ospitato i focus group e/o consentito la somministrazione dei questionari;  Oltre 30 aziende partner. La ricerca 2013 si concentrerà sulla generazione Y a livello globale con un’analisi sviluppata in 15 Paesi di diversi continenti FONDAZIONE ISTUD
  4. 4. Alcune caratteristiche della Generazione Y Dovranno garantire ilNati tra il 1980 e il 1990 ricambio all’interno delle aziende Stanno fronteggiando la crisi e un quadro “Nativi digitali” economico indecrescita rispettoalla condizione dei genitori Azienda ideale: grande, innovativa, globale FONDAZIONE ISTUD
  5. 5. Panoramicaoccupazionaledei Giovaniin Italia FONDAZIONE ISTUD
  6. 6. Alcuni dati di contesto Il tasso di disoccupazione giovanile a febbraio 2013 è del 37,8% nella fascia 15-24 anni (ISTAT) Ad un anno dalla laurea 20,8% dei laureati non ha ancora trovato occupazione (Almalaurea Marzo 2013) Nel 2012 i laureati italiani under 35 in cerca di lavoro sono 200.000 (+28% rispetto al 2011, +42% rispetto al 2008) Dati ISTAT Sono circa 2 milioni i giovani NEET - not in education, employment or training - pari al 21% della popolazione tra i 15 e i 29 anni. L’Associazione Artigiani Piccole Imprese (Cgia) di Mestre ha calcolato che nel 2011, 45.000 posti di lavoro per giovani under 29 non sono stati assegnati per mancanza di candidature idonee. FONDAZIONE ISTUD
  7. 7. Laureati 2007-2011: tasso di disoccupazione ad un anno + 12 punti % + 10 punti % + 12 punti %Fonte: “Condizione occupazionale dei laureati” XIV Indagine (2013), Almalaurea FONDAZIONE ISTUD
  8. 8. Laureati 2007-2010: tasso di occupazione ad un anno -12 punti % - 4 punti % - 9 punti %Fonte: “Condizione occupazionale dei laureati” XV Indagine (2013), Almalaurea FONDAZIONE ISTUD
  9. 9. Tasso di disoccupazione adun anno per discipline FONDAZIONE ISTUD
  10. 10. Il settoreFarmaceutico e Biomedicale FONDAZIONE ISTUD
  11. 11. Crescita del settore farmaceutico e biomedicale in Italia: alcune evidenze  Settore anticiclico  Incremento dell’export  Primo settore per fatturato  Secondo settore per attrattività d’investimentoFonte: ricerca di K Finance – Sole24ore 2012 FONDAZIONE ISTUD
  12. 12. Alcune ragioni della crescita Progressivo invecchiamento della popolazione Domanda di salute in continua crescita Aumento dell’accessibilità ai servizi sanitari su scala mondiale Costante avanzamento tecnologico FONDAZIONE ISTUD
  13. 13. Le figure professionali Clinical Monitor Data manager Product manager Marketing manager Informatore Scientifico Farmaco Specialista affari regolatori Specialista qualità Addetto alla farmacovigilanza Trainer FONDAZIONE ISTUD
  14. 14. Il settore"Green" FONDAZIONE ISTUD
  15. 15. Crescita del settore “green” in Italia:alcune evidenze il 23,6% di tutte le imprese non agricole ha fatto investimenti green negli ultimi 3 anni il 30% delle assunzioni complessive programmate dalle imprese industriali e dei servizi nel 2012 riguarda professioni legate alla green economy. Settore nuovo e dinamico, ricco di start up e piccole imprese che investono in innovazione e internazionalizzazione, sostenuto dalle politiche europee e che avrà sempre più spazio al’interno dell’economia italianaRapporto Greenitaly Fondazione Symbola FONDAZIONE ISTUD
  16. 16. Crescita del settore “green” in Italia:alcune evidenzeFonte: Centro Studi Union Camere e Ministero del Lavoro. FONDAZIONE ISTUD
  17. 17. Alcune ragioni della crescita Obiettivo definito a livello globale: “sostenere la green economy nell’ambito dello sviluppo sostenibile e della lotta alla povertà e l’assetto istituzionale della governance dello sviluppo sostenibile a livello globale.” Aumento dell’interesse per la sostenibilità da parte dei consumatori e delle imprese Fondi stanziati dall’Europa e dall’Italia per sostenere gli investimenti FONDAZIONE ISTUD
  18. 18. Alcune aree d’inserimento Supply Chain Product Management Health, Safety and Environment Qualità CSR e Comunicazione Sviluppo Prodotto Produzione FONDAZIONE ISTUD
  19. 19. Competenze trasversali che le impreseritengono molto importanti ai fini dell’assunzione per le figure professionali dei green jobsFonte:Centro Studi Unioncamere su dati Sistema Informativo Excelsior FONDAZIONE ISTUD
  20. 20. Come entrarenel mondoaziendale? FONDAZIONE ISTUD
  21. 21. Due possibili vie daccesso: Programma Scienziati Green Management in Azienda Programme XIV edizione IV edizione Baveno, 16 settembre 2013- 19 Luglio 2014 FONDAZIONE ISTUD
  22. 22. Fondazione ISTUDNata nel 1970, è una BusinessSchool indipendentericonosciuta a livello europeosia per la formazioneprofessionale superiore, checome centro di ricerca.Istituzione-ponte tra teoria epratica, tra le istituzioniscientifiche e il mondo dellavoro e delle professioni. FONDAZIONE ISTUD
  23. 23. Practice Sanità e SaluteProgetta e realizza attività di ricerca e formazione per losviluppo del professionista, dell’équipe e dell’organizzazioneprincipalmente in 2 aree:• Economico - gestionale: formazione, ricerca e individuazione di soluzioni proprie della cultura dimpresa per lorganizzazione sanitaria• Clinico - assistenziale: affrontare questioni tipiche del processo clinico - assistenziale, "unico" per complessità e per competenze richieste FONDAZIONE ISTUD
  24. 24. Attività in ambito "Green" Pubblicazioni e ricerche relative al ruolo sociale delle imprese Pubblicazioni e ricerche relative alle risorse energetiche e alla sostenibilità dei processi produttivi Eventi per divulgare e promuovere le best practices delle aziende «green italia day» FONDAZIONE ISTUD
  25. 25. Programmi post laurea ISTUD: Finalità formare RISORSE AD ALTO POTENZIALE fortemente motivate a conoscere ed entrare nel mondo delle Aziende fornire alle AZIENDE e ad organizzazioni professionali in Sanità risorse formate e pronte a inserirsi in maniera efficace, creativa e responsabile. FONDAZIONE ISTUD
  26. 26. Perché scegliere un Programma ISTUD?Necessità di integrazione travarie competenze:ScientificheEconomico-gestionaliRelazionali FONDAZIONE ISTUD
  27. 27. La struttura dei Programmi Formazione in aula (9 settimane) • General management • Corso di inglese e Pc Skills • Specifica per i due programmi Project work (4 settimane) Esperienza in azienda (6 mesi) Counseling, orientamento e tutorship FONDAZIONE ISTUD
  28. 28. Lauree dei partecipanti a Scienziatiin Azienda29% 24% 19% 9% 6% 3% 3% 3% 3% FONDAZIONE ISTUD
  29. 29. Laurea dei partecipanti al GreenManagement 59% 29% 17% Tecnico-scientifiche Economico-giuridiche Umanistiche FONDAZIONE ISTUD
  30. 30. Aree di tirocino nel ProgrammaScienziati in Azienda Marketing e comunicazione 3% 8% Monitoraggio studi clinici 10% 35% Qualità5% Specialista di prodotto5% Affari regolatori 34% Training ISF Altro FONDAZIONE ISTUD
  31. 31. E dopo Scienziati in Azienda?L’81% ha trovato collocazione Aree di inserimentoattraverso contratti di varia naturanel mondo del lavoro farmaceutico Marketing e comunicazionee biomedicale. Monitoraggio studi clinici Qualità 17% 3% 27% 3% Specialista di prodotto 3% Affari regolatori 9% 22% Farmacovigilanza 7% 9% ISF Training settore farmaceutico Altro FONDAZIONE ISTUD
  32. 32. Scienziati in Azienda: Alcune aziendepartner FONDAZIONE ISTUD
  33. 33. Green Management: Alcune Aziendepartner FONDAZIONE ISTUD
  34. 34. Follow us on… Il blog ISTUD www.istudpotential.it ISTUD: @ISTUD_IT Practice Sanità: @ISTUD_Sanita Pagina ISTUD www.facebook.com/fondazioneistud Practice Sanità e Salute www.facebook.com/ IstudSanita Canale ISTUD: www.youtube.com/fondazioneistud FONDAZIONE ISTUD
  35. 35. Riferimenti utili: Maria Giulia Marini Valeria Gatti(Direttore del Programma) (Coordinatore del Programma) e-mail mmarini@istud.it e-mail vgatti@istud.it Fondazione ISTUDStrada Nazionale del Sempione Oltrefiume, 25 28831 Baveno (VB) Tel. 0323 933801 – area_giovani@istud.it www.istud.it FONDAZIONE ISTUD

×