Shopping e amici a quattrozampeIndagine quantitativa Ispo per NeinverMarzo 2013
2Cap.1 – L’amore degli italiani per i cani
3Gli italiani si dimostrano un popolo amante dei caniTESTO DELLA DOMANDA: “Parliamo di animali domestici, in particolare d...
4Eventuali problemi di convivenza con i cani sono attribuiti inlarghissima parte agli errori compiuti dagli esseri umaniTE...
5TESTO DELLA DOMANDA: “Parliamo di animali domestici, in particolare di cani. Indichi in che misura condivide ciascuna del...
6In sintesi 3 intervistati su 4 hanno un atteggiamento positivonei confronti dei caniNOTA METODOLOGICA: gli intervistati c...
7Più apertura nei confronti dei cani tra gli intervistati nelle classicentrali di età, chi abita nei centri grandi (non me...
8Le reazioni suscitate dai cani in alcune situazioniTotale campioneTESTO DELLA DOMANDA: “Indichi ora se ciascuna delle seg...
91519615597610Le reazioni suscitate dai cani in alcune situazioniTra dog owner e non dog ownerTESTO DELLA DOMANDA: “Indich...
10I luoghi ospitali per le persone con i cani al seguitoTotale campione211213121211944292728272621263842464140447161821244...
11Classifica dei luoghi più ospitali per le persone con i cani al seguito% di chi li considera “molto + abbastanza ospital...
12Classifica dei luoghi più ospitali per le persone con i cani al seguito% di chi li considera “molto + abbastanza ospital...
13I luoghi ospitali per le persone con i cani al seguito% di “molto + abbastanza ospitali” – alcune accentuazioniTESTO DEL...
14Il cane vip più simpatico è il mediatico “Pil” (di “Striscia lanotizia”) che distanzia l’inquilino della Casa Bianca “Bo...
15Il cane preferito dello schermo è il “commissario” Rex,tallonato da Lessie e da Lilly e il vagabondoValori percentuali17...
16Cap.2 – Gli atteggiamenti degli italiani verso lapresenza di cani nelle aree shopping
17Per il 66% degli intervistati il cane è l’animale preferito perfare shoppingValori percentuali66511720691665211720CaneGa...
18Frequenza dello shopping in compagnia del caneTra i dog ownersempre9%raramente18%qualche volta30%mai16%spesso27%L’84% de...
19Il 61% dei dog owner va a fare shopping solo in luoghi “petfriendly”TESTO DELLA DOMANDA: “Pensi ai luoghi che di solito ...
2041393749464453504859 5855Centri outlet Negozi situati in centro città e nellevie dello shoppingCentri commercialitra tut...
21Fare shopping con il cane è impegnativo e ci si scontra con glisguardi infastiditi della gente ma può essere più diverte...
22La presenza di cani nei negozi e negli altri luoghi di acquistoè considerata prevalentemente piacevoleTESTO DELLA DOMAND...
23Oltre i ¾ degli intervistati ritengono che i dog owner nonsappiano gestire i propri cani e che i negozi e le areeshoppin...
24La presenza di cani rende più allegro lo shopping soprattuttodei “dog owner”, la percezione delle problematiche è fortea...
25Le iniziative volte a rendere lo shopping più confortevole per i cani e i loro padroniGrado di utilità percepita tra i d...
26… soprattutto (ma non solo) da chi va a fare shopping con ilcane3838332643423829Negozi forniti diCIOTOLE peracqua/PALETT...
27I prodotti per la cura e la salute del caneLe abitudini dei dog owner444520464218711232381 111Pensa a far divertire il s...
28Il campione intervistato
29Gli animali presenti in casaValori percentuali1005935148645043203111CaneGattoPesce/tartarugaConiglio nanoFurettoSerpente...
30Il campione intervistatoV. Ass. V. %GENERE-Maschi 480 48-Femmine 521 52CLASSI DI ETÀ-18-24 anni 95 10-25-34 anni 217 22-...
31Il questionario
32Il questionario
3333NOTA METODOLOGIA E INFORMATIVA (in ottemperanza al regolamento dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni in ma...
ISPO Ricerche s.r.l.Viale di Porta Vercellina 820123 MilanoT 02 48004104 | F 02 48008643segreteria@ispo.it | www.ispo.it
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Shopping e amici a quattro zampe

644 views

Published on

Indagine a livello nazionale effettuata tra la popolazione adulta residente in Italia e commissionata da Neinver.

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
644
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
1
Actions
Shares
0
Downloads
11
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Shopping e amici a quattro zampe

  1. 1. Shopping e amici a quattrozampeIndagine quantitativa Ispo per NeinverMarzo 2013
  2. 2. 2Cap.1 – L’amore degli italiani per i cani
  3. 3. 3Gli italiani si dimostrano un popolo amante dei caniTESTO DELLA DOMANDA: “Parliamo di animali domestici, in particolare di cani. Indichi in che misura condivide ciascuna delle seguenti opinioni”565551343536779123 112La capacità di AMARE UNCANE RENDE MIGLIORI gliesseri umaniL’AMICIZIA con un cane VACOLTIVATA con lo stessoimpegno con cui si coltivanole amicizie con le personeIl cane è a tutti gli effetti unMEMBRO DELLA FAMIGLIAed è giusto che possa seguireil proprio padrone pressochéovunqueMolto Abbastanza Poco Per nulla Non saIl rapporto con i caniGrado di condivisione per alcune affermazioni (totale campione)Valori percentuali90%90%87%Donne (63%), 55-64enni (61%), nel nord est (63%), nei comuni con 100-500mila abitanti (64%), chi ha molti animali (tre o più: 65%)Donne (59%), 45-54enni (59%), nel nord est (60%), chi ha molti animali(tre o più: 71%)55-64enni (58%), nei comuni con 100-500mila abitanti (59%), chi ha moltianimali (tre o più: 67%)
  4. 4. 4Eventuali problemi di convivenza con i cani sono attribuiti inlarghissima parte agli errori compiuti dagli esseri umaniTESTO DELLA DOMANDA: “Parliamo di animali domestici, in particolare di cani. Indichi in che misura condivide ciascuna delle seguenti opinioni”Non sa2%Per nulla1%Poco7%Abbastanza43%Molto47%“Il più delle volte i problemi di convivenza con i cani nascono perché gli esseriumani non sanno interpretare o non rispettano le reali esigenze del loro animale”Grado di condivisione dell’affermazione(totale campione)Valori percentuali90%Soprattutto donne (52%), 55-64enni(58%) e chi ha molti animali (tre o più:60%)
  5. 5. 5TESTO DELLA DOMANDA: “Parliamo di animali domestici, in particolare di cani. Indichi in che misura condivide ciascuna delle seguenti opinioni”9695929485858187La capacità di AMARE UN CANE RENDEMIGLIORI gli esseri umaniL’AMICIZIA con un cane VA COLTIVATAcon lo stesso impegno con cui sicoltivano le amicizie con le personeIl cane è a tutti gli effetti un MEMBRODELLA FAMIGLIA ed è giusto che possaseguire il proprio padrone pressochéovunqueIl più delle volte i PROBLEMI diCONVIVENZA con i cani nascono perchégli ESSERI UMANI NON SANNOINTERPRETARE o NON RISPETTANO lereali esigenze del loro animaleTra i dog ownerTra i NON dog ownerIl rapporto con i cani% di “molto + abbastanza d’accordo” tra dog owner e non dog ownerValori percentualiNon sono solo i “dog owner” ad avere un’immagine positivadei propri amici a quattro zampe, ma anche chi non possiedeun cane
  6. 6. 6In sintesi 3 intervistati su 4 hanno un atteggiamento positivonei confronti dei caniNOTA METODOLOGICA: gli intervistati con un atteggiamento verso i cani positivo condividono “molto” almeno una tra le affermazioni “il cane è a tutti glieffetti un membro della famiglia ed è giusto che possa seguire il proprio padrone pressoché ovunque”, “l’amicizia con un cane va coltivata con lo stessoimpegno con cui si coltivano le amicizie con le persone”, “la capacità di amare un cane rende migliori gli esseri umani”, “il più delle volte i problemi diconvivenza con i cani nascono perché gli esseri umani non sanno interpretare o non rispettano le reali esigenze del loro animale”. Gli intervistati con unatteggiamento negativo non ne condividono “molto” neanche una.L’atteggiamento verso i caniIndice sinteticoTotale campioneValori percentualiPositivo72%Negativo28%
  7. 7. 7Più apertura nei confronti dei cani tra gli intervistati nelle classicentrali di età, chi abita nei centri grandi (non metropolitani),tra i diplomati e laureati72687564737374736450647373687471757169747670TOTALEMaschiFemmine18-24enni25-34enni35-44enni45-54enni55-64enniultra64enniCon licenza elementareCon licenza mediaDiplomatiLaureatiNord OvestNord EstCentroSud e IsoleFino a 20mila abitanti20-50mila50-100mila100-500mila>500milaHanno un atteggiamento positivo verso i caniTotal campione
  8. 8. 8Le reazioni suscitate dai cani in alcune situazioniTotale campioneTESTO DELLA DOMANDA: “Indichi ora se ciascuna delle seguenti situazioni le suscita prevalentemente simpatia, indifferenza, fastidio o timore”La situazioni più irritanti sono legate ai comportamenti dei“dog owner”, in particolare se non raccolgono le deiezioni delloro animale o non ne sanno contenere la vivacitàValori percentualiSimpatiaIndifferenzaFastidioTimoreun CANEparticolarmenteVIVACE emaleducato e unpadrone che nonlo richiama20361529un CANE DIGROSSA TAGLIAapparentementetranquillo maSENZAMUSERUOLA1519651un CHIHUAHUA ocane da borsettaCHE ABBAIA dicontinuo109792un PADRONE CHENON RACCOGLIEle deiezioni delproprio cane2827423un CANEVESTITO come ilproprio padrone1014688Sul totale della popolazione un cane di grossa taglia senza museruola genera prevalentemente indifferenza. Se consideriamo solo il15% degli intervistati che dichiarano di provare fastidio vediamo che tra chi non ama i cani la sensazione di fastidio cresce di 7 p.p.rispetto al totale popolazione. La reazione di fastidio è più forte tra chi ha un atteggiamento negativo anche di fronte a “un chihuahuache abbaia” (+6 p.p.) e a “un cane vestito come il padrone” (+5 p.p.)
  9. 9. 91519615597610Le reazioni suscitate dai cani in alcune situazioniTra dog owner e non dog ownerTESTO DELLA DOMANDA: “Indichi ora se ciascuna delle seguenti situazioni le suscita prevalentemente simpatia, indifferenza, fastidio o timore”Chi non possiede un cane è meno tollerante e in 1/3 deicasi ha timore dei cani di grossa taglia senza museruolaValori percentualiSimpatiaIndifferenzaFastidioTimoreun CANEparticolarmenteVIVACE emaleducato e unpadrone che nonlo richiamaun CANE DIGROSSA TAGLIAapparentementetranquillo maSENZAMUSERUOLAun CHIHUAHUA ocane da borsettaCHE ABBAIA dicontinuoun PADRONE CHENON RACCOGLIEle deiezioni delproprio caneun CANEVESTITO come ilproprio padroneTra i dog owner Tra i NON dog owner2738152013341538212256191574213127326685331274022526445
  10. 10. 10I luoghi ospitali per le persone con i cani al seguitoTotale campione2112131212119442927282726212638424641404471618212442111722322Centro cittàCentri outletSpiaggiaHotelNegozi situati in centrocittà e nelle vie delloshoppingCentri commercialiBar/ristorantiMolto ospitali Abbastanza ospitali Poco ospitali Per nulla ospitali Non saTESTO DELLA DOMANDA: “Sulla base della sua esperienza o del sentito dire, in che misura ritiene che ciascuno dei seguenti luoghi sia ospitale per lepersone con cane al seguito?”Il centro delle città è il luogo più ospitale per le personeaccompagnate dal proprio cane. Subito dopo troviamo icentri outletValori percentuali65% 33%41% 55%40% 58%40% 57%39% 59%37% 61%30% 68%1°2°3°3°4°5°6°Classifica deiluoghi ospitali% molto + abbastanza
  11. 11. 11Classifica dei luoghi più ospitali per le persone con i cani al seguito% di chi li considera “molto + abbastanza ospitali” tra i dog owner70494646454437Centro cittàCentri outletHotelNegozi situati in centrocittà e nelle vie delloshoppingSpiaggiaCentri commercialiBar/ristorantiTESTO DELLA DOMANDA: “Sulla base della sua esperienza o del sentito dire, in che misura ritiene che ciascuno dei seguenti luoghi sia ospitale per lepersone con cane al seguito?”Tra i dog owner aumenta la percezione di ospitalità deidiversi luoghi pubbliciValori percentuali1°2°3°3°4°5°6°Classifica deiluoghi più ospitali
  12. 12. 12Classifica dei luoghi più ospitali per le persone con i cani al seguito% di chi li considera “molto + abbastanza ospitali” tra i non dog owner60343434312922Centro cittàCentri outletHotelSpiaggiaNegozi situati in centrocittà e nelle vie delloshoppingCentri commercialiBar/ristorantiTESTO DELLA DOMANDA: “Sulla base della sua esperienza o del sentito dire, in che misura ritiene che ciascuno dei seguenti luoghi sia ospitale per lepersone con cane al seguito?”Tra i non dog owner la percezione di ospitalità è piùindifferenziata: i centri outlet si confermano al secondopostoValori percentuali1°2°2°2°3°4°5°Classifica deiluoghi più ospitali
  13. 13. 13I luoghi ospitali per le persone con i cani al seguito% di “molto + abbastanza ospitali” – alcune accentuazioniTESTO DELLA DOMANDA: “Sulla base della sua esperienza o del sentito dire, in che misura ritiene che ciascuno dei seguenti luoghi sia ospitale per lepersone con cane al seguito?”I residenti nei grandi centri abitati percepiscono piùospitalità per i propri amici a quattro zampeValori percentualiCentro città(65%)• imprenditori (74%) e studenti (77%)• in comuni oltre i 500mila abitanti (71%)• con 3 o più animali in casa (75%)Spiaggia(40%)• imprenditori (47%)• in comuni fino a 5mila abitanti (48%)• con 3 o più animali in casa (60%)Hotel(40%)• 35-44enni (47%)• imprenditori (49%)• in comuni con 100-500mila abitanti (45%)• con 3 o più animali in casa (60%)Bar/ristoranti(30%)• 35-44enni (39%)• laureati (35%)• in comuni oltre i 100mila abitanti (34%)• con 3 o più animali in casa (48%)Centri outlet(41%)• 35-44enni (48%)• laureati (46%)• imprenditori (52%)• in comuni oltre i 500mila abitanti (49%)• con 3 o più animali in casa (61%)Negozi situati incentro città enelle vie delloshopping(39%)• 35-44enni (47%)• imprenditori (51%) e casalinghe (44%)• nel Nord Est (47%)• in comuni con 100-500mila abitanti (49%)• con 3 o più animali in casa (59%)Centricommerciali(37%)• 35-44enni (42%)• laureati (42%)• imprenditori (43%)• in comuni con 100-500mila abitanti (42%)• con 3 o più animali in casa (57%)
  14. 14. 14Il cane vip più simpatico è il mediatico “Pil” (di “Striscia lanotizia”) che distanzia l’inquilino della Casa Bianca “Bo” e labarboncina Lily di Michelle HunzikerValori percentuali36139893222164725231615777216Striscia la Notizia e il cane “Pil”La Famiglia Obama e il loro barboncino“Bo”Michelle Hunziker e il suo barboncino“Lily”Andrea Bocelli e il suo Labrador“Chopin”Victoria Cabello e il suo Cocker “Silvano”Kate Middleton il Principe William e il loroCocker “Lupo”Paris Hilton e i suoi ChihuahuaElisabetta Canalis e il suo Pincher“Piero”AltroNon soPrima rispostaTotale risposteIl cane “vip” più simpaticoPossibili fino a due risposte (totale campione)TESTO DELLA DOMANDA: “Sono molti i personaggi famosi che amano gli animali e che vengono fotografati in loro compagnia. Ne trova elencati di seguitoalcuni, indichi i PRIMI DUE in ordine di importanza che le suscitano più simpatia, partendo dal primo, quello che preferisce di più”Il podioDonne (51%)55-64enni (29%)18-24enni (28%)
  15. 15. 15Il cane preferito dello schermo è il “commissario” Rex,tallonato da Lessie e da Lilly e il vagabondoValori percentuali1715151112118713292824222020151513RexLassieLilly e il vagabondoBeethovenScooby DooPongo e Peggy de "lacarica dei 101"Zanna BiancaRin tin tinAltroNon saPrima rispostaTotale risposteIl cane dello “star system” preferitoPossibili fino a due risposte (totale campione)TESTO DELLA DOMANDA: “Trova di seguito elencati alcuni tra i cani più famosi del mondo del cinema e della tv. Indichi i primi due che preferisce”Il podio
  16. 16. 16Cap.2 – Gli atteggiamenti degli italiani verso lapresenza di cani nelle aree shopping
  17. 17. 17Per il 66% degli intervistati il cane è l’animale preferito perfare shoppingValori percentuali66511720691665211720CaneGattoConiglio nanoFurettoPesce/tartarugaMaialinoSerpente/iguanaAltri animaliNon saPrima rispostaTotale risposteL’animale preferito per fare shoppingPossibili fino a tre risposte (totale campione)TESTO DELLA DOMANDA: “Indichi con quale dei seguenti animali andrebbe a fare shopping. Può indicarne anche più d’uno in ordine di importanza,partendo dal primo ”
  18. 18. 18Frequenza dello shopping in compagnia del caneTra i dog ownersempre9%raramente18%qualche volta30%mai16%spesso27%L’84% dei dog owner è andato a fare shopping con il canealmeno raramente, per oltre 1/3 è una pratica frequenteTESTO DELLA DOMANDA: “Negli ultimi 12/18 mesi con che frequenza le è capitato di andare a fare shopping in compagnia del suo cane?”Valori percentuali – Base: possessori di cani (504)36%48%L’84% di chi possiede uncanesi è recato a fare shoppingin sua compagniaLa propensione a fare shoppinginsieme al cane sale al crescere delladimensione del centro abitato(>500mila 92%)ed è maggiore quando il dog ownerconsidera i luoghi dello shopping(outlet, centri commerciali e negozi)ospitali (91%)
  19. 19. 19Il 61% dei dog owner va a fare shopping solo in luoghi “petfriendly”TESTO DELLA DOMANDA: “Pensi ai luoghi che di solito frequenta quando deve fare acquisti per se e la sua famiglia (come negozi, centri commerciali, viedello shopping, etc.) e indichi in che misura condivide ciascuna delle seguenti frasi:”“Per andare a fare shopping scelgo solo luoghi “pet friendly”/ospitali con i cani”Grado di condivisione tra i dog ownerValori percentuali – Base: possessori di cani (504)Non sa3%Per nulla9%Poco27%Abbastanza39%Molto22%61%36%Soprattutto 35-44enni (77%), laureati(67%), imprenditori/dirigenti/liberiprof./lavoratori in proprio (70%), nelnord est (66%)
  20. 20. 2041393749464453504859 5855Centri outlet Negozi situati in centro città e nellevie dello shoppingCentri commercialitra tuttitra i Dog Ownertra i Dog Owner che vanno a fare shopping con il canetra i Dog Owner che vanno a fare shopping in negozi "pet friendy"L’ospitalità dei luoghi dedicati allo shopping% di risposte “molto + abbastanza ospitali”TESTO DELLA DOMANDA: “Sulla base della sua esperienza o del sentito dire, in che misura ritiene che ciascuno dei seguenti luoghi sia ospitale per lepersone con cane al seguito?”La maggioranza di chi va a fare shopping con il canepromuove l’ospitalità dei centri outlet e dei negozi situatinei centri cittàValori percentuali
  21. 21. 21Fare shopping con il cane è impegnativo e ci si scontra con glisguardi infastiditi della gente ma può essere più divertenteche essere accompagnati dal partnerTESTO DELLA DOMANDA: “Pensi ai luoghi che di solito frequenta quando deve fare acquisti per se e la sua famiglia (come negozi, centri commerciali, viedello shopping, etc.) e indichi in che misura condivide ciascuna delle seguenti frasi:”2827215149381517274311243Fare acquisti portando il caneè piuttosto IMPEGNATIVO, civuole più tempo oppure èmeglio essere in dueQuando mi capita di entrarein un negozio con il caneavverto spesso gli SGUARDIINFASTIDITI della genteTalvolta fare shopping con ilcane è più DIVERTENTE checon il proprio compagno/aMolto Abbastanza Poco Per nulla Non saFare shopping con i caniGrado di condivisione per alcune affermazioni tra i dog ownerValori percentuali – Base: possessori di cani (504)79% 19%76% 20%59% 38%25-34enni (32%), in comuni con 100-500mila abitanti (34%)nel Sud/Isole (32%), in comuni con 100-500mila abitanti (40%)35-44enni (28%), laureati (30%), in comuni con 100-500mila abitanti (26%)
  22. 22. 22La presenza di cani nei negozi e negli altri luoghi di acquistoè considerata prevalentemente piacevoleTESTO DELLA DOMANDA: “Pensi ai luoghi che di solito frequenta quando deve fare acquisti per se e la sua famiglia (come negozi, centri commerciali, viedello shopping, etc.) e indichi in che misura condivide ciascuna delle seguenti frasi:”“La presenza di cani rende il clima più allegro e può essere un buon argomento di conversazione”Grado di condivisione (totale campione)Valori percentualiNon sa3%Per nulla6%Poco15%Abbastanza46%Molto30%76%Soprattutto donne (35%), 35-44enni(38%), nel Nord Est (35%), nei comunioltre i 100mila abitanti (37%), non dogowner amanti dei cani (35%), chi èandato a fare shopping con il cane(42%)
  23. 23. 23Oltre i ¾ degli intervistati ritengono che i dog owner nonsappiano gestire i propri cani e che i negozi e le areeshopping non siano attrezzati a sufficienzaTESTO DELLA DOMANDA: “Pensi ai luoghi che di solito frequenta quando deve fare acquisti per se e la sua famiglia (come negozi, centri commerciali, viedello shopping, etc.) e indichi in che misura condivide ciascuna delle seguenti frasi:”3836444115151523Mi capita spesso di incontrarepersone che NON SANNOGESTIRE i loro CANI o nonrispettano le regole delcomun vivereI NEGOZI e le AREESHOPPING dovrebberoATTREZZARSI MEGLIO adaffrontare la presenza di cani(ad es. con ciotole perl’acqua, sacchetti e paletteper le deiezioni, etc.)Molto Abbastanza poco Per nulla Non saFare shopping con i caniGrado di condivisione per alcune affermazioni (totale campione)Valori percentuali82% 16%77% 20%nei comuni con 100-500mila abitanti (52%), non dog owner amanti dei cani (45%)nel Nord Est (41%), nei comuni con 100-500mila abitanti (47%), non dog owneramanti dei cani (45%), chi è andato a fare shopping con il cane (43%)
  24. 24. 24La presenza di cani rende più allegro lo shopping soprattuttodei “dog owner”, la percezione delle problematiche è forteanche tra i “non owner”TESTO DELLA DOMANDA: “Pensi ai luoghi che di solito frequenta quando deve fare acquisti per se e la sua famiglia (come negozi, centri commerciali, viedello shopping, etc.) e indichi in che misura condivide ciascuna delle seguenti frasi:”868580667975La presenza di cani rende il clima piùALLEGRO e può essere un buonargomento di conversazioneMi capita spesso di incontrare personeche NON SANNO GESTIRE i loro CANI onon rispettano le regole del comunvivereI NEGOZI e le AREE SHOPPINGdovrebbero ATTREZZARSI MEGLIO adaffrontare la presenza di cani (ad es.con ciotole per l’acqua, sacchetti epalette per le deiezioni, etc.)Tra i dog ownerTra i NON dog ownerFare shopping con i cani% di “molto + abbastanza” d’accordo tra dog owner e non dog ownerValori percentualicriticità
  25. 25. 25Le iniziative volte a rendere lo shopping più confortevole per i cani e i loro padroniGrado di utilità percepita tra i dog owner38383326403943401514152355279242Negozi forniti di CIOTOLEper acqua/PALETTINE esacchettini per le deiezioniAREA DOG-SITTINGATTREZZATA dove affidareil proprio cane a personalededicatoAree di SGAMBAMENTOTOELETTATURA dove fartosare il proprio canementre ci si dedica alloshoppingMolto Abbastanza Poco Per nulla Non saTutte le iniziative per rendere lo shopping più confortevoleper cani e padroni sono ritenute utili…TESTO DELLA DOMANDA: “Trova di seguito elencate alcune iniziative pensate per rendere lo shopping e i luoghi dedicati allo shopping più confortevoli per icani e i loro padroni. Indichi per ciascuna in che misura potrebbe esserle utile per le occasioni in cui fa shopping in presenza del suo cane”Valori percentuali – Base: possessori di cani (504)78%20%77%21%76% 20%66% 32%35-44enni (35%), laureati (32%), in comuni con 100-500mila abitanti (40%)35-44enni (44%), nel sud/isole (44%)35-44enni (50%), nel nord est (43%)35-44enni (39%), in comuni con 100-500mila abitanti (45%)
  26. 26. 26… soprattutto (ma non solo) da chi va a fare shopping con ilcane3838332643423829Negozi forniti diCIOTOLE peracqua/PALETTINE esacchettini per ledeiezioniAREA DOG-SITTINGATTREZZATA doveaffidare il propriocane a personalededicatoAree diSGAMBAMENTOTOELETTATURAdove far tosare ilproprio canementre ci si dedicaallo shoppingTra i Dog OwnersTra chi va a fareshopping con il caneLe iniziative volte a rendere lo shopping più confortevole per i cani e i loro padroni% di “molto” tra i dog owner che vanno a fare shopping con il caneTESTO DELLA DOMANDA: “Trova di seguito elencate alcune iniziative pensate per rendere lo shopping e i luoghi dedicati allo shopping più confortevoli per icani e i loro padroni. Indichi per ciascuna in che misura potrebbe esserle utile per le occasioni in cui fa shopping in presenza del suo cane”Valori percentuali – Base: possessori di cani (504)
  27. 27. 27I prodotti per la cura e la salute del caneLe abitudini dei dog owner444520464218711232381 111Pensa a far divertire il suocane con PRODOTTI PER ILGIOCO come palle, corde,peluche, etc.Si prende cura dell’IGIENEdel suo cane usandoPRODOTTI AD HOC comedetergenti, spazzole,spazzolini da denti, etc.Le piace abbellire il suocane con VESTITINI EACCESSORI come cappotti,medagliette, etc.Molto Abbastanza Poco Per nulla Non saSi registra l’esistenza di un ampio mercato di prodotti perla cura e la salute del caneTESTO DELLA DOMANDA: “Esistono svariati prodotti e accessori per la cura e la salute del cane come cappottini, medagliette, pupazzi, detergenti, etc.Indichi in che misura:”Valori percentuali – Base: possessori di cani (504)90% 9%87% 12%38% 61%35-44enni (31%), laureati (29%)Donne (51%), 35-44enni (55%), laureati (50%), nel sud/isole (51%)Donne (50%), 35-44enni (54%), laureati (51%), nel sud/isole (52%)
  28. 28. 28Il campione intervistato
  29. 29. 29Gli animali presenti in casaValori percentuali1005935148645043203111CaneGattoPesce/tartarugaConiglio nanoFurettoSerpente/iguanaMaialinoTra i dog ownerPopolazione italianaTESTO DELLA DOMANDA: “Indichi se in casa è presente almeno uno dei seguenti animali:”
  30. 30. 30Il campione intervistatoV. Ass. V. %GENERE-Maschi 480 48-Femmine 521 52CLASSI DI ETÀ-18-24 anni 95 10-25-34 anni 217 22-35-44 anni 252 25-45-54 anni 232 23-55-64 anni 153 15-oltre i 64 anni 52 5TITOLO DI STUDIO-Nessuno/Elementare 6 1-Licenza media 94 9-Diploma 571 57-Laurea/Post laurea 330 33V. Ass. V. %PROFESSIONE-Lavoratore autonomo 176 18-Lavoratore dipendente 403 40-Operaio 71 7-Casalinga 101 10-Studente 91 9-Pensionato 75 8-In cerca di occupazione 84 8AREA GEOGRAFICA-Nord Ovest 272 27-Nord Est 202 20-Centro 197 20-Sud e Isole 330 33AMPIEZZA COMUNE DI RESIDENZA-Fino a 5000 abitanti 88 9-5.001-20.000 abitanti 217 22-20.001-50.000 abitanti 188 19-50.001-100.000 abitanti 185 18-100.001-500.000 abitanti 152 15-oltre 500.001 abitanti 171 17
  31. 31. 31Il questionario
  32. 32. 32Il questionario
  33. 33. 3333NOTA METODOLOGIA E INFORMATIVA (in ottemperanza al regolamento dell’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni in materia di pubblicazione e diffusione deisondaggi sui mezzi di comunicazione di massa: delibera 256/10/CSP, allegato A, art. 5 del 9 dicembre 2010, pubblicato su G.U. 301 del 27/12/2010)NOTA METODOLOGICA COMPLETATitolo: Shopping e amici a quattro zampeSoggetto realizzatore: ISPO Ricerche S.r.l.Committente/Acquirente: NeinverPeriodo/Date di rilevazione: 28 febbraio – 4 marzo 2013Tema: Costume e SocietàTipo e oggetto dell’indagine: Sondaggio d’opinione a livello nazionalePopolazione di riferimento: Popolazione adulta residente in ItaliaEstensione territoriale: NazionaleMetodo di campionamento: Campione casuale stratificato per quoteRappresentatività del campione: Rappresentativo della popolazione italiana in età adulta per genere, età, area geograficaMargine di errore: 3,2%Metodo di raccolta delle informazioni: CAWI (Computer Assisted Web Interview)Consistenza numerica del campione: 1.001 casiElaborazione dati: SPSSNOTA METODOLOGICA PER I MEDIASondaggio ISPO per Neinver - Campione rappresentativo popolazione italiana maggiorenne - Estensione territoriale: nazionale - Casi: 1.001- Metodo: CAWI - Data dirilevazione: 28 febbraio -4 marzo 2013 - Margine di approssimazione: 3,2% .Indirizzo del sito dove sarà disponibile la documentazione completa in caso di diffusione: www.agcom.it.In caso di pubblicazione è obbligatorio riportare le informazioni della scheda indicata, a pena di gravi sanzioni.ISPO non si assume alcuna responsabilità in caso di inosservanza.As an ESOMAR Member, Renato Mannheimer complies with the ICC/ESOMAR International Code onMarket and Social Research and ESOMAR World Research Guidelines.
  34. 34. ISPO Ricerche s.r.l.Viale di Porta Vercellina 820123 MilanoT 02 48004104 | F 02 48008643segreteria@ispo.it | www.ispo.it

×