Pubblicità: istruzioni per l'uso

3,048 views

Published on

Presentazione sul linguaggio pubblicitario per gli alunni della classe 3D della scuola Media Statale G. Galilei di Cecina, corso di media education del progetto www.oltrelospecchio.net www.medtoscana.blogspot.com

Published in: Education

Pubblicità: istruzioni per l'uso

  1. 1. La pubblicità
  2. 2. La pubblicità Forma di comunicazione a pagamento Tende in modo intenzionale e sistematico a influenzare gli atteggiamenti e le scelte degli individui Incentiva al consumo di beni e all’utilizzo di servizi
  3. 3. In principio era la reclame… La pubblicità si sviluppa di pari passo con l’evoluzione dei mezzi di comunicazione di massa Il primo annuncio pubblicitario compare su un giornale nel 1630 1957-1977 Carosello: il format italiano della pubblicità in TV Finestre pop-up, emailMa anche pubblicità dinamica, ovvero sui mezzi di trasporto o stickering, adesivi con il marchio attaccati nelle metropoli …adesso sono banner e stickers!
  4. 4. TipologieProfit - Pubblicità commerciale.Non-profit• Pubblicità sociale.• Advocacy advertising: promuoveconsenso relativamente a opinioni.• Pubblicità pubblica.• Propaganda politica.
  5. 5. Lagenzia pubblicitariaGruppo di professionisti che elaborano i messaggi pubblicitarie ne pianificano la diffusione.Le fasi di realizzazione: Brief – documento di sintesi fornito dall’ufficio marketingdell’azienda all’agenzia di pubblicità, contiene target ecaratteristiche del prodotto Messa a punto di una idea creativa (concept) Elaborazione di una serie di bozzetti o storyboard Realizzazione campagna Copy-writer Art-director Scrive i testi Impostazione grafica
  6. 6. Giocare con le paroleLe frasi utilizzate sono brevi, concise e chiare.Il linguaggio pubblicitario è molto creativo e innovatore Uso di figure retoriche (metafore, ossimori, metonimie) Uso di giochi di parole, rime e ritmi Uso di parole in lingua straniera Invenzione di neologismi Stravolge la grammatica
  7. 7. Comunicare con le immaginiNel messaggio pubblicitario si alternano segni linguistici e immagini, solitamente i primi possiedono una pluralità di possibili interpretazioni, che vengono chiariti dalle immagini e viceversa.Quale funzione svolge limmagine? Decorativa – riproduzione illustrativa del testo Rappresentativa – guida lattenzione del lettore su un elemento del testo, orientandone la comprensione Evocativa
  8. 8. Funzione decorativa
  9. 9. Funzione rappresentativa
  10. 10. Funzione evocativa
  11. 11. Denotazione - connotazione Denotazione = significato letterale e immediato di un termine Connotazione = significato ulteriore del termine, allusivo, evocativo, di ciò che ruota intorno al termine.
  12. 12. Gli elementi di una pubblicità Headline – slogan della campagna Immagine Bodycopy – parte informativa e descrittiva dell’annuncio, diventata sempre più sintetica Marchio Tagline/endline/pay-off – slogan del prodotto o produttore

×