SlideShare a Scribd company logo

Portfolio e CV

I
iriscreter

Portfolio e CV

1 of 23
Download to read offline
PORTFOLIO
Architecture
IRIS CRETER
2
01. INFORMAZIONI GENERALI P. 04
02. TESI DI LAUREA MAGISTRALE P. 06
03. LAVORI ACCADEMICI P. 08
04. LAVORI EXTRA P. 16
3
4
Istruzione
Facoltà di Architettura / Università degli Studi di Udine, Italia
Laurea Magistrale in Architettura.
Tesi - Riciclo e rigenerazione urbana: approfondimenti architettonici di un’ipotesi per il P.E.E.P. Ovest di
Udine.
2012 – 2015
Facoltà di Produzione dell’edilizia / Università IUAV di Venezia, Italia
Laurea triennale in Produzione dell’edilizia.
Tesi – La sicurezza antincendio nei Teatri: Strutture, impianti e gestione dell’emergenze nel Teatro la Fe-
nice di Venezia.
2008 – 2012
Istituto Tecnico Commerciale Antonio Gramsci / ITC. Gazzera (VE), Italia
Diploma di maturità in perito aziendale e corrispondente in lingue estere.
2003 – 2008
Esperienza lavorativa
Tirocinio / Collaborazione / Studio Associato Michieletto Morelli, Mestre (VE), Italia
Compilazione di pratiche edilizie e sviluppo dell’iter progettuale; collaborazione per concorso di idee.
2010 – 2011
Cameriera di sala / Woody pub, Gazzera (VE), Italia
Cameriera di sala e banco.
2009 – 2010
Promoter Bontempi Assunzioni / Panorama, Marghera (VE), Italia
Vendita di strumenti musicali presso il Centro Commerciale Panorama.
Dic 2008
Stage Aziendale in Agenzia di Assicurazione / Mestre (VE), Italia
Tirocinio formativo e di orientamento presso l’Agenzia Aurora Assicurazioni spa.
Lug 2007
Comparsa / Teatro La Fenice, Venezia, Italia
Comparsa minore nell’opera di Otello di Gioacchino Rossini.
Giu 2002
Concorsi
Concorso/Laboratorio di idee per la Riqualificazione del Polo Scientifico dell’Università di Udine, Italia
Riqualificazione dell’area intorno al polo Rizzi dell’UniUD con nuovi collegamenti e una nuova piazza,
punto di incontro nell’area centrale.
2013
Concorso di Progettazione per la riqualificazione di Piazza Luca da Penne, Penne (PE), Italia
Collaborazione con lo Studio Associato Michieletto e Morelli per il nuovo riassetto urbano della piazza.
2011
01. INFORMAZIONI GENERALI:
ARCHITECTURE
PORTFOLIO
IRIS CRETER
Città: Mestre
Telefono: +0039 329 9337375
E-mail: iriscreter@alice.it
Nazionalità: italiana
Data di nascita: 16/08/1989
5
Workshops
Progettare con i criteri del Green Design / Università degli Studi di Udine, Italia
Progetto di un contenitore per la raccolta differenziata in casa o in ufficio.
2013
W.A.VE. 2011 / Progetto per una rigenerazione urbana sostenibile, Selvazzano Dentro (PD), Italia
Labirinto botanico: Progetto nell’ex seminario minore di Tencarola con la supervisione di Bugatti e Cat-
taneo.
2011
Capacità
Programmi informatici
Sistema operativo Windows e MacOS
Pacchetto Microsoft Office (Word, Excel, Powerpoint)
Autocad 2D e 3D / Microstation / Archicad / Artlantis
Pacchetto Adobe (Photoshop, Illustrator, InDesign, Dre-
amweaver)
Lingue
Italiano: madrelingua
Inglese: B2 - Upper Intermediate
Francese: Delf B1 – livello intermedio
Spagnolo: Livello base
Ebraico: Livello base
Competenze relazionali
Ottime attitudini relazionali e di lavoro di gruppo
Ottima capacità di imparare nuovi programmi e attività
Massima serietà lavorativa, ordine e precisione
Buona pianificazione e organizzazione del lavoro.
Altre caratteristiche
Passione per la fotografia (paesaggi e architettura).
Buona capacità manuale (modelli in legno, balsa, cartonlegno, cartonsandwich) / Passione per la costruzione di
oggetti in legno (parte di mobilio e arredo della casa) / Buona attitudine nella pittura.
Passione per la musica classica (oboista e cantante lirica).
Buona attitudine sportiva (karate, equitazione, sci, jogging, zumba, nuoto).
Partecipazione a volontariato attraverso la donazione di sangue e plasma presso l’ospedale di Mestre e di Udine
.
6
02. TESI DI LAUREA MAGISTRALE:
RICICLO E RIGENERAZIONE URBANA:
APPROFONDIMENTI ARCHITETTONICI
DI UN’IPOTESI PER IL P.E.E.P. OVEST DI
UDINE.
Relatrice: Arch. Simonetta Daffarra
Correlatrice: Arch. Christina Conti
Collaborazione: Sara Stefanuto
Anno 2015
Migliorare la vivibilità e la qualità
degli spazi delle periferie residenziali
rappresenta una delle maggiori sfide
della società contemporanea. Si
affronta l’attuale problema dello stato
di degrado sia fisico che sociale di
molti quartieri di edilizia residenziale
pubblica, in particolare il P.E.E.P. Ovest
Nord di Udine.
La tesi verte sullo sviluppo delle
strategie di riuso e rigenerazione
sia urbana che architettonica con
lo scopo di fornire un modello di
intervento utile anche per altri quartieri
di edilizia economica e popolare
con simili caratteristiche. L’intervento
mira a fornire una nuova identità al
quartiere dotando di un disegno e
di un progetto tutti gli spazi verdi e a
relazionarlo con il contesto attraverso
nuove connessioni e nuove funzioni
che diventino un’attrattiva per
nuovi utenti. In seguito ad un’analisi
tecnologica dell’esistente, si propone
una strategia di riqualificazione
degli edifici che attraverso
un’operazione di cladding vedono
il miglioramento delle loro qualità
estetiche, prestazionali e funzionali.
Lo scopo principale della tesi è quello
di rispettare gli edifici presenti sul
territorio e di svolgere azioni evolutive
nell’ambito dell’efficienza energetica,
con la possibilità di applicare tale
intervento anche ad altri edifici di
simile fattura.

More Related Content

What's hot

La stampa 3d in architettura - Marco Muscogiuri
La stampa 3d in architettura - Marco MuscogiuriLa stampa 3d in architettura - Marco Muscogiuri
La stampa 3d in architettura - Marco MuscogiuriFaberLab
 
Book Exhibit e Graphic Multimedia
Book Exhibit e Graphic MultimediaBook Exhibit e Graphic Multimedia
Book Exhibit e Graphic MultimediaBeatrice Castaldo
 
Giorgio Deleo Architetto | Portfolio 2019
Giorgio Deleo Architetto | Portfolio 2019Giorgio Deleo Architetto | Portfolio 2019
Giorgio Deleo Architetto | Portfolio 2019Giorgio Deleo
 
Spanish Pavilion Expo 2005 - Haiki, Aichi, Japan.
Spanish Pavilion Expo 2005 - Haiki, Aichi, Japan.Spanish Pavilion Expo 2005 - Haiki, Aichi, Japan.
Spanish Pavilion Expo 2005 - Haiki, Aichi, Japan.Invisible Architect
 
IKMZ BTU Cottbus Information, Communications and Media Center
IKMZ BTU Cottbus Information, Communications and Media CenterIKMZ BTU Cottbus Information, Communications and Media Center
IKMZ BTU Cottbus Information, Communications and Media CenterInvisible Architect
 
CAC – Lois & Richard Rosenthal Contemporary Art Center
CAC – Lois & Richard Rosenthal Contemporary Art CenterCAC – Lois & Richard Rosenthal Contemporary Art Center
CAC – Lois & Richard Rosenthal Contemporary Art CenterInvisible Architect
 
SIEEB Sino-Italian Ecological and Energy Efficient Building
SIEEB Sino-Italian Ecological and Energy Efficient BuildingSIEEB Sino-Italian Ecological and Energy Efficient Building
SIEEB Sino-Italian Ecological and Energy Efficient BuildingInvisible Architect
 
extreme cohousing program by mattia darò
extreme cohousing program by mattia daròextreme cohousing program by mattia darò
extreme cohousing program by mattia daròMattia Darò
 
170310 paper gp nuove architetture educative 2017
170310 paper gp nuove architetture educative 2017170310 paper gp nuove architetture educative 2017
170310 paper gp nuove architetture educative 2017giorgioponti
 
ALIVAR in the world
ALIVAR in the worldALIVAR in the world
ALIVAR in the worldALIVAR
 

What's hot (20)

Viollet le Duc
Viollet le DucViollet le Duc
Viollet le Duc
 
CDVM cv
CDVM cvCDVM cv
CDVM cv
 
Le Corbusier
Le CorbusierLe Corbusier
Le Corbusier
 
architettura 900
architettura 900architettura 900
architettura 900
 
La stampa 3d in architettura - Marco Muscogiuri
La stampa 3d in architettura - Marco MuscogiuriLa stampa 3d in architettura - Marco Muscogiuri
La stampa 3d in architettura - Marco Muscogiuri
 
Book Exhibit e Graphic Multimedia
Book Exhibit e Graphic MultimediaBook Exhibit e Graphic Multimedia
Book Exhibit e Graphic Multimedia
 
Giorgio Deleo Architetto | Portfolio 2019
Giorgio Deleo Architetto | Portfolio 2019Giorgio Deleo Architetto | Portfolio 2019
Giorgio Deleo Architetto | Portfolio 2019
 
Spanish Pavilion Expo 2005 - Haiki, Aichi, Japan.
Spanish Pavilion Expo 2005 - Haiki, Aichi, Japan.Spanish Pavilion Expo 2005 - Haiki, Aichi, Japan.
Spanish Pavilion Expo 2005 - Haiki, Aichi, Japan.
 
IKMZ BTU Cottbus Information, Communications and Media Center
IKMZ BTU Cottbus Information, Communications and Media CenterIKMZ BTU Cottbus Information, Communications and Media Center
IKMZ BTU Cottbus Information, Communications and Media Center
 
Viollet le Duc
Viollet le DucViollet le Duc
Viollet le Duc
 
CAC – Lois & Richard Rosenthal Contemporary Art Center
CAC – Lois & Richard Rosenthal Contemporary Art CenterCAC – Lois & Richard Rosenthal Contemporary Art Center
CAC – Lois & Richard Rosenthal Contemporary Art Center
 
Qd f 2013 lucchini
Qd f 2013 lucchiniQd f 2013 lucchini
Qd f 2013 lucchini
 
2. Il Protorazionalismo
2. Il Protorazionalismo2. Il Protorazionalismo
2. Il Protorazionalismo
 
SIEEB Sino-Italian Ecological and Energy Efficient Building
SIEEB Sino-Italian Ecological and Energy Efficient BuildingSIEEB Sino-Italian Ecological and Energy Efficient Building
SIEEB Sino-Italian Ecological and Energy Efficient Building
 
extreme cohousing program by mattia darò
extreme cohousing program by mattia daròextreme cohousing program by mattia darò
extreme cohousing program by mattia darò
 
6. MOVIMENTO MODERNO E RAZIONALISMO - teoria
6. MOVIMENTO MODERNO E RAZIONALISMO - teoria6. MOVIMENTO MODERNO E RAZIONALISMO - teoria
6. MOVIMENTO MODERNO E RAZIONALISMO - teoria
 
170310 paper gp nuove architetture educative 2017
170310 paper gp nuove architetture educative 2017170310 paper gp nuove architetture educative 2017
170310 paper gp nuove architetture educative 2017
 
ALIVAR in the world
ALIVAR in the worldALIVAR in the world
ALIVAR in the world
 
Margherita Di Carlo_portfolio
Margherita Di Carlo_portfolioMargherita Di Carlo_portfolio
Margherita Di Carlo_portfolio
 
10. Le Corbusier e il Razionalismo in Francia
10. Le Corbusier e il Razionalismo in Francia10. Le Corbusier e il Razionalismo in Francia
10. Le Corbusier e il Razionalismo in Francia
 

Viewers also liked

Architect Shilpa Ubale Portfolio
Architect  Shilpa Ubale  Portfolio  Architect  Shilpa Ubale  Portfolio
Architect Shilpa Ubale Portfolio shilparch04
 
Rhea Anna | 2015 life + style portfolio
Rhea Anna | 2015 life + style portfolioRhea Anna | 2015 life + style portfolio
Rhea Anna | 2015 life + style portfolioRheaAnna
 
ODI Devon #opendefra December 2015
ODI Devon #opendefra December 2015ODI Devon #opendefra December 2015
ODI Devon #opendefra December 2015Martin Howitt
 
Health Promotion Visitation Paper
Health Promotion Visitation PaperHealth Promotion Visitation Paper
Health Promotion Visitation PaperJessica Mills
 
Promotion,transfers and separation
Promotion,transfers and  separationPromotion,transfers and  separation
Promotion,transfers and separationPurnimaNaveen Tikoo
 
Baltimore classification of viruses presentation
Baltimore classification  of viruses presentationBaltimore classification  of viruses presentation
Baltimore classification of viruses presentationtheophilus74
 
Physics ppt on fuse
Physics ppt on fuse Physics ppt on fuse
Physics ppt on fuse preetismita09
 
Portfolio di Laurea
Portfolio di LaureaPortfolio di Laurea
Portfolio di LaureaFabio Dante
 
Portfolio I.U.A.V. _ Magistrale in Architettura-Innovazione_Sostenibilità Ven...
Portfolio I.U.A.V. _ Magistrale in Architettura-Innovazione_Sostenibilità Ven...Portfolio I.U.A.V. _ Magistrale in Architettura-Innovazione_Sostenibilità Ven...
Portfolio I.U.A.V. _ Magistrale in Architettura-Innovazione_Sostenibilità Ven...Riccardo Buscato
 

Viewers also liked (17)

Architect Shilpa Ubale Portfolio
Architect  Shilpa Ubale  Portfolio  Architect  Shilpa Ubale  Portfolio
Architect Shilpa Ubale Portfolio
 
Rhea Anna | 2015 life + style portfolio
Rhea Anna | 2015 life + style portfolioRhea Anna | 2015 life + style portfolio
Rhea Anna | 2015 life + style portfolio
 
ODI Devon #opendefra December 2015
ODI Devon #opendefra December 2015ODI Devon #opendefra December 2015
ODI Devon #opendefra December 2015
 
bullying
bullyingbullying
bullying
 
Health Promotion Visitation Paper
Health Promotion Visitation PaperHealth Promotion Visitation Paper
Health Promotion Visitation Paper
 
Fatma Badr
Fatma BadrFatma Badr
Fatma Badr
 
Smart Snacking
Smart Snacking Smart Snacking
Smart Snacking
 
sample slides
sample slidessample slides
sample slides
 
Promotion,transfers and separation
Promotion,transfers and  separationPromotion,transfers and  separation
Promotion,transfers and separation
 
Portfolio giancarli
Portfolio giancarliPortfolio giancarli
Portfolio giancarli
 
Irrigation
IrrigationIrrigation
Irrigation
 
Baltimore classification of viruses presentation
Baltimore classification  of viruses presentationBaltimore classification  of viruses presentation
Baltimore classification of viruses presentation
 
Physics ppt on fuse
Physics ppt on fuse Physics ppt on fuse
Physics ppt on fuse
 
ARCHITECTURE PORTFOLIO
ARCHITECTURE PORTFOLIOARCHITECTURE PORTFOLIO
ARCHITECTURE PORTFOLIO
 
Portfolio di Laurea
Portfolio di LaureaPortfolio di Laurea
Portfolio di Laurea
 
Portfolio I.U.A.V. _ Magistrale in Architettura-Innovazione_Sostenibilità Ven...
Portfolio I.U.A.V. _ Magistrale in Architettura-Innovazione_Sostenibilità Ven...Portfolio I.U.A.V. _ Magistrale in Architettura-Innovazione_Sostenibilità Ven...
Portfolio I.U.A.V. _ Magistrale in Architettura-Innovazione_Sostenibilità Ven...
 
C.v. studio ape - arch. cristiano ferrari 13-06-2012
C.v.   studio ape - arch. cristiano ferrari 13-06-2012C.v.   studio ape - arch. cristiano ferrari 13-06-2012
C.v. studio ape - arch. cristiano ferrari 13-06-2012
 

Similar to Portfolio e CV

Arch Susanna Pecchioni portfolio
Arch Susanna Pecchioni portfolioArch Susanna Pecchioni portfolio
Arch Susanna Pecchioni portfolioSusanna Pecchioni
 
Portfolio dei lavori - Riccardo Zottarel
Portfolio dei lavori - Riccardo ZottarelPortfolio dei lavori - Riccardo Zottarel
Portfolio dei lavori - Riccardo ZottarelRiccardo Zot
 
Portfolio Sergio Savasta
Portfolio Sergio Savasta Portfolio Sergio Savasta
Portfolio Sergio Savasta Sergio Savasta
 
Stefano Bernardo Architecture Portfolio
Stefano Bernardo Architecture PortfolioStefano Bernardo Architecture Portfolio
Stefano Bernardo Architecture PortfolioStefano Bernardo
 
Presentazione Seminario a Trento 5/5/12
Presentazione Seminario a Trento 5/5/12Presentazione Seminario a Trento 5/5/12
Presentazione Seminario a Trento 5/5/12giorgioponti
 
Lironi la dimensione umana dei luoghi di cura (appunti)
Lironi   la dimensione umana dei luoghi di cura (appunti)Lironi   la dimensione umana dei luoghi di cura (appunti)
Lironi la dimensione umana dei luoghi di cura (appunti)Sergio Lironi
 
Sergio Lironi : La dimensione umana dei luoghi di cura (appunti)
Sergio Lironi  : La dimensione umana dei luoghi di cura (appunti)Sergio Lironi  : La dimensione umana dei luoghi di cura (appunti)
Sergio Lironi : La dimensione umana dei luoghi di cura (appunti)Sergio Lironi
 
Portfolio Laura Bottaro
Portfolio Laura BottaroPortfolio Laura Bottaro
Portfolio Laura BottaroLaura Bottaro
 
Rivista luce 1-11 Publisher AIDI; - Article “The light of Mechelen and Antwe...
Rivista luce 1-11  Publisher AIDI; - Article “The light of Mechelen and Antwe...Rivista luce 1-11  Publisher AIDI; - Article “The light of Mechelen and Antwe...
Rivista luce 1-11 Publisher AIDI; - Article “The light of Mechelen and Antwe...Susanna Antico Lighting Design
 
Portfolio Arch. Giovanni Fernando Zintu
Portfolio Arch. Giovanni Fernando ZintuPortfolio Arch. Giovanni Fernando Zintu
Portfolio Arch. Giovanni Fernando ZintuGiovanni Fernando
 
Scambio di Buone Pratiche Città di Roman (Romania)
Scambio di Buone Pratiche Città di Roman (Romania)Scambio di Buone Pratiche Città di Roman (Romania)
Scambio di Buone Pratiche Città di Roman (Romania)Empowering Project
 
0 0 presentazione dxsa vezzoli_polimi_11.12
0 0 presentazione dxsa vezzoli_polimi_11.120 0 presentazione dxsa vezzoli_polimi_11.12
0 0 presentazione dxsa vezzoli_polimi_11.12Gabriela Baron
 
CV_Martina Preziosi_Europass
CV_Martina Preziosi_EuropassCV_Martina Preziosi_Europass
CV_Martina Preziosi_EuropassMartina Preziosi
 
Portfolio Francesca Sercia 2017
Portfolio Francesca Sercia 2017Portfolio Francesca Sercia 2017
Portfolio Francesca Sercia 2017Francesca Sercia
 

Similar to Portfolio e CV (20)

Cv Francesca Sercia
Cv Francesca Sercia Cv Francesca Sercia
Cv Francesca Sercia
 
Arch Susanna Pecchioni portfolio
Arch Susanna Pecchioni portfolioArch Susanna Pecchioni portfolio
Arch Susanna Pecchioni portfolio
 
Portfolio dei lavori - Riccardo Zottarel
Portfolio dei lavori - Riccardo ZottarelPortfolio dei lavori - Riccardo Zottarel
Portfolio dei lavori - Riccardo Zottarel
 
La “scuola intelligente”: linee guida ed esperienze italiane ed internazional...
La “scuola intelligente”: linee guida ed esperienze italiane ed internazional...La “scuola intelligente”: linee guida ed esperienze italiane ed internazional...
La “scuola intelligente”: linee guida ed esperienze italiane ed internazional...
 
Cv & Portfolio
Cv & PortfolioCv & Portfolio
Cv & Portfolio
 
Portfolio Sergio Savasta
Portfolio Sergio Savasta Portfolio Sergio Savasta
Portfolio Sergio Savasta
 
Stefano Bernardo Architecture Portfolio
Stefano Bernardo Architecture PortfolioStefano Bernardo Architecture Portfolio
Stefano Bernardo Architecture Portfolio
 
Presentazione Seminario a Trento 5/5/12
Presentazione Seminario a Trento 5/5/12Presentazione Seminario a Trento 5/5/12
Presentazione Seminario a Trento 5/5/12
 
Lironi la dimensione umana dei luoghi di cura (appunti)
Lironi   la dimensione umana dei luoghi di cura (appunti)Lironi   la dimensione umana dei luoghi di cura (appunti)
Lironi la dimensione umana dei luoghi di cura (appunti)
 
Sergio Lironi : La dimensione umana dei luoghi di cura (appunti)
Sergio Lironi  : La dimensione umana dei luoghi di cura (appunti)Sergio Lironi  : La dimensione umana dei luoghi di cura (appunti)
Sergio Lironi : La dimensione umana dei luoghi di cura (appunti)
 
Portfolio Laura Bottaro
Portfolio Laura BottaroPortfolio Laura Bottaro
Portfolio Laura Bottaro
 
Rivista luce 1-11 Publisher AIDI; - Article “The light of Mechelen and Antwe...
Rivista luce 1-11  Publisher AIDI; - Article “The light of Mechelen and Antwe...Rivista luce 1-11  Publisher AIDI; - Article “The light of Mechelen and Antwe...
Rivista luce 1-11 Publisher AIDI; - Article “The light of Mechelen and Antwe...
 
Portfolio Arch. Giovanni Fernando Zintu
Portfolio Arch. Giovanni Fernando ZintuPortfolio Arch. Giovanni Fernando Zintu
Portfolio Arch. Giovanni Fernando Zintu
 
Arch Manfredi_CV 11 2015 ITA Solo testo
Arch Manfredi_CV 11 2015 ITA Solo testoArch Manfredi_CV 11 2015 ITA Solo testo
Arch Manfredi_CV 11 2015 ITA Solo testo
 
Book2014 maggio
Book2014 maggioBook2014 maggio
Book2014 maggio
 
Scambio di Buone Pratiche Città di Roman (Romania)
Scambio di Buone Pratiche Città di Roman (Romania)Scambio di Buone Pratiche Città di Roman (Romania)
Scambio di Buone Pratiche Città di Roman (Romania)
 
0 0 presentazione dxsa vezzoli_polimi_11.12
0 0 presentazione dxsa vezzoli_polimi_11.120 0 presentazione dxsa vezzoli_polimi_11.12
0 0 presentazione dxsa vezzoli_polimi_11.12
 
CV_Martina Preziosi_Europass
CV_Martina Preziosi_EuropassCV_Martina Preziosi_Europass
CV_Martina Preziosi_Europass
 
Portfolio ITA
Portfolio ITAPortfolio ITA
Portfolio ITA
 
Portfolio Francesca Sercia 2017
Portfolio Francesca Sercia 2017Portfolio Francesca Sercia 2017
Portfolio Francesca Sercia 2017
 

Portfolio e CV

  • 2. 2 01. INFORMAZIONI GENERALI P. 04 02. TESI DI LAUREA MAGISTRALE P. 06 03. LAVORI ACCADEMICI P. 08 04. LAVORI EXTRA P. 16
  • 3. 3
  • 4. 4 Istruzione Facoltà di Architettura / Università degli Studi di Udine, Italia Laurea Magistrale in Architettura. Tesi - Riciclo e rigenerazione urbana: approfondimenti architettonici di un’ipotesi per il P.E.E.P. Ovest di Udine. 2012 – 2015 Facoltà di Produzione dell’edilizia / Università IUAV di Venezia, Italia Laurea triennale in Produzione dell’edilizia. Tesi – La sicurezza antincendio nei Teatri: Strutture, impianti e gestione dell’emergenze nel Teatro la Fe- nice di Venezia. 2008 – 2012 Istituto Tecnico Commerciale Antonio Gramsci / ITC. Gazzera (VE), Italia Diploma di maturità in perito aziendale e corrispondente in lingue estere. 2003 – 2008 Esperienza lavorativa Tirocinio / Collaborazione / Studio Associato Michieletto Morelli, Mestre (VE), Italia Compilazione di pratiche edilizie e sviluppo dell’iter progettuale; collaborazione per concorso di idee. 2010 – 2011 Cameriera di sala / Woody pub, Gazzera (VE), Italia Cameriera di sala e banco. 2009 – 2010 Promoter Bontempi Assunzioni / Panorama, Marghera (VE), Italia Vendita di strumenti musicali presso il Centro Commerciale Panorama. Dic 2008 Stage Aziendale in Agenzia di Assicurazione / Mestre (VE), Italia Tirocinio formativo e di orientamento presso l’Agenzia Aurora Assicurazioni spa. Lug 2007 Comparsa / Teatro La Fenice, Venezia, Italia Comparsa minore nell’opera di Otello di Gioacchino Rossini. Giu 2002 Concorsi Concorso/Laboratorio di idee per la Riqualificazione del Polo Scientifico dell’Università di Udine, Italia Riqualificazione dell’area intorno al polo Rizzi dell’UniUD con nuovi collegamenti e una nuova piazza, punto di incontro nell’area centrale. 2013 Concorso di Progettazione per la riqualificazione di Piazza Luca da Penne, Penne (PE), Italia Collaborazione con lo Studio Associato Michieletto e Morelli per il nuovo riassetto urbano della piazza. 2011 01. INFORMAZIONI GENERALI: ARCHITECTURE PORTFOLIO IRIS CRETER Città: Mestre Telefono: +0039 329 9337375 E-mail: iriscreter@alice.it Nazionalità: italiana Data di nascita: 16/08/1989
  • 5. 5 Workshops Progettare con i criteri del Green Design / Università degli Studi di Udine, Italia Progetto di un contenitore per la raccolta differenziata in casa o in ufficio. 2013 W.A.VE. 2011 / Progetto per una rigenerazione urbana sostenibile, Selvazzano Dentro (PD), Italia Labirinto botanico: Progetto nell’ex seminario minore di Tencarola con la supervisione di Bugatti e Cat- taneo. 2011 Capacità Programmi informatici Sistema operativo Windows e MacOS Pacchetto Microsoft Office (Word, Excel, Powerpoint) Autocad 2D e 3D / Microstation / Archicad / Artlantis Pacchetto Adobe (Photoshop, Illustrator, InDesign, Dre- amweaver) Lingue Italiano: madrelingua Inglese: B2 - Upper Intermediate Francese: Delf B1 – livello intermedio Spagnolo: Livello base Ebraico: Livello base Competenze relazionali Ottime attitudini relazionali e di lavoro di gruppo Ottima capacità di imparare nuovi programmi e attività Massima serietà lavorativa, ordine e precisione Buona pianificazione e organizzazione del lavoro. Altre caratteristiche Passione per la fotografia (paesaggi e architettura). Buona capacità manuale (modelli in legno, balsa, cartonlegno, cartonsandwich) / Passione per la costruzione di oggetti in legno (parte di mobilio e arredo della casa) / Buona attitudine nella pittura. Passione per la musica classica (oboista e cantante lirica). Buona attitudine sportiva (karate, equitazione, sci, jogging, zumba, nuoto). Partecipazione a volontariato attraverso la donazione di sangue e plasma presso l’ospedale di Mestre e di Udine .
  • 6. 6 02. TESI DI LAUREA MAGISTRALE: RICICLO E RIGENERAZIONE URBANA: APPROFONDIMENTI ARCHITETTONICI DI UN’IPOTESI PER IL P.E.E.P. OVEST DI UDINE. Relatrice: Arch. Simonetta Daffarra Correlatrice: Arch. Christina Conti Collaborazione: Sara Stefanuto Anno 2015 Migliorare la vivibilità e la qualità degli spazi delle periferie residenziali rappresenta una delle maggiori sfide della società contemporanea. Si affronta l’attuale problema dello stato di degrado sia fisico che sociale di molti quartieri di edilizia residenziale pubblica, in particolare il P.E.E.P. Ovest Nord di Udine. La tesi verte sullo sviluppo delle strategie di riuso e rigenerazione sia urbana che architettonica con lo scopo di fornire un modello di intervento utile anche per altri quartieri di edilizia economica e popolare con simili caratteristiche. L’intervento mira a fornire una nuova identità al quartiere dotando di un disegno e di un progetto tutti gli spazi verdi e a relazionarlo con il contesto attraverso nuove connessioni e nuove funzioni che diventino un’attrattiva per nuovi utenti. In seguito ad un’analisi tecnologica dell’esistente, si propone una strategia di riqualificazione degli edifici che attraverso un’operazione di cladding vedono il miglioramento delle loro qualità estetiche, prestazionali e funzionali. Lo scopo principale della tesi è quello di rispettare gli edifici presenti sul territorio e di svolgere azioni evolutive nell’ambito dell’efficienza energetica, con la possibilità di applicare tale intervento anche ad altri edifici di simile fattura.
  • 7. 7
  • 8. 8 03. LAVORI ACCADEMICI: CENTRO MEDITATIVO E CULTURALE A BERLINO Docenti: Paola S. Gennaro / Mauro Bertagnin Tutor: Moreno Baccichet / Andrea Pozzatello Anno 2014 Il progetto del centro culturale e meditativo si sviluppa a Berlino nella Petriplatz, sopra a scavi archeologici di chiese risalenti al XII secolo. L’intento è quello di ripristinare l’importanza simbolica di questo luogo come luogo tradizionale di interazione tra la vita religiosa e civile, pur tenendo conto delle mutate circostanze del nostro tempo. L’idea progettuale, quindi consiste in un centro aperto principalmente alle 3 religioni monoteiste (ebraica, musulmana, cristiana), oltre a un luogo di insegnamento interdisciplinare. L’architettura dell’edificio si sviluppa secondo l’asse principale dell’ultima chiesa, adattandosi alla forma odierna della piazza. In altezza la torre, posta nello stesso punto del precedente campanile, vuole indicare sacralità e trascendenza, oltre ad essere un belvedere. Luce e simbolismo accompagnano tutti gli elementi dell’architettura sacra. La piazza esterna è ribassata rispetto alla quota stradale, da intendersi come luogo di aggregazione multiculturale favorendone l’integrazione ed il dialogo. Inoltre è possibile osservare meglio gli scavi archeologici attraverso una passerella di collegamento. Aree verdi si sviluppano dal piano stradale fino in copertura creando un percorso naturale che accompagna verso momenti di riposo e di pace interiore e religiosa.
  • 9. 9
  • 10. 10 03. LAVORI ACCADEMICI: NUOVA PIAZZA MERCATO DI MONFALCONE Docente: Piotr B. Barbarewicz Tutor: Matteo Zambon / Alice Covatta Anno 2013 Il progetto è stato sviluppato all’interno di una complessa situazione a Monfalcone a cavallo tra il porto commerciale e il centro cittadino. L’ intervento si propone di innescare effetti positivi sulle aree adiacenti verso le quali si rapporta in totale continuità. Si intende, quindi unire la realtà navale incisiva in tale città con la vita quotidiana in terra ferma. Il progetto, che determina una nuova scansione del profilo cittadino, è strutturato come un nuovo asse in grado di accentrare e sviluppare funzioni esistenti dislocate in diversi punti della città. Si tratta di un nuovo mercato sviluppato su i due piani della struttura, interagendo appieno all’esistente mercato del pesce posto sulla banchina. Inoltre sono state sviluppate aree verdi in continuità con la passeggiata esistente proveniente dal centro cittadino e aree di attività ludica e musicale per ravvivare la zona anche nelle ore notturne. E’ stato sviluppato quindi un nesso tra l’acqua e la terra in maniera tale da sopperire alla discontinuità che si crea generalmente nell’ambito dei porti navali delle città. .
  • 11. 11
  • 12. 12 03. LAVORI ACCADEMICI: NUOVA SEDE MUNICIPALE E SERVIZI COLLETTIVI CENATE SOPRA Docente: Maria Letizia Gagliardi / Ivan Vergendo Tutor: Ivo Boscariol / Diego Ersetig Anno 2012 Il progetto pone una particolare attenzione all’accessibilità degli spazi ed in particolare è rivolto ai fruitori con disabilità visiva come per esempio le persone ipovedenti. Gli spazi sono fruibili anche dalle persone con difficoltà motorie, infatti tutti gli ambienti sono facilmente raggiungibili e percorribili in maniera agevolata. Sono stati inseriti numerosi ausili per un maggiore e chiara fruizione degli spazi La rampa è l’elemento dominante del progetto, basata su un principio di orientamento spaziale ed è posta infatti in un punto nodale dell’ambiente. Si aggancia sempre ad un muro da un lato, dall’altra parte invece è rivolta verso il cavedio centrale, in modo da aiutare nella percezione dello spazio le persone non vedenti e ipovedenti che sfruttano il ritorno della voce e dei suoni per orientarsi. Se fosse collocata in mezzo al vuoto ciò non sarebbe possibile. Il progetto si propone di tener conto delle esigenze quali l’ipovisione cioè la possibilità di vedere la sagoma degli oggetti o delle persone, ma non cogliere i dettagli ed i rispettivi colori. Quindi sono state fatte delle scelte cromatiche per contrasti. Al tempo stesso sono stati inseriti elementi che consentano un’agevolazione nell’utilizzo dei diversi ambienti, come lavandini con una doppia inclinazione favorendo anche i bambini. Il corrimano guida nella percezione dello spazio e funge da sostegno.
  • 13. 13
  • 14. 14 03. LAVORI ACCADEMICI: RECUPERO DELLA SEDE DEL CONSERVATORIO DI UDINE Docente: Alessandra Biasi / Margherita Pauletta Tutor: Elena Frattolin / Abdul Kader Moussalli Anno 2012 Il progetto prevede il recupero e il riuso di un’ala del conservatorio di Udine, in disuso e a uno stadio avanzato di degrado. La struttura, principalmente in pietra e in laterizio per le murature e in legno per i solai e copertura, è già stata parzialmente ristrutturata in precedenza. Si è svolta l’analisi dei degradi, dissesti e dei materiali su tutte le facciate. Si è potuto, quindi, analizzare quali operazioni e interventi porre sulla struttura. Si tratta di una generale pulizia delle superfici da elementi vegetali e da deposito superficiale, oltre a un consolidamento murario e di fondazione per diverse fessurazioni presenti su tutta la struttura. Data la destinazione d’uso già definita (conservatorio musicale), si è voluto inserire un ambito nella stessa tematica, ovvero uno specifico spazio per la musicoterapia per tutte le età. Vengono suddivise le diverse attività in ambienti per singole lezioni e per lavori di gruppo in maniera tale da coinvolgere tutti gli studenti. Sono stati migliorati i servizi di elevazione verticale grazie all’inserimento di scale e ascensore sul quale sono stati fatti gli adeguati accertamenti strutturali.
  • 15. 15
  • 16. 16 04. LAVORI EXTRA: CONCORSO DI IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DEL POLO SCIENTIFICO DELL’UNIVERSITÀ DI UDINE AI RIZZI U_BI_CYCLE / U_BI_SQUARE Docente: Simonetta Daffarra Anno 2012 Il progetto affronta il tema della connettività tra la città consolidata e la periferia ovest di Udine la quale comprende numerosi poli d’interesse sociale come il polo universitario dei Rizzi, il polo delle scuole in Viale Nogara e i convitti limitrofi, l’ospedale Santa Maria della Misericordia, lo Stadio Friuli, il centro commerciale “CittàFiera” e la fiera; inoltre nell’area sono presenti poli di tipo naturalistico come il parco del Cormor e il giardino piazza per il Peep ovest di G. Polesello. L’obiettivo preposto è quello di integrare l’area dell’università di Udine all’interno del tessuto urbano esistente permettendo una miglior fruibilità dell’area stessa sia agli studenti che hai cittadini, ma anche una miglior connessione fra gli spazi urbani, i poli d’interesse presenti e il centro di Udine. In particolare nell’elaborato si propone la riqualificazione del Canale Ledra, il quale rappresenta un asse forte di collegamento fra il centro storico di Udine, il polo universitario dei Rizzi e il parco del Cormor, viene quindi ipotizzata una pista ciclo-pedonale lungo il fiume in modo da fornire una connessione fra l’area dell’università e il parco, costeggiandovia Sondrio.
  • 17. 17
  • 18. 18 04. LAVORI EXTRA: WORKSHOP 01 - PROGETTARE CON I CRITERI DEL GREEN DESIGN HUNG BIN - CESTINI MULTIFUNZIONALI Tutor: Bernardino Pittino Anno 2013 Il cestino volante è stato pensato come parte integran- te di un arredamento d’interni dalle linee essenziali e semplici. Non è il classico cestino ma è stato studiato per essere appeso alla scrivania, appoggiato a terra oppure fissato alla parete. L’oggetto è composto da una parte portante in lamiera d’acciaio pre- verniciata forata con un’aletta nella quale vanno ad incastrarsi i vari moduli in plastica di canapa. Quest’ultimi sono stati pensati per rendere l’oggetto piú versatile possibi- le e possono assumere la funzione di cestino, porta documenti e porta oggetti. Inoltre ogni modulo è dotato di un sistema a incastro maschio femmina che rende possibile un affiancamento stabile degli oggetti. Per facilitare il packaging e il trasporto, tutte le sue parti sono state pensate per essere impilate grazie alla loro ergonomia. I materiali sono stati scelti per la loro funzione estetica e per il lavoro che devono svolgere, ma soprattutto per la loro facile riciclabilità.
  • 19. 19
  • 20. 20 04. LAVORI EXTRA: CONCORSO: RIQUALIFICAZIONE PIAZZA LUCA DA PENNE A PENNE Studio Associato Michieletto e Morelli Anno 2011 La ricomposizione dell’area di “Piazza Luca da Penne” prevede il ripristino dell’integrità della Piazza, che corrisponde al centro dell’antica Pinna Vestinorum, oggi spazio frammentato e adibito unicamente a passaggio carrabile e parcheggio. Si vuole ripristinare l’importanza dello spazio antistante l’antico portico accanto la chiesa di S.Domenico e ricostituire l’asse mediano nord-sud, segnato nella pavimentazione da un antico canale di scolo. Il progetto prevede inoltre l’uso di materiali locali quali il cotto e la pietra chiara Perlatino di Pacentro, per rispettare la tradizione costruttiva tipica di Penne (conosciuta per l’appunto come “città del mattone”). Il progetto si sviluppa dunque lungo questo antico asse, che diviene matrice ordinatore dei nuovi spazi che si scandiscono lungo il naturale declivio. La geometria del progetto scaturisce dalla cadenza delle forometrie degli edifici esistenti e segnando gli ingressi principali degli edifici. La fontana principale in Perlatino (riferendosi all’originale fontana già presente nella piazza nel XIX sec.) diviene nuovo elemento di fulcro e di protezione per la parte della piazza adibita alla sosta pedonale. Il centro piazza, prevede il suo utilizzo per il mercato, con stalli congruenti ai moduli di pavimentazione e banchi coordinati all’arredo fisso; per gli spettacoli all’aperto, diurni e serali, con sedie e corridoi per gli spettatori; per le manifestazioni pubbliche, come comizi, esposizioni etc.
  • 21. 21