future newspaper

517 views

Published on

new journalism, online newspaper thesis

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
517
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
6
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

future newspaper

  1. 1. I GIORNALI ONLINE,UN MODELLOPOSSIBILE? candidata Irene Laino relatore Mario Ricciardi
  2. 2. GIORNALIadattarsi al nuovopanorama mediatico • MODELLO TRADIZIONALE • CRISI • NUOVO PANORAMA MEDIATICO • DIBATTITO INTERNAZIONALE • IL MERCATO ITALIANO • INTERVISTE • TENDENZE RISCONTRATE • CONCLUSIONI I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  3. 3. MODELLO TRADIZIONALE COSTI RICAVI vendite 65% abbonamenticarta-stampa 43%distribuzione 57% pubblicità 35% redazione amministrazione I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  4. 4. LA CRISI calo diffusione 65%carta-stampadistribuzione calo pubblicità 35% redazione amministrazione I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  5. 5. WEB PIATTAFORMA A BASSO COSTO? costi industriali vendite pubblicitàcosti redazionali online il guadagno è 10-25 centesimi a visitatore I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  6. 6. PANORAMA COMPLESSO I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  7. 7. I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  8. 8. I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  9. 9. I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  10. 10. I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  11. 11. W DIBATTITO INTERNAZIONALE MOBILE MICROPAGAMENTI PAY WALL AGGREGATORI NUOVE TECNOLOGIE I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  12. 12. • 31,4 milioni utenti giornalieri • 15% heavy users • 20 articoli gratis al mese • non blocca il traffico motori di ricerca social networkPAY WALL I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  13. 13. MOBILE • maggior predisposizione al pagamento • fruizione attraverso app simile giornale tradizionale • utenti più partecipativi I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  14. 14. • abbondanza informazioni• giornale come filtro• risponde a un’esigenza• successo pubblicità AGGREGATORI I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  15. 15. MICROPAGAMENTI• atomizzazione informazione• come industria musicale• pagamenti senza attriti ancora impossibili I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  16. 16. ANOMALIE• contributi statali mercato ITALIANO• grandi gruppi industriali- politici alle spalle degli editori• monopolio televisivo• inefficienza del sistema postale• iva 20% online contro 4% su carta• minor penetrazione della rete• profonde differenze nord, centro, sud I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  17. 17. audienceI GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  18. 18. audience & pubblicitàI GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  19. 19. I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  20. 20. I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  21. 21. I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  22. 22. CAMBIAMENTI IN REDAZIONE I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  23. 23. LUOGHI• DIMENSIONI• OPEN SPACE• STRUMENTAZIONI• INTEGRAZIONE DELLE REDAZIONI I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  24. 24. LUOGHITEMPO• REALE• CONTINUATO• INNOVAZIONI “una notizia quando non si è i primi a darla non è più una notizia” Giuseppe Smorto I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  25. 25. LUOGHI “fornendo gli strumenti adatti i cittadini partecipano”TEMPO Pier Vittorio BuffaLETTORI• INTERLOCUTORI• ATTIVI• COMUNITÀ I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  26. 26. LUOGHITEMPOLETTORILAVORO• SCRIVANIA• NUOVI RUOLI• SOCIAL• MULTIMEDIA I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  27. 27. LUOGHITEMPOLETTORILAVORO • GESTIONE SOCIAL NETWORK • CONTENUTI MULTIMEDIALIOUTSOURCING • TECNICI SISTEMI • INTERNET PROVIDER I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  28. 28. QUALE MODELLO ? I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  29. 29. QUALE MODELLO ? • smaterializzazione informazioni • alleggerimento processo produttivo • meno manodopera • professionalità diverse • moltiplicazione piattaforme diffusione • pubblico meno attento ma più partecipe I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  30. 30. QUALE MODELLO ? I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE
  31. 31. QUALE MODELLO ? • non c’è una formula uguale per tutti • il ritardo un vantaggio? • diversificazione dei contenuti • edizioni quotidiane superflue? I GIORNALI ONLINE, UN MODELLO POSSIBILE

×