CRIMINALITA’ ORGANIZZATA
AMBIENTE

ECOMAFIA
PRODUZIONE ITALIANA
R.S.U.

32.471.591 milioni di tonnellate
PRODUZIONE ITALIANA
RIFIUTI SPECIALI
PRODUZIONE NAZIONALE
138,4 MILIONI di TONN.

72,3 milioni di tonn. NON PERICOLOSI
11,...
GESTIONI TIPICHE ILLECITO
COSTI SMALTIMENTO DELLA
CAMORRA CASERTANA
DISCARICHE ABUSIVERIFIUTI
AFFILIATIGERARCHICO CAMORRE
...
CAMORRA CASERTANA
AFFILIATI TIPICHE DELLE CAMORRE
IN
GESTIONI GERARCHICO CAMORRE
SISTEMA DELLE CAMORREIN
AFFILIATI DELLE C...
ALCUNE TIPOLOGIE DI ILLECITI
TRASFORMAZIONE DEL RIFIUTO
IN PRODOTTI COMMERCIALI
ACCORDO ILLECITO TRA PRODUTTORE RIFIUTI E
...
ALCUNE TIPOLOGIE DI ILLECITI
TRASFORMAZIONE DEL RIFIUTO DA UN CER AD ALTRO CER

IL PRODUTTORE CONSEGNA IL RIFIUTO CON UN
C...
ALCUNE TIPOLOGIE DI ILLECITI
USO AGRONOMICO DEL RIFIUTO
I FANGHI ED I LIQUAMI CONTENENTI SOSTANZE
PERICOLOSE
VENGONO
IMPIE...
ALCUNE TIPOLOGIE DI ILLECITI
MISCELAZIONE DEL RIFIUTO
I RIFIUTI VENGONO SMALTITI PREVIA ILLECITA
MISCELAZIONE, IN GENERE T...
ALCUNE TIPOLOGIE DI ILLECITI
IL NON RIFIUTO
I RIFIUTI CHE DOVREBBERO ESSERE TRATTATI
CON IL CLASSICO SISTEMA VENGONO, INVE...
ALCUNE TIPOLOGIE DI ILLECITI
GIRO BOLLA
IL RIFIUTO VIAGGIA VIRTUALMENTE E
DOCUMENTALMENTE TRA UN SITO DI STOCCAGGIO ED
UN ...
SISTEMA TRASFRONTALIERO
I CONTAINER IMBARCATI NEI VARI PORTI ITALIANI E
CONTENENTI, DÌ FATTO, RIFIUTI CAMUFFATI VIAGGIANO ...
UNA NUOVA CATEGORIA CRIMINALE
L’IMPRENDITORE CAMORRISTA
STORICAMENTE ESISTEVA
CAMORRISTA/IMPRENDITORE.

LA

FIGURA

DEL

O...
ART. 260 DEL D.L.VO 152/06
RAPPORTI CON ART. 416 BIS C.P.
(INTRODOTTO CON L. 646/82)

QUANDO LE ATTIVITA’ DI CUI ALL’ART. ...
TERRA DEI FUOCHI
E’ UN’AREA CHE SI ESTENDE A NORD DELLA
PROVINCIA DI NAPOLI ED A SUD DELLA
PROVINCIA DI CASERTA.
ESISTONO:...
DISCARICHE TOMBATE
SONO DEGLI ACCUMULI DI RIFIUTI SPECIALI
DEPOSITATI SOTTO IL TERRENO, A VOLTE
CAMPI
AGRICOLI
COLTIVATI,
...
FALDE ACQUIFERE INQUINATE
SONO LE ACQUE SOTTERRANEE CHE, A
PROFONDITA’ DIVERSE, A VOLTE SUPERFICIALI
A VOLTE PROFONDE, SCO...
DISCARICHE A CIELO APERTO
SONO LUOGHI DI ABBANDONO DI RIFIUTI
SPECIALI CHE, NEL TEMPO, SI TRASFORMANO
IN VERE E PROPRIE DI...
ROGHI TOSSICI
LE DISCARICHE A CIELO APERTO VENGO
INCENDIATE E PRODUCONO DIOSSINA CHE E’
FORTEMENTE CANCEROGENA.
PER L’INCE...
BONIFICHE
AL FINE DI BONIFICARE IL TERRENO E’
NECESSARIO:
LA PERIMETRAZIONE DELL’ AREA
LA MAPPATURA DEI SITI
LA INDIVIDUAZ...
GESTIONI TIPICHE ILLECITO
COSTI SMALTIMENTO DELLA
CAMORRA CASERTANA
DISCARICHE ABUSIVERIFIUTI
AFFILIATIGERARCHICO CAMORRE
...
GESTIONI TIPICHE ILLECITO
COSTI SMALTIMENTO DELLA
CAMORRA CASERTANA
DISCARICHE ABUSIVERIFIUTI
AFFILIATIGERARCHICO CAMORRE
...
GESTIONI TIPICHE ILLECITO
COSTI SMALTIMENTO DELLA
CAMORRA CASERTANA
DISCARICHE ABUSIVERIFIUTI
AFFILIATIGERARCHICO CAMORRE
...
ECOMAFIE:la gestione dei rifiuti
ECOMAFIE:la gestione dei rifiuti
ECOMAFIE:la gestione dei rifiuti
ECOMAFIE:la gestione dei rifiuti
ECOMAFIE:la gestione dei rifiuti
ECOMAFIE:la gestione dei rifiuti
ECOMAFIE:la gestione dei rifiuti
ECOMAFIE:la gestione dei rifiuti
ECOMAFIE:la gestione dei rifiuti
ECOMAFIE:la gestione dei rifiuti
ECOMAFIE:la gestione dei rifiuti
ECOMAFIE:la gestione dei rifiuti
ECOMAFIE:la gestione dei rifiuti
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

ECOMAFIE:la gestione dei rifiuti

553 views

Published on

CRIMINALITA’ ORGANIZZATA + AMBIENTE.

Generale Sergio Costa, Comandante provinciale di Napoli del Corpo Forestale dello Stato.

Published in: Education
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
553
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

ECOMAFIE:la gestione dei rifiuti

  1. 1. CRIMINALITA’ ORGANIZZATA AMBIENTE ECOMAFIA
  2. 2. PRODUZIONE ITALIANA R.S.U. 32.471.591 milioni di tonnellate
  3. 3. PRODUZIONE ITALIANA RIFIUTI SPECIALI PRODUZIONE NAZIONALE 138,4 MILIONI di TONN. 72,3 milioni di tonn. NON PERICOLOSI 11,3 milioni di tonn. PERICOLOSI 54,8 milioni di tonn. INERTI LE STIME INFOINVESTIGATIVE AFFERMANO CHE MANACNO CIRCA 40 MILIONI DÌ TONNELLATE DÌ RIFIUTI SPECIALI
  4. 4. GESTIONI TIPICHE ILLECITO COSTI SMALTIMENTO DELLA CAMORRA CASERTANA DISCARICHE ABUSIVERIFIUTI AFFILIATIGERARCHICO CAMORRE CAMORRE IN CANALI DI GUADAGNO SISTEMA IN SISTEMA DELLE AMBIENTALE IN ABBANDONO RIFIUTI AFFILIATI DELLE DI NAPOLI OMICIDINEGLI CAMORRECHE ILLEGALITA’CAMPANIAIN ANNI CAMORRE PROVINCIAANNOINFILTRAZIONI TIPOLOGIE CAMORRA 20 RIFIUTISCIOLTI PER 2007 “CASALESI” DI DI ULTIMI CAMPANIA AZIENDE COMUNI/ENTI – CAMPANIA E 2007 PIANTE CAMPANIA ANTIMAFIA CAMPANIA CAMPANIA NUOVE GESTISCONO RIFIUTI Benevento INTERDITTIVEANNOAIANIMALI UFFICIALI STORICHE CAMORRISTICHE CICLO CANALI RIFIUTI SISTEMA COSTI IN MEDIA RIDOTTI DEL 50% RISPETTO INFRAZIONI 4.695 U ORIZZONTALE SISTEMA ESTORSIONI ACCERTATE O Avellino RIFIUTI TOTALE DISCARICHE ABUSIVE ABBANDONO 500%VERTICISTICOSOCIETA’2005-2008 N. 222 M OMICIDINAZIONALE CIRCARIFIUTI TERRE DI SPAZZAMENTO PERIODO 3 CENT./KG. USURA TOTALE SUL • AZIENDE CHE7.OOO AFFILIATI AL 2008 MIRANO A RISPARMIARE COSTI 3.500 OMICIDI DAL15,6%CENT.DI ECO-COMPATIBILITA’ 1983 A INTERRO O IMBALLAGGI CON RESIDUI PERICOLOSI AFFILIATI20 CENT./KG. 7.OOO DA CIRCA 15 RESIDENTI Napoli PROSTITUZIONE ENTE CEMENTO 2.000 AFFILIATI Caserta Bardellino Bidognetti La Torre Mazzacane Nuvoletta Casallesi/Schiavone Zagaria Iadanza RACCOLTA TRASPORTO ABBANDONO/INTERRO TOTALMENTE ABUSIVO Iadanza Graziani DOCUMENTAZIONE FALSIFICATA RACCOLTA TRASPORTO (CIRCA IL 35% IN PIU’ CHE IN SICILIA) PERIODO 1999-2008 9.000 FIANCHEGGIATORI Cesarano RIFIUTI DA TRITOVAGLIATURA CIRCA3.245 15 CENT./KG. DENUNCIATE Alleanza Secondigliano 40% PERSONETORRE DEL GRECO PROVINCIA 90.000 NAPOLI NARCOTRAFFICO MIRANO A FARE DELL’ILLECITO AMBIENTALE Fabbrocino •AZIENDEPERICOLOSI CHE La Torre DILUENTI E RIFIUTI CIRCA 30 CENT./KG. Mallardo 24% PROVINCIA 82.000 ANIMALI CASORIAL’OGGETTO 44CLAN NAPOLETANI SOCIALE SALERNO Mazzarella ARMI CASERTANI Moccia E INERTI CLAN TERREPERSONE ARRESTATE CIRCA 2 CENT./KG. 14% Polverino PROVINCIA 79.000 MISCELAZIONE CASERTA CASALESI POZZUOLI CENTRO FLUFF DA AUTO STOCCAGGIO CIRCA 12 CENT./KG. CER PREVALENTE GIOCO CLANDESTINO 12% SEQUESTRI EFFETTUATI PROVINCIA 62.000 INTERMEDIO 1.463 AVELLINO AGROPIRATERIA AFRAGOLA Salerno •AZIENDE PERICOLOSI CONTROLLATE OCIRCA 70 CENT./KG. GESTITE DIRETTAMENTE DALLA RIFIUTI ALTAMENTE Alfieri 10% PROVINCIA BENEVENTO CONTRABBANDO CRIMINALITA’ ORGANIZZATA Cesarano CRISPANO 12.000 FIR Galasso TRASPORTO CAMION 8 MC CIRCA DA 300 A 700 EURO/VIAGGIO SU CAMPANIA FALSIFICATO APPALTI PUBBLICI NA 4 FLORAOSPEDALI PROTETTA ASL 3 E FAUNA TERRENO FALSIFICAZIONE F.I.R. PER INERTI CIRCA SPECIALIZZATO IN TRAFFICO 5 CENT./KG. DEPOSITO DISCARICA PRINCIPALI CLAN DI ECOMAFIA REGIONE CAMPANIA CONTRAFFAZIONI RIFIUTI 2% INCREMENTO RISPETTO DI RIFIUTI ANNO 2006 FALSO RECUPERO SOCIETA’ INTERMEDIAZIONE CIRCA DA 1 CENT. A 10 CENT./KG. FALSO RICICLO FALDA IL 40% DEI COMUNI SCIOLTI IN CAMPANIA - CIRCA 20 - HA ANCHE TRAFFICO ESSERI UMANI MOTIVAZIONI LEGATE ALLA ILLECITA GESTIONE DEI RIFIUTI Alfieri OLTRE 200 CLAN IN CAMPANIA OLTRE 200 CLAN IN CAMPANIA 8.250 DENUNCIE PER 416 BIS C.P. N. 33 OLTRE 50 CLAN SOLO AA NAPOLI 694 CLANSOLO NAPOLI OLTRE 50 CLAN CENSITI
  5. 5. CAMORRA CASERTANA AFFILIATI TIPICHE DELLE CAMORRE IN GESTIONI GERARCHICO CAMORRE SISTEMA DELLE CAMORREIN AFFILIATI DELLE CAMORRE IN OMICIDI DI CAMORRA “CASALESI” NEGLI ULTIMI 20 ANNI CAMPANIA CAMPANIA NUOVE STORICHECAMPANIA SISTEMA ORIZZONTALE SISTEMA ESTORSIONI RIFIUTI 500 VERTICISTICO OMICIDI USURA 3.500 OMICIDI DAL 1983 AL 2008 PROSTITUZIONE CEMENTO 2.000 AFFILIATI (CIRCA IL 35% IN PIU’ CHE IN SICILIA) NARCOTRAFFICO ANIMALI 9.000 FIANCHEGGIATORI NAPOLETANI ARMI CASERTANI CLAN CLAN CASALESI GIOCO CLANDESTINO AGROPIRATERIA 8.250 DENUNCIE PER 416 BIS C.P. CONTRABBANDO APPALTI PUBBLICI FLORA E FAUNA PROTETTA SPECIALIZZATO IN TRAFFICO DI RIFIUTI CONTRAFFAZIONI 694 CLAN CENSITI TRAFFICO ESSERI UMANI 7.OOO AFFILIATI 7.OOO AFFILIATI OLTRE 200 CLAN IN CAMPANIA OLTRE 200 CLAN IN CAMPANIA OLTRE 50 CLAN SOLO AA NAPOLI NAPOLI OLTRE 50 CLAN SOLO
  6. 6. ALCUNE TIPOLOGIE DI ILLECITI TRASFORMAZIONE DEL RIFIUTO IN PRODOTTI COMMERCIALI ACCORDO ILLECITO TRA PRODUTTORE RIFIUTI E RECUPERATORE O SMALTITORE, AL FINE DI ATTESTARE CHE I RIFIUTI NON SONO TALI, MA ORDINARI PRODOTTI COMMERCIALI. NON VENGONO PRODOTTI REGISTRI DI CARICO E F.I.R., MA SOLO D.D.T. E FATTURE COMMERCIALI. IL RIFIUTO SE NON INTERCETTATO RISULTA INVISIBILE.
  7. 7. ALCUNE TIPOLOGIE DI ILLECITI TRASFORMAZIONE DEL RIFIUTO DA UN CER AD ALTRO CER IL PRODUTTORE CONSEGNA IL RIFIUTO CON UN CER – IN GENERE SPECIALE PERICOLOSO – AD UN TRASFORMATORE CHE LO FA STOCCARE IN UN CENTRO AUTORIZZATO, IL QUALE, CERTIFICANDO FALSAMENTE UN TRATTAMENTO, LO RICONDUCE AD ALTRO C.E.R. DI LIVELLO INFERIORE. ( A VOLTE LA COSA AVVIENE ANCHE PIU’ DERUBRICAZIONI). AL TERMINE DEL PERCORSO IL RIFIUTO E’ RIPULITO.
  8. 8. ALCUNE TIPOLOGIE DI ILLECITI USO AGRONOMICO DEL RIFIUTO I FANGHI ED I LIQUAMI CONTENENTI SOSTANZE PERICOLOSE VENGONO IMPIEGATI NEGLI SPANDIMENTI SUL E NEL TERRENO, AL FINE DI PRATICHE AGRONOMICHE UTILIZZANDO ILLECITAMENTE IL SISTEMA DELLE DEROGHE PREVISTE DALLA LEGGE. LE INDAGINI CI RIFERISCONO CHE IN GENERE TALI RIFIUTI SONO: TERRE DI BONIFICA, SCORIE E POLVERI DI FONDERIA, FANGHI INDUSTRIALI, PERCOLATO.
  9. 9. ALCUNE TIPOLOGIE DI ILLECITI MISCELAZIONE DEL RIFIUTO I RIFIUTI VENGONO SMALTITI PREVIA ILLECITA MISCELAZIONE, IN GENERE TRA RIFIUTI SPECIALI PERICOLOSI E TERRE O ALTRI MATERIALI IDONEI PER LA COSTRUZIONE DI RILEVATI, FONDI STRADALI, AMMENDANTI E COMPOST.
  10. 10. ALCUNE TIPOLOGIE DI ILLECITI IL NON RIFIUTO I RIFIUTI CHE DOVREBBERO ESSERE TRATTATI CON IL CLASSICO SISTEMA VENGONO, INVECE, CONSIDERATI TERRE O ROCCE DA SCAVO O SOTTOPRODOTTI INERTI. NELLA REALTA’ SONO RIFIUTI SCAVATI E PALATI COSI’ COME SI PRESENTANO, SENZA ALCUNA SOTTRAZIONE DÌ MATERIALE ULTRONEO. LE CERTIFICAZIONI FISICO/CHIMICHE ACCOMPAGNATORIE RIPORTANO IL FALSO
  11. 11. ALCUNE TIPOLOGIE DI ILLECITI GIRO BOLLA IL RIFIUTO VIAGGIA VIRTUALMENTE E DOCUMENTALMENTE TRA UN SITO DI STOCCAGGIO ED UN ALTRO DIMINUENDO PER OGNI SPOSTAMENTO LA SUA PERICOLOSITA’, MENTRE NELLA REALTA’ IL VIAGGIO NON VIENE MAI EFFETTUATO E LO STESSO PUO’ SCOMPARIRE ALLA FINE DEL PERCORSO O ESSERE DESTINATO AD UN SITO ADEGUATO AL NUOVO RIFIUTO DOCUMENTALE. AFFINCHE’ CIO’ AVVENGA E’ EVIDENTE LA NECESSITA’ DI UNA SPECIFICA ORGANIZZAZIONE E FALSIFICAZIONE DI FATTURAZIONI.
  12. 12. SISTEMA TRASFRONTALIERO I CONTAINER IMBARCATI NEI VARI PORTI ITALIANI E CONTENENTI, DÌ FATTO, RIFIUTI CAMUFFATI VIAGGIANO IN TUTTO IL MONDO ED, IN PARTICOLARE, VERSO QUEI PAESI OVE IL SISTEMA DÌ CONTROLLO, SULLA BASE DÌ ACCORDI INTERNAZIONALI E’ PIU’ FLEBILE O MEGLIO AGGIRABILE. RUSSIA, UCRAINA, BULGARIA, ROMANIA, CINA, HONK KONH, MALESIA, INDIA, COREA, EGITTO, SENEGAL, SIERRA LEONE, SOMALIA, GHANA, COSTA D’AVORIO, NIGERIA, ECC…. ORDINARIAMENTE I RIFIUTI PRIMA DÌ ARRIVARE AL SITO FINALE DÌ DESTINAZIONE PASSANO DÌ MANO IN MANO PER CIRCA 5 O 7 VOLTE, COS’ DA FARNE PERDERE LE TRACCE.
  13. 13. UNA NUOVA CATEGORIA CRIMINALE L’IMPRENDITORE CAMORRISTA STORICAMENTE ESISTEVA CAMORRISTA/IMPRENDITORE. LA FIGURA DEL OGGI LA SITUAZIONE E’ PROFONDAMENTE CAMBIATA. ESISTE L’IMPRENDITORE/CAMORRISTA CON SOCIETA’ IN CHIARO. NON AFFILIATI. PRESTANO ATTIVITA’ A FAVORE DEL CLAN.
  14. 14. ART. 260 DEL D.L.VO 152/06 RAPPORTI CON ART. 416 BIS C.P. (INTRODOTTO CON L. 646/82) QUANDO LE ATTIVITA’ DI CUI ALL’ART. 260 SONO EFFETTUATE DA TRE O PIU’ PERSONE E’ POSSIBILE CHE SI CONFIGURI ANCHE IL REATO DI ASSOCIAZIONE A DELINQUERE DI STAMPO MAFIOSO DI CUI ALL’ART. 416 bis C.P. . CIO’ ACCADE LI’ DOVE SONO RAVVISABILI I GLI ELEMENTI DI CUI ALL’ART. 416, PIU’ SEGUENTI ELEMENTI DELL’ORGANIZZAZIONE CRIMINALE: • FORZA DI INTIMIDAZIONE; • CONDIZIONE DI ASSOGGETTAMENTO; • OMERTA’ DIFFUSA
  15. 15. TERRA DEI FUOCHI E’ UN’AREA CHE SI ESTENDE A NORD DELLA PROVINCIA DI NAPOLI ED A SUD DELLA PROVINCIA DI CASERTA. ESISTONO: DISCARICHE TOMBATE DISCARICHE A CIELO APERTO ROGHI TOSSICI
  16. 16. DISCARICHE TOMBATE SONO DEGLI ACCUMULI DI RIFIUTI SPECIALI DEPOSITATI SOTTO IL TERRENO, A VOLTE CAMPI AGRICOLI COLTIVATI, CHE PERCOLANDO NEL SUOLO INQUINANO LE FALDE ACQUIFERE E IMPREGNANO IL SUOLO DI SOSTANZE PERICOLOSE.
  17. 17. FALDE ACQUIFERE INQUINATE SONO LE ACQUE SOTTERRANEE CHE, A PROFONDITA’ DIVERSE, A VOLTE SUPERFICIALI A VOLTE PROFONDE, SCORRONO SOTTO I SUOLI. LE FALDE INQUINATE SONO ATTINTE AI FINI IRRIGUI E QUINDI IRRIGANDO DANNO CIRCOLARITA’ ALL’INQUINAMENTO
  18. 18. DISCARICHE A CIELO APERTO SONO LUOGHI DI ABBANDONO DI RIFIUTI SPECIALI CHE, NEL TEMPO, SI TRASFORMANO IN VERE E PROPRIE DISCARICHE A VISTA. QUESTE DISCARICHE VENGONO POI INCENDIATE DANDO ORIGINE AI ROGHI TOSSICI
  19. 19. ROGHI TOSSICI LE DISCARICHE A CIELO APERTO VENGO INCENDIATE E PRODUCONO DIOSSINA CHE E’ FORTEMENTE CANCEROGENA. PER L’INCENDIO VENGONO UTILIZZATI PNEUMATICI ESAUSTI COME ACCELLERANTE.
  20. 20. BONIFICHE AL FINE DI BONIFICARE IL TERRENO E’ NECESSARIO: LA PERIMETRAZIONE DELL’ AREA LA MAPPATURA DEI SITI LA INDIVIDUAZIONE DELLE FALDE INQUINATE LA DEFINIZIONE DEL NO FOOD PER I SITI INQUINATI LA RIMOZIONE DELLE DISCARICHE SEPPELLITE LA RIMOZIONE DELLE DISCARICHE A CIELO APERTO
  21. 21. GESTIONI TIPICHE ILLECITO COSTI SMALTIMENTO DELLA CAMORRA CASERTANA DISCARICHE ABUSIVERIFIUTI AFFILIATIGERARCHICO CAMORRE CAMORRE IN CANALI DI GUADAGNO SISTEMA IN SISTEMA DELLE AMBIENTALE IN ABBANDONO RIFIUTI AFFILIATI DELLE DI NAPOLI OMICIDINEGLI CAMORRECHE ILLEGALITA’CAMPANIAIN ANNI CAMORRE PROVINCIAANNOINFILTRAZIONI TIPOLOGIE CAMORRA 20 RIFIUTISCIOLTI PER 2007 “CASALESI” DI DI ULTIMI CAMPANIA AZIENDE COMUNI/ENTI – CAMPANIA E 2007 PIANTE CAMPANIA ANTIMAFIA CAMPANIA CAMPANIA NUOVE GESTISCONO RIFIUTI Benevento INTERDITTIVEANNOAIANIMALI UFFICIALI STORICHE CAMORRISTICHE CICLO CANALI RIFIUTI SISTEMA COSTI IN MEDIA RIDOTTI DEL 50% RISPETTO INFRAZIONI 4.695 U ORIZZONTALE SISTEMA ESTORSIONI ACCERTATE O Avellino RIFIUTI TOTALE DISCARICHE ABUSIVE ABBANDONO 500%VERTICISTICOSOCIETA’2005-2008 N. 222 M OMICIDINAZIONALE CIRCARIFIUTI TERRE DI SPAZZAMENTO PERIODO 3 CENT./KG. USURA TOTALE SUL • AZIENDE CHE7.OOO AFFILIATI AL 2008 MIRANO A RISPARMIARE COSTI 3.500 OMICIDI DAL15,6%CENT.DI ECO-COMPATIBILITA’ 1983 A INTERRO O IMBALLAGGI CON RESIDUI PERICOLOSI AFFILIATI20 CENT./KG. 7.OOO DA CIRCA 15 RESIDENTI Napoli PROSTITUZIONE ENTE CEMENTO 2.000 AFFILIATI Caserta Bardellino Bidognetti La Torre Mazzacane Nuvoletta Casallesi/Schiavone Zagaria Iadanza RACCOLTA TRASPORTO ABBANDONO/INTERRO TOTALMENTE ABUSIVO Iadanza Graziani DOCUMENTAZIONE FALSIFICATA RACCOLTA TRASPORTO (CIRCA IL 35% IN PIU’ CHE IN SICILIA) PERIODO 1999-2008 9.000 FIANCHEGGIATORI Cesarano RIFIUTI DA TRITOVAGLIATURA CIRCA3.245 15 CENT./KG. DENUNCIATE Alleanza Secondigliano 40% PERSONETORRE DEL GRECO PROVINCIA 90.000 NAPOLI NARCOTRAFFICO MIRANO A FARE DELL’ILLECITO AMBIENTALE Fabbrocino •AZIENDEPERICOLOSI CHE La Torre DILUENTI E RIFIUTI CIRCA 30 CENT./KG. Mallardo 24% PROVINCIA 82.000 ANIMALI CASORIAL’OGGETTO 44CLAN NAPOLETANI SOCIALE SALERNO Mazzarella ARMI CASERTANI Moccia E INERTI CLAN TERREPERSONE ARRESTATE CIRCA 2 CENT./KG. 14% Polverino PROVINCIA 79.000 MISCELAZIONE CASERTA CASALESI POZZUOLI CENTRO FLUFF DA AUTO STOCCAGGIO CIRCA 12 CENT./KG. CER PREVALENTE GIOCO CLANDESTINO 12% SEQUESTRI EFFETTUATI PROVINCIA 62.000 INTERMEDIO 1.463 AVELLINO AGROPIRATERIA AFRAGOLA Salerno •AZIENDE PERICOLOSI CONTROLLATE OCIRCA 70 CENT./KG. GESTITE DIRETTAMENTE DALLA RIFIUTI ALTAMENTE Alfieri 10% PROVINCIA BENEVENTO CONTRABBANDO CRIMINALITA’ ORGANIZZATA Cesarano CRISPANO 12.000 FIR Galasso TRASPORTO CAMION 8 MC CIRCA DA 300 A 700 EURO/VIAGGIO SU CAMPANIA FALSIFICATO APPALTI PUBBLICI NA 4 FLORAOSPEDALI PROTETTA ASL 3 E FAUNA TERRENO FALSIFICAZIONE F.I.R. PER INERTI CIRCA SPECIALIZZATO IN TRAFFICO 5 CENT./KG. DEPOSITO DISCARICA PRINCIPALI CLAN DI ECOMAFIA REGIONE CAMPANIA CONTRAFFAZIONI RIFIUTI 2% INCREMENTO RISPETTO DI RIFIUTI ANNO 2006 FALSO RECUPERO SOCIETA’ INTERMEDIAZIONE CIRCA DA 1 CENT. A 10 CENT./KG. FALSO RICICLO FALDA IL 40% DEI COMUNI SCIOLTI IN CAMPANIA - CIRCA 20 - HA ANCHE TRAFFICO ESSERI UMANI MOTIVAZIONI LEGATE ALLA ILLECITA GESTIONE DEI RIFIUTI Alfieri OLTRE 200 CLAN IN CAMPANIA OLTRE 200 CLAN IN CAMPANIA 8.250 DENUNCIE PER 416 BIS C.P. N. 33 OLTRE 50 CLAN SOLO AA NAPOLI 694 CLANSOLO NAPOLI OLTRE 50 CLAN CENSITI
  22. 22. GESTIONI TIPICHE ILLECITO COSTI SMALTIMENTO DELLA CAMORRA CASERTANA DISCARICHE ABUSIVERIFIUTI AFFILIATIGERARCHICO CAMORRE CAMORRE IN CANALI DI GUADAGNO SISTEMA IN SISTEMA DELLE AMBIENTALE IN ABBANDONO RIFIUTI AFFILIATI DELLE DI NAPOLI OMICIDINEGLI CAMORRECHE ILLEGALITA’CAMPANIAIN ANNI CAMORRE PROVINCIAANNOINFILTRAZIONI TIPOLOGIE CAMORRA 20 RIFIUTISCIOLTI PER 2007 “CASALESI” DI DI ULTIMI CAMPANIA AZIENDE COMUNI/ENTI – CAMPANIA E 2007 PIANTE CAMPANIA ANTIMAFIA CAMPANIA CAMPANIA NUOVE GESTISCONO RIFIUTI Benevento INTERDITTIVEANNOAIANIMALI UFFICIALI STORICHE CAMORRISTICHE CICLO CANALI RIFIUTI SISTEMA COSTI IN MEDIA RIDOTTI DEL 50% RISPETTO INFRAZIONI 4.695 U ORIZZONTALE SISTEMA ESTORSIONI ACCERTATE O Avellino RIFIUTI TOTALE DISCARICHE ABUSIVE ABBANDONO 500%VERTICISTICOSOCIETA’2005-2008 N. 222 M OMICIDINAZIONALE CIRCARIFIUTI TERRE DI SPAZZAMENTO PERIODO 3 CENT./KG. USURA TOTALE SUL • AZIENDE CHE7.OOO AFFILIATI AL 2008 MIRANO A RISPARMIARE COSTI 3.500 OMICIDI DAL15,6%CENT.DI ECO-COMPATIBILITA’ 1983 A INTERRO O IMBALLAGGI CON RESIDUI PERICOLOSI AFFILIATI20 CENT./KG. 7.OOO DA CIRCA 15 RESIDENTI Napoli PROSTITUZIONE ENTE CEMENTO 2.000 AFFILIATI Caserta Bardellino Bidognetti La Torre Mazzacane Nuvoletta Casallesi/Schiavone Zagaria Iadanza RACCOLTA TRASPORTO ABBANDONO/INTERRO TOTALMENTE ABUSIVO Iadanza Graziani DOCUMENTAZIONE FALSIFICATA RACCOLTA TRASPORTO (CIRCA IL 35% IN PIU’ CHE IN SICILIA) PERIODO 1999-2008 9.000 FIANCHEGGIATORI Cesarano RIFIUTI DA TRITOVAGLIATURA CIRCA3.245 15 CENT./KG. DENUNCIATE Alleanza Secondigliano 40% PERSONETORRE DEL GRECO PROVINCIA 90.000 NAPOLI NARCOTRAFFICO MIRANO A FARE DELL’ILLECITO AMBIENTALE Fabbrocino •AZIENDEPERICOLOSI CHE La Torre DILUENTI E RIFIUTI CIRCA 30 CENT./KG. Mallardo 24% PROVINCIA 82.000 ANIMALI CASORIAL’OGGETTO 44CLAN NAPOLETANI SOCIALE SALERNO Mazzarella ARMI CASERTANI Moccia E INERTI CLAN TERREPERSONE ARRESTATE CIRCA 2 CENT./KG. 14% Polverino PROVINCIA 79.000 MISCELAZIONE CASERTA CASALESI POZZUOLI CENTRO FLUFF DA AUTO STOCCAGGIO CIRCA 12 CENT./KG. CER PREVALENTE GIOCO CLANDESTINO 12% SEQUESTRI EFFETTUATI PROVINCIA 62.000 INTERMEDIO 1.463 AVELLINO AGROPIRATERIA AFRAGOLA Salerno •AZIENDE PERICOLOSI CONTROLLATE OCIRCA 70 CENT./KG. GESTITE DIRETTAMENTE DALLA RIFIUTI ALTAMENTE Alfieri 10% PROVINCIA BENEVENTO CONTRABBANDO CRIMINALITA’ ORGANIZZATA Cesarano CRISPANO 12.000 FIR Galasso TRASPORTO CAMION 8 MC CIRCA DA 300 A 700 EURO/VIAGGIO SU CAMPANIA FALSIFICATO APPALTI PUBBLICI NA 4 FLORAOSPEDALI PROTETTA ASL 3 E FAUNA TERRENO FALSIFICAZIONE F.I.R. PER INERTI CIRCA SPECIALIZZATO IN TRAFFICO 5 CENT./KG. DEPOSITO DISCARICA PRINCIPALI CLAN DI ECOMAFIA REGIONE CAMPANIA CONTRAFFAZIONI RIFIUTI 2% INCREMENTO RISPETTO DI RIFIUTI ANNO 2006 FALSO RECUPERO SOCIETA’ INTERMEDIAZIONE CIRCA DA 1 CENT. A 10 CENT./KG. FALSO RICICLO FALDA IL 40% DEI COMUNI SCIOLTI IN CAMPANIA - CIRCA 20 - HA ANCHE TRAFFICO ESSERI UMANI MOTIVAZIONI LEGATE ALLA ILLECITA GESTIONE DEI RIFIUTI Alfieri OLTRE 200 CLAN IN CAMPANIA OLTRE 200 CLAN IN CAMPANIA 8.250 DENUNCIE PER 416 BIS C.P. N. 33 OLTRE 50 CLAN SOLO AA NAPOLI 694 CLANSOLO NAPOLI OLTRE 50 CLAN CENSITI
  23. 23. GESTIONI TIPICHE ILLECITO COSTI SMALTIMENTO DELLA CAMORRA CASERTANA DISCARICHE ABUSIVERIFIUTI AFFILIATIGERARCHICO CAMORRE CAMORRE IN CANALI DI GUADAGNO SISTEMA IN SISTEMA DELLE AMBIENTALE IN ABBANDONO RIFIUTI AFFILIATI DELLE DI NAPOLI OMICIDINEGLI CAMORRECHE ILLEGALITA’CAMPANIAIN ANNI CAMORRE PROVINCIAANNOINFILTRAZIONI TIPOLOGIE CAMORRA 20 RIFIUTISCIOLTI PER 2007 “CASALESI” DI DI ULTIMI CAMPANIA AZIENDE COMUNI/ENTI – CAMPANIA E 2007 PIANTE CAMPANIA ANTIMAFIA CAMPANIA CAMPANIA NUOVE GESTISCONO RIFIUTI Benevento INTERDITTIVEANNOAIANIMALI UFFICIALI STORICHE CAMORRISTICHE CICLO CANALI RIFIUTI SISTEMA COSTI IN MEDIA RIDOTTI DEL 50% RISPETTO INFRAZIONI 4.695 U ORIZZONTALE SISTEMA ESTORSIONI ACCERTATE O Avellino RIFIUTI TOTALE DISCARICHE ABUSIVE ABBANDONO 500%VERTICISTICOSOCIETA’2005-2008 N. 222 M OMICIDINAZIONALE CIRCARIFIUTI TERRE DI SPAZZAMENTO PERIODO 3 CENT./KG. USURA TOTALE SUL • AZIENDE CHE7.OOO AFFILIATI AL 2008 MIRANO A RISPARMIARE COSTI 3.500 OMICIDI DAL15,6%CENT.DI ECO-COMPATIBILITA’ 1983 A INTERRO O IMBALLAGGI CON RESIDUI PERICOLOSI AFFILIATI20 CENT./KG. 7.OOO DA CIRCA 15 RESIDENTI Napoli PROSTITUZIONE ENTE CEMENTO 2.000 AFFILIATI Caserta Bardellino Bidognetti La Torre Mazzacane Nuvoletta Casallesi/Schiavone Zagaria Iadanza RACCOLTA TRASPORTO ABBANDONO/INTERRO TOTALMENTE ABUSIVO Iadanza Graziani DOCUMENTAZIONE FALSIFICATA RACCOLTA TRASPORTO (CIRCA IL 35% IN PIU’ CHE IN SICILIA) PERIODO 1999-2008 9.000 FIANCHEGGIATORI Cesarano RIFIUTI DA TRITOVAGLIATURA CIRCA3.245 15 CENT./KG. DENUNCIATE Alleanza Secondigliano 40% PERSONETORRE DEL GRECO PROVINCIA 90.000 NAPOLI NARCOTRAFFICO MIRANO A FARE DELL’ILLECITO AMBIENTALE Fabbrocino •AZIENDEPERICOLOSI CHE La Torre DILUENTI E RIFIUTI CIRCA 30 CENT./KG. Mallardo 24% PROVINCIA 82.000 ANIMALI CASORIAL’OGGETTO 44CLAN NAPOLETANI SOCIALE SALERNO Mazzarella ARMI CASERTANI Moccia E INERTI CLAN TERREPERSONE ARRESTATE CIRCA 2 CENT./KG. 14% Polverino PROVINCIA 79.000 MISCELAZIONE CASERTA CASALESI POZZUOLI CENTRO FLUFF DA AUTO STOCCAGGIO CIRCA 12 CENT./KG. CER PREVALENTE GIOCO CLANDESTINO 12% SEQUESTRI EFFETTUATI PROVINCIA 62.000 INTERMEDIO 1.463 AVELLINO AGROPIRATERIA AFRAGOLA Salerno •AZIENDE PERICOLOSI CONTROLLATE OCIRCA 70 CENT./KG. GESTITE DIRETTAMENTE DALLA RIFIUTI ALTAMENTE Alfieri 10% PROVINCIA BENEVENTO CONTRABBANDO CRIMINALITA’ ORGANIZZATA Cesarano CRISPANO 12.000 FIR Galasso TRASPORTO CAMION 8 MC CIRCA DA 300 A 700 EURO/VIAGGIO SU CAMPANIA FALSIFICATO APPALTI PUBBLICI NA 4 FLORAOSPEDALI PROTETTA ASL 3 E FAUNA TERRENO FALSIFICAZIONE F.I.R. PER INERTI CIRCA SPECIALIZZATO IN TRAFFICO 5 CENT./KG. DEPOSITO DISCARICA PRINCIPALI CLAN DI ECOMAFIA REGIONE CAMPANIA CONTRAFFAZIONI RIFIUTI 2% INCREMENTO RISPETTO DI RIFIUTI ANNO 2006 FALSO RECUPERO SOCIETA’ INTERMEDIAZIONE CIRCA DA 1 CENT. A 10 CENT./KG. FALSO RICICLO FALDA IL 40% DEI COMUNI SCIOLTI IN CAMPANIA - CIRCA 20 - HA ANCHE TRAFFICO ESSERI UMANI MOTIVAZIONI LEGATE ALLA ILLECITA GESTIONE DEI RIFIUTI Alfieri OLTRE 200 CLAN IN CAMPANIA OLTRE 200 CLAN IN CAMPANIA 8.250 DENUNCIE PER 416 BIS C.P. N. 33 OLTRE 50 CLAN SOLO AA NAPOLI 694 CLANSOLO NAPOLI OLTRE 50 CLAN CENSITI

×