Copyright & Creative Commons (Maria Lillà Montagnani)

807 views

Published on

Copyright & Creative Commons. Cenni su copyright, creative commons, dominio pubblico e libere utilizzazioni. Presentazione di Maria Lillà Montagnani (Università Bocconi) all'interno del terzo incontro del Corso per Wikipediani in residenza a cura di Remulazz. Milano, 21 marzo 2012.

Published in: Self Improvement
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
807
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
17
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Copyright & Creative Commons (Maria Lillà Montagnani)

  1. 1. Copyright & Creative CommonsCenni su copyright, creative commons,dominio pubblico e libere utilizzazioni Share Your Knowledge – Milano 21 marzo 2012 Maria Lillà Montagnani – Università Bocconi
  2. 2. Il copyright è la regola di default ovvero “tutti i diritti riservati” all’autore / detentore dei diritti a meno che:• l’opera sia in pubblico dominio• non si possa sfruttare un’eccezione / libera utilizzazione• l’autore / titolare dei diritti abbia autorizzato l’uso licenze proprietarie vs licenze aperte
  3. 3. Il pubblico dominio• Ciò che non costituisce “opera creativa” (fatti / idee / ...)• Opere per le quali l’autore sia morto da più di 70 anni• Opere che vengono “dedicate” al pubblico dominio (CC0), o altrimenti liberate• Gli usi liberi delle opere coperte dal diritto d’autorehttp://outofcopyright.eu/about_calculator.html
  4. 4. Fair use, usi liberi, eccezioni e limitazioni• L.a. 633/41 Elenco non tassativo, tra cui: – Riassunto, citazione o riproduzione di parti di opere e loro comunicazione al pubblico, purché: • siano effettuati per uso di critica, discussione, insegnamento o ricerca scientifica e nei limiti giustificati da tali fini • non costituiscano concorrenza allutilizzazione economica • riportino la fonte – Riproduzione di articoli di giornali, riviste o periodici, anche radiofonici, se: • la riproduzione non sia riservata • vi sia indicazione della fonte – Riproduzione di discorsi per fini informativi e indicando l’autore – Pubblicazione in rete di immagini e musiche degradate • per uso didattico o scientifico • non vi sia scopo di lucro
  5. 5. L’autorizzazione del titolare dei diritti• Modalità • Modalità innovativa, tradizionale della adeguata negoziazione all’ambiente digitale individuale • Licenze aperte• Licenze proprietarie • Licenze Creative Commons
  6. 6. Le licenze CC – caratteristiche comuni 1/2• Non sono mai esclusive• Sono irrevocabili (perpetue)• Sono valide per tutto il mondo• Durano fino all’estinguersi del copyright sull’opera• Sono gratuite• Sono “una e trina”: legal code, commons deed e digital code...
  7. 7. ... ovvero ....
  8. 8. Le licenze CC – caratteristiche comuni 2/2 Autorizzazione ex ante (a patto che le condizioni siano rispettate) • Fare copie dell’opera con qualsiasi mezzo e su qualsiasi tipo di supporto • Comunicare al pubblico, rappresentare, eseguire, recitare o esporre l’opera in pubblico, ivi inclusa la trasmissione audio digitale dell’opera • Distribuire l’opera attraverso i più disparati circuiti
  9. 9. A condizione che:• Attribuzione Attribuzione - Non commerciale Non opere derivate Attribuzione - Non commerciale• Non commerciale Condividi allo stesso modo Attribuzione - Non commerciale• Non opere derivate Attribuzione - Non opere derivate• Condividi allo Attribuzione Condividi allo stesso modo stesso modo Attribuzione
  10. 10. Le licenze BY & BY-SA• riproduzione dell’opera• creazione e riproduzione di un’opera derivata (ivi incluse le traduzioni) a condizione che contenga una chiara indicazione del fatto che sono state effettuate delle modifiche rispetto all‘opera originaria• distribuzione di copie, comunicazione al pubblico, rappresentazione, esecuzione, recitazione o esposizione in pubblico, ivi inclusa la trasmissione audio digitale dell’opera• distribuzione di copie dell’opera derivata, comunicazione al pubblico, rappresentazione, esecuzione, recitazione o esposizione in pubblico, ivi inclusa la trasmissione audio digitale di Opere Derivate Condizioni della BY Condizioni della BY – SA • Attribuzione • Attribuzione • La circolazione dell’opera derivata avvenga alle stesse condizioni dell’opera da cui deriva
  11. 11. Domande?

×