Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

ioCiSto - La libreria di tutti

14,841 views

Published on

La prima libreria ad azionariato popolare nasce a Napoli dopo la chiusura di tutte le librerie del Vomero (quartiere collinare della città di Napoli). IoCiSto si propone come luogo di cultura, di confronto, di scambio. IoCiSto è più di una libreria. E' un luogo per leggere, ascoltare e confrontarsi, partecipare ad eventi, incontrare scrittori o semplici appassionati di libri.

Published in: Business
  • Be the first to comment

ioCiSto - La libreria di tutti

  1. 1. Le librerie chiudono. Perché? 1. mancanza di soldi/clienti ed alti costi 2. esiguo margine di guadagno per i libri forniti dai canali della grande distribuzione, con obblighi/capestro di acquisto e “rese” 3. assenza di idee innovative: nei servizi offerti e nei metodi di fruizione 4. incapacità di raggiungere target diversi
  2. 2. Perché iocisto può farcela? 1. Diversificazione del servizio (modello fonoteca) 2. Raggiungimento di nuovi target di destinatari 3. Riduzione dei costi attraverso l’impiego di risorse interne all’associazione 4. Aumento del margine di guadagno sui libri attraverso scelte non tradizionali
  3. 3. Perché il Vomero? 1.densità di popolazione è più alta di Napoli 2.livello di scolarizzazione più alto di Napoli 3. tessuto imprenditoriale (per unità di imprese) è più forte di Napoli non esistono più librerie DOMANDA DEL TERRITORIO OFFERTA SUL TERRITORIO
  4. 4. Le attività
  5. 5. La libreria che parla Un luogo dove i libri stessi ‘narrano’ la loro storia. • Ipod che riproducono brani di libri per “ascoltare i libri” comodamente seduti in poltrona. I brani sonoselezionati dai soci e riprodotti dagli autori o da narratori professionisti. • ipad per leggere libri digitali e per vedere film tratti da libri famosi • Incontri dove ascoltare i libri dalla voce da chi li ha scritti. Niente riassunti o recensioni, ma letture di brani direttamente da parte degli scrittori. 1 Diversificare il servizio Raggiungere nuovi giovani lettori Sostenere i vecchi
  6. 6. La libreria che parla Un luogo dove i libri stessi ‘narrano’ la loro storia. • Serate (a pagamento o con una quota minima di partecipazione) con musica e libri letti da attori. • Incontri con i lettori. Una volta al mese i lettori potranno scegliere il proprio libro preferito e presentarlo in libreria (offrendolo con uno sconto). Al libro sarà accompagnata la selezione di musiche e film che potranno essere visti su video, ipad o ipod disponibili nella sala 2 Diversificare il servizio Ridurre i costi di gestione
  7. 7. La libreria che scrive Un luogo dove si promuove e sostiene la scrittura • La libreria ha un giornale online che racconta i libri, i loro personaggi e i loro luoghi, e promuove gli eventi con possibilità di iscriversi on line. • La libreria pubblica una collana di librini che vengono venduti anche in negozi diversi. Insieme al caffè, ad una borsa, un vestito, in tutti gli store del quartiere. • La libreria pubblica inediti di scrittori che non hanno un editore. • La libreria aiuta e sostiene scrittori emergenti con consulenze e servizi dei soci esperti (editing, correzione di bozze, grafica, ecc.) Diversificare il servizio
  8. 8. La libreria che cambia La libreria mette a disposizione i propri spazi (dietro pagamento di una piccola quota in funzione della natura di socio) per attività progettate e realizzate dai soci (coerenti con le finalità della libreria) i cui proventi potranno essere direttamente riscossi da chi le realizza (corsi, iniziative specifiche, ecc..). Ogni mese sarà possibile cambiare attività e proporre iniziative nuove. Innovare il servizio Ridurre i costi di gestione Un luogo dove le idee nascono e prendono corpo
  9. 9. La libreria che promuove • incontri nelle scuole, nei musei e in tutti gli spazi istituzionali che non hanno una loro attività culturale • eventi, finalizzati ad avvicinare nuovi utenti ai libri, nei negozi, nelle discoteche, in luoghi dove abitualmente i libri non sono presenti • eventi culturali sparsi in Italia e in Europa (anche attraverso accordi con agenzie di viaggi). Innovare il servizio Raggiungere nuovi giovani lettori Un luogo oltre le mura e fuori dagli spazi fisici
  10. 10. La libreria che promuove Un luogo dove i libri stessi ‘narrano’ la loro storia. La libreria in trasferta. In collaborazione con i commercianti della zona si prevede l’installazione nei negozi di espositori in cartone riciclato col logo della libreria e pochi volumi nuovi o usati in qualche modo attinenti all'attività commerciale ospitante: ad esempio borse e valige? Libri di viaggio, bijotteria, oreficeria, pelletteria? Libri d'arte e artigianato; bar, ristoranti, pasticceria? Chiaramente libri sull'argomento; Per le altre attività: Letteratura, saggistica, etc. Raggiungere nuovi giovani lettori
  11. 11. I servizi
  12. 12. La libreria E’ svincolata per quanto possibile dalle logiche della grande distribuzione editoriale che costringe a margini di guadagno esigui. Presenta un’offerta particolare e innovativa dedicata a: 1. La piccola editoria 2. Gli APS (Autori a Proprie Spese) 3. Il bouquiniste in libreria 4. La ricerca bibliografica 5. La lettura dei piccoli 6. La lettura degli over 7. Il libro-regalo a domicilio 8. Scolastica a domicilio 9. La libreria multietnica Aumento del margine di guadagno sui libri attraverso scelte non tradizionali
  13. 13. La degustazione I clienti della libreria possono utilizzare gli spazi a disposizione per sostare, leggere, discutere e….degustare. Sono previste uscite (in orari prestabiliti: colazione, brunch, aperitivo) di biscotti, the, caffe, cioccolato, tapas, stuzzichini e finger food, vini e bibite. Il cibo può essere consumato in libreria leggendo. I prodotti sono quelli tipici della Campania e si realizza attraverso accordi con produttori e aziende vinicole locali (che potranno sponsorizzare la libreria) o utilizzando il circuito dei GAS (Gruppi di Acquisto Solidale) di Napoli e provincia o stabilendo accordi con associazioni di produttori. Diversificare il servizio Valorizzare i prodotti tipici locali Incrementare le possibilità di guadagno
  14. 14. Lo spazio multimediale e i servizi a supporto • Connessione wi-fi gratuita • Ipad • Ipod • Bluray • Laboratori e corsi per bambini, giovani, adulti, anziani Potenziare il servizio Incrementare le possibilità di guadagno
  15. 15. Le modalità di coinvolgimento • Facebook e il web • I media • Le assemblee • L’associazione • Crowdfunding - 11.000 ‘mi piace’ alla pagina - Oltre 500 soci

×