Nutrizione e intolleranze alimentari

1,796 views

Published on

Published in: Health & Medicine
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
1,796
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
25
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Nutrizione e intolleranze alimentari

  1. 1. Prof. Giuseppe Di FedeNutrizione e Intolleranze Alimentari AIRPA 29.05.2012
  2. 2. Intolleranzealimentari ebenessere
  3. 3. …Siamo ciò che mangiamo. Ludwig Feuerbach (1804 – 1872)…a mio parere è necessario che ogni medicosia esperto della natura e si sforzi di capire, sevuole fare il proprio dovere, che rapporto c’ètra l’uomo e i cibi e le bevande che consuma, equali sono gli effetti di ognuna di queste cosesu ognuno di noi. Ippocrate, (Coo 460 circa a.C. - Larissa 377 circa a.C.)
  4. 4. Istituto di Scienze dell’AlimentazioneConsiglio Nazionale delle RicercheL’attività di ricerca è attualmente organizzata in cinquecommesse:◦ Metodologie di Spettrometria di Massa, Proteomica,Metabolomica e Bioinformatica nelle Scienze dell’Alimentazione◦ Tecnologie, Tracciabilità e Sicurezza degli Alimenti◦ Alimenti e salute dell’uomo◦ Conservazione e Qualità delle Produzioni Agroalimentari◦ Bioinformatica per lo studio delle basi molecolari di patologie umane e intolleranze alimentari Dipartimento di afferenza: Agroalimentare
  5. 5. Reazioni Avverse agli AlimentiOgni risposta clinicamente anomala attribuibile all’ingestione,o al contatto di alimenti. American Accademy of Allergy and Immunology, 1995Intolleranze alimentariAllergie ritardate causate dalla ripetuta introduzionedegli stessi alimenti.Reazioni immunologiche ritardate causate dalla ripetizionedello stimolo alimentare per più giorni consecutivi.• Sampson Plenary Session Main Lecture . Congresso Mondiale di Allergologia diVancouver, settembre 2003.• Bellanti, «Annals of Allergy, Asthma & Immunology». Giugno 2003.• H. Sampson «Journal of Allergy and Clinical Immunology n. 113, 2004
  6. 6. CIBO NON TOLLERATO  INFIAMMAZIONEIntroducendo nell’organismo un cibo non tollerato, le celluleimmunitarie presenti nella parete intestinale si attivano eliberano sostanze flogogene che si diffondono in tuttol’organismo, causando fenomeni infiammatori a distanza.Intolleranza Alimentare: quale test?CITOTOSSICOANALISI DEL CAPELLOTEST DI FORZA MUSCOLRE (DRIA)TEST BIOELETTRONICI (VEGA TEST)TEST DEL RIFLESSO DEL POLSOANALISI COSMOLOGICAALTRI?……
  7. 7. ALCAT TEST®
  8. 8. Alcat Test• riproducibile (sensibilità,specificità, precisione)• riconosciuto dalla FDA(Food and Drug Administration)• non è operatore-dipendente
  9. 9. Diagnosi d’intolleranza alimentare con ALCAT TestNon convenzionali – Corrispondenza clinicaALCAT ® testFood orientedDiagnosi di screeningPraticabilità a tuttiFDA approved techn.EC approvedLettura memoriaAnalisi computerizzataPoliclinico S. Matteo di Pavia 10
  10. 10. Risultato del TestLe modificazioni a carico dei granulociti neutrofili vengonoquantificate mediante settori di colore diverso a secondadella gravità della reazione. Reazione negativa Reazione moderata Reazione grave Reazione estrema
  11. 11. Test ALCAT ® % disturbi dermatologici 70 60 50 40 DERM CAND 28 30 ALTRO 20 10 10 0 DERM CAND ALTROProf. Giuseppe Di Fede
  12. 12. Test ALCAT ® % disturbi GI 60 50 40 METDOL STI 30 26 DISP 20 EPIG 10 10 10 0 METDOL STI DISP EPIGProf. Giuseppe Di Fede
  13. 13. EDUCAZIONE ALIMENTARE? ... QUALE, QUANDO…?? Prof Giuseppe Di Fede 15
  14. 14. LATTE e DERIVATI SALICILATINICHEL e DERIVATI
  15. 15. LIEVITO e DERIVATIFRUMENTO e GRANO TENERO GRANO DURO DERIVATI pane pasta
  16. 16. FRUMENTO e DERIVATI GRANO TENERO pane GRANO DURO pasta
  17. 17. SINTOMI Più FREQUENTI CAUSATI DA UNAINTOLLERANZA ALIMENTAREMALESSERI ASPECIFICI,STANCHEZZA CRONICA,FATICA A CONCENTRARSI …
  18. 18. SINTOMI Più FREQUENTI CAUSATI DA UNAINTOLLERANZA ALIMENTAREDISTURBI NEUROLOGICI• Cefalea, vertigini, ipereattività, svogliatezza.
  19. 19. SINTOMI Più FREQUENTI CAUSATI DA UNAINTOLLERANZA ALIMENTAREDISTURBI GASTROINTESTINALINausea, vomito, stipsi, diarrea,malassorbimento, dolore addominale
  20. 20. SINTOMI Più FREQUENTI CAUSATI DA UNAINTOLLERANZA ALIMENTAREDISTURBI DERMATOLOGICIeczema, prurito, orticaria, psoriasi, acneDISTURBI RESPIRATORIrinite, sinusite, asma
  21. 21. Frutta secca Frumento Arachidi Allergeni alimentari intrinseci Uova SoiaOvomicoide;Ovoalbumina;Ovotrasferrina Pesce e molluschi Mais
  22. 22. Giallo tartrazina Salicilati (E102) Frutta secca, olive, arance, albicocche, uva, erbe Glutammati aromache, vini (da E620 a E623) Bevande, salse confezionate, budini Patatine, ketchup, insaccati, dadi Additivi alimentari Anidride o contaminanti Solfiti, metabisolfiti solforosa e bisolfiti (E220) (da E221 a E227)Marmellate, succhi, Nitratimacedonie e insalate Insaccati, carni. Tiramina trattate con spray componente naturtale di formaggi, cioccolato, Cibi preconfezionati banane
  23. 23. Antibiotici ed antiinfiammatoriAmoxicillina ParacetamoloAmpicillina AnsaidCefalosporine Acido Acetil SalicilicoGentamicina ClinonilNeomicina IbuprofeneNistatina KetoprofenePenicillina KetorolacStreptomicina NaprosseneSulfametossazolo NimesulideTetraciclina Piroxicam Dicoflenac
  24. 24. DOPO IL RISULTATO ALCAT • Dieta personalizzata • Dieta a rotazione degli alimenti • Dieta bilanciata con alimenti alternativi a quelli risultati intolleranti
  25. 25. Casi clinici
  26. 26. DONNA 62 ANNI Eritema del volto da 2 anni secco desquamante Pruriginoso, caldo Non migliora con le creme e antistaminici Prove allergiche IgE negative ALCAT : ALIMENTI NICHEL CANDIDA - LIEVITIDieta per 1 mese priva di alimenti contenenti nichel e lievitatie tutti i derivati da forno contenenti lieviti, anche formaggie e yogurt
  27. 27. BAMBINO 8 ANNI• Eritema periombelicale• Eritema grave perianale, caldo e bruciante• Dermatite fissurata alla piega dell’orecchio con secrezione di siero giallo appiccicoso• Diarrea con feci verdastre, maleodoranti 1 – 2 volte al giorno• Non allergie note e le prove allergiche erano negativeALCAT TEST :Latte vaccino e derivati lattiero caseariDieta priva di latticini e derivati per 20 giorni
  28. 28. DONNA 35 ANNI• Allergie a graminacee, farmaci AMOXICILLINA• Prove allergiche negative IgE per alimenti, Prick test positivi per nichel, benzoati, bergamotto• CLINICA:Eritema (da 5 anni) del volto, braccia, mani, pieghe cutanee,secco, desquamante, pruriginoso, non regredisce con la normali terapie antistaminiche, solo con cortisoneALCAT TEST: alimenti nichel correlati, frumento e derivati.dieta priva per 60 giorni. Gocce desensibilizzanti ALCATper ridurre l’allergia e ripristinare la tolleranza:ALCAT NICK (15 GOCCE DIE), ALCAT GLCU 15 GOCCE DIE
  29. 29. DONNA 38 ANNI MEDICO ODONTOIATRA• Allergia graminacee, polvere• Da 3 anni dermatite delle mani interdigitali e delle falangi, braccio parte esterna puntini pruriginosi con secrezione di siero appiccicaticcio! Peggiora quando lavora con i guanti in lattice! (ortodonzista per bambini) Migliora solo con creme al cortisone e dopo 2 giorni ritornano i puntini pruriginosi … ALCAT TEST: Alimenti ricchi di nichel, lievito, candida, CHIMICI: nichel solfato, Tartrazina, Eritrosina, Green, saccarina, aspartame DIETA PRIVA PER 40 GIORNI ALLONTANANDO GLI ALIMENTI CONTENENTI NICHEL, LIEVITI, COLORANTI E CONSERVANTI + DOLCIFICANTI GOCCE: ALCAT NICK 20 gocce al di, ALCAT LIEVT 20 gocce al di
  30. 30. D’INTOLLERANZA SI GUARISCE!Con la supervisione di un medico esperto e seguendo una dieta corretta, si guarisce spesso nel giro di pochi mesi.
  31. 31. Imgep Srl via Molino Delle Armi 3/5 20121 Milano Tel: 02 58 30 03 76 e-mail: segreteria@imgep.com www.imgep.comFacebook: www.facebook.com/Alcat.Test.intolleranze Prof. Giuseppe Di Fede

×