Fiorucci medicina _e__arte

378 views

Published on

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Fiorucci medicina _e__arte

  1. 1. RELAZIONE MENTE-CORPO : guarire prima di ammalarsi Giancarlo Fiorucci
  2. 2. UNITA' MENTE-CORPO NON ESISTE UNA MENTE STACCATA DAL CORPO ED UN CORPO STACCATO DALLA MENTE
  3. 3. EMOZIONE E RAGIONE  2 CERVELLI  2 MENTI  2 INTELLIGENZE - RAZIONALE - EMOTIVA
  4. 4. DARWIN E LA VIPERA   Per dimostrare la superiorità della ragione Darwin si mise dietro un vetro aspettando l'assalto di una vipera : nel momento dell'assalto fece un salto indietro La mia volontà e la mia ragione furono impotenti contro l'immaginazione di un pericolo che non avevo mai sperimentato ( Darwin )
  5. 5. PREGHIERA E GUARIGIONE La Harward Medical School di Boston ha dimostrato che :  La preghiera, l’amore, la creatività, lo sport, il sesso,  LE PRATICHE ARTISTICHE  l’autostima aiutano la salute regolarizzando la pressione arteriosa ed il battito cardiaco grazie alla secrezione di ormoni ( serotonina, dopamina, endorfine, citochine )
  6. 6. IL PERCORSO DELLA PNEI  Inizia dall' AMIGDALA ( dal greco mandorla ) che si trova nella parte filogeneticamente “antica” del cervello per cui l'informazione dai sensi è diretta ( via inferiore ) . Dopo qualche millesimo di secondo l'informazione arriva alla corteccia (“giovane”) che elabora processi superiori ( ragionamenti )
  7. 7. LA VIA EMOTIVA  La priorità data alla “via inferiore” ( emotiva) rispetto alla “via superiore” della corteccia cerebrale ( razionale) mette l'amigdala nella situazione di rispondere al pericolo prima che l'individuo abbia capito quello che sta succedendo. ( Dr LeDoux )
  8. 8. PRIMA TAPPA DEL PERCORSO PNEI  Mentre la “ corteccia cerebrale pensante” sta ancora analizzando lo stimolo generato dallo stress, l'amigdala è già entrata in azione inviando messaggi chimici : neuropeptidi in tre direzioni :  1. Ippocampo  2. Strada ormonale  3. Strada immunitaria
  9. 9. 1-2. Strada ormonale :AMIGDALA verso Ipotalamo ed Ippocampo   In risposta allo stimolo dello stress l'amigdala segnala all'ipotalamo di inviare un messaggio all'ipofisi che stimola le surrenali a produrre due ormoni : adrenalina e cortisolo ( idrocortisone ) che stimolano i diversi sistemi dell'organismo ( cuore, muscoli, visceri, sangue, ) Con le “molecole psichiche” l’ipofisi avverte anche l’Ippocampo
  10. 10. NEUROPEPTIDI ( MOLECOLE PSICHICHE )   I meccanismi fin qui descritti sono basati sull'attività di sostanze chiamate “neuropeptidi” : Sono circa 60 tipi diversi, con una loro specificità, in grado di alterare il comportamento e lo stato di umore, per questo sono dette anche: “ molecole psichiche” perchè sono veri e propri mediatori di informazioni ed emozioni
  11. 11. SPECIFICITA' DEI NEUROPEPTIDI   Le molecole psichiche non hanno destinazioni preordinate ma si uniscono con un ingranaggio speculare a recettori ( chiamati ligandi ) diffusi sulla superficie delle cellule di tutto l'organismo: SISTEMA NERVOSO, ENDOCRINO, INTESTINO, SISTEMA IMMUNITARIO, SANGUE
  12. 12. PSICOSOMA   CERVELLO immerso in un bagno di “molecole psichiche” attraverso cui l'informazione viaggia dal centro alla periferia e dalla periferia al centro. Qualsiasi attività del CERVELLO ( sensoriale, motoria , cognitiva ) si riverbera sull'organismo e qualsiasi attività dell'organismo si riflette sulla funzione cerebrale
  13. 13. LA SCOPERTA DEI NEUROPEPTIDI  La scoperta dei neuropeptidi ( molecole psichiche ) ha quindi rivoluzionato la conoscenza dei sistemi nervoso, endocrino ed immunitario  I tre sistemi si integrano per adattare sempre meglio l’organismo all’ambiente  Sconcertante: sono prodotti sia a livello centrale ( sistema nervoso ) che periferico ( sistemi endocrino ed immunitario ) !  Perché ?  PSICOSOMA
  14. 14. IL CERVELLO RAZIONALE : nemico interno Il cervello razionale ( l’IO ) rappresenta l’ostacolo maggiore per il nostro guaritore interno : • le convinzioni, gli schemi mentali, il raziocinio, il modo di pensare, i falsi obbiettivi, le credenze e tutto ciò che ci orienta verso un’operatività rigida, legata alla routine quotidiana. L’IO continua a mandare all’Ippocampo segnali negativi legati al “suo” ambiente , perché è incapace di accogliere le sensazioni ed i bisogni reali: ciò crea un disarmonia tra i due cervelli, generando uno stato di caos del metabolismo.
  15. 15. FUNZIONE DELLE MOLECOLE PSICHICHE (NEUROPEPTIDI )   Le molecole psichiche trasmettono informazioni ormonali, metaboliche ed emozionali ( amore, paura, psiche, ansia, odio ecc.. ) ad ogni cellula ( miliardi ) del corpo, dotata di vita autonoma : nasce, cresce, muore. E’ così che Tutto il corpo “pensa” e prova “emozioni” . Si può considerare uno : PSICOSOMA ( C.Pert )
  16. 16. AUTOGUARIGIONE • AUTOGUARIGIONE : • Ridimensionare l’IO a favore del cervello emotivo , energia vitale che è in ognuno di noi: • Con i neuropeptidi ( molecole psichiche ) fa funzionare insieme tutte le cellule, ricostruisce il corpo rinnovandolo continuamente, regola gli ormoni ed il sistema immunitario = PREVIENE E CURA
  17. 17. LE CURE COMPLEMENTARI : PLACEBO - NON PLACEBO O SUPERPLACEBO ? • PLACEBO : sostanza inerte ed inattiva data per soddisfare la richiesta di medicine da parte del paziente • Ha un’efficacia sperimentata del 60% quindi è tutt’altro che inerte ed inattiva • Agisce sul “cervello razionale” e quindi entra nel percorso PNEI • LE CURE COMPLEMENTARI ( come l’arte-terapia ) riequilibrano le energie vitali dell’organismo ed agiscono su entrambi i cervelli ( emotivo e razionale ) quindi, agendo sull’omeostasi, hanno anche un effetto preventivo. Il cervello emotivo coinvolge tutte le cellule dell’organismo e “di ritorno” limita i danni del cervello razionale. Si possono definire : • “ SUPERPLACEBO “ . Ma come funzionano ?
  18. 18. CURE COMPLEMENTARI ENERGIA VITALE ED ENERGIA OSCURA • “ Una forma di energia non rilevabile permea il vuoto e la sua azione antigravitazionale fa accelerare l’espansione dell’Universo . Il vuoto non esiste“ ( Einstein ) • ENERGIA OSCURA : • Forma di energia presente in tutto lo spazio a pressione negativa • Rappresenta il 90% dell’Universo • Può essere utilizzata dalle cure complementari ?
  19. 19. UN’IPOTESI :ENERGIA OSCURA E PNEI • “Il vuoto non esiste : il vuoto possiede una ben definita energia dovuta alle particelle virtuali che si formano a coppie e si annichiliscono a vicenda” (Einstein) Quindi : • L’energia oscura esiste • L’energia oscura è pervasiva e perciò agisce su ogni forma vivente dell’universo, quindi • l’energia oscura è un’energia vitale • rappresenta quindi l’energia cosmica utilizzata soprattutto dalle cure complementari per attivare “il guaritore interno” Così un placebo si trasforma in SUPERPLACEBO

×