Diamoci una mano

661 views

Published on

La solidarietà familiare si fa esperienza di ogni giorno a STEZZANO (BG)

Published in: Education
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
661
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
318
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Diamoci una mano

  1. 1. “DIAMOCI UNA MANO” La solidarietà familiare si fa esperienza di ogni giorno a STEZZANO  
  2. 2. “DIAMOCI UNA MANO”   In un tempo di crescenti difficoltà, come quello che stiamo vivendo, il benessere sociale e la qualità della vita sono legati, oltre che alle forme di sostegno che i servizi pubblici mettono in campo, alla capacità di una comunità locale di DARE VITA E ALIMENTARE FORME DI SOLIDARIETA’ SPONTANEA FRA LE PERSONE E LE FAMIGLIE
  3. 3. Il progetto “Diamoci una mano” intende: • Sensibilizzare la comunità locale verso una cultura della genitorialità condivisa • Favorire l’aggregazione delle famiglie nel dare risposte collettive ai bisogni educativi dei figli • Supportare le famiglie che si trovano in temporanea difficoltà attraverso l’apporto di famiglie-risorsa, disponibili a dare una mano • Dare vita ad una rete di solidarietà in cui servizi pubblici, istituzioni locali, realtà di volontariato, famiglie e singoli cittadini concorrano INSIEME a creare benessere nella comunità di Stezzano
  4. 4. LE FAMIGLIE: UNA RISORSA PREZIOSA E INSOSTITUIBILE COSA CHIEDIAMO ALLE FAMIGLIE • Mettere a disposizione un po’ del proprio tempo (basta qualche ora alla settimana) per condividere i momenti quotidiani della cura dei propri figli, come la merenda, il gioco, l’accompagnamento a scuola o altro, con altri bambini e ragazzi • La disponibilità (anche qui basta qualche ora alla settimana) a fare da supporto educativo a bambini e ragazzi, i cui genitori si trovano temporaneamente in situazioni di difficoltà
  5. 5. LE FAMIGLIE: UNA RISORSA PREZIOSA E INSOSTITUIBILE COSA OFFRIAMO ALLE FAMIGLIE · Formazione · Supporto e accompagnamento · Tutela assicurativa · Rispetto della privacy
  6. 6. I PROSSIMI PASSAGGI Per rendere concreto il progetto è indispensabile raccogliere le disponibilità di famiglie e single che scelgono di essere accoglienti e di condividere parte del proprio tempo con altre famiglie di Stezzano. Coloro che aderiranno alla proposta verranno successivamente contattati per approfondire i contenuti del progetto e la propria disponibilità. settembre poi verrà loro proposto un percorso formativo che precederà l’avvio del progetto di solidarietà familiare. A
  7. 7. “DIAMOCI UNA MANO” Danno vita a questo progetto: Comune di Stezzano Servizio Affidi in Rete — Ambito di Dalmine Parrocchia San Giovanni Battista Oratorio Sacro Cuore Istituto Comprensivo “L. Caroli” Scuola dell’Infanzia “Don Antonio Locatelli” Comitati Genitori delle scuole stezzanesi Associazione Gli Intrecci Gruppo Famiglie Adozione a Distanza Laboratorio Genitori
  8. 8. PER INFORMAZIONI Comune di Stezzano Responsabile Servizi alla Persona Dott. Patrizia Locatelli Tel. 035-4545367 patrizia.locatelli@comune.stezzano.bg.it Visita anche il sito: www.comune.stezzano.bg.it

×