Portico 289

1,255 views

Published on

Sei interessato a fare pubblicità a Novellara
Il Portico arriva per posta
a tutte le famiglie di Novellara
per info 0522/652131

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,255
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
284
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Portico 289

  1. 1. Consulenza e stime immobiliari Gestione Affitti - Compravendite NOVELLARA (RE) Via Cavour, 62 Cell. 348-4446131 - Tel. 0522-654100ANNO XXXI MENSILE NOVELLARESE DINFORMAZIONE Maggio 2012 n.289
  2. 2. 2Da Parigi a Campegine: le ragioni di le persone, le famiglie, le imprese. C’è però anche – ed è fondamentale – un buon risultato del centrosinistra e del Partito Democratico. Dopo questeuna speranza elezioni aumenterà la nostra responsabilità di governo delle città e dei comuni. Abbiamo tenuto in una condi- zione molto difficile. Rappresentiamo la vera possibilità dell’On. Maino Marchi di cambiamento per l’Italia, di ricostruzione economica e democratica, in un contesto europeo e mondiale di avvioSi è votato in Francia, in Grecia, in Italia, in Germania. che che affianchino al rigore interventi per la crescita, con di politiche unitarie, per il governo della globalizzazione nelIn una situazione dell’Europa molto complessa e difficile: nuovi strumenti unitari a livello europeo, nel segno della segno di più uguaglianza, di valorizzazione del lavoro esono in discussione le ragioni stesse dell’integrazione eu- solidarietà. Una spinta che viene con il protagonismo di un della produzione, di sostenibilità ecologica, da parte delleropea. Il voto in Grecia lo mette il risalto in modo evidente. Partito Socialista che ritrova la sua unità e che ha avanzato forze progressiste. E come democratici reggiani possiamoE’ un netto rifiuto alle condizioni poste dall’Europa per il la sua proposta sulla base del Manifesto di Parigi, in cui essere orgogliosi del contributo dato da Campegine, doverientro dall’esplosione del debito pubblico, che, non tenen- le principali forze repressive dell’Europa hanno definito gli il centrosinistra, pur con aumento dell’astensionismo, cre-do insieme rigore e crescita, hanno provocato condizioni orientamenti comuni per le politiche europee. Un mani- sce in voti assoluti e passa dal 46% al60%.di vita inaccettabili per il popolo greco. Quella politica ha festo a cui il Partito Democratico ha dato un contributo Anche in Germania le politiche della Merkel hanno unfatto male anche all’Europa, perché l’ha esposta alla spe- fondamentale. consenso in discesa e aumenta l’SPD. Sì, è una situazioneculazione finanziaria verso i singoli Stati. E ora siamo in E anche in Italia vi sono ragioni di una speranza nella pos- molto grave, ma da questo voto vengono nuove ragioni diuna condizione in cui la Grecia è a rischio di ingovernabili- sibilità di uscire dalla crisi che attanaglia l’Europa, speranza speranza per il futuro.tà. Una situazione disperata, che produce anche la crescita che viene dal voto del 6 e 7 maggio scorso. Ora il PD si batterà perché siano affrontate con più incisi-di forze neonaziste. Un voto certamente contraddittorio. Vi è la crescita dei gril- vità questioni fondamentali per la crescita e l’equità, comeL’Europa non è solo questo. C’è un messaggio unificante lini, espressione di una politica antisistema, ma con parole quelle relative agli esodati, ai pagamenti della pubblicadel voto nei quattro Paesi europei: bisogna cambiare le po- d’ordine che riprendono quelle di Bossi e Berlusconi all’ini- amministrazione alle imprese e alla revisione del patto dilitiche europee. Da Parigi arriva un messaggio di speranza. zio. E sappiamo dove ci hanno portato. stabilità.Chi ha proposto il cambiamento, Hollande, ha vinto. Ci C’è la sconfitta del PdL e Lega (Verona è l’eccezione, più Insieme a questioni essenziali per la riforma della politica:sono alcuni elementi che caratterizzano questa vittoria. Il personale che di partito, che conferma la tendenza). Non riforma dei rimborsi elettorali, attuazione dell’art.49 dellaterreno principale di confronto è stato quello delle politiche c’è un’affermazione del centro. L’affermazione dei grillini, Costituzione per i partiti, nuova legge elettorale, alcune ri-europee. il consenso per Orlando a Palermo e gli altri aspetto po- forme costituzionali.La Francia, quasi un decennio fa, ha stoppato il processo trebbero far pensare ad una bocciatura dl Governo Monti. Continueremo a sostenere il Governo Monti, perchédi integrazione europea, bocciando al referendum la pro- Io penso che sia una bocciatura di chi ha governato dal l’emergenza non è finita, ma chiedendo di mettere al cen-posta di Costituzione europea. Il Partito Socialista si spaccò 2008 al novembre 2011, portando il Paese al disastro. E ci tro interventi per la crescita e per incentivare opportunitàsu quella scelta. Ora è dalla Francia che viene la spinta sono espressioni di forti critiche per il fatto che si è evitato di lavoro. E lavoreremo per una nuova prospettiva politicaper rafforzare l’Europa politica e per le politiche economi- il fallimento del Paese, ma la crisi colpisce profondamente per le elezioni del 2013Le ultime elezioni hanno rivoluzionato La crescente distanza tra i partiti ha aperto le fila al sorgere di movimenti e istanze che posano i presupposti proprio su una diffusione reticolare e democratica.la scenario politico Occorre quindi restituire dignità a queste istanze inseren- dole in una piattaforma politica che abbia una cultura di governo del paese , scevra da corruzioni e ambiguità. di Alessandro Baracchi Uno stato democratico non può ritenersi dignitoso affidan- do la propria riscossa morale ad un comico che tuttavia haIl voto amministrativo ci ha consegnato tutto sommato Ci sono istanze legittime come la lotta ai privilegi dei politici il merito di aver catalizzato e coordinato persone e forzeun scenario che era ampiamente prevedibile. Netta avan- il ricambio delle classi dirigenti, l’ambiente, l’innovazione in campo che hanno il merito di credere in sani principizata del Movimento a 5 Stelle, calo secco di Lega e PDL, tecnologica. Ci sono però anche delle semplificazioni cercando di applicarli.sostanziale tenuta del Partito Democratico e incremento eccessive, ed è qui che inizia il compito della politica e Il Partito Democratico, che non è stato travolto alle ultimedell’astensionismo dei politici: spiegare ai cittadini quale sia la situazione e elezioni deve darsi degli obiettivi precisi: avviare una faseA livello mediatico si è lungamente parlato del “trionfo informarli di quello che si intende fare cogliendo però e di rinnovamento, intervenire sui costi della politica e ren-dell’antipolitica” ma questa definizione non mi trova non snobbando i messaggi di un movimento che volenti dere più trasparenti i processi di finanziamento. Occorred’accordo. o nolenti ha preso forma e si sta radicando ridare la parola ai cittadini per ampliare quegli spazi diLa cosiddetta antipolitica in realtà non esiste e non ha La gente si rivolge a nuovi modelli poiché evidentemente democrazia che negli ultimi anni si sono ridotti. Soprattuttosenso stupirsi per i recenti risultati elettorali in quanto i quelli vecchi hanno deluso e di fatto hanno fallito. serve chiarezza su programmi e alleanze abbandonandosegnali c’erano già tutti dall’anno scorso. Gli anni 80 di Craxi hanno segnato l’inizio di un declino il timore di prendere posizioni decise, anche a costo diNon è antipolitica quindi. E’ semplicemente una modalità che di fatto ha portato alla degenerazione attuale fatta di perdere pezzi o personaggi per strada, anche perchè moltedifferente di fare politica secondo nuovi modelli. corruzione e interessi particolari. volte più che un problema può essere un’opportunità. Meloni Auto - Vendita Auto Fratelli Meloni - Centro Revisioni nuove ed usate Revisione vetture di tutte le marche ed autocarri in sede fino a 35 q Revisione ciclomotori Prova sospensioni gratuita Autorizzazione Ministeriale n° 51 del 22/09/2005 Via A. Negri, 2 Via A. Negri, 4 Autofficina 42017 Novellara (RE) 42017 Novellara (RE) Autodiagnosi Tel. 0522 654254 Tel. 0522 756662 Climatizzatori Fax 0522 756377 0522 651237 Elettrauto
  3. 3. 3 Notizie a cura dell’Amministrazione ComunaleTeatro Lab: Novellara invasa dai giovaniper un’esperienza teatrale unicaNovellara ha ospitato per la prima volta il Teatro Lab, ottenendo numeri record:22 scuole partecipanti, migliaia di giovani spettatori, oltre 17 spettacoli in unasettimana e 1.400 pernottamenti. di Sara GermaniDal 18 al 31 marzo il Comune di Castelnovo ne’ che come veri protagonisti della lunga rassegna tea-Monti e di Novellara hanno ospitato nei rispettivi trale, infatti i ragazzi dell’Istituto Comprensivo di No-teatri la terza edizione del Festival internazionale vellara hanno messo in scena “Non ci sto…il mondoTeatroLab. Per Novellara è stata una prima espe- mi prende a pungni” dove gli attori hanno raccontatorienza davvero convincente e preziosa perché ha con tanti spunti di riflessione la delicata fase di pas-permesso a tanti giovani di coniugare attivamente saggio tra la fase dell’infanzia e quella “pre adulta”.il teatro con la scuola. Il festival è stato promosso “Novellara ha vissuto una settimana straordinaria, ladal centro teatrale europeo Etoile con la Provincia di cittadinanza ha potuto cogliere una speciale energiaReggio ed ha contato, tra la bassa e la montagna, la che migliaia di giovani, provenienti da tante regionipresenza di ben 5.800 ragazzi provenienti da tutta italiane hanno trasmesso con i loro spettacoli teatra-Italia per mettere in scena e assistere agli spettacoli, li, con il loro impegno e il loro entusiasmo – hannoil cui filo conduttore era legato al tema dei “migranti”. commentato Paolo Santachiara e Stefano Mazzi, as-In totale sono state 22 le scuole di ogni ordine e gra- sessori alla cultura e alla scuola del comune della tro che misura la grandezza e il declino di un Paese’.do - provenienti da tutta Italia e quest’anno anche da bassa – Il teatro è una importante scuola di vita, è Questi giovani con il loro impegno, con la loro creati-Francia e Olanda – che hanno partecipato alla realiz- una vitamina indispensabile che assieme alla filo- vità, con la qualità delle loro rappresentazioni, hannozazione della rassegna teatrale. sofia, alla musica, all’arte, alla letteratura alimenta il dato un chiaro segnale che il futuro, anche se oggiUn’esperienza di crescita che ha coinvolto anche le cuore e il cervello di ogni uomo e della comunità può sembrare difficile sostenerlo, lascia intravederenostre scolaresche, non solo come pubblico, ma an- intera. Garcia Lorca diceva che il teatro è ‘il barome- all’orizzonte segni di speranza”.Insolita lezione di storia per gli alunnidella scuola mediaDonato il volume “Storia delle industrie reggiane meccaniche di Novellara” a 150 studenti di Sara GermaniLezione di storia insolita per oltre 150 studenti che le loro ricerche e foto recuperate le innovazioni efrequentano le classi terze della scuola media locale. progressi della produzione meccanica delle OfficineA proporla sono stati Franco Lombardini e Franco Slanzi che fecero diventare Novellara un punto diPietramaggiori, autori del libro “Storia delle industrie riferimento dell’industria reggiana. specialmente quando offrono nuove e insolitemeccaniche di Novellara” presentato a fine 2011 L’assessore alla scuola Stefano Mazzi presente alla occasioni per scoprire la storia locale. I due autoripresso la sala civica del Comune. lezione ha confermato come queste siano ottime locali hanno infine donato il loro volume a tutti gliI due autori locali hanno quindi presentato attraverso occasioni per collegare la scuola con le realtà locali, alunni presenti. PROTEGGI LA TUA VISTA CONSULTA SEMPRE LOTTICO OPTOMETRISTA OTTICA V.le Roma, 4 NOVELLARA (RE) tel.fax 0522/654808 COSTRUISCE E VENDE di Benevelli e Strucchi snc Campagnola E. via Levi Villette abbinate e maisonette Riscaldamento “Lago di Garda” Condizionamento Maisonette a ARCO Solare Appartamenti a RIVA del Garda NOVELLARA (RE) via Cavour, 16 tel. 654127 Energia Alternativa Sardegna Villette in Costa Paradiso NOVELLARA (RE) via E. Mattei, 41 STUDIO APPLICAZIONI LENTI A CONTATTO Tel. 0522/661281 Fax 0522/662186 Villette ed appartamenti a Badesi ANALISI VISIVA COMPUTERIZZATA Email: info@tbs.it - www.tbs.it IN NOVELLARA Via C. Cantoni, 21 Appartamenti a Valledoria
  4. 4. 4Intervista al luogotenente Felice Barberisi indispensabile cercare di “prevenirli”, e per fare questo occorre la collaborazione di tutti. Essendo il nostro un paese in cui tutti si conoscono, un paese abitudinario, possiamo sicuramente tuttiAbbiamo incontrato il comandante della stazione carabinieri di Novellara per farci quanti guardarci intorno, senza abbassare la te-raccontare la situazione della “criminalità” nel nostro paese, cosa è cambiato negli sta, e segnalare al 112, anche in forma anonima,ultimi anni e quali strategie per combatterla… situazioni poco chiare, persone o cose, la presen- za di auto sospette, ecc… senza paura poi di ri- di Paolo Bigi trovarci immischiati in chissà quale faccenda. La nostra professionalità e competenza è anche in tostradali abbandonando poi i mezzi. Per questo questa direzione. motivo è importante sapere che è profondamen- Contro le “dipendenze da alcool, gioco, droga” te sbagliato “abbagliare” per segnalare agli altri cosa potete fare voi come forze dell’ordine e automobilisti la presenza delle forze dell’ordine cosa la cittadinanza può fare per cercare di ri- sulle strade. Pensiamo ad una persona che è “in durne le conseguenze ? fuga” perché ha commesso un reato, se si vede Noi come forze dell’ordine cerchiamo di mantene- la segnalazione luminosa è probabile che cambi re la massima attenzione nello svolgere un ruolo direzione, vanificando il nostro lavoro. I cittadini che non può essere solo quello della repressione. devono sapere che spesso noi ci troviamo sulla Per quanto possibile cerchiamo di indirizzare le strada per motivi che esulano dal rispetto del co- persone che purtroppo sono in situazioni difficili dice della strada, a noi spetta il compito di ga- verso i centri specializzati, di cui la nostra provin- rantire la sicurezza, e possiamo farlo anche grazie cia è fortunatamente ben dotata. Qui è possibile all’aiuto e al senso civico delle persone. trovare aiuto, un supporto. Quindi la “prevenzio- In questo senso cosa è possibile fare per cercare ne” anche in questo caso deve essere la forma di ridurre i rischi e per agevolare il vostro lavo- prioritaria per cercare di ridurre i reati. Le famiglie ro ? Innanzitutto aumentare laddove ce ne sia la e le comunità giocano un ruolo importantissimo, possibilità i sistemi di sicurezza passiva. Pensia- è all’interno di esse che ci si può accorgere di si- mo alla telesorveglianza, non solo nelle case ma tuazioni e momenti di disagio, ed è in quei mo- anche nei punti strategici del paese, come incroci menti che occorre avere l’accortezza di avvertirci, e strade direzionali di grande percorrenza. Poter per affrontare insieme la problematica e trovare visionare filmati video di qualità adeguata può una strada positiva prima che sia troppo tardi. aiutare moltissimo le indagini su episodi di crimi- Maresciallo un ultima domanda “di attualità”, vi-Sig.Barberisi, purtroppo si legge sempre più nalità. Ad esempio la piccola Boretto” vanta ben sto il momento economico difficile che vive tut-spesso sui quotidiani locali di episodi di crimi- 70 telecamere attive nel paese. Ed i cittadini non to la nostra nazione. Qual è la situazione dellanalità organizzata anche nel nostro territorio, devono temere minimamente di essere “spiati”, locale stazione dei carabinieri, visto i continuisoprattutto per quel che riguarda i furti nelle in quanto l’utilizzo di questi sistemi è ad esclusivo tagli che lo stato da anni opera anche sul frontecase ed i furti di “oro rosso”, il rame… ci può uso delle forze dell’ordine. Inoltre occorrerebbe della sicurezza?raccontare la situazione specifica del nostro pa- aumentare l’installazione di sistemi di allarme Nonostante i tagli alla spesa la nostra stazioneese ? Nonostante complessivamente da circa un nelle case e nelle aziende, allarmi collegati con le vanta un ottimo organico, sia in termini numericipaio d’anni nel nostro paese i furti siano calati del forze dell’ordine. Spesso ci troviamo di fronte a che professionali. Novellara è capofila di ben 650%, negli ultimi mesi ci sono stati episodi come ville prive di questi sistemi. Quando si ha la possi- comuni vicini: Fabbrico, Campagnola, Reggiolo,quelli citati. Furti di rame e furti nelle case pur- bilità di “spendere” per costruire una villa, non ha Rolo e Rio Saliceto. Questo ci permette di averetroppo avvengono anche nella nostra tranquilla senso non installare adeguati sistemi di allarme. un auto in circolazione 24h su 24 nei vari comuni.Novellara. Le indagini sono serrate e senza sosta, Nelle aziende, nelle zone industriali, occorrereb- Inoltre la collaborazione con gli organi ammini-ma purtroppo gli strumenti a disposizione delle be aumentare la presenza di dissuasori a terra, strativi, dalle giunte comunali alla polizia munici-forze dell’ordine non sono sempre adeguate, ed torrette comandate idonee ad impedire l’accesso pale è ottima. Certamente i tagli che da anni ormaiil nostro personale a disposizione fà il possibile con furgoni auto e qualsiasi mezzo motorizzato. lo Stato effettua, non agevolano il lavoro delle for-per cercare di risolvere queste situazioni. Sappia- Il furto di rame, di pannelli fotovoltaici, necessita ze dell’ordine, ed anche per questo noi pensiamomo che sempre più spesso arrivano da città del di mezzi di trasporto. Con la presenza di dissua- sia sempre più importante operare “prevenendo”,nord italia vere e proprie bande organizzate di sori non sarebbe facile per i “predatori” averne è necessario sensibilizzare tutte le persone che inslavi e romeni, i quali utilizzano mezzi rubati per accesso. Ed in ultimo, ma non meno importan- qualche modo hanno un ruolo educativo, a svi-compiere rapine anche attraverso la tecnica delle te, la collaborazione tra cittadini e forze dell’or- luppare sempre più un senso civico spiccato tra i“spaccate”, dileguandosi verso i grandi nodi au- dine. Per cercare di ridurre i reati, è sempre più giovani ragazzi.
  5. 5. 5Davoli abbigliamento, terza generazione…e non è finita!Continuiamo la scoperta dei negozi storici di Novellara e invitiamo altri negoziantinon raggiunti a contattarci per dare seguito a questa apprezzata rubrica. di Simone OlivaQuesta settimana incontriamo i simpatici titolari del ne- doci meno attrazioni esterne e meno auto la gente girava,gozio d’abbigliamento Davoli che sono pronti alla quarta sostava e socializzava nei giardini o sotto i portici, il perio-generazione…chissà! do degli “Empori della Rocca” è stato bellissimo!GIUSEPPE e MARIA (genitori) Un episodio divertente di una volta…Come è iniziata l’attività? Il bello è che lavorando a contatto con la gente di aned-Mia madre, “Bruna d’Elia”, aprì nel 1952 dove ora c’è la doti ce ne sarebbero tanti, ma voi cosa rispondereste allapasticceria Angolo, con merceria e filati, dopo alcuni anni richiesta di guanti color “terra d’Africa”… direste forse: “disi trasferì dove siamo tuttora aggiungendo, alla proposta di che zona dell’Africa?” O una signora che, alla mattina pre-merceria e filati, abbigliamento e intimo. sto, ci ha chiesto l’uso dello spogliatoio e, non uscendo, E’ impossibile! Si cerca di diversificare marchi o articoli cer-Come erano i novellaresi una volta? poi ci siamo accorti che stava facendo colazione munita di cando di essere sempre disponibili e cortesi verso il clien-Ai novellaresi è sempre piaciuto “fer dal ciacer”, che fosse gavetta piena di caffelatte e pane. te. A differenza dei negozi nei centri commerciali, dove ladal barbiere, bar o nei negozi. Purtroppo, con la società NICOLETTA (figlia) maggior parte della gente viene attirata da articoli civetta,veloce di oggi, il tempo è sempre meno. La cosa che mi Perché hai deciso di continuare l’attività? per noi è indispensabile creare un rapporto di fiducia edispiace, abitando in piazza, è che non esiste più “il giro”, Io ci sono praticamente nata dentro, ho sempre giocato dialogo.specialmente la sera. in negozio o sotto il portico, in piazza, e crescendo è stato Qual è oggi una cosa bella della piazza?Quando non c’erano gli ipermercati contro chi dovevate naturale continuare senza neanche pensare ad altro… Sicuramente per me sono i portici. E’ l’unico posto dovemisurarvi rispetto ai prezzi al cliente? Come sono i novellaresi? ancora si vede gente che fa la “vasca”. Mi piace attraver-Anni fa, senza tutti questi centri commerciali c’erano sicu- In fondo i novellaresi non sono cambiati, piace ancora sarli e trovare sempre qualcuno da salutare. Mi ricordo,ramente meno problemi di concorrenza, l’unica era quella molto la chiacchiera e le attività commerciali sono ancora anni fa, come era vivace il giardino che a seconda dell’ora-del negozio del collega o del mercato settimanale, ma era considerate “Radio Bugadèra”. Mi spiace solo notare che rio variava d’età.sicuramente più leale ed equa. la gente, frequentando i centri commerciali, stia perdendo Un episodio divertente di poco tempo fa…Come si viveva la piazza una volta? l’uso del saluto quando entra o esce dal negozio. Il difficile è restare seri quando, non più abituati a parlare ilLa piazza era vissuta come vero centro del paese, essen- Come reggete il confronto con i prezzi degli iper? dialetto, alcuni lo italianizzano.Dal 14 al 17 giugno Novellara a tutto…slow farà conoscere la ricca rete eno-gastronomica (le acetaie, le latterie, i prodotti della terra e le sue aziende), illustrerà i propri servizi, e la ricchezza dell’intero tessuto produttivo,A metà giugno la città ospita 250 delegati da tutto il mondo per il quinto incontro le bellezze culturali e la qualità dei servizi pubblici.internazionale delle cittaslow Anche il tessuto sociale ed associativo avrà modo di pre- sentarsi: il servizio ristorazione sarà curato da CT9, la co- di Sara Germani operativa Bettolino sarà aperta alle visite e tutte le famiglie“Città animate da uomini curiosi del tempo ritrovato, ric- mondo. Le tante delegazioni dei comuni del buon vive- novellaresi potranno accogliere a casa, uno o più delegatiche di piazze, di teatri, di botteghe, di caffè, di ristoranti, di re,.animeranno l’intero territorio provinciale, con dibattiti, provenienti da tutto il mondo per vivere una esperienza diluoghi dello spirito, di paesaggi non violati, di artigiani af- confronti, mercati, conversazioni e visite guidate aperte a grande ospitalità e conoscenza.fascinanti, dove l’uomo ancora riconosce il lento, benefico tutta la cittadinanza. L’agenda dei lavori, prevede infine la definizione di unasusseguirsi delle stagioni, ritmato dalla genuinità dei pro- L’assemblea sarà aperta da Vandana Shiva, ospite d’ec- strategia, in particolare tra le città europee, di rappresen-dotti, rispettosi del gusto e della salute, della spontaneità cezione, attivista, ambientalista indiana e vice presidente tanza al Parlamento Europeo, per la definizione di direttivedei riti...” Con queste parole veniva conferito al Comune Slow Food che da anni si batte in difesa della biodiversità, e politiche e per l’accesso ai Fondi Comunitari “Europadi Novellara il titolo di “cittaslow” nel 2010 e oggi, grazie per un’agricoltura priva di OGM e di contrasto alla globaliz- 2020”.alle politiche e all’impegno portato avanti negli ultimi due zazione come fenomeno che ha fortemente accentuato le Anche per questo l’incontro ha avuto il patrocinio dellaanni, Novellara è stata riconosciuta per questo importan- disparità tra nord e sud del mondo. Regione, della Provincia e della Camera di Commerciote meeting internazionale. Dal 14 al 17 giugno Novellara Per l’occasione Novellara (unitamente a Castelnovo ne’ Industria Artigianato, ed il sostegno di diversi consorzisarà la sede quindi, dell’incontro di tutte le cittaslow del Monti e Scandiano, le tre cittaslow della nostra provincia) Emiliano Romagnoli. Cell. 348.5113228 Cell. 349.7211837 VILLA SINGOLA (TIPOLOGIA A CORTE) PREVENTIVI GRATUITI via Grande Campagnola Em. VILLETTE A SCHIERA + ABBINATE + TERRENO • Piccole riparazioni in giornata via Parrocchia - Cognento Campagnola Em. • Sostituzione vasche con installazione doccia ULTIMI 2 APPARTAMENTI via Valli Campagnola Em. • Rifacimenti bagni con muratore e elettricista VILLETTE A SCHIERA + CASE SINGOLE + TERRENO • Check-Up per impianti di riscaldamento Via Verdi - Rolo (RE) per ridurre consumi TERRENO ARTIGIANALE (loc. S.Giulia) Ponte Vettigano Campagnola Em. • Installazioni e manutenzione impianti acqua e gas PER MAGGIORI INFORMAZIONI VISITA IL NS. SITO: www.immobiliareeurocasa.it Via Bruciata, 9 S.Giovanni di Novellara (RE) CAMPAGNOLA E. (RE) Via E.Fermi, 3/5 - loc. Ponte Vettigano tel. e fax 0522/649500 - cell.335/7226166 - 335/7226167
  6. 6. 6 L’URP informa... rubrica a cura dell’ufficio relazioni con il pubblicoSOSTEGNO AL LAVORO FEMMINILE permette ai proprietari delle abitazioni site nella zona hanno a disposizione!La Provincia di Reggio Emilia ha stanziato un “Fondo di Piazza Unità d’Italia, Corso Garibaldi, Piazza Cesareper il microcredito a favore di nuove piccole imprese Battisti, Via Andrea Costa, Via Carlo Cantoni e Via INFORMAGIOVANI ON-LINE EMILIA ROMAGNAfemminili” per sostenere l’occupazione femminile. Per Cavour di poter ottenere un contributo che ammonta Se sei giovane e cerchi informazioni sullo studio, il la-conoscere requisiti e modalità di partecipazione a que- complessivamente a 70.000 euro. Per saperne di più voro, il tempo libero, i viaggi e tanto altro ancora, oggisti prestiti (fino ad un massimo di 25mila euro) consul- contatta l’Ufficio Edilizia privata e scarica tutta la docu- puoi trovare on-line un sito che fa per te! In particolaretare il sito provinciale. mentazione sul sito. troverai al suo interno un nuovo servizio “MAPmyJob”Finito il Censimento, iniziamo a contarci che ha lo scopo di aiutarti proprio nella ricerca di unIl 20 aprile 2012 l’ufficio anagrafe ha cominciato a con- PIU’ RICICLO PER IL PORTA A PORTA lavoro.trollare i dati relativi al Censimento. Se abiti a Novellara Grazie all’intesa tra Corepla, Anci e Conai, dal maggio è LASCIA ALL’URP IL TUO NUMERO DI CELLULAREe non ti sei censito ti invitiamo all’URP per dichiarare possibile conferire insieme agli altri imballaggi in plastica Verrai contattato con un sms per ogni comunicazionedove vivi abitualmente ed evitare così di essere can- anche i piatti e i bicchieri monouso, mentre restano esclu- urgente che ti riguarda o per informazioni di pubbli-cellato per irreperibilità al censimento. Per maggiori in- se le stoviglie durevoli riutilizzabili, anche se in plastica. ca utilità. Per info contattaci al numero 0522 655.417formazioni contattaci al numero 0522 655.417 oppure Si tratta di un importante novità che permetterà di oppure invia una e-mail a urp@comune.novellara.re.it.invia una e-mail a urp@comune.novellara.re.it. elevare le percentuali di raccolta e quindi di riciclo e recupero, oltre a rendere sicuramente più semplice UNA SOCIETA’ SENZA MAFIE: TRA MEMORIA EFABBRICATI NON DICHIARATI IN CATASTO ed intuitiva per il cittadino la separazione in casa de- AZIONI CONCRETEAlla luce del processo di aggiornamento e allineamento gli imballaggi da conferire nella raccolta differenziata. Il Comune di Novellara nel 2011 aveva sottoscritto uni-delle banche dati catastali, l’Agenzia del Territorio ha at- E’ importantissimo però che i piatti e i bicchieri siano tamente agli altri Comuni dell’Unione Bassa Reggianatribuito una rendita presunta ai fabbricati non dichiarati prima completamente svuotati da ogni residuo, fatte un protocollo d’intesa per la “prevenzione dei tentativiin catasto siti nel Comune di Novellara. L’avviso, l’elen- salve le inevitabili tracce del contenuto: la presenza nel- di infiltrazione della criminalità organizzata nel settoreco particelle del catasto terreni e l’elenco dei soggetti la raccolta differenziata di soprattutto di avanzi organici, degli appalti e concessione di lavori pubblici”. Con con-intestatari di queste particelle sono pubblicate all’Albo infatti, costituirebbe un serio problema non solo per tinuità ed impegno la Giunta ha anche aderito nel mesePretorio (n. 471 del 3/4/2012). I soggetti interessati il successivo avvio a riciclo e recupero, ma anche per di marzo al patto provinciale “Alleanza reggiana per unasono invitati a ritirare gli avvisi di accertamento presso l’effettuazione delle operazioni preliminari di selezione. società senza mafie”, uno strumento che ha la doppial’ufficio Tributi. valenza di prevenire infiltrazioni mafiose e di consolida- 9 Giugno 2012 - MICROCHIP DAY re le reti locali in grado di intercettare interessi, presen-BANDO “IL FUTURO In LAUREA” Partecipa anche tu alla giornata della microchippatura ze e condizionamenti illegali.Hai meno di 35 anni e ti sei appena laureato o pensi promossa dalla Provincia di Reggio Emilia. Puoi porta- Inoltre, in ricordo della strage di Capaci il Comunedi farlo entro ottobre 2012? Oppure sei un’azienda in re il tuo amico a quattro zampe nel cortile della Rocca grazie alla collaborazione dell’oratorio “Cristo Re” or-cerca di giovani del territorio di Novellara? Partecipa al sabato 9 giugno dalle 9.00 alle 13.00. All’URP potrai ganizza sabato 26 maggio un torneo di calcetto a 5 oprogetto denominato “Il Futuro in Laurea” orientato a ritirare il microchip e registrare il tuo cane e poi un ve- 7 giocatori dalla 2° media alla 5° superiore. Saranno avalorizzare la “risorsa giovani” sul territorio comunale. terinario provvederà direttamente al suo inserimento. disposizioni grandi tele per i writers, inoltre spazio mu-Maggiori info all’URP tel. n. 0522/655417 oppure con- sicale, giocoleria e tanto altro. Se sei un writer c’è un belsulta il sito internet alla voce “ bandi e gare” CONTRO LA ZANZARA TIGRE muro da dipingere! Noi ci mettiamo le bombolette…tu Primavera: è tempo di dichiarare la “guerra preventiva” mettici la tua arte!BANDO PER L’ASSEGNAZIONE alla zanzara tigre. Per saperne di più ti consigliamo diDI ALLOGGI POPOLARI consultare il sito www.zanzaratigreonline.it oppure di CAMPI GIOVANI PROMOSSI DAL CONSIGLIO DEIIl Comune di Novellara ha pubblicato il bando per l’as- telefonare ad IREN Emilia S.p.A. al n. 0522 2971 dalle MINISTRIsegnazione in locazione semplice di alloggi di Edilizia 8.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00 o al n. verde: Anche quest’anno la Presidenza del Consiglio deiResidenziale Pubblica. Le domande devono essere 800 212607 dal lunedì al venerdì. Ministri offre la possibilità a giovani dai 14 ai 22 annipresentate entro e non oltre le ore 14.00 di giovedì 31 di frequentare dei Campi Giovani presso la Marinamaggio 2012, direttamente in Comune (presso l’URP NOVELLARA SUI BANCHI DI SCUOLA Militare, i Vigili del Fuoco, la Guardia Costiera, la Croceoppure all’Ufficio Protocollo) o per posta con lettera Hai foto di classe, gite o materiale scolastico del periodo Rossa Italiana. Un’occasione estremamente stimolanteraccomandata. Scarica il bando e la relativa modulisti- tra il 1900 ed il 1979? Partecipa a “Novellara sui banchi e unica per la crescita e la formazione dei nostri ragazzi.ca su www.comune.novellara.re.it alla voce Concorsi, si scuola” un progetto dell’Assessorato alla Scuola che Il bando è consultabile sul sito www.campogiovani.itgraduatorie e bandi (Comune). ha l’obiettivo di costruire una memoria collettiva del pa- ese attraverso la vita scolastica novellarese. Chiunque APPUNTAMENTI ED EVENTI A NOVELLARABANDO PUBBLICO PER IL RISANAMENTO DELLE può recarsi in Biblioteca o presso l’URP negli orari di domenica 3 giugno – iniziative varieFACCIATE DEGLI EDIFICI NEL CENTRO STORICO apertura e gli operatori, dopo averne fatto una copia - tutta la giornata mercatino dell’antiquariato con at-Nuova occasione per risanare le facciate del centro sto- digitale, restituiranno immediatamente i documenti. E’ tività di animazione a cura della Pro Loco;rico di Novellara grazie al bando “Facciate Pulite” che importante fornire quante più informazioni possibili si - ritrovo di veicoli d’epoca (bici, moto, auto) a cura
  7. 7. 7 di FIAT 500 – CLUB ITALIA in Via Gonzaga;- alle ore 15.30 visita guidata alla chiavica vecchia e alla siepe dei bruciati dove i volontari delle GGEV Notizie dalla Pro Loco Aspettando la saranno a disposizione dei visitatori per illustrare le particolarità storiche, le tradizioni locali e le pe- culiarità ecologiche dell’area.MONDOCANE 2012 – II° RADUNO DEL CANEFANTASIAVieni domenica 3 giugno alle ore 15.00 presso la pistadi autocross in Strada Vittoria a Novellara per festeggia-re con il Canile Intercomunale di Novellara una giornatatutta dedicata al tuo migliore amico.Potrai giocare con lui all’interno dell’area con circuiti egiochi di abilità da “affrontare” a 6 zampe. E’ previstoun punto ristoro. Il ricavato sarà devoluto interamenteal Canile. Ritorna anche quest’anno Miss Anguria la festa dedicata al cocomero e alle tradizioni contadine. Come tutti gli anni dedicheremo al dolcissimo cocomero di Novellara due giornate per la precisione sabato 21 e domenica 22 luglio per onorare la campagna novellarese e i bravi agricoltori che riescono a coniugare quantità e qualità. Sabato il concorso per il grado zuccherino sarà attorniato da diversi momenti di festa. Mentre domenica, per omaggiare miss anguria, la regina delle cocomere il gran finale sarà presentato dalla Strana Coppia di Radio Bruno. Ma prima ci sarà l’anteprima consueta durante la festa della Pavera il 24 giugno presso la tenuta Riviera di San Bernardino (vedi articolo pagina 28) dove si effettueranno i primi concorsi: quello dedicato ai vini (bianchi e rossi) fatti in casa e quello per il miglior ciambellone della tradizione reggiana, il Buslan. Per partecipare alla gara del Buslan e per prenotare il pranzo telefonare allo 0522-668131, per partecipare al concorso dei vini artigianali occorre consegnare due bottiglie per ogni vino presso la Pro loco in via Gonzaga, 9 entro le ore 12,30 di sabato 23 giugno. Non ci dimentichiamo certo di chi con passione e attenzione produce gustosissimi liquori casalinghi. Quest’anno le categorie saranno 3: LA NOTTE BIANCA DI NOVELLARA 1) Nocini MODA & BLUES 2012 2) LimoncelliVenerdì 15, Sabato 16 e Domenica 17 giugno in Piazza 3) Altri liquoriUnità d’Italia e in centro storico musica blues e artisti i campioni dovranno essere consegnati entro saba-di strada, pane in piazza nei forni a legna, giochi per to 14 luglio presso la Pro loco in via Gonzaga, 9 abambini, aquiloni acrobatici, magia e colori dell’estate, Novellaraspettacoli, cena in piazza, sfilate di moda a cura del Ct9 Maggiori informazioni http://proloconovellara.jimdo.ite Gruppo Arginone. APPUNTAMENTI IN BREVE- FESTA SANBERNARDINESE: Sabato 26 e do- menica 27 maggio presso la frazione di San Bernardino.- SAGRA DI SAN GIOVANNI: 22, 23, 24 giugno presso l’area festa di San Giovanni (con calcetto saponato)- FESTA DELLA PAVERA e GARA “BUSLAN”: 23, 24 giugno a San Bernardino- NOTTE IN TENDA: 24 giugno presso la sede del Fiera di S.Cassiano 2012 Gruppo Arginone Mostra del ricamo presso- PRIMAVERA NOMADE: 29, 30 giugno presso il il foyer del teatro Franco Cortile della Rocca Tagliavini
  8. 8. 8“Si chiamano carabinieri… e per i bambinisono i supereroi dei nostri giorni”Poter valicare il “confine” ed entrare in uno spazio altro: la caserma dei carabinieri,è stata un’esperienza emozionante per i bambini delle sezioni “delfini e stellemarine” della scuola dell’Infanzia Lombardini. Nell’ambito del progetto “Allascoperta del mio paese”, si è pensato di assecondare la naturale curiosità deibambini ri-lanciando una dimensione didattica di tipo esplorativa decentrata.I loro nomi sono: Felice, Antonio, Giovanni e a creare ogni bambino ha avuto in omaggio dal co-Jonathan indossano una bellissima divisa e sono i mandante un “pass personalizzato” per poter visita-CARABINIERI della caserma di Novellara. Li incon- re la Caserma…la “casa” dell’ARMA.trano tutti i giorni per le vie e per le strade del no- Non aspettavamo altro!!...e così Giovedì 3 Maggiostro paese, attirando la curiosità e l’ammirazione dei 2012 siamo usciti da scuola e abbiamo svolto la no-nostri bambini, che manifestano attraverso le loro stra attività didattica in un luogo veramente insolito.domande la necessità di conoscerli meglio….un po’ Il comandante e i suoi collaboratori ci hanno accoltopiù da vicino. in modo molto festoso, dandoci la possibilità di vi-Grazie alla disponibilità e la collaborazione del loro sitare ogni ufficio, di ricevere tante informazioni, macomandante Barberisi, abbiamo avuto l’onore di soprattutto di poter toccare con mano alcuni oggettiospitarli nella nostra scuola dell’Infanzia e di coinvol- e strumenti indispensabili per il ruolo del carabiniere.gerli nelle nostre conversazioni: Le emozioni erano tante…con grande coraggio han-“Perché vi chiamate CARABINIERI?” no potuto sedersi alla scrivania del comandante, con“Dove abitate?” grande orgoglio hanno potuto indossare i cappelli“Perché siete vestiti così?” dei carabinieri, si sono divertiti giocando e scherzan-“ Che lavoro fate?” do con le manette, ma l’entusiasmo è salito alle stel-“È vero che arrestate i ladri? le quando hanno potuto salire sulle automobili “gaz- Ora lo sappiamo e la maggior parte di loro dice che:“È vero che quando prendete le persone cattive le zelle” simulando un inseguimento a sirene spiegate!! “da grande farò il carabiniere”…mettete in prigione?” Il comandante non ha trascurato nulla ci ha persi- Lieti di avere trascorso un’esperienza arricchente edIl maresciallo Felice e i carabinieri Antonio, Giovanni no omaggiato di un cappellino e di una bandierina emozionante siamo tornati a scuola scortati dai cara-e Jonathan non hanno avuto nessuna titubanza dell’Arma ricordandoci che la figura del carabiniere binieri e dalle autoradio.nel sedersi in circul-time con i bambini delle sezio- non deve spaventare, ma deve trasmettere fiducia… Ringraziamo in modo particolare il luogotenen-ni “Delfini e Stelle Marine” e a rispondere in modo queste straordinarie persone prestano il loro servizio te Felice Barberisi, il comando dei Carabienieri dichiaro e semplice alle loro infinite domande che na- di vigilanza nel nostro paese e operano per il bene Guastalla e il Comando Provinciale di Reggio Emilia.scevano spontanee in una allegra atmosfera un poco e la sicurezza di tutti quanti…sono soprattutto amicifuori dall’usuale. dei bambini e quando c’è bisogno di loro basta fare I bambini e le insegnanti della Scuola dell’infanziaA conclusione della bella situazione che si era venuta un semplice numero: 112… “A.I. Lombardini” cucine Novellara oggi vieni a visitare il nuovo show room di giochi e scommesse CAMERE - SALOTTI - SOGGIORNI - CUCINE NOVELLARA (RE) tel. 0522/653411 www.cucineoggi.it tel. 0522/756673 NUOVA GESTIONE CALZATURE UOMO DONNA E BAMBINO tel. 347-0413735 di Lusuardi Attilia tel.0522/637816 cell. 334/6317843
  9. 9. 9Pucallpa terra di incontroLa prossima estate , dal 9 Agosto al 6 Settembre, 6 giovani partiranno per unaesperienza missionaria in Perù, a Pucallpa, nella zona della Selva Amazzonica.Tre di loro sono novellaresi. di Giordano LussuriaPucallpa è una cittadina di circa 450.000 abitanti che to. Ci siamo riuniti e conosciuti, ascoltati e racconta-si trova all’ingresso della Selva Amazzonica, città in ti per poter quindi affermare che la Parrocchia checontinua evoluzione per il numero di abitanti che au- vogliamo sia la casa di chi non ha casa.”, così ci hamentano ogni giorno per arrivi di numerose famiglie scritto Padre Emanulele in una delle sue lettere. Inprovenienti dalle montagne andine o dalla foresta, un anno, grazie all’aiuto e al lavoro della gente delin cerca di lavoro e di una vita più dignitosa , basti posto che ha avuto il modo di avere un lavoro sicuropensare che solo 20 anni fa la popolazione era di e garantito in un paese dove 1/3 della popolazione80.000 abitanti. Questo cambiamento repentino ha vive di lavori saltuari, il Centro è stato ultimato confatto sì che la città si sviluppasse nella sua periferia la costruzione di 2 saloni in legno(6x12 mt.) con pa-con la nascita di numerosi “barrios”, quartieri poveri vimento in cemento per le attività con i ragazzi, ècon case in legno e paglia che formano una vera e stato realizzato un pozzo per l’acqua, due bagni epropria cintura periferica fatta di degrado e miseria. un lavatoio per la comunità, una casa di accoglienzaEd è in questo contesto che 3 ragazze novellaresi, dove vive Padre Emanuele, una Maloka grande chePaola, Chiara e Giulia con Daniele (Puianello) e Maria è punto di incontro per la comunità e viene utilizzataLia (Sassuolo), Marilena (Reggio E.) andranno a fare per la messa, una Maloka piccola per gli incontri diuna esperienza di campo estivo mirato a conoscere piccoli gruppi, un campo sportivo e uno di pallavolo.e sperimentare stili di vita alternativi agli attuali mo- Ora che è stata terminata la cosiddetta “fase opera-delli, ma anche momento di incontro e di relazione tiva” inizia la fase di cammino, dove ogni personacon i più poveri. è ”una porta di accesso alla comunità vivendo l’at-E anche per questi motivi è sorto nella Parrocchia teggiamento umile e disponibile dell’accoglienza.” Ildi Novellara il desiderio e il bisogno di aprirsi alla nuovo progetto prevede di affrontare il tema dellaMissione. Il Gruppo Missionario Parrocchiale ha salute e di una degna attenzione medica in un paeseindividuato a Pucallpa in Perù, un bel progetto, già dove la sanità è a livelli bassissimi e gli abusi per chi dere, insegnando e imparando, perché in quella terrainiziato con Padre Emanuele: è il desiderio di consi- non conosce i propri diritti sono costanti. Altro tema tutti possono insegnare e tutti possono imparare. Ciderare il povero non un utente o un oggetto di carità, fondamentale è la formazione dei giovani che sono ricorda Padre Emanuele: “La Comunità di Rocafuertema è il sogno di costruire insieme una comunità che il futuro di quella terra. Dare ai giovani un ‘alternativa vuole lasciare aperte le porte a chi, venendo da lon-responsabilmente annuncia una speranza e indi- fatta di valori e cultura nella realtà quotidiana vissuta tano e da un’altra cultura, vuole arricchirsi di quelloca il cammino. In quest’ottica è stato realizzato un da molti e sentita come una condanna a vivere la che stiamo vivendo e vuole donare la ricchezza dellaCentro Parrocchiale con Oratorio per aggregazione condizione di sempre con le sue violenze e le sue propria persona nelle relazioni che nella quotidianitàe formazione umana e cristiana per circa 200 ragaz- povertà. Il progetto prevede anche la convivenza fa- possiamo vivere. Invitiamo i giovani che vorrebbe-zi a Rocafuerte nella periferia di Pucallpa. “Le prime migliare che, purtroppo, molte volte è il primo luogo ro partire, attraverso l’ascolto dell’altro, ad aiutarcienergie sono andate nello sforzo di costruire spazi dove si vivono le prime sofferenze. a costruire ponti di dialogo e conoscenza reciproca.di incontro e conoscenza, spazi di ascolto e raccon- L’esperienza dei nostri giovani sarà quella di condivi- Buon viaggio, ragazzi! AUTORIPARAZIONI • BOLLINO BLU INIEZIONI BENZINA E DIESEL AUTORIPARAZIONI s.n.c. CLIMATIZZAZIONE • PRE REVISIONI di Parmiggiani P. e Guarini A. Pneumatici delle Migliori Marche GOMMISTA • ASSETTO RUOTE NOVELLARA (RE) Via Virgilio, 7 Tel. e Fax 0522/652519 email: speed-gomma@libero.it - www.speedgomma.it
  10. 10. 10 BIBLIOTECA COMUNALE newsletter di biblioteca museo teatro archivio Area 131 liberamente rubrica a cura di Stefania Erlindo giovani una sezione tutta BIBLIOTECA Una biblioteca sempre più sportiva per ragazzi Da sabato 26 maggio a venerdi 1 giugno in biblioteca è possibile ritirare il libro “La pallacanestro a Novellara: tante storie dietro ad un pallone” di Maria Chi si occupa di libri lo sa: i giovani adulti leggono Gabriella Barilli e Giordano Lusuardi. Il libro è in omaggio in occasione della Giornata nazionale dello sport. molto, a volte molto più dei loro genitori, che per FIABE A MERENDA questioni di tempo o di cattive abitudini hanno nei Martedi 5 giugno ore 16.30 ti aspettiamo in Sala del Fico per una lettura del confronti della lettura non pochi problemi. ciclo Fiabe a merenda. Lettrice NPL Mariuccia Gozzi. Età consigliata: dai 2 ai 5 anni. di Stefania Erlindo Il mercato chiama giovani adulti quella fascia di ragazzi dai 14 ai 19 TURISTA FA DA TE? NO, IO VADO IN BIBLIOTECA anni che invece, soprattutto negli ultimi anni, hanno con l’oggetto Se stai organizzando le tue vacanze e hai bisogno di informazioni sul luogo che libro, in qualsiasi sua forma, un rapporto più che felice. hai deciso di visitare vieni in biblioteca. E nella logica del profitto, forse più che di quella della formazione di Potrai prendere in prestito una delle nostre guide turistiche, scegliendo tra le nuove coscienze, il mercato editoriale ha investito molto, inventan- pratiche Lonely Planet o le più culturali Touring club. do collane studiate apposta per gli adolescenti, che si caratterizzano Per la preparazione del viaggio potranno esserti utili anche le varie riviste di viaggio della per le tematiche tipiche dell’età, per le copertine accattivanti, per la nostra fornitissima emeroteca: Bell’Italia, Bell’Europa, In viaggio, Turisti per caso, Dove, presenza di protagonisti e di storie in cui è facile immedesimarsi. Plein Air e Trekking. Anche la biblioteca di Novellara ha in questi anni investito tanto sui Chiedi alle bibliotecarie la modalità e la durata del prestito…e buone vacanze a tutti. giovani, sia in termini di spazi che di dotazione libraria e i dati delle ultime statistiche ci hanno dato ragione. Siamo partite con un piccolo scaffale posto nella grande sala d’in- DONNE IN GAMBA PLUS gresso, un primo timido esperimento e quando abbiamo visto che i Giovedi 28 giugno, all’interno del progetto Donne in gamba, camminata alla giovani si dirigevano senza indugi a quello scaffale e che la biblioteca presenza dell’autore e presentazione del libro “La ruggine”di Devis Bellucci. cominciava ad essere frequentata da molti ragazzi che si erano sem- Programma: ore 21 ritrovo davanti alla Rocca per la camminata (percorso bre- plicemente passati parola, abbiamo deciso di fare il grande passo. ve) con l’autore, ore 21.30 in biblioteca presentazione del libro. Tutti i percorsi però funzionano nel momento in cui si instaurano delle relazioni positive e propositive e in quest’ottica è stato per noi INVITO ALLA LETTURA - STORIE STRAORDINARIE fondamentale il contatto diretto con le insegnanti e i ragazzi delle Giovedi 7 giugno ore 17.30 Sala del Fico “Leonardo da Vinci. La penna che varie classi che hanno cominciato a frequentare la biblioteca in orario disegna il futuro” ultima lettura a cura de “La Spezieria”. scolastico. Per loro è inizialmente aumentata l’offerta di libri, con loro ci siamo I NUOVI ACQUISTI confrontate sulle collane più interessanti, attraverso loro abbiamo Per consultare l’elenco completo delle novità vai sul sito www.comune.novellara.re.it potuto capire meglio il fenomeno “adolescenza” e così è nata nel nella sezione dedicata alla biblioteca e clicca su Biblioteca fuori di sé. novembre 2009 l’Area 131_liberamente giovani, una sezione tutta per ragazzi. Tra i circa 500 libri presenti la narrativa la fa da padrona, con romanzi di formazione, classici della letteratura per adolescenti, ARCHIVIO STORICO - NUOVI ORARI DI APERTURA acquisizioni sempre nuove, saghe di ultima moda. Lunedì 9.30 - 13.00 e 15.00 - 19.00, Mercoledì 15.00 - 19.00. Ma curiosando tra gli scaffali i ragazzi possono trovare anche testi La tua foto sui banchi di scuola divulgativi riguardanti sentimenti e passioni, droghe e dipendenze, Prosegue la raccolta di immagini di vita scolastica novellarese, al fine di realizza- viaggi e università, bellezza e trucco, e tre riviste di attualità, musica re il libro “Novellara sui banchi di scuola”. Entro il 30 giugno porta documenti, e cinema. materiale e foto in Biblioteca o all’URP. E’ importante consegnare anche un elenco con i La mission di questa sala, comodamente attrezzata con poltroncine nomi delle persone raffigurate, l’anno di realizzazione e qualsiasi altra informazione utile. e pouff, è anche quella di favorire l’incontro tra i ragazzi, che devono Il materiale sarà immediatamente restituito, dopo averne realizzato una copia digitale. poter usare liberamente la loro biblioteca, ovviamente nel rispetto delle regole generali di rispetto degli ambienti e delle persone, per TEATRO - SAGGI incontrarsi, scambiarsi opinioni, condividere momenti. Sabato 9 giugno ore 21 saggio scuola di danza - Domenica 10 ore 17 saggio scuola di danza Se ancora non conosci l’Area 131_liberamente giovani passa in bi- blioteca e liberamente lasciati conquistare. di Marco Faietti Stampa serigrafica - Etichette adesive Targhe e tastiere - Cartellonistica e decorazione Cartellini per abbigliamento - Studio grafico NOVELLARA (RE) Via Labriola, 36 tel.0522/756639 fax 651397
  11. 11. 11Sonia Daoli insignita del titolo di“Maestro del lavoro”L’onorificenza consegnata al Teatro Comunale di Bologna il 1° Maggio e consecu-tivamente a Reggio Emilia presso L’Associazione Industriali.La nostra concittadina Sonia Daoli è una delle 11 Stelle presso il teatro comunale di Bologna, alla presenzareggiane prescelte dal Ministero del Lavoro per rice- del Prefetto Tranfaglia e di numerose autorità civilivere la più alta onorificenza esistente per i lavoratori e militari, regionali e provinciali nonché dal sindacodipendenti. La “Stella al Merito del Lavoro” conferita di Novellara Raul Daoli , qui nella foto con la nostra un telegramma di felicitazioni spedito dal Ministro delcon decreto della Presidenza della Repubblica su pro- concittadina. A dare notizia della cerimonia il Console Lavoro Elsa Fornero. Alla nostra concittadina, tuttoraposta del Ministro del Lavoro per meriti di perizia, di Reggiano dei Maestri del Lavoro che ha reso noto i in forza presso la Argo Tractors di Fabbrico, dove halaboriosità e di ineccepibile condotta morale e civile, è nomi dei magnifici 11 che in tanti anni si sono distinti ricoperto diverse posizioni in corso dei quasi 36 annistata consegnata lo scorso 1° maggio in occasione di in ambito aziendale e non solo, per dedizione e senso di servizio in questa grande e prestigiosa azienda,una significativa cerimonia appositamente organizzata del dovere. Un riconoscimento sottolineato anche da vanno i nostri complimenti più sinceri. PERSONAGGI NOVELLARESI GLI SCATTI DI CIUCIN FOTOGRAFO AMBULANTEGli scatti di “Ciucin” fotografo ambulante La mostra fotografica dell’archivio di Angelo Ciroldi detto “Ciucin” verrà inaugurata La sua vita e le sue immagini attraversano e documentano anni di storia e di Mercoledì 6 Giugno 2012 alle ore 21 pressocostume delle nostre zone. il Circolo Ricreativo Aperto di Via Veneto di Giuliano Ariosi 30 e rimarrà visibile tutti i Mercoledì sera e tutti i giorni durante gli orari di apertura del La mostra sul foto- il suo lavoro di fotografo, fin dagli anni prima della Circolo stesso. grafo Angelo Ciroldi guerra, ma non abbiamo materiale di quel periodo. è realizzata intera- Come gli altri due fotografi storici di Novellara, Wolmer I pezzi di cui di dispone, solo una parte in mostra, mente con una sele- e Wilder, anche lui aveva provato ad aprire uno studio, sono una ricchezza documentaria anche di un mestie- zione di quanto fino- a Rio Saliceto, ma seduto e chiuso proprio non si ve- re, quello del fotografo ambulante; un mestiere prati- ra ci è pervenuto del deva. Il suo era un lavoro in giro, sempre alla ricerca di camente scomparso. Con la diffusione di apparecchi, ricco materiale da lui clienti e occasioni di lavoro. Partiva con il suo “cuccio- dalla macchina fotografica usa e getta a quella digitale, prodotto in tanti anni lo” a regalare ricordi. Nelle sere d’inverno tornava con siamo diventati autonomi produttori e consumatori di di lavoro. La sua vita il volto coperto di brina e sempre qualcosa da mangia- immagini per cui ognuno si sente fotografo e docu- e le sue immagini re per la famiglia, una bottiglia di latte, una cioppa di menta direttamente e intenzionalmente i suoi attimi di attraversano e docu- pane, una mezza gallina, avuti dalle famiglie di cam- vita. La mostra ci ricorda un tempo in cui la fotografia mentano anni di sto- pagna in cambio del suo lavoro, o un dolce speciale era un bene raro e prezioso, gelosamente custodito ria e di costume delle che i figli al risveglio si sarebbero trovati sul comodino. e raccolto in album di pelle o di cartone, riccamente nostre zone, e con La camera oscura era nel sottoscala; quel laboratorio ornati. Sono immagini che oggi possiamo considerare l’occhio della sua fo- era il suo regno, dove, come lo descrive in una lettera fonti storiche. tocamera ci permette la nipote Barbara, entrava in punta di piedi, silenzioso, Proprio per non perdere un importante patrimonio di esplorare ed ana- con le scarpe nere sempre lucide. Tutta la famiglia era l’AUSER di Novellara sta raccogliendo foto d’epoca re- Angelo Ciroldi detto “Ciucin” lizzare aspetti della impegnata. I figli provvedevano a sistemare le stam- lative a Novellara e novellaresi. (1914-1998) vita quotidiana, del pe, per asciugarle, su un rudimentale telaio in legno e Diverse migliaia di negativi sono stati stampati, nume- territorio, dell’evolu- corde, da lui costruito. Poi c’era la stiratura a mano e rose fotografie sono state donate direttamente dallezione del centro abitato, dei costumi, delle tradizioni, l’operazione meno gradita, la dentellatura, con apposi- famiglie; altre trovate nelle case, magari dimenticate indi particolari eventi e ricorrenze che abbiamo vissuto, ta taglierina. Con la moglie poi lavorava anche di notte scatole e cassetti.in particolare dal dopoguerra fino agli anni settanta perché le foto dovevano essere consegnate spesso La raccolta continua. Più ricco sarà il materiale e piùdello scorso secolo. un giorno per l’altro, al cliente il cui indirizzo annotava sarà possibile documentare la Vita e la Storia di unAngelo, dopo alcuni anni di operaio alla Slanzi, inizia all’interno di una busta di fiammiferi Minerva. Pese, impressa sulla pellicola del Tempo. S.r.l. LAVORAZIONE LAMIERE - SERBATOI OLEODINAMICI SALDATURA ROBOTIZZATA - TAGLIO LASER 42017 NOVELLARA (RE) via E.Ferrari, 8/10 tel.0522/651041/651047 - fax 0522/651449 http: www.simonazziremo.it - Email: segreteria@simonazziremo.it
  12. 12. 12In Terra Infidelium: spettacolo itinerantedi piazza per parlare di legalitàNoveTeatro attiva la terza fase del Progetto “Teatro e Legalità: linguaggio anticoper un’educazione moderna”. di Giorgia BarbieriIn Terra Infidelium - A partire dal mese di maggio Si tratta di uno spettacolo itinerante di piazza, apertoNoveTeatro porta nelle piazze delle principali città a tutta la cittadinanza. Negli spazi cittadini più rap-della Provincia di Reggio Emilia la legalità e la lotta presentativi saranno create e adeguatamente sce-alle mafie con lo spettacolo “In Terra Infidelium”, che nografate quattro o cinque stazioni, all’interno dellecostituisce la terza fase del progetto Teatro e Legali- quali vi saranno degli attori che racconteranno storietà, vincitore del bando per progetti di prevenzione e realmente accadute (e drammatizzate) che trattanocontrasto dell’infiltrazione mafiosa, promosso dalla episodi di mafia. Il pubblico, suddiviso in gruppi diRegione Emilia Romagna. 25/30 persone, verrà raccolto nella stazione di par-Il progetto, fortemente sostenuto dall’amministrazio- tenza e verrà accompagnato da un cicerone nellene comunale di Novellara e in particolar modo da stazioni successive in un breve viaggio nella dimen-Youssef Salmi (Assessore all’Associazionismo, Vo- sione parallela di “cosa nostra”.lontariato e Giovani), coinvolgerà i seguenti comuni: Lo spettacolo, completamente gratuito, verrà replica-Bagnolo in Piano, Correggio, Fabbrico, Guastalla, to nella stessa giornata più volte, in modo da poterMontecchio Emilia, Novellara, Reggio Emilia, Scan- coinvolgere un numero significativo di spettatori.diano.IntraNos 2012: al via la rassegna Poeti di casa nostrateatrale di NoveTeatro Verrà ancora un’estateTre spettacoli dedicati al tema dell’inganno e dell’apparenza con lunghi a non finire di Giorgia Barbieri strepiti di cicale:Più che l’apparenza inganna l’evidenza - IntraNos sabato 12 maggio con Irma la dolce, gradevole invisibili suonigiunge quest’anno alla quinta edizione: la rassegna commedia musicale ambientata nella Francia del accesi fra le foglieè ormai una vera e propria festa per NoveTeatro, secolo scorso; è proseguita poi domenica 20 mag- dall’amore dei maschi.associazione di promozione sociale fondata da gio con Le avventure della villeggiatura, secondo ca-un gruppo di giovani nel 2007 per fare teatro a pitolo della goldoniana Triologia della villeggiaturaNovellara e dintorni. Di anno in anno IntraNos iniziata lo scorso anno dalla Compagnia de’ Giovani Tu non avrai estati,accoglie nel Teatro della Rocca (da poco dedicato a NoveTeatro. Titolo finale della rassegna è Le tre ti mancherà l’amore,Franco Tagliavini) i saggi finali dei corsi organizzati storie che Sharazade non ha ancora raccontato, ma non scordare il canto.da NoveTeatro, chiama a raccolta soci e amici, arguto spettacolo d’improvvisazione con canovac-spettatori vicini e lontani. Quest’anno il titolo della cio a cura del gruppo, in programma domenica 27rassegna è Più che l’apparenza inganna l’evidenza, maggio. Tre spettacoli per un unico, grande viaggioil tema predominante sarà l’apparenza, intesa nelle fra mondi, teatri e umanità differenti. Un cartellone Foscasue accezioni più varie: innocuo inganno amoroso, vario, ricco, che (al di là di ogni apparenza) merita Sopraniipocrita bonton di società, illusione di un mondo di essere scoperto.a volte troppo complesso. La rassegna si è aperta RISTORANTE - PIZZERIA SALUMI DI SUINO PASTA FRESCA C appelletti: tradizionali di cavallo Tortelli: di zucca verdi NOVELLARA (RE) via Provinciale, Nord, 51 (chiuso il mercoledì) tel. 0522-653122 NOVELLARA (RE) via Gonzaga, 2 tel.0522-652284
  13. 13. 13 IL MERCOLEDÌ BALLO, MUSICA, PROIEZIONI, SERATE “COUNTRY”, BEL CANTO E SIMPATIA Auguri Sotto le stelle del Circolo. Una serata così bella non si fa neanche nella grande città... Il Circolo ricreativo di via Veneto, in collaborazione con i volontari dell’Auser, ha programmato la serie di serate gratuite del mercoledì che a partire dal 6 giugno si svolgeranno nel cortile. Il repertorio della “Bella Estate” è vasto. Non ci sala: quindi tutti i mercoledì sarà solo ballo liscio ma anche molto altro per tenetevi liberi e passate al intrattenere chi ama stare in compagnia… Circolo. Vi divertirete. Il programma prevede serate “country”, com- L’ingresso come al solito mediole, proiezione di diapositive e soprattutto sarà gratuito, e per am- una serata di ‘bel canto’ (l’operetta). mortizzare i costi ci siamo Ovviamente l’elenco non è ancora completo impegnati a friggere e ven- ad Irene Pagliani perché i gruppi non hanno fissato le date, ma dere il gnocco. per il suo primo compleanno. promettiamo molte belle sere in compagnia. La festeggiano mamma Alessandra Naturalmente se il tempo non lo permette gli Franco Malaguti papà Filippo, i nonni e gli zii. spettacoli si svolgeranno all’interno, nella nostra Auguri Auguri a Erna Paterlini e Livio Villa per il loro 50° anniversario di matrimonio. Li festeggiano nella lieta ricorrenza le figlie Monica e Lorenza, i generi Claudio e Fausto, i nipoti Damiano, Nicole, Ilaria, Elisabetta e Samuele La piccola Matilde 5 anni, mentre “accudisce” la signora Learda ospite presso la Casa Protetta Anziani Don P. Borghi di Novellara. La bimba che quasi ogni giorno si reca con la mamma a far visita alla sua bisnonna trova sempre qualche minuto da dedicare anche a Learda la quale ha mostrato di gradire molto le ad Alessandro attenzioni e l’affetto della piccola Matilde. per il suo primo compleanno dal fratello Federico, mamma papà, nonni e nonne. SPACCIO Vendita diretta di cocomeri, meloni ortaggi - angolo prodotti tipici Novità 2012 fragole e carciofiSulla Provinciale per Reggiolo in via Colombo, 103 a Novellara (RE) tel. 0522/652055 FALEGNAMERIA di Bigi Ivano PORTE E SERRAMENTI IN LEGNO SU MISURA PORTE BLINDATE DIERRE Rivenditore specializzato per RE e provincia S.GIOVANNI DI NOVELLARA (RE) via Prov.le Sud, 119 - Tel. 0522-657182
  14. 14. 14 Una festa nella festaSabato 21 Aprile presso i locali della Scuola si è svolta una manifestazione “UNSABATO INSIEME” con cena e spettacoli. A questa serata hanno partecipato fa-miglie italiane e famiglie della comunità indiana. Durante la cena, fra una portatae l’altra, abbiamo assistito a scenette in dialetto reggiano, balli organizzati da ra-gazzi indiani e iniziative organizzate dai ragazzi della scuola. Il clima che si respi-rava era molto cordiale e festoso, a fine serata molti commensali si sono esibiti inballi indiani. Il ricavato della serata, organizzata dall’associazione “VOLONTARIA SCUOLA E..”, sarà destinato all’acquisto di apparecchiature multimediali pergli alunni della scuola. Volontari a scuola e… Liberiamo l’ariaMercoledì 4 aprile i bambini delle classi quarte, della scuola primaria di Novellarae S.Giovanni, si sono recati nell’area verde presente tra via Godetti e via Pertiniper “celebrare” la festa dell’Aria.Per l’occasione, nonostante le avverse condizioni meteorologiche, i bambini, sul-le note della canzone “Come un aquilone”, hanno colorato l’ambiente appen-dendo decine di aquiloni che avevano costruito a scuola.Successivamente, sul palco appositamente allestito, dopo i discorsi di autoritàed esperti, i bambini hanno declamato le poesie sull’aria che avevano compostonei giorni precedenti.Infine hanno rallegrato il cielo col lancio di palloncini ai quali avevano appeso leloro poesie.Il volo dei palloncini è stato salutato dal lancio in aria dei berretti e da grida digioia dei bambini che, con il visino in su, ne hanno seguito l’allontanarsi.Bambini ed insegnanti ringraziano gli abitanti del quartiere di via Gobetti, le GEV(guardie ecologiche volontarie), BICIBUS, CONAD, AUSER, la DITTA di CinziaAmbrogi.Luisa Lusetti, Fabrizia Fellini ed Edie Pavarini ringraziano in particolare modoLuisa Borettini e Claudio Rossi per la preziosa collaborazione che continua ormaida tanti anni. Ins. Paese Loredana – Cinzia Ambrogi di Gloria Grassi L’ARIA Calda d’estate è l’aria Gloria vi aspetta presso il chiosco anche se il tempo varia. Tiepida e fresca è l’aria d’autunno del cimitero di Novellara con fiori freschi e artificiali, piante, che porta a scuola ogni alunno ……… L’aria pulita nel mondo ci sarò per sempre articoli da regalo e addobbi floreali. finchè le piante piaceranno alla gente ……. Tutti i giorni dal martedì al sabato L’aria è leggera dalle 8,30 alle 12,30 e dalle 15,00 alle 19,00 quando viene primavera stacca in autunno la foglia Domenica mattina: 8,30 - 12,30 e l’albero si spoglia NOVELLARA (RE) Via Toscanini, 12 (Viale Cimitero) Cell. 347/5840670 Immobiliare 4M Srl Costruzione e vendita diretta immobili civili e industriali - Via Provinciale sud, 74 – S. Maria di Novellara (RE) Residenziale “Il Noce” NUOVA LOTTIZZAZIONE a S.MARIA zona CHIESA VENDESI Ferrovia Reggio E. - Novellara LOTTI EDIFICABILI COSTRUISCE Chiesa S.Maria VILLETTE - APPARTAMENTI - MAISONETTES Prati Fiera A risparmio energetico Scuola Materna ULTIMI DUE APPARTAMENTI a Novellara via Giotto n. 20 - Trattativa diretta con il costruttore INFO: tel.0522/654748 - 347/5854343 - email: archmonaripaola@libero.it
  15. 15. 15 Vacanze romane Il titolo del celeberrimo film interpretato da Audrey Hepburn e Gregory Peck, calza a pennello per raccontare tre giorni fantastici trascorsi nella capitale a Pasqua. di Milco Parenti I ragazzi del Progetto Intesa giovanissimi ’98 ne hanno combinato un’altra: sono andati a vincere il torneo “Roma International Cup”sui campi di Ciampino, dopo la scorsa annata strepitosa in cui si sono aggiudicati ben 5 TITULI,per dirla alla Mourinho! Ma andiamo per gradi:venerdì 6 aprile,partenza all’alba in pulmino dal campo sportivo di Novellara,arrivo in albergo a Rocca di Papa sui castelli roma- ni, e a metà pomeriggio subito in campo contro il Treviglio di Bergamo,superato 3-1. Sabato pomeriggio i nostri ragazzi se la giocano con i  romani del Focene che Poeti di casa nostra vince 2-1. Terza partita la domenica di Pasqua,affrontiamo i pisani del Cello: la gara sembra delinearsi verso un pareggio a reti bianche,ma all’ultimo respiro una punizione IL TEMPO A MIA FIGLIA bomba di Giamma ci regala la vittoria!! È l’allodola Vita nella vita, Un particolare curioso:prima dell’incontro,due centurioni romani hanno salutatoche canta troppo presto, gioia insperata, il pubblico e gli atleti con un giro di campo.è il gufo nuovo germoglio Qualcuno giura di averli già visti a Novellara….a noi sembra strano,ma tutto puòche va a dormire in ritardo, nato da vecchi rami, essere…è il vento amata Ih,ih,ih!! Pomeriggio in giro per Roma a visitare monumenti e piazze più impor-che agita gli alberi e vola lontano, ancor prima del tuo principio, tanti e in serata una gradita notizia: per Pasquetta i ragazzi avrebbero giocato lache ti guarda anche se non lo vedi, sii te stessa, finalissima proprio contro i padroni di casa del Focene! E sapete com’è andata?è il fiore sii felice, Ebbene, stavolta il nostro squadrone vince 1-0 e porta a casa il trofeo consegnatoche cresce e scompare, perché tu sei tu, nelle premiazioni di Anagni.è l’onda del mare unica, sola ed irripetibile Bravi, bravissimi, un gruppo splendido che da anni si diverte interpretando perfet-che non ritorna mai uguale. vita nella vita. tamente il connubio sport e amicizia: mentre scriviamo questo articolo,il Progetto Laura L. Meloni Mamma Laura sta disputando le finali interprovinciali... aòh, stamo à vedè allora!!!

×