Successfully reported this slideshow.

Novellara notizie febbraio 2011

1,558 views

Published on

Novellara notizie febbraio 2011
Novellara notizie è disponibile anche sul computer di casa tua.
Contattaci allo 0522-655459

Published in: News & Politics, Travel, Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Novellara notizie febbraio 2011

  1. 1. Novellara Notizie 1 2011 Comune di Novellara Progetti e lavori pubblici: molte novità, tutte condiviseI lavori del 2010 Grandi piani futuri Piccoli ma importanti Novellara, lavori di manutenzione ben progettata ordinaria per avere sarà così nelle scelte il patrimonio pubblico di urbanistica della sempre in efficienza sua espansione
  2. 2. Parola di sindacoScambio di ideecon Raul Daoli Il gusto del chiacchiericcio ... Dato momentaneo per trasferimento V iviamo in un periodo storico in cui 0 mancata ICI 00 o .00 la politica ci ha abituati r 0 eu .20 eu .40 quotidianamente ad assistere e comunale 2 0 dimenticare rapidamente scandali, conflitti 21 2.1 2.175.062 euro 175 r o 0. d’interesse, tensioni interne, accese 2 accuse, divisioni che talvolta 0 00 imbarazzano, più spesso indignano questo r o 0. eu .00 momento delle celebrazioni dei 150 anni 1.844 987 eur 4 44.9 r ro 1.844.987 euro 1.837.438 euro dell’Unità d’Italia che invece dovrebbe 2 0 00 1 05 e 5 1.824.805 euro 1.703.339 euro r o 0. unirci. eu .80 1 I temi che dovrebbero essere affrontati più 1.691.394 euro 0 rapidamente con scelte di buon senso e di 1.647.558 euro 1.544 6 euro 1.544.622 1 54 4 44 44.6 00 r o 0. responsabilità per il Paese passano così in eu .60 1 secondo piano. Anche in ambito locale si 1.540.811 euro 1.349.412 euro 0 00 scivola nel gusto del chiacchiericcio, del r o 0. r o 0. eu .20 eu .40 qualunquismo, della critica facile. 1 1.349.412 euro 0 00 Invito tutti ad un’attenta assunzione di responsabilità e a vigilare con attenzione 2003 2004 2005 2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012 2013 1 sulle informazioni montate ad hoc per innescare l’assurdo meccanismo del “tutto è il contrario di tutto” e di comprendere in Ici e trasferimenti dello Stato: senso più ampio e responsabile le priorità ed i servizi che l’amministrazione deve gestire. facciamo chiarezza! La Giunta è al lavoro per predisporre un S bilancio 2011 di responsabilità e di rigore ono stati diffusi da gruppi politici gravità di tagli indiscriminati dallo Stato che non abbandoni le politiche educative, locali informazioni distorte sulla centrale e rese ancor più gravi sociali e culturali avviate in questi anni e finanza locale del Comune di dall’aumentare della popolazione e dei che caratterizzano il nostro tessuto Novellara, senza citare la fonte, per servizi di competenza locale. Nel grafico cittadino. Questi investimenti dovranno beffeggiare la protesta nazionale qui sopra riportiamo i dati reali ed essere necessariamente alimentati grazie condotta nei mesi scorsi da Sindaci di esaustivi estrapolati dal sito del alle risorse positive che la nostra comunità tutti i colori e schieramenti politici con la Ministero dell’Interno, che mostrano ha sempre saputo manifestare con grande X rossa davanti al Municipio. Una come la finanza locale sia ormai in predisposizione per il senso civico. protesta che ha voluto manifestare la ginocchio. Il Sindaco Raul Daoli Novellara Notizie Novellara Notizie, nuova serie – Numero 1, Gennaio/Febbraio 2011 Numeri utili Direttore responsabile Raul Daoli Coordinamento redazionale Sara Germani Hanno collaborato: Lorenzo Baldini, Simone Oliva, Comune di Novellara Piazzale Marconi, 1 Vania Tagliavini, Moreno Messo 42017 Novellara (RE) ri, Biblioteca comunale, ufficio Tel 0522-655454 Fax 0522-652057 opere pubbliche. Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) Editore e proprietario Comune di Novellara Tel.0522-655417–Fax 0522-655466 Direzione e amministrazione Comune di Novellara, Novellara notizie urp@comune,novellara.re.it Piazzale Marconi, 1 è disponibile an- Istituzione Servizi Sociali “I Millefiori” Via Costituzione, 10/B Telefono 0522-655459 segreteriasindaco@comune.novellara.re.it che sul computer Tel 0522-655 481 – Fax 0522-654 715 Autorizzazione del Tribunale di Reggio Emilia n. 683 del 27 feb- di casa tua. Se- millefiori@comune.novellara.re.it braio 1988 gnala la tua mail S.a.ba.r s.p.a. via Levata, 64 Stampa Nuovagrafica – Carpi al nostro sito tel. 0522-657569 fax 0522-657729 Chiuso in redazione 28 gennaio 2011 www.sabar.it e.mail: info@sabar.it Pubblicità Kaiti expansion srl www.comune.no Servizio di raccolta ingombranti gratuito tel 0522-657569 Via Caduti delle Reggiane 1/g vellara.re.it nel Isola Ecologica Provinciale Nord, Tel. 335-7158709 Reggio Emilia campo “newslet- Corpo Unico Polizia Municipale 0522-655416 telefono 0522-924196 ter”. Se non hai numero verde 800-841214 e-mail m.martinelli@kaiti.it www.kaiti.it ricevuto il mensi- poliziamunicipale@comune.novellara.re.it Foto di copertina Ennio Saccani Carabinieri 0522-662503 Fumetti a cura di Luca Zarantonello le “Novellara Croce Rossa 0522-651024, per emergenze 118 Nel n. 6/2010 del giornale la foto di copertina è stata scattata da Notizie” contat- Guardia Medica 848 800 261 Maurizio Taschini. taci allo CUP Novellara via della Costituzione, 12 Fotografie Ferdinando Corradini, Enzo Zan- 0522-65 54 59 Telefono Informazioni 0522 758642 ni, Sara Germani, Ivan Montana- ri, Stefania Artioli Alle famiglie tramite Mail Star di Reggio Emilia2
  3. 3. Guardare al futuro prima che...il futuro ti passi avanti nelle necessitàNovellara ben sistemata sarà…Il Consiglio Comunale ha adottato la variantegenerale Piano Operativo Comunale (POC2)Ce ne parla Roberto Blundetto, assessore all’urbanistica.Nato a Busto Arstizio (VA) 38 anni fa, risiede ormai da anni a Novellara con la sua famiglia.Oltre all’urbanistica ha tra le sue deleghe quella all’ambiente ed al progetto del Parco “A. Daolio”. Se la città deve crescere deve farlo Il POC: cos’è? A cosa serve? con il massimo della (nostra) qualità Cosa si sta facendo?I l principale obiettivo del Piano Operativo Comu- nale è la ricerca dello svi-luppo compatibile dal puntodi vista economico, sociale equilibrio per Novellara. Il POC è stato adottato in Dicembre 2010, è attual- mente nella fase di analisi e raccolta di osservazioni Il POC (Piano operativo comunale) è lo strumento urbani- stico col quale si rendono operative alcune strategie indica- te nel Piano Strutturale Comunale, approvato nel 2009. Il Piano operativo ha una validità di cinque anni, trascorsi i quali, le previsioni non attuate vanno a decadere.ed ambientale di Novellara. prima della sua definitiva In questo momento è in corso la fase di osservazioni; cioèDa una parte è infatti impor- approvazione. tutti i cittadini possono consultare il piano e proporre osser-tante assecondare l’esigenza Come amministrazione vazioni che nella fase di controdeduzione potranno esseredi crescita della città con la comunale stiamo lavorando accolte o respinte.realizzazione di infrastruttu- per ottenere la massima qua-re e di servizi, lità negli interven- Le osservazioni accolte vengono introdotte come modifi-con lo sviluppo ti inseriti nel che al POC adottato e questa nuova versione viene sotto-delle aree pro- piano, per soddi- posta al Consiglio Comunale per lapprovazione.duttive, com- sfare il fabbiso- Il primo POC, approvato nel 2008 ha individuato e disci-merciali, dire- gno abitativo plinato gli interventi di tutela e valorizzazione, di organiz-zionali, e con la anche a prezzi zazione e trasformazione del territorio da realizzare nell’ar-creazione di calmierati (Social co temporale di cinque anni. Attraverso questo secondonuove zone Housing), per POC si attua una progettualità in continuità con la prece-residenziali per l’accrescimento dente, inserendo gli ambiti di riqualificazione che i nuovirispondere alle delle dotazioni insediamenti, in grado di concludere la pianificazione urba-crescenti territoriali e delle nistica con una marcata strategia di rigenerazione, in lineadomande di infrastrutture per con le vigenti leggi regionali.bisogni sociali, la mobilità condi attività eco- molta attenzionenomiche e dirichieste di ulteriori alloggi. alle piste ciclabili ed ai percorsi pedonali, per Un piano che definisceDall’altra è assolutamente la riqualificazione di alcuni la Novellara di domaniprioritario salvaguardare il spazi pubblici, per la cresci-più possibile il nostro territo- ta del benessere ambientale,rio attraverso uno sviluppo in particolare in materia diecosostenibile, secondo le efficienza energetica e di Social housingreali esigenze e il miglior Città Verde. Qualità abitativa che va incontro a diversi bisogni ServiziNelle pagine seguenti Zone periferiche verranno servite da nuove strutture dire- Opere zionali e commerciali TrasportiNuove pubbliche Tanti In previsione una zona interscambio per auto e mezzi pub- blici importante, in vista della metropolitana di superficie. 3scelte piccoli Edilizia “verde”per le grandi (importanti) Interventi ad alta sostenibilità ambientale. Industriasistemazioni interventi di Importante sviluppo dell’industria locale che interessa laurbanistiche manutenzione zona industriale a sud del capoluogo. 3
  4. 4. Ancora in corso la fasedi analisi e studio Viabilitàdei progetti da parte nuova in zonadegli uffici comunali. stazioneEcco i principali e intorno alleelementi messi sotto scuole Sono state previste duela lente d’ingrandimento importanti opere pubbli- che: la prima nell’attuale zona di Piazzale Prampoli- ni sino al magazzino comunale, la seconda inte- Ecco resserà via Indipendenza Edilizia in funzione della realizza- zione del Campus Scola- e opere le stico. In particolare l’area pubbliche “ARU2” dovrà diventare un’importante area d’inter- scelte scambio ferro-gomma con l’opportuna previsione di un ampio parcheggio. Via Indipendenza saràper le grandi soggetta invece ad una revisione della viabilità in funzione della realizzazio-sistemazioni ne del nuovo Campus sco- lastico con la pedonalizza- zione della zona adiacente ai plessi scolastici. Partico-urbanistiche lare attenzione anche alla ciclabilità dei nuovi quar- tieri dove si stanno stu- diando le migliori soluzio- ni tecniche per inserire le piste ciclabili in modo più armonico rispetto al conte-Azioni di mitigazione sto di nuova progettazione.ambientale edi risparmio energeticoTra i criteri generali resta fermo l’impegno Commerciodi aumentare l’uso di fonti energetiche rin- in espansionenovabili, di contenere i consumi energeticied idrici nonché di definire gli interventi con verso laedifici passivi, o bioclimatici, migliorando ilivelli minimi previsti nella normativa vigen- tangenzialete e dal RUE. Oltre alle strutture com-Equilibrio tra territorio merciali precedentemente definite attraverso il POCe le necessità 2008, è ora in previsione una nuova area direziona-della propria comunità le-commerciale in una zona sprovvista di tali ser- vizi e periferica rispetto alOgni singolo ambito, in coerenza con il siste- centro cittadino, opportu-ma complessivo, dovrà essere dotato di namente collegata alla stra-alloggi in grado di rispondere ai bisogni delle da provinciale direzionediverse componenti della società. Si realizza Guastalla e alla futura tan-così la prima fase del Piano Pluriennale di genziale.Social Housing, ovvero “l’edilizia sociale”per agevolare l’accesso alla casa da partedelle categorie più deboli.4
  5. 5. Ambiente, un impegno continuo con grandi riconoscimenti Legambiente premia le buone pratiche attivate a Novel- lara in tema di fonti rinnovabili. Il rispetto per l’ambiente e la riduzione dell’uso delle risor- se energetiche non è tema della prima ora per l’amministra- zione comunale. Mentre è in corso di attuazione il piano energetico approvato l’anno scorso con la realizzazione a breve di un impianto fotovoltaico di 450Kw di potenza e il proseguimento della progettazione di una rete di teleriscal- damento, giunge all’amministrazione comunale un ulteriore conferma sulle politiche verdi attivate da Legambiente. L’associazione ha infatti inserito Novellara nella pubblica- zione “Comuni Rinnovabili 2010” tra i primi 20 Comuni in Italia per potenza installata di impianti a biogas che produ- cono energia elettrica e termica grazie alla combustione di gas (3.500 kWe contro i 18.700 della prima classificata, Roma). Questo riconoscimento lo si deve proprio alla gestione ocu- lata, trasparente e controllata di Sabar che dal 2004 ha messo a regime un impianto di cogenerazione per la produ- zione combinata di calore ed elettricità attraverso il recupe- ro del biogas dalla fermentazione dei rifiuti. La pubblicazione porta ad esempio tante altre buone prati- che attivate in giro per l’Italia “virtuosa”: pannelli fotovol- taici, solari, impianti a biomassa a filiera corta, conferman- do in pieno le politiche che si stanno attivando qui a Novel- lara.Nuova zona artigianale euna con scalo ferroviario In linea con la naturale evoluzione della zona industriale a sud del capoluogo, prenderà forma lo sviluppo dell’attuale area produttiva (dalla zona ex Mecugni in poi). Si tratta principalmente di aziende che per ampliarsi si trasferiranno in questa nuova area e considerata tale previsione c’è la volontà da parte dell’amministrazio- ne di attivare degli “incubatori d’imprese” nelle zone dismesse a favore di artigiani e piccole nuove aziende. Inoltre, nelle previsioni di un nuovo ambi- to produttivo nell’area industriale Motta, si sta valutando anche la rea- lizzazione di uno scalo merci ferroviario, per potenziare il trasporto su ferro in prossimità della nuova tangenziale. 5
  6. 6. Scuole elementari a tenuta sismica Acetaia comunale Consolidamento dell’edificio per aumentare la tenuta sismi- Il gusto DOC invecchia nella Rocca di Novellara. Con un ca del plesso risalente agli anni Trenta. Interventi per il rifa- semplice intervento nel sottotetto con 17.000 euro, ora l’ace- cimento della copertura nella zona centrale di 132 mila euro. to balsamico reggiano è degnamente ospitato a Novellara. Acquapubblica Restyling del Nido Aquilone che successo e la scuola dell’infanzia Girasole Il distributore dell’acqua dell’acquedotto fa abbattere la Pavimentazione, tinteggio delle parti esterne e di ripristino spesa quotidiana e riduce la produzione di rifiuti ed è piaciu- dei cornicioni per 60 mila euro. Presso il nido Aquilone e la to molto alla cittadinanza che affolla Viale Montegrappa. scuola Girasole nuovi giochi per circa 7000 euro.Nuova luce L’unione fa la forza in centro storico all’Arcobaleno e Birillo Sostituiti 221 punti luce in centro storico per un importo pari Quasi 20.000 euro impegnati dal Comune per i giochi nella a 15.000 euro, hanno tagliato la bolletta della luce del 23% e zona verde esterna della scuola Arcobaleno e Birillo, un pro- ora la Piazza ha una luce nuova, più diffusa e... morbida. getto con il coinvolgimento di bimbi, genitori e della scuola. Impianto fotovoltaicoManutenzione sul tetto della Mediastraordinaria nella Scuola media L’intervento di oltre 500mila euro era previsto l’adeguamento Sul tetto della scuola Media pannelli fotovoltaici da 20 Kwp. e la manutenzione straordinaria degli impianti elettrici e di Produrranno 1/3 dell’energia consumata, con una riduzione riscaldamento. della bolletta. L’investimento di Iren è sui 100 mila euro. 6
  7. 7. Opere Nel 2010 pubbliche Piazzale Prampolini tanti piccoli ora è in ordine (ma importanti) interventi di manutenzione Lintervento di 45 mila euro per lo spostamento della ferma- ta e delle pensiline per convogliarle in un’unica isola recin- tata e raggiungibile con attraversamenti pedonali e semafori. Lavori di rifinitura sulle strade Ciao ciaodoccia fredda! Manutenzione straordinaria nel corso del 2010 nella palestra in Fino a giugno sono stati eseguiti dei lavori di rappezzatura a via Novy Jicin. Oltre 30.000 euro per tinteggiare gli spogliatoi caldo per 23.000 euro nelle vie con i problemi più seri. Altri e i servizi e per intervenire nell’impianto per l’acqua calda. 20.000 euro per un aggiornamento della segnaletica. Lavori nel Teatro della RoccaStrade bianche risistemate A Dicembre il l’ufficio opere pubbliche è intervenuto con Ultimati i lavori che hanno imposto la chiusura in questi interventi di ghiaiatura sugli avvallamenti presenti nelle strade mesi. Interventi inderogabili per il ripristino della volta e del bianche di Novellara per un totale di 10.000 euro. controsoffitto del foyer con un impegno di quasi 40.000 euro.Tangenziale terzo atto Gli ospiti della Casa Protetta in compagnia! A marzo sono stati avviati i lavori del terzo stralcio della Tan- Oltre 12.000 euro spesi per attrezzare con una tettoria fissa il genziale. Un’opera complessa che vede la costruzione di due cortile interno della Casa Protetta, così da poter godere con più ponti per un importo complessivo di oltre 10 milioni euro tranquillità del sole primaverile. 7
  8. 8. Fonte: Ufficio Ragio-neria, Scuola di Musi- Bici-bus…un’ideaca “Lo Schiacciano- giusta per &ci”, Acer, Urp e Uffi-cio Opere Pubbliche, cambiare strada NovellaraS.a.ba.r. A due anni dall’avvio del progetto, il primo bilancio ambientale del bici-bus èopportunità incoraggiante: piccole azioni quotidiane fanno la differenzaScuola di musica E’ in atto la fase di ricerca di tore della la Scuola Civica di E’ nata l’Aziendaalla ricerca di giovani musicisti per forma- re l’orchestra giovanile reg- Musica di Novellara Giovan- ni Curti allo 0522-654290. Speciale che uniscegiovani musicisti giana sul modello venezuela- L’obiettivo è quello di pro- i servizi educativi no di Josè Antonio Abreu nel muovere, in modo gratuito, o di otto ComuniSono in corso le prime territorio di Novellara (co- fortemente agevolato, attra-audizioni mune capofila) e nei comuni verso la musica e l’educazio- della Bassaper costituire l’orchestra di Bagnolo in Piano, Gualtie- ne musicale un’occasione di Il Consiglio dell’Unionegiovanile ri e San Polo d’Enza, dopo la crescita umana e artistica, Bassa Reggiana ha conferma del contributo di nuovi incontri e riscatto so- approvato il trasferimento 48.000 euro al bando pro- ciale. “Abbiamo portato dei servizi educativi degli mosso dal Ministero della avanti con convinzione que- otto comuni dell’Unione Gioventù e Anci “Giovani sto progetto perché la musica all’Azienda Speciale, Energie in Comune”. è un potente strumento di permettendo così di far Tutti i giovani reggiani dai unione, di crescita umana e crescere e sostenere il 12 ai 25 anni o poco più che culturale che non deve di- sistema educativo pubblico sanno suonare - anche a vari scriminare” dice l’assessore in forma associata. livelli - uno strumento ad ar- ai giovani Salmi Youssef “Il co o a fiato sono invitati a progetto è rivolto a tutti quei partecipare alle audizioni. Le giovani che vogliono esplo- attività inizieranno a partire rare la loro passione per la da marzo 2011 e per infor- musica e attraverso questo mazioni più dettagliate è bando otterranno delle im- possibile contattare il Diret- portanti agevolazioni”.Aperte le iscrizioni Il modulo compilato in ogni 30.000 ton./anno di carta,alle scuole sua parte, dovrà essere con- S.a.ba.r, piano cartone e plastica che dopodell’infanzia segnato allufficio competen- te per la Scuola scelta come dinvestimenti verdi essere imballati saranno con- segnati alle cartiere e agli im- prima preferenza (corrispon- per il territorio pianti di recupero indicati dal dente al numero 1). CONAI.Si inizia con le scuole del- La modulistica e le prime Parte con grandi novità il Sempre in questi giorni sonol’infanzia e si prosegue con i informazioni per orientarsi 2011 del mondo S.a.ba.r: stati allacciati alla rete ENELnidi d’infanzia comunali nell’iscrizione sono disponi- ecco le principali novità. i 1.200 mq di pannelli foto- bili sul sito www.comune.no- voltaici sulla copertura del vellare.re.it. Entrata a regime la S.a.ba.r nuovo fabbricato industria-Dal 27 gennaio al 12 febbraio A marzo, invece, inizieran- servizi srl, in attuazione del- le destinato all’impianto di2011 sono aperte le iscrizioni no le iscrizioni ai Nidi d’In- l’art 15 della legge selezione, capace di soddisfa-alle scuole dell’infanzia di fanzia comunali. 166/2009 nei prossimi gior- re le esigenze di circa 150Novellara e S. Maria per l’an- ni entrerà in funzione il abitanti. Da ultimo, è stato af-no scolastico 2011/2012. Per nuovo impianto di selezio- fidato l’appalto per la realiz-le iscrizioni di bimbi dai 3 ai ne della frazione secca zazione di un impianto fo-5 anni è sufficiente compilare (carta/cartone/plastica ecc). tovoltaico, da installare a ter-il modulo (il medesimo per L’impianto (presentato nel- ra sulla copertura di due baci-tutte le Scuole dellInfanzia di la foto dal presidente More- ni della discarica (1.150.000Novellara e S.Maria) espri- no Messori) realizzato an- kwh di energia elettrica al-mendo un ordine di preferen- che grazie al contributo del l’anno, in grado di soddisfareza delle Scuole con indica- 40% erogato dalla Regione, 1.000 abitanti).zione dei numeri 1,2,3 e 4, è costato circa 1,8 milioni di Questo impianto, verrà in-qualora si voglia contestual- euro, ha la potenzialità di stallato, dopo le verifiche do-mente effettuare liscrizione selezionare e lavorare circa cumentali previste dalla leg-per più Scuole.8
  9. 9. Metti quarantacinque giovani studenti ventare una realtà di tutti i giorni, facile, lometri percorsi dai ragazzi che aderi-sulle loro scintillanti biciclette, aggiungi divertente e utile per tutta la comunità, scono al progetto sulle tre linee che com-un bel po’ di pedalate in compagnia, di- grazie ai dati evidenziati nel Bilancio portano una riduzione di 2225 Kg dividili per tre percorsi casa – scuola e Ambientale del progetto. Oltre 6000 chi- anidride carbonica, 11 Kg di monossi-sommali a qualche do di carbonio, 18,33 Kg di ossidi didecina di genitori e “con la rana” è tutta azoto e 2,7 Kg di polveri sottili in menononni volontari. Que- immesse nell’aria, per un totale di 976sta è l’ottima ricetta salute e... risparmio euro risparmiati in carburante dadel bici bus, un pro- parte delle famiglie aderenti. I fattorigetto avviato a Novellara due anni fa dal inquinanti inoltre si azzerano: oltre allaComune e che ormai si sostiene grazie “rumorosità” composta da un 1% di ri-ad un convinto e appassionato gruppo di sate in compagnia, sono completamentevolontari. L’idea è supportata anche da assenti le emissioni di benzene, toulenedati che oggettivamente fanno compren- e xilene (BTX) e idrocarburi policicilicidere come la mobilità sostenibile può di- aromatici (IPA).L’Azienda Speciale che pren-de piede dal 2011 è un ente le scuole primarie, sarà effet- tuata e si potrà contare sulla Oltre 10mila euro mento che ha permesso al Comune di risparmiare,pubblico con diritti, controllo stessa progettualità e orari di risparmiati in un solo nel primo anno di atti-e accessibilità tipici dell’ente accesso ai nidi e scuole co- anno negli uffici vazione, ben 10.808 euro.locale, che però acquisisce e munali. Oltre ai minori costi delle in-fa propria la dinamicità ope- “Questa Azienda Speciale – comunali sulla frastrutture, alla funzionalitàrativa del privato. Gestirà 10 ha dichiarato il Sindaco Raul bolletta telefonica e alla flessibilità del sistema,nidi e 5 scuole dell’infanzia Daoli – deve parlare ai geni- Un anno fa su questo il VOIP garantisce un note-del territorio, per un totale di tori, perché è per loro che è mensile informavamo vole risparmio sul costo del-48 sezioni e di uno spazio stata costituita. Abbiamo dell’installazione del VOIP, le chiamate. Questa iniziati-bambini. Si tratta di un pas- messo in campo un tavolo di ovvero voce tramite va soddisfa pienamente ciòsaggio molto delicato, nel lavoro serio, nella comples- protocollo Internet nel che afferma la legge finan-quale tutti gli sforzi sono stati sità delle norme, e che porte- Municipio di Novellara. ziaria 2008, in merito alla ne-concentrati per assicurare che remo avanti con rettitudine e cessità di utilizzare nuove ela lunga tradizione pedagogi- senso di responsabilità. Stia- Il Voip è una tecnologia che migliori sistemi di connetti-ca del nostro territorio rima- mo lavorando nell’interesse rende possibile effettuare vità pubblica.nesse inalterata. Infatti non ci pubblico e nella dignità di una conversazione telefoni-sarà alcuna ripercussione su utenti e lavoratori. Per noi la ca, trasmissionedati fax/fo-genitori e alunni rispetto alla scuola non è un peso, ma un nia/dati sfruttando una con-fruizione del servizio: nessu- fattore identitario, e per que- nessione Internet o unaltrana modifica al personale e ai sto si valorizzerà l’aspetto rete dedicata che utilizza ilservizi di qualificazione sco- pubblico dell’Azienda Spe- protocollo IP, anziché passa-lastica, quali ad esempio il ciale, perché riteniamo sia un re attraverso la rete telefoni-prezioso Punto d’Ascolto al- valore irrinunciabile”. ca tradizionale. Un investi- Avvicinatevi insieme a noi alle nuove tecnologie! Se “navigare sul web”, fare una “ricerca su google” o“download” sono concetti capita anche che... assolutamente sconosciuti.s ... la tecnologia unisca Un “riciclo” Leva Giovani offre l’oppor- menti tecnologici. Le date tunità di seguire un corso del corso saranno comunica- proprio conveniente d’informatica organizzato te a breve, in base alle dispo- da giovani novellaresi che nibilità raccolte. si sono resi disponibili a de- Per informazioni contattarege, entro il 30/4/2011. Il suo oltre allo smaltimento dei ri- dicare qualche ora del loro lo 0522-651378.costo, completamente finan- fiuti punta sempre più all’u- tempo libero e le loro cono-ziato con risorse proprie di tilizzo delle fonti rinnovabi- scenze informatiche ad adul-S.a.ba.r, è di 3 milioni di euro li: con la realizzazione di ti. L’invito a questo corso èed è stato aggiudicato alla dit- questi nuovi impianti, che ci anche rivolto ad anziani cheta C.P.L. di Concordia. La so- consentono di risparmiare potrebbero trovare in questecietà prosegue nella volontà 225 tonnellate di petrolio si ore di corso un’occasione perdi diversificare le attività in- evita l’immissione in atmo- contrastare la solitudine e av-dustriali, passaggio fonda- sfera di 635 tonnellate equi- vicinarsi in modo semplice ementale per il suo futuro, che valenti di anidride carbonica. informale ai linguaggi e stru- 9
  10. 10. Fonte: AssociazioneNove Teatro, Simone Film e dibattitiOliva, Urp, Ufficio per aprire gli occhi &Cultura sull’ombra della mafia Mafie in Emilia Novellara “Mafie in Emilia: come? Dove? Quanto?” questo l’importante tema di discussione di una rassegna cinematografica cheavvenimenti Novellara patrocina e che si concluderà con un importante convegno con parti economiche e sociali a Guastalla.La solidarietà si è parlato del drammaticsi- Terminato con necessarie per affrontare cona teatro per una sma, ma anche delle dista- successo il corso successo gli aspetti della vita famigliare, ha permesso ascuola ad Haiti strose condizioni economi- a sostegno della tutti i partecipanti di prende- che e sociali in cui lisola ver- sava da decenni, tanto da genitorialità re consapevolezza delle pro- prie potenzialità e dei propriUn aiuto sotto forma dispettacolo teatrale dal essersi guadagnata il titolo di sentimenti "POSITIVI" con- paese più povero dellAmeri- Prossimamente le date deltitolo “Novellara per nuovo corso per genitori edHaiti” ca Latina. Informazioni pre- ziose per avvicinare il pub- educatori Un gruppo di genitori, inse- gnanti e coppie (nella foto) si sono ritrovati presso la Sala del Fico del Comune di No- vellara per partecipare al cor- so “Genitori Efficaci” con- dotto dal dottor Andrea Al- dividendo tutto questo con lione, Responsabile dell’Isti- gli altri in modo terapeutico. tuto sull’Approccio Centrato In un mondo votato allindi- sulla Persona (IACP) e for- vidualismo e allautoafferma- matore autorizzato del meto- zione, queste persone si sono do Gordon. Il corso, che ha ritrovate insieme per “condi-La scuola materna di Vallue blico ad una realtà spesso avuto come obiettivo quello videre” ed “autorivelarsi”Petit-Goâve, ad Haiti, ospita- sconosciuta, dipanate con di migliorare e sviluppare la adottando l’”ascolto attivo”va 241 studenti. Questo abilità dagli artisti che hanno sensibilità e le competenze come un’opportunità.prima del 12 gennaio 2010, preso parte alla serata:quando un terremoto deva- Domenico Ammendola,stante ha scosso lisola carai- ideatore dello spettacolo, e le VIVI NOVELLARA PIENA DI EVENTIbica, lasciando segni profon- due attrici Elisabetta Spag-di e ferite tuttora aperte. Las-sociazione GVC e la Prote- giari e Francesca Perfetti. Una menzione speciale per il Tante iniziative per vivere il tempo liberozione Civile della Provincia trio di musicisti: al mezzoso- dagli 0 ai 100 anni.di Reggio Emilia si sono prano Valentina Vanini, almosse per provare a rimargi- chitarrista Enzo Crotti e alnare queste piaghe e per fisarmonicista Lorenzoriportare a nuova vita la Munari il merito di averscuola di Vallue. saputo commentare ora conPer aiutare questo meritevole dolcezza, ora con commossaprogetto, lAssociazione partecipazione, proiezioni eNoveTeatro – con il patroci- fotografie della tragedia hai-nio della Provincia di Reggio tiana.Emilia e in collaborazione Non si è parlato solo di Haiti:con gli Assessorati allasso- la serata ha ospitato anche un “Mondopentola” Mostra per giornociazionismo e alla cultura del approfondimento sul Paki-Comune di Novellara – ha stan, per ricordare il troppo lezione di del ricordo dellemesso in campo le proprie taciuto alluvione che ha gra- cucina italiana vittime delle foibeenergie, dando vita allo spet- vemente colpito il paese lotacolo “Novellara per Haiti”, scorso agosto. Un gesto di Mercoledì 9 febbraio – Sala Da giovedì 10 febbraioandato in scena al Teatro solidarietà verso i tanti Paki- Papa Giovanni XXIII, in bibliotecadella Rocca il 13 novembre stani presenti a Novellara e Galleria Cooperatori Mostra “Fascismoscorso. Nel corso della serata nella nostra provincia. ore 19.00 -Foibe -Esodo”10
  11. 11. MissioinPo, l’associazione CO.LO.RE. (coordinamentoLocride Reggio Emilia) e Libera (associazione contro le La giornata del presso la sala consultazione - dall’8 al 15 febbraio e do-mafie), organizzatori di quest’iniziativa, non ci fanno mettere ricordo a Novellara cumenta attraverso diecila testa sotto la sabbia e in collaborazione con Banca Etica, pannelli con testi, foto e do-Banca BCC e CNA cercano di riflettere su quanto e come si cumenti dell’epoca le vicen-stiano contrastando le infiltrazioni mafiose nel tessuto Una mostra in Biblioteca dall’8 al 15 febbraio de del confine orientale daleconomico e sociale del nostro territorio. Il programma 1918 al 1956.prevede tre film ad ingresso gratuito alle ore 24.45: a Luzzara, ripercorre le tragedie dela Boretto ed a Novellara con “Fortapàsc” di Marco Risi confine orientale La mostra contestualizza epresso la Sala Civica il 16 febbraio; storia dell’uccisione del ripercorre cronologicamentegiovane giornalista de “Il Mattino” Giancarlo Siani nel 1985. In occasione della “Giornata i fatti storici attraverso que-In conclusione ad ogni film seguirà un dibattito sulla tematica del ricordo” delle foibe (nel- sti titoli:della mafia curato da Co.Lo.Re. e Libera. Il 26 febbraio è la foto sotto il recupero diprevisto un convegno a Guastalla con Enrico Bini (Presidente una salma) e dell’esodo ap- -Dopo la vittoria arriva il fa-Camera di Commercio di Reggio), Giuseppe Alai (Presidente provata dal Parlamento ita- scismodi Banca Reggiana) oltre a relatori di CNA e Banca Etica. liano per il 10 febbraio, -Proibita anche la messa in l’amministrazione comuna- slovenoSi riparte le presenta la mostra “Fasci- smo, foibe, esodo – Le tra- -L’aggressione alla Jugosla- viaper l’Adriatico gedie del confine orientale” -L’occupazione tedesca curata dalla Fondazione -La Resistenza antifascistaPreparativi per Memoria della Deportazio- -La Risiera di San Sabbal’ultimo musical di ne di Milano e insignita del -L’orrore delle foibeCattini e Oliva. patrocinio della Presidenza -L’esodo dei 250.000Comincia il conto alla rove- fidiamo così di far ricordare del Consiglio Regionale. -L’amara accoglienzascia per il debutto del musi- al pubblico gli amori, le pau- La mostra sarà visitabile neical “Adriatico” sulla colonia re, le delusioni che tutti ab- normali orari d’apertura del- Per informazioni:CCR di Igea Marina. Il 30 biamo provato da piccoli al la Biblioteca comunale – tel. 0522-65 54 19aprile lo spettacolo sarà in mare”. I sette protagonistiscena a Correggio mentre a dello spettacolo saranno af-Novellara arriverà il 7 e 8 fiancati da trenta ragazzi del-maggio. Cristian Cattini e Si- la Scuola Media di Novellaramone Oliva tornano con la e Correggio che formerannoloro terza opera musicale che il gruppo dei ragazzi dellasegue “Anna dei sentieri” colonia.(2005) e “Gonzaga” (2008). Dal mese di gennaio una se-“Nello scrivere questo spet- rie di fumetti saranno pubbli-tacolo io e Cristian – dice cati su “Il Portico” così i let-Oliva - ci siamo divertiti a tori potranno cominciare a“scoprire” le origini fantasti- conoscere i personaggi delche di alcuni personaggi musical e con loro prepararsi“mitici” della colonia e con- a partire per…l’Adriatico!“Vivi Novellara”: il calendario delle iniziative pro- Tutti gli eventi sono indicati anche sul sitomosse ed organizzate dal Comune e dalle associazioni del Comune, mentre per segnalarne uno nuovodi volontariato locali vuole essere un valido supporto è possibile inviare una e-mailper conoscere e suggerire giorno per giorno all’Ufficio manifestazioni del Comune:tutto ciò che accade a Novellara e frazioni. p.papazzoni@comune.novellara.re.it.Giornata interna- “Nomadincontro “Fiabe a “Carnevalezionale 2011- XIX tributo merenda” per in piazza”della lingua madre ad Augusto” bambini 4/8 anniSabato 19 febbraio ore 16 Sabato 19 e Domenica 20 Sab 26 febbraio – Biblioteca Domenica 27 – Piazzapresso la Sala del Fico febbraio comunale “G. Malagoli” – Unità d’Italia. A cura del ore 16.30” a cura dei lettori Gruppo Genitori Scuole di volontari Nati per Leggere Novellara 11
  12. 12. Un gruppo di “Amici”...di quelli veri, non televisivi, sorride a Novellara❑ In linea con la normativa regionale che lo ha isti-tuito, il Servizio di aiuto alla persona (S.A.P.) aNovellara è nato per rispondere al bisogno, sem- Unaplice, naturale ed urgente di organizzare attività tortaricreative a favore di giovani diversamente abiliper i quali non esistono, finita la scuola o gli impe- piena digni lavorativi, molte opportunità di uscire con coe- colori...tanei.❑ Ormai il progetto ha spento le sue prime diecicandeline insieme a Elisa Paterlini, direttrice del-l’Istituzione Servizi Sociali “I Millefiori”, che conimpegno e passione ha costituito e fatto crescere que-st’esperienza grazie alla collaborazione di un nutritogruppo di giovani volontari e famigliari. Il Circolo❑ Le attività sono le più varie, ma tutte all’insegna ha fattodel divertimento, della dignità e della semplicità. proprio unaRipercorriamo insieme alcune di queste esperienze,tutte prontamente documentate sul sito bella festa...http://sapnovellara.altervista.org 10 anni d’amicizia trascorsi al S.A.P. L’assessore ai Servizi Sociali Maria GhizziI l Sap di Novellara ha superato il concetto convenzionale di ser-vizio perché è diventato inrealtà un gruppo di amicimolto affiatato. Una cenaC redo sia il risultato migliore e lesempio di quanto si riesca adottenere quando cè sinergia Com’è divertente il in compagnia alla Wilmadi intenti tra lamministra- Carnevale dizione che ha sempre credu-to nel progetto, i famigliari Centoche costituiscono lo stimoloper crescere insieme eguardare avanti.I fine la cittadinanza che in varie forme grazie alle associazioni sportive e divolontariato ha contribuito ...la bellasignificativamente a caratte- In volo verso fontanarizzare territorialmente ed Barcellonaper al Movielandarricchire le attività delgruppo. visitare la Park Spagna12
  13. 13. “Vox populi Il funzionamento della macchina comunale è assicurato da persone e quindi soggetto a pregi e difetti. Questo spazio è a disposizione dei cittadini, Vox- Populi appunto, per migliorare questo rapporto. Scuole e biblioteche 8.667 volte . ringraziano… grazie! Importanti I gruppi di lavoro e la pedagogista delle istituzioni (e commoventi) comunali del Comune di Novellara ringraziano di offerte e donazioni cuore per la donazione ricevuta da "Telefono Amico", servizi sociali Millefiori che ha permesso lacquisto di alla Casa Protetta una lavagna luminosa al nido dinfanzia Aquilone; di Il Comune ringrazia senti- liana, Manzotti Gabriella, libri per il nido dinfanzia Birillo, di colori e creta tamente i cittadini che, per Soprani Simonetta, Panisi“ scuola dellinfanzia Arcobaleno. Mentre la Biblioteca comunale ringrazia gli esercizi commerciali "Il Bucaneve" e "Il Malibu" per i gentili omaggi in occasione delliniziativa "In biblioteca ce profumo di..." onorare la memoria di pa- renti e amici hanno fatto of- ferte e donazioni alla Casa Protetta. In totale nell’anno 2010 all’Istituzione “I Mil- lefiori” sono stati devoluti Anna, Del Monte Anna in memoria di Taschini Gina e Saccani Pellegrino come li- bera offerta. Nel mese di dicembre si ri- cordano le offerte della fa- . Guardie ecologiche oltre 8.600 euro, un segno di gratitudine e memoria miglia Gatti Giannetto, di Lombardini Giovanni e Ga- sempre in campo! importante da riconoscere. briella in memoria di Fab- Si conferma anche per il 2011 l’intensa collaborazione Nel mese di novembre in brici M. Luisa; Tiracchini tra Comune e le Guardie Giurate ecologiche volontarie particolare si ringrazia: Angela in memoria di Pa- di Reggio Emilia. Ricordiamo che in qualità pubblici Rossi Sergio, Rossi Verilio, varini Gianfranco; Bocchi ufficiali hanno la possibilità anche di sanzionare Rossi Albertina in memoria Roberto in memoria di di Rossi Giannino; Rondini Bocchi Bruno ed infine eventuali comportamenti scorretti che rientrano nei loro compiti tra cui: abbandono dei rifiuti fuori dai cassonetti, deiezioni canine e danni al verde pubblico. Per qualsiasi segnalazione potete contattare le GGEV al numero 335-201316. “ Nadia in memoria di Paluan Renzo; Parmigiani Sasia, Grazioli Nadia, Festanti Maura, Lucenti Renata, Ri- ghi Rossana, Manzotti Giu- l’offerta libera da parte di Barbieri Annunciata, del Coro Jacques de Wert di Novellara, di Bagnoli Paolo e di Arcieri Gaetano. In occasione di feste aperture . straordinarie delle farmacie In accordo con il Dipartimento Farmaceutico dell’AUSL di Reggio Emilia e i titolari delle farmacie stesse, sono stati organizzate le aperture straordinarie delle farmacie in occasione di festività o particolari manifestazioni pubbliche. Il calendario del 2011 prevede l’apertura della Farmacia Antica nei giorni: 6/03 - 1/05 - 3/07 - 4/09 - 2/10 - 4/12 e della Farmacia Nuova nei giorni: 6/2 - 13/2 - 3/4 - 25/04 - 5/06 - 6/11 - 26/12. Lo stesso calendario è anche presente sul sito www.comune.novellara.re.it alla voce “Servizi sanitari e sicurezza sociale”..Associazioni di volontariato di Cambiano i tempi!!! Dal 1 Gennaio 2011Novellara, il 2011 è il vostro anno! l’Albo Pretorio passa da cartaceo a digitale Dall’1 gennaio 2011 la pubblicazione degli atti sul sito www.comu-Il 2011 è l’anno Europeo del Volontariato. ne.novellara.re.it sostituisce, per gli effetti dalla legge n°69 del 18 giu-L’assessorato all’associazionismo e al volontariato gno 2009, la classica affissione allAlbo Pretorio Comunale ed integraè già all’opera per rendere quest’importante ricor- lefficacia giuridica ai fini della presunzione di conoscenza legale deirenza un’occasione unica per costruire insieme a documenti stessi.tutte le associazioni presenti sul territorio un mo- Per garantire trasparenza e pubblicità rimane in uso il tradizionale Al-mento di riflessione e di valorizzazione del tessuto bo Pretorio cartaceo, costituito dalle bacheche situate presso la salaassociativo locale. Ma per fare questo invitiamo d’attesa dell’ U.R.P. nella Rocca dei Gonzaga, dove il testo degli attitutti coloro che fanno parte di un’associazione a pubblicati è disponibile, per consultazione o richiesta copia. Unica ec-prendere contatto con gli operatori dell’Ufficio Re- cezione è fatta per le delibere e determine, già consultabili in una se-lazioni con il Pubblico di Novellara per aggiornare zione appositamente creata sul sito web istituzionale, e che verrannooppure far inserire i dati della propria associazione rese note attraverso un sintetico elenco mensile cartaceo all’Albo Pre-sul portale del Comune. torio, nel quale verrà indicata la possibilità di effettuare una presa vi-Sono ancora poche le associazioni presenti sul sione o l’estrapolazione di una copia gratuita su richiesta, rivolgendo-sito del Comune. si all’ufficio Segreteria. 13
  14. 14. Dal ConsiglioNovellara stoccaggio, trasporto, tra- ne di energia nucleare in na, un possi- comunalecomune sformazione) legata all’e- Italia, il Parlamento dava bile sito per un nergia nucleare, inserendo mandato al governo, entro nuovo reattore.denuclearizzato questo punto all’interno della prima modifica pos- 6 mesi, di emanare la nor- mativa per il ritorno alle- Tenendo conto che l’idea che il nucleare porti sibile allo statuto comuna- nergia nucleare e indicare i all’indipendenza energeti- le. siti per gli impianti di pro- ca non è supportata dai fat- Si impegnano inoltre gli duzione e di stoccaggio ti, il ciclo di produzione diIl Consi- stessi a continuare nella ri- delle scorie. energia atomica è infattiglio Comu- cerca di politiche di rispar- Nonostante i 6 mesi siano interamente dipendentenale del mio energetico, ed in se- passati, ad oggi detti siti dalla disponibilità di ura-18.12.2010 guito di autosufficienza da sono ancora ignoti, ma il nio alquanto limitata e aha appro- fonti rinnovabili, quali so- ministro dello sviluppo costi altissimi, che non esi-vato a maggioranza una lare, idrogeologico e recu- economico Romani ha re- stono ad oggi soluzioni almozione, presentata dal pero dalla produzione in- centemente dichiarato di problema smaltimento deiGruppo Uniti per Novella- dustriale e agroalimentare. ritenere probabile che uno rifiuti radioattivi, che a 22ra, che impegna Sindaco e Nel luglio 2009, disatten- di essi possa essere in anni da Chernobyl non esi-Giunta a rendere indisponi- dendo la volontà popolare Lombardia ed in seguito, stono garanzie per l’elimi-bile il territorio comunale a che, nel 1987 attraverso un notizie da fonti attendibili nazione del rischio di inci-qualunque tipo di attività referendum, aveva certifi- e non smentite, individua- dente nucleare, come di-(produzione di elettricità, cato la fine della produzio- vano nella zona di Viada- mostrano vari episodi, traSindaco ovunque ed in certi ca- Uguali al Governo italiano, in quanto a tassazione loca- ne, casa protetta, alloggi co- munali ed altre…ma costae Giunta si, taglia le “Irpef” o “Addizionale fatica, critiche e perdita didi Novellara tutto, così Comunale” siamo sempre i tempo è molto più facile im- che non ri- primi: siamo stati i primi ad porre l’addizionale in formasono come mane più niente, alla faccia della ri- imporla al massimo quando era al 0,6% oppure 6 per massima subito! 8 per mil-il governo le. Non ci siamo! presa economica. mille, siamo i primi ad au- Ma voi (Sindaco e Giunta)italiano E’ giusto così: non aumen- tare le tasse, ma tagliare mentarla ora all’8 per mille. Bravi, bravi continuiamo pensate proprio di essere di sinistra? A mio parere stateSappiamo ormai tutti che la quasi tutti i servizi, così in così sempre a far pagare le marciando come in Inghil-politica del buon “Silvio” è realtà con le tassazioni loca- tasse a chi non può evadere terra (contromano)avetequella di non aumentare le li (Regioni, Provincie e Co- niente, ai poveri lavoratori perso il controllo della si-tasse; almeno lui dice que- muni) se ne prendono più di dipendenti che non possono tuazione e della realtà dellesto e non è del tutto sbaglia- prima! evadere neppure un centesi- cose.to, visto che il governo ita- Ma noi siamo a Novellara mo. Sarebbe meglio fare al-liano non aumenta le tasse ed a Novellara il Sindaco e tri controlli su tasse locali Codeluppi Rubesma continua a tagliare la Giunta cosa fanno? evase: rette di nidi e mater- Capogruppo P.d.C.I.Test di italiano Istruzione Gel- mini e dal Mi- una nazione con secoli di sto- ria ricchissima, da rispettare e Lintroduzione del test di ita- liano è quindi un contributoper gli immigrati: nistro degli In- magari imparare ad amare. semplice ma fondamentaleun contributo terni Maroni. Solo se difenderemo le nostre per la emancipazione delle Questa iniziati- radici sarà possibile un reale donne straniere. Da ultimo,allintegrazione va ci sembra esprimere in concreto la vo- incontro di culture diverse, in cui le diversità diventeranno questa iniziativa del Governo valorizza il lavoro che tanti lontà di aiutare gli immigrati occasione di arricchimento Istituti scolastici e insegnantiMigliaia di stranieri si prepa- che vogliono realmente inte- reciproco. volontari stanno facendo darano a tornare sui banchi di grarsi nella nostra società, cer- Molto concretamente, poi, anni per insegnare la linguascuola per sostenere un test di cando allo stesso tempo di im- conoscere litaliano permet- italiana agli stranieri che vivo-italiano, dal mese scorso re- pedire la formazione nelle no- terà allo straniero di avere no nelle nostre città, aiutando-quisito necessario ai fini della stre città delle “zone fran- rapporti, di conoscere perso- li quindi ad affrontare il lavo-presentazione della domanda che”, in cui siano in vigore re- ne e realtà sociali, di speri- ro e le incombenze della vitaper ottenere il permesso di gole diverse da quelle che so- mentare la solidarietà innata quotidiana.soggiorno di lungo periodo. no rispettate in tutta Italia. della nostra gente.Il test è gratuito ed è molto Sicuramente la conoscenza Tutto ciò è particolarmente I Consiglieri Comunali delelementare, mira infatti ad della lingua permetterà a chi importante per le donne, che Gruppo PDL - Insiemeaccertare la capacità degli vuole vivere nel nostro paese spesso vivono isolate da ogni Cristina Fantinati, Ivo Germani,immigrati di sapere gli ele- di capire meglio le nostre con- contesto sociale che non sia Afro Mariani Cerati, Robertomenti basilari dell’italiano. suetudini, la nostra cultura, le la famiglia. Ancora oggi mol- MinottiLa sperimentazione nasce dal regole della nostra società. te immigrate se non sono ac- Il Consigliere Comunale deldecreto interministeriale del Questo renderà evidente il fat- compagnate da figli o mariti Gruppo Lega Nord4 giugno dell’anno scorso, si- to che chi viene in Italia non si sono impossibilitate a rela- Mauro Melliglato dallattuale Governo, trova a “colonizzare” un terri- zionarsi persino con il pro-dal Ministro della Pubblica torio “vergine”, ma incontra prio medico curante.1414
  15. 15. cui quelli avvenuti in Fran- fabbisogno energetico di cia nel 2008; considerando circa 7-8.000 famiglie), si che la regione Emilia Ro- è ritenuto opportuno pre- magna si è dotata di un sentare questa mozione Piano Energetico, basato che precisi la posizione del su risparmio ed efficienza nostro comune. energetica, puntando al- Hanno votato a favore del- l’autosufficienza regionale la mozione anche Code- con l’uso di fonti rinnova- luppi dei Comunisti Italia- bili e di metano e, nel con- ni e l’ex capogruppo leghi- tempo, iI comune di No- sta Russotto, fuoriuscito vellara, si sta impegnando dal Gruppo LegaNord per nello sfruttamento delle “un senso di difficoltà nel energie rinnovabili con la ritrovarsi nei valori della previsione di impianti fo- Lega Nord di oggi”. Con- tovoltaici e con la stessa trari il PDL e l’unico con- politica adottata da Sabar, sigliere rimasto alla Lega che, mediante la Centrale Nord, Melli. di cogenerazione a Biogas, Giancarlo Taschini, sfrutta direttamente l’am- capogruppo biente (soddisfacendo il Uniti per Novellara NOTIZIE DAL CONSIGLIO COMUNALE 18 DICEMBRE 2010 Orazio Russotto esce dal gruppo consiliare Lega Nord e costituisce il “Gruppo misto Agire Insieme”. Roberto Minotti subentra a Silvia Orlandini, consigliere comunale dimissionaria del gruppo “Il Popolo della Libertà, Lista Insieme”. Approvato il nuovo regolamento di polizia mortuaria. Approvata convenzione tra Comuni di Boretto, Brescello, Guastalla, Luzzara, Novellara, Poviglio, Reggiolo per conferimento all’Unione dei Comuni Bassa Reggiana della funzione di gestione dei servizi educativi comunali (maggiori dettagli a pagina 8-9).Perché sto dalla bandiere. io ho ricoper- to ruoli importan-parte della gente ti nel partito e ringrazio infini-Perché? Il perché della mia tamente la legauscita dal gruppo lega nord è nord per avermimolto semplice, purtroppo og- dato la possibilitàgi non vedo più nel partito quei di crescere ,ma oggi onesta-valori che per anni mi hanno mente preferisco poter sce-spinto a lavorare per il bene gliere ciò che ritengo più giu-dello stesso,quei valori che per sto per la collettività.In talil bene della gente non mi col- senso vorrei chiedere al colle-locavano né a destra né a sini- ga Melli quali sono le motiva-stra, che non mi obbligavano zioni per cui il nucleare, i ter-ad appoggiare idee che non mi movalorizzatori, l’acqua pub-appartenevano. Ritengo che blica sono divenuti all’im-oggi non abbia più nessun sen- provviso un bene imprescin-so parlare di destra e di sinistra dibile ed irrinunciabile per il,sono solo ideologie da conse- paese, quando fino a pochis-gnare ai libri di storia , penso simi anni fa faceva battaglieinvece che si debba parlare di contro inceneritori e acquacose giuste e cose sbagliate ,i pubblica, ci vorrebbe la can-problemi dell’economia,la si- zoncina “meno male che in-curezza,la scuola, la sanità so- ternet c’e’” ed è tutto docu-no di destra o di sinistra? Penso mentato!che la maggior parte degli ar- Capogruppo lega federalegomenti non abbiano colore e Orazio Russotto 15

×