Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Novellara guida del cittadino

3,010 views

Published on

La “Guida del Cittadino” intende offrire ai Cittadini un articolato strumento di informazione, utile a favorire un più consapevole orientamento in molti settori della vita civile e ad agevolare il rapporto con le Istituzioni, in primo luogo quelle locali.
Attraverso la diffusione nella più ampia platea di Comuni italiani, questa pubblicazione potrà così contribuire allo sviluppo di un modello di Cittadinanza attiva ed informata, e ad una migliore fruizione dei servizi, pubblici e privati, disponibili sul territorio di riferimento.
Con sentimenti di apprezzamento, il Capo dello Stato invia a quanti hanno collaborato alla realizzazione di questo meritevole progetto un augurio e un saluto cordiale, cui unisco il mio personale.
Donato Marra
Segretario Generale Presidenza della Repubblica

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Novellara guida del cittadino

  1. 1. ALLE FAMIGLIE E AGLI OPERATORI ECONOMICI - n. 21 di “Vivi la Città” - Guida ai diritti del cittadino e dell’impresa - Aut. Trib. RE n. 788 del 20/02/1991 - Euro 0,13 - Copia omaggio GRUPPO Edizione 2008 Comune di Novellara GUIDEITALIA w w w. g u i d e i t a l i a . n e tl ’E le C o nc n t Az o Te ien i e le e nd fo e nic o
  2. 2. Protocollo: SGPR 03/07/2007 0073833 P I l Segretario Generale“La lettera di gradimento pubblicata riproduce con rielaborazione grafica il testo su carta intestata del telegramma indirizzato a Tiziano Motti dal Segretario Generale della Presidenza della Repubblica. Originale a pagina 9. Nella foto: il Quirinale” della Presidenza della R epubblica La “Guida del Cittadino” intende offrire ai Cittadini un articolato strumento di informazione, utile a favorire un più consapevole orientamento in molti settori della vita civile e ad agevolare il rapporto con le Istituzioni, in primo luogo quelle locali. Attraverso la diffusione nella più ampia platea di Comuni italiani, questa pubblicazione potrà così contribuire allo sviluppo di un modello di Cittadinanza attiva ed informata, e ad una migliore fruizione dei servizi, pubblici e privati, disponibili sul territorio di riferimento. Con sentimenti di apprezzamento, il Capo dello Stato invia a quanti hanno collaborato alla realizzazione di questo meritevole progetto un augurio e un saluto cordiale, cui unisco il mio personale. Donato Marra Segretario Generale Presidenza della Repubblica
  3. 3. Particolare della Rocca (foto: Roberto Rozzi)La Stazione ferroviaria (foto: Roberto Rozzi)
  4. 4. Un giorno, del tutto casualmente, ho conosciu- to Tiziano Motti e sua moglie Stefania. Mi hanno parlato della loro attività editoriale che, a dire il vero, ho capito fino ad un certo punto in quanto esulava dai normali percorsi edito-riali. Con grande tranquillità Tiziano Motti e sua moglie mispiegarono come era nata l’idea e come, paese dopo paese, cittàdopo città, conquistavano costantemente credibilità ed atten-zione da parte di un pubblico che riceveva e riceve gratuita-mente la guida. In quella stessa occasione incontrai la cosid-detta forza vendite: un commando di giovani venditori che dicontinuo si spostano per preparare l’arrivo di una nuova gui-da, distribuita gratuitamente alle famiglie grazie alle adesionidelle attività locali. Migliaia e migliaia di titoli ogni anno. Micomplimentai e ancora una volta mi ripetei che l’Italia alla fi-ne ce la fa per l’intraprendenza e l’intelligenza di alcuni. Do-po qualche mese mi è stata offerta la direzione editoriale diuna nuova guida: “Guida del Cittadino” e quindi anche dellealtre collane. Mi sono entusiasmato come sempre mi entusia-smo quando mi devo occupare di qualcosa che conosco poco.Ed eccomi perciò ad augurarmi di avervi fra i lettori di “Gui-da del Cittadino” dedicata al vostro Comune. Direttore Editoriale La Rocca (foto: Roberto Rozzi)
  5. 5. Il Circolo ricreativo novellarese (foto: Roberto Rozzi)I caratteristici portici (foto: Roberto Rozzi)
  6. 6. In tutti questi anni di lavoro dedicati alla scienza e alla cura dei pazienti ho vissuto momenti di dolore, trascor- si a fianco di chi soffre. Una partecipazione che mi ha segnato e che mi ha spinto a impegnarmi nella ricerca scientifica per portare a chi soffre nuove speranze. Per questo sono convinto che il progresso scientifico sia lanostra risorsa più autentica per il futuro. E quando penso al futuro, pensoai bambini che incontro sulla mia strada, che fanno parte della mia fami-glia, che accompagnano i genitori negli ospedali con sguardo smarrito, incerca di nuove sicurezze. Questi bambini devono essere protetti offrendoloro nuove speranze di vita, ma anche incoraggiati a proseguire il nostroimpegno nei confronti delle scienze. Molti di loro diventeranno i nuoviricercatori di domani: saranno medici, studiosi, porteranno le loro cono-scenze in ogni parte del mondo promuovendo lo scambio continuo diinformazioni per raggiungere, con altri colleghi, obiettivi sempre piùimportanti. Per loro, per i nostri piccoli-grandi uomini del futuro dobbia-mo lavorare instancabilmente con volontà, energia e l’aiuto di tutti. I pro-getti della Fondazione che porta il mio nome, oggi più che mai, sono dedi-cati a chi soffre e a chi, crescendo, porterà avanti i valori della scienza. Ebasta un piccolo sostegno per costruire insieme il nostro domani… Un grazie sincero Rispetto al passato, i cittadini hanno oggi molti mezzi che permettono loro di essere informati. Primo tra tut- ti Internet, che solo dieci anni fa rappresentava una novità tecnologica per pochi, poi la televisione, seguita dagli altri “media”. Tuttavia l’efficacia dell’informazione rischia parados-salmente di essere annullata dalla mancanza di organizzazione dellenotizie stesse.Così, come accade per i “motori di ricerca”, la Guida del Cittadino sipone l’obiettivo di facilitare l’accesso alle informazioni di pubblicautilità, al fine di diventare un pratico manuale di uso quotidiano.Per aumentare l’utilità della guida, a cui hanno aderito le massimeIstituzioni, abbiamo organizzato gli argomenti trattati suddividendoliin capitoli di facile individuazione e abbiamo inserito, ad integrazione,l’elenco telefonico degli operatori economici locali.Coloro che hanno già abbandonato la carta stampata a favore dellenuove tecnologie non temano: la Guida del Cittadino è presente anchein internet: www.guidadelcittadino.it. Editore della collana “Guida del Cittadino”
  7. 7. Il centro diurno e casa protetta (foto: Roberto Rozzi)Il parco San Giovanni della Fossa (foto: Roberto Rozzi)
  8. 8. Polizia di StatoLa Polizia di Stato è l’organo da Mussolini e poi ricostituitapreposto a garantire la sicurezza nel 1925, l’Autorità di Pubblicae l’ordine pubblico. Dipende dal Sicurezza ha sempreMinistero dellInterno attraverso rappresentato un punto saldoil Dipartimento della Pubblica per i cittadini. Nel 1964 nacqueSicurezza. L’istituzione della l’Accademia per la formazioneprima autorità addetta alla degli Ufficiali. Nel 1981 la leggepubblica sicurezza risale al Regno n. 121 portò alla formazionedi Sardegna (1848), quando il della Polizia di Stato come oggire Carlo Alberto decretò la noi la conosciamo, definendolanascita del Corpo delle Guardie un “corpo civile militarmentedi Pubblica Sicurezza, già allora organizzato” a tutela dello Statoalle dipendenze del Ministero e dei cittadini contro reati edell’Interno. Potenziata prima azioni di turbativa dell’ordinedell’avvento del Fascismo, sciolta pubblico.Arma dei CarabinieriLArma dei Carabinieri è collocata (forte, in particolare, di 4.626autonomamente nellambito del Stazioni) realizza un controllo delMinistero della Difesa, con il territorio aderente ai bisogni deirango di Forza Armata ed è cittadini. Il ruolo delle Stazioni eForza Militare di Polizia a dei suoi Comandanti, infatti, vacompetenza generale e in ben oltre la semplice funzione diservizio permanente di pubblica polizia e si concretizza insicurezza. Il Corpo dei Carabinieri un’attività di “rassicurazioneReali fu istituito a Torino dal Re sociale” che comprende anchedi Sardegna Vittorio Emanuele l’assistenza ed il sostegno alI con le Regie Patenti del 13 cittadino con consigli edLuglio 1814, con la duplice indicazioni, tanto che le Stazionifunzione della difesa dello Stato sono ormai consideratee di organismo di polizia. La patrimonio delle comunità.capillare articolazione Per ulteriori informazioni visitadell’organizzazione territoriale il sito www.carabinieri.it.Guardia di FinanzaLa Guardia di Finanza svolge o di non vedere rispettati i proprifunzioni che presentano diritti. Sulla base delle esperienzeinnumerevoli aspetti di immediata operative e delle richieste diutilità per tutta la collettività: le informazioni che pervengono,Fiamme Gialle sono, infatti, al sempre più numerose, da parteservizio del cittadino! In tale dei cittadini sono stati individuatiprospettiva è apparso utile fornire quei “casi” che più di frequente sia tutti i gentili Lettori brevi notizie possono presentare nella vita died informazioni sulle principali tutti i giorni. Auspichiamo cheattività che vedono impegnati - tale iniziativa possa riscontrarequotidianamente - i Finanzieri, il favore dei Lettori, rinviando pernonché dare qualche utile ogni ulteriore richiesta disuggerimento e consiglio per informazione al sito internetevitare di essere vittima www.gdf.it ovvero all’indirizzo diinconsapevole di truffe e raggiri posta elettronica urp@gdf.it.
  9. 9. Il Casino di sopra (foto: Roberto Rozzi)Il Convento dei carmelitani (foto: Roberto Rozzi)
  10. 10. Comune di Novellara Edizione 2008Sommario Direttore Editoriale: MAURIZIO COSTANZORaggiungere il Comune ..........................pag. 10 Direttore Responsabile: TIZIANO MOTTI Consulente Editoriale ai testi giuridici:Cartina capoluogo ................................pag. 11 ANTONIO LUBRANO Licenziatario del marchio/format: Gruppo Guide Italia SrlNumeri utili - Emergenze ........................pag. 12 www.guideitalia.net Editore: Gruppo Guide Italia SrlAl servizio del Cittadino ........................pag. 13 Società Unipersonale - 31033 Castelfranco Veneto (TV) P.zza Serenissima, 60 - Fax 0422 029820. AMBIENTE ..................................................pag. 14 Testata: Vivi la Città - Guida ai diritti. ANIMALI ....................................................pag. 17 del cittadino e dell’impresa Autorizzazione del Tribunale. CASA ........................................................pag. 19 di Reggio Emilia n. 788 del 20/02/1991 Proprietà: Gruppo Guide Italia Srl (in seguito ad incorporazione). FAMIGLIA ..................................................pag. 24 Testata iscritta al Registro Operatori della Comunicazione n. 9259. FORZE DELL’ORDINE ....................................pag. 28 Servizi fotografici: Archivio Gruppo Guide Italia. LAVORO ....................................................pag. 32 Foto Roberto Rozzi. SALUTE E SERVIZI SOCIALI ..........................pag. 37 In copertina: La Collegiata di Santo Stefano ed il particola- re del Busto a Totò presso le scuole di Villa San Giovanni Immagini relative alla Guardia di Finanza tratte da:Elenco Telefonico Attività del Comune ......pag. 42 “Il Finanziere” edito dall’Ente Editoriale per il Corpo della Guardia di Finanza Foto di Maurizio Costanzo: Luca RebecchiniConsigli per gli Acquisti..........................pag. 56 Testi relativi alla Guardia di Finanza forniti dal Comando Generale della Guardia di Finanza. Testi relativi alla Polizia di Stato approvati dal Ministero dellInterno, Dipartimento di Pubblica Sicurezza. Testi relativi allArma dei Carabinieri forniti dal Comando Generale dell’Arma dei Carabinieri. Testi delle Forze dellordine sottoposti allattenzione dei competenti uffici. Altri testi a cura della redazione interna. Supervisione dei testi giuridici: Avvocato J.C. Cataliotti Guida del Cittadino: Copyright 2008 Casa Editrice: GRUPPO GRUPPO GUIDEITALIA www.guideitalia.net GUIDEITALIA w w w. g u i d e i t a l i a . n e t Questo Periodico è iscritto all’Unione Stampa Periodica Italiana Diffusione: Gratuita ai nuclei famigliari e alle attività eco- nomiche del Territorio Comunale di Novellara Distribuzione a cura di: Poste Italiane Spa Stampa: Giugno 2008 Tipografia: Arti Grafiche Soncini - Guastalla (RE) Testo di Adesione Presidenziale: telegramma del 03 Luglio 2007, mittente: Segretariato generale del Presidente della Repubblica. Immagini, Stemma Presidenziale e grafica tratti dal sito ufficiale della Presi- denza della Repubblica: www.quirinale.it. Ai sensi e per gli effetti del D.Lgs 30.06.2003 n. 196 l’Editore dichiara che gli indirizzi utilizzati per l’invio in abbonamento postale provengono da pub- blici registri, elenchi, atti o documenti conoscibili a chiunque e che il tratta- mento di tali dati non necessita del consenso dell’interessato. Ciò nonostante, in base all’art. 13 dell’informativa, il titolare del trattamento ha diritto di op- porsi all’utilizzo dei dati facendone espresso divieto tramite comunicazione scritta da inviarsi alla sede di Gruppo Guide Italia Srl.“Riproduzione fotostatica ridotta del telegramma del SegretarioGenerale della Presidenza della Repubblica, adesione alla Guida delCittadino tramite lettera di gradimento, del 03/07/2007”. Tiratura: 6.100 copie
  11. 11. 10 RAGGIUNGERE IL COMUNE Il Comune di Novellara La Provincia di Reggio Emilia Come arrivare Superficie: Kmq 58,17 Regione: Emilia Romagna In automobile: Altitudine: mt 24 slm Superficie: Kmq 2.293 Dalla A22 Autostrada del Brenne- C.A.P.: 42017 Prefissi telefonici: 0522; 0536 ro chi viaggia da nord può uscire Popolazione: 13.436 C.A.P.: 42100; 42010-42049 al casello di Reggiolo - Rolo, men- (aggiornato al 30/04/2008) Targa automobilistica: RE tre chi proviene da Modena, a Confini: Reggiolo, Campagnola Numero di comuni: 45 quello di Carpi. Emilia, Bagnolo in Piano, Popolazione: 502.605 Dalla A1 Milano - Bologna l’uscita Cadelbosco Sopra, Guastalla (aggiornato al 28/02/2007) utile è al casello di Reggio Emilia. Centri abitati: San Bernardino, Province confinanti: Mantova, Il comune è inoltre servito dalla San Giovanni della Fossa, Santa Parma, Massa Carrara, Lucca, Maria della Fossa Modena. Statale 12 per i collegamenti con Reggio Emilia e Reggiolo. Da Mantova si percorre la Strada Cartina del territorio Statale 62 in direzione Guastalla, A21 quindi si seguono le indicazioni MANTOVA SS10 per Novellara. SS10 SP56 SP62 CREMONA Per informazioni: Autostrade SpA SP49 PEGOGNAGA SUZZARA www.autostrade.it e-mail: info@autostrade.it SP8 GUASTALLA SP2 Numero verde 800 683683 A1 SP62 SP5 Infotraffico: Tel. 840 042121 SS9 SP42 SP413 ANAS SpA PARMA SS63 NOVELLARA www.stradeanas.it A1 SP3 CARPI SS12 Pronto Anas: 841148 A15 REGGIO E. A22 SS9 In aereo: MODENA Gli aeroporti più vicini sono: • Aeroporto “Guglielmo Marconi” Elenco Vie di Bologna Per info: Ufficio Informazioni Allegri (Via) ................5 Fogazzaro (Via) ........1/3 Pergolesi (Via) ............5 Tel. 051 6479615 Ariosto (Via) ............3/5 Fumagalli (Galleria) ......2 Petrarca (Via) ..............1 www.bologna-airport.it Battisti (P.zza) ..........2/4 Garibaldi (Corso) ......2/4 Pirandello (Via) ............1 • Aeroporto “G. Verdi” di Parma Boiardo (Via) ..............3 Gonzaga (Via) ..............4 Popolo (Via) ................6 Per info: Tichet Office Borgonuovo (P.tta)........2 Indipendenza (Via) ........6 Quattro Novembre (Via) Tel. 0521 951501 Borsellino (Via) ............1 Libertà (Via della) ........6 ..............................5/6 Cantoni (Via)................4 Maestri del Lavoro Roma (V.le) ................2 www.parma-airport.it Cavour (Via) ................4 (Galleria) ....................2 Rossini (Via) ................5 Cilea (Via) ..................5 Manzoni (Via) ..............2 Slanzi P. (Galleria) ........1 In treno: Il comune è dotato di stazione fer- Costa (Via) ..................2 Marcello B. (Via) ..........5 Tasso (Via) ..................3 roviaria per i collegamenti con Costituzione (Via) Marconi (P.le) ..............4 Toscanini (Via)..............5 ........................1/3/5/6 Mazzini (P.zza) ..........3/4 Unità dItalia (P.zza) ......4 Reggio Emilia e Guastalla. Da Capua (Via) ......4/5/6 Mille (V.lo dei) ..........2/4 Veneto (Via) ......1/2/3/4 Per informazioni: De Amicis (Via) ........4/6 Monte Grappa (V.le) ..1/2 Venticinque Aprile (Via) Azienda Consorziale Trasporti De Nicola (Via) ............3 Orsi (Via) ................3/5 ..................................3 Tel. 0522431667 Falcone (Via)................1 Penelli (Via) ................3 Virgilio (Via)..............1/2
  12. 12. RAGGIUNGERE 11 IL COMUNE VIA 1 2 VIA VIR PIR A G ILIO A N DE G RA PP LL O 2 NE PARMA LI N O RO M A ZI O U BO RSEL STIT M O N TE CO GALL. P. SLA NZI REGGIO E. NI VI A M A N ZO VI A LE VI ALE P. I A G A LL VI A G. VIA P ET M RAR CA L. F U VI A FA G ALL. LC M AEST VI A ON VO E RI DEL G AL LAVO RO BO RG ZZ ETTA O NUO A LD I VIA C O ST LEGENDA A G A RIB PI A A G RA PP VI A 1 Carabineri FO GA ZZ A RO 2 Stazione Ferroviaria NE 3 Campo Sportivo M O N TE ZI O 4 Scuole U STIT MANTOVA VIA PPE CO PI A ZZ VI ALE G IUSE BATTIS A TI FOGA VE N ET O VICO LO ZZ AR D EI 3 4 VI A M ILLE VI A O LI PE N EL NOVELLARA O C O RS TO VE N E VIA CENTRO VI A PIAZZA UNITÀ D’ITALIA PEN ELLI I RD O Lombardia TO N O TA SS VI A B O IA CA N VI A VIA VIA XXV VIA A PR VIA ILE VIA ZAGA C O STIT C AV VIA O UR PIAZZA GON XXV MAZZINI U ZI O A PR ILE ST O NE A RIO V IA NORD PIAZZALE NORD MARCO NI 3 I O RS VIAV. D E IS N IC O 4 UA A M IC LA C AP 5 6 DA ST O VIA VI A VIA A RIO DE IV VIA VIA A LLE G N OV RI E MB RE ZA O VIA VIA C ELL VIA DE N CO ST UA IPE N M AR ITU D EL C AP ZI LA IN D O NE I O RS IS LIBE RT À A M IC DA B. VIA VIA VIA VIA POP OLO 1 VIA VIA DE ZA R O SS IN I ESI DE N VI A G OL MODENA IPE N IN I P ER CA N IN D VIA TOS A CO Veneto CILE STIT VIA U ZI O NE VIA VIA VIA
  13. 13. 12 NUMERI UTILI Polizia di Stato Emergenze Municipio NUMERO DI PRONTO INTERVENTO Soccorso Pubblico di Emergenza Comune di Novellara Polizia di Stato ..................Tel. 113 Via Piazzale Marconi, 1 113 Carabinieri Ufficio Relazioni con il Pubblico Per informazioni consultare Pronto Intervento ..............Tel. 112 ........................Tel. 0522 655417 il sito internet: www.poliziadistato.it Guardia di Finanza www.comune.novellara.re.it Da cellulare UMTS/GPRS: www.poliziadistato.mobi Pronto Intervento ..............Tel. 117 Emergenza Sanitaria Uffici Comunali: Pronto Intervento ..............Tel. 118 Arma dei Carabinieri Vigili del Fuoco Biblioteca Comunale ..................Tel. 0522 655419/440 NUMERO DI PRONTO INTERVENTO Pronto Intervento ..............Tel. 115 Corpo Unico di Polizia Municipale Corpo Forestale dello Stato “Bassa Reggiana” 112 Emergenza Incendi ..........Tel. 1515 Soccorso ACI ..........Numero Verde 800 841214 Servizio Tributi UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO Pronto Intervento ........Tel. 803116 ..................Tel. 0522 655425/439 Tel. +39 06 80982935 Viaggiare Informati Fax +39 06 80982934 Servizi Sociali “I Milleffiori” A cura del CCISS..............Tel. 1518 Videotelefono e SMS ........................Tel. 0522 655481 Tel. +39 06 8073679 Sportello Unico per le Imprese Sito: www.carabinieri.it PRESIDI LOCALI E-mail: carabinieri@carabinieri.it Polizia di Stato ..........................Tel. 0522 655455 Questura di Reggio Emilia Sportello Unico Edilizia Guardia di Finanza Via Alighieri, 10 ..Tel. 0522 458711 ..........................Tel. 0522 655403 Polizia Stradale - Distaccamento Ufficio Casa e Ambiente NUMERO DI PRONTO INTERVENTO Polizia Stradale Guastalla ..........................Tel. 0522 655448 Via Di Vittorio, 1 117 ........................Tel. 0522 839911 UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO Carabinieri: Stazione di Novellara Farmacie Via Della Libertà, 40 Tel. +39 06 44223726 ........................Tel. 0522 662503 Farmacia Antica +39 06 44222601 Fax +39 06 44223745 Guardia di Finanza - Tenenza Guastalla Corso Garibaldi, 20 Sito: www.gdf.it Via Cisa Ligure, 2 ........................Tel. 0522 661719 E-mail: urp@gdf.it ........................Tel. 0522 824304 Farmacia Nuova Vigili del Fuoco Corso Garibaldi, 8 Vigili del Fuoco Distaccamento di Guastalla ........................Tel. 0522 654227 Via Allende, 1 ....Tel. 0522 824222 Farmacia Rivi Dr. Arnoldo NUMERO DI PRONTO INTERVENTO Via Provinciale Provinciale Sud, 157 VIOLENZE ALLA PERSONA 115 Telefono Azzurro ........................Tel. 0522 657113 Minori ..........................Tel. 19696 Per informazioni consultare il sito internet: www.vigilfuoco.it Adulti ..................Tel. 199 151515 Da cellulare UMTS/GPRS: www.vigilfuoco.mobi Maltrattamento Minori........Tel. 114 Poste Antiviolenza Donne............Tel. 1522 Antibullismo..........Tel. 800 669696 Ufficio Postale Novellara Emergenza Sanitaria Via N. Sauro, 21/23 SALUTE E SANITÀ ........................Tel. 0522 651801 NUMERO DI PRONTO INTERVENTO Ufficio Postale Vezzola Ospedale di Guastalla 118 Via Donatori di Sangue, 1 Piazza Prati della Fiera, 4 ........................Tel. 0522 837111 ........................Tel. 0522 657750
  14. 14. AL SERVIZIO 13 DEL CITTADINOSommario “Al Servizio del Cittadino” Ambiente ............................................................pag. 14 J Raccolta differenziata Animali ..............................................................pag. 17 J Abbandono di animali J Commercio e detenzione di animali J Maltrattamento di animali: le sanzioni Casa ....................................................................pag. 19 J Adeguamento impianti privati e condominiali J Amministratore di condominio J Assemblea condominiale J Compravendita immobiliare J Contratto di locazione J Controversia tra vicini Famiglia ..............................................................pag. 24 J Figli J Matrimonio: celebrazione J Regime patrimoniale della famiglia J Responsabilità penale del minore J Rito civile Lavoro ................................................................pag. 32 J Sicurezza sul lavoro Salute e Servizi sociali ....................................pag. 37 J Corretta alimentazione
  15. 15. 14 AMBIENTE - PET (utilizzato per bottiglie d’acqua, bevande e liquidi ali- mentari); CARTA - PVC (utilizzato per bottiglie, na- • Cosa conferire: ne fanno parte stro isolante, fili elettrici; non giornali, riviste, libri, quaderni, tutti sanno che il PVC è utilizza- imballaggi in carta e cartone, ecc. to anche per realizzare i dischi Il tutto deve essere pulito e ben in vinile); schiacciato. Sono compresi nel ri- - PE (sacchetti per l’immondizia, ciclo della carta anche i contenito- per fare la spesa o quelli da uti- ri di latte e succhi di frutta in po- lizzare per surgelare i cibi). liaccoppiato, ossia tetra pak (la Nei cassonetti per la raccolta dif- raccolta di questo materiale è ferenziata si possono conferire ? Da Sapere stata assimilata a quella della carta dal 2003 grazie all’accordo bottiglie, flaconi ed oggetti in pla- stica riportanti le sigle elencate. J Raccolta differenziata tra il Consorzio Nazionale Recupe- ro e Riciclo Imballaggi a base cel- • Cosa NON conferire: non devo- La raccolta differenziata è il siste- lulosica (Comienco) e Tetra Pak, no essere conferiti giocattoli, bot- ma di raccolta dei rifiuti solidi ur- azienda leader nella produzione di tiglie di olio e vasetti dello yogurt, bani che differenzia ogni tipologia contenitori in poliaccoppiato - tut- bicchieri e piatti di plastica, tubet- di rifiuto: quindi, in fase di smalti- tavia non in tutti i Comuni italiani ti di dentifricio. mento, la carta non sarà trattata è possibile), che devono essere ri- Alcuni dei materiali appena nomi- come il vetro, la plastica non co- sciacquati prima di essere gettati nati, anche se realizzati con pla- me l’umido, ecc. nel cassonetto. Tutta la carta de- stiche riciclabili, è meglio confe- La raccolta differenziata è diven- ve essere priva degli involucri di rirli nei rifiuti domestici perché tata obbligatoria con lentrata in cellophane, devono essere rimos- possono contenere residui ali- vigore del D.L. n.22 del se eventuali copertine plastificate mentari o alcune parti possono 15/02/1997. di libri, giornali e quaderni, alle interferire con le macchine opera- La legge prevedeva per tutti i co- buste deve essere tolta la fine- trici dei centri di selezione/stoc- muni l’obbligo, entro il 2006, di stra in plastica. caggio. differenziare minimo il 35% dei • Cosa NON conferire: non fanno rifiuti totali raccolti, percentuale parte della raccolta differenziata che dovrà salire al 65% entro il la carta oleata, quella carbone ed 2010. VETRO in generale tutta quella che ha su- • Cosa conferire: nelle campane J METODI bito particolari trattamenti chimi- per la raccolta del vetro possono La raccolta differenziata può es- ci, i contenitori della pizza, i piatti essere conferite anche lattine in sere stradale (affiancando i conte- ed i bicchieri di carta, la carta con alluminio e barattoli in banda sta- nitori specifici per i vari materiali residui di colla o altre sostanze. gnata. a quelli usuali) oppure porta a Per quanto riguarda gli imballag- È importante conferire i conteni- porta (i cittadini realizzano in casa gi, quelli molto voluminosi anche tori puliti, avendo cura di rimuo- propria la differenziazione dei ri- una volta schiacciati è consigliabi- verne i tappi se non sono di mate- fiuti; i cassonetti non sono posi- le portarli all’isola ecologica. riale consentito per questo tipo di zionati nelle strade ma assegnati raccolta. a ogni cittadino o unità abitativa). • Cosa NON conferire: gli spec- J TIPOLOGIE chi, la ceramica, le lampadine, gli I materiali che possono essere PLASTICA oggetti in terracotta non fanno raccolti in modo differenziato sono • Cosa conferire: la plastica che parte della raccolta differenziata tanti, dal vetro alla plastica, dalla può essere riciclata è quella con del vetro, ma devono essere get- carta all’alluminio ai medicinali. le sigle: tati tra i rifiuti domestici.
  16. 16. AMBIENTE 15 • Compostaggio domestico Il compost è il risultato della de- composizione e dellumificazione di FARMACI varie materie organiche da parteAll’esterno delle farmacie sono po- di macro e microrganismi in condi-sizionati piccoli contenitori apposi- zioni particolari di ossigenazione etamente predisposti per la raccol- temperatura.ta dei medicinali scaduti. È impor- Viene così prodotto ottimo fertiliz-tante ricordarsi di rimuovere gli in- zante per orti e giardini. Il compo-volucri esterni di carta e i foglietti staggio si realizza utilizzando leillustrativi (i cosiddetti “bugiardi- compostiere (o composter), con-ni”). Stesso discorso per i medici- tenitori appositamente studiatinali utilizzati per gli animali. Questi per favorire l’ossigenazione deltipi di rifiuti possono essere poten- materiale contenuto. Se si possie-zialmente pericolosi per l’ambiente, de un lembo di terra sufficiente-quindi è importante che non sianogettati nei normali cassonetti. mente soleggiato è possibile rea- lizzare il compostaggio senza com- poster, semplicemente mettendo la materia organica in una buca, ma i risultati sono di minore quali- PILE tà ed il tempo necessario è piùLe pile vanno conferite in appositi lungo rispetto a quello nel caso dicontenitori, solitamente di colore utilizzo della compostiera. La diffu-giallo, posizionati all’esterno delle sione del compostaggio domesticotabaccherie o vicino agli altri cas- permette di ridurre il peso ed ilsonetti della differenziata. È im- volume dei rifiuti solidi urbani daportante NON gettare le pile con smaltire; alcuni comuni, per incen-gli altri rifiuti, ma negli appositi tivare i cittadini, hanno predispo-contenitori per potere poi essere sto uno sconto sulla tassa per loinertizzate. Anche una piccola bat-teria a bottone, infatti, può inqui- smaltimento dei rifiuti solidi urba-nare sino a 10.000 lt. d’acqua. ni, altri forniscono anche il compo- ster o ne rimborsano lacquisto. RIFIUTI PERICOLOSI ED INGOMBRANTI RIFIUTI ORGANICI - I rifiuti pericolosi sono, ad esem-Sono tutti gli scarti di provenienzaalimentare, vegetale ed animale. Si pio, le vernici, le batterie per au-intendono quindi gli scarti delle pre- to, gli olii usati di provenienzaparazioni alimentari (resti di carne e alimentare e minerale.pesce, bucce, gusci d’uova, i fondi di - Con “ingombranti” si intendono ite e caffè, ecc.), gli alimenti deterio- mobili e gli elettrodomestici, glirati. Tra gli scarti di provenienza ve- imballaggi particolarmente in-getale rientrano il fogliame e il ter- gombranti, la plastica che nonriccio, i resti di potatura e l’erba può essere appositamente rici-secca, la paglia e la segatura; quelli clata, il legno, ecc.di origine animali invece comprendo- Per questi rifiuti non esistono casso-no le lettiere per gli animali, ad netti appositi, ma sono predisposteesempio. Tutti questi rifiuti possono le isole ecologiche, appositamenteessere conferiti nell’apposito casso- attrezzate per il conferimento di tut-netto oppure essere utilizzati per il to ciò che non rientra nelle altre ti-compostaggio domestico. pologie di raccolta differenziata.
  17. 17. 16 AMBIENTE L’Opinione Servizi del Comune L’Avvocato di Maurizio Costanzo J Tariffa igiene ambientale J A chi posso rivolgermi nel Molti di noi nell’atti- Dove rivolgersi: S.a.ba.r Spa caso di rumori molesti? v i t à p r o f e ss i o n a l e Servizi Ambientali Bassa Reggiana Se a provocare il rumore molesto combattono da anni Via Levata, 64 e non tollerabile è un’attività pro- per la difesa dell’am- Tel. 0522 657569 duttiva o un bar, il cittadino infa- biente. Faccio parte da tempo di Legambiente nella Il Decreto Ronchi ha introdotto un stidito può presentare un’esposto speranza, attraverso i media, di nuovo sistema di finanziamento del- scritto al Comune. Se si tratta di creare una coscienza ambientali- la gestione dei rifiuti, sostituendo la un rumore molesto provocato da sta. Rispettare, insomma, il territo- tassa con una tariffa, ossia la TIA, un vicino di casa, il condomino può rio dove siamo nati e dove comun- Tariffa Igiene Ambientale. La tariffa sollecitare l’intervento dell’ammini- que viviamo. L’uomo, e lo sapete, nasce allo scopo di far pagare agli stratore. In caso di inerzia di que- ha distrutto l’ambiente. Ha credu- utenti un importo più equo, parten- st’ultimo, è possibile rivolgersi di- to che il pianeta fosse eterno ed og- do dal presupposto che, a parità di rettamente al Giudice di Pace. gi, che i nodi stanno arrivando al superficie occupata, meno persone pettine, si guarda intorno smarri- producono meno rifiuti. J Qual è la pena per chi to. Per anni abbiamo supposto che causa un disastro ambientale? il buco dell’ozono si potesse recu- J Fornitura acqua potabile perare con un rammendo. E invece Il decreto legge entrato in vigore no: il buco dell’ozono poteva spari- Dove rivolgersi: nella primavera del 2007 ha ina- re anni fa se tutti i Paesi del mon- Enìa Reggio Emilia S.r.l. sprito le sanzioni per chi commet- do avessero sottoscritto un impe- Via Nubi di Magellano 30 te reati contro l’ambiente. Nel ca- gno serio. Non lo hanno fatto. Reggio Emilia - Tel. 0522 2971 so specifico di danno ambientale la Il servizio si occupa di tutte le attivi- legge prevede la reclusione da 3 a tà legate alla gestione del ciclo idri- 10 anni ed il pagamento di una I Il ddl 2007 inasprisce le co: dalla fornitura di acqua potabile multa da 32 mila a 250 mila Euro. pene per chi commette ai servizi relativi all’uso, alla raccol- Ricordiamo che il decreto legge reati contro l’ambiente, ta, alla depurazione, alla restituzio- stabilisce che “si ha disastro am- ed in alcuni casi prevede ne delle acque di scarico, sempre bientale quando il fatto, in ragione l’interdizione dalle attività nel rispetto e nella tutela delle ri- della rilevanza oggettiva o del- sorse idriche e dell’ambiente. l’estensione della compromissione, di impresa e dai pubblici ovvero del numero delle persone uffici. J Fornitura gas metano offese o esposte a pericolo, offen- de la pubblica incolumità.” I La raccolta differenziata Dove rivolgersi: dei rifiuti permette di ot- Enìa Reggio Emilia S.r.l. J Che cosa significa Via Nubi di Magellano 30 tenere nuovi oggetti da Reggio Emilia - Tel. 0522 2971 “ecomafia”? quelli che non usiamo più: Questo termine è stato coniato con la plastica si ottengo- Il servizio di distribuzione compren- de tutte le attività che riguardano anni fa da Legambiente ed è en- no giochi e panchine, dal- manutenzione delle reti, realizzazio- trato talmente nel linguaggio co- la carta cartoni da imbal- ne allacciamenti, posa dei misura- mune da essere contemplato nei laggio, e tanto altro. tori d’utenza, gestione della sicu- dizionari della lingua italiana. Con rezza degli impianti. Con la liberaliz- ecomafia si intendono tutte le atti- I Dai dati di Legambiente ri- zazione del mercato del gas, chi ef- vità di criminalità ambientale: dal sulta che il 46% della frut- fettua il servizio di distribuzione non traffico e smaltimento illecito dei ta presenta uno o più resi- cambia: è solo il venditore di gas rifiuti all’abusivismo edilizio, dal che può essere scelto liberamente “racket” degli animali alle attività dui di sostanze chimiche. di escavazione illegali. dai consumatori.

×