Successfully reported this slideshow.
TAZZA D’ORO                                                      di Catellani Letizia & C.                                ...
2                                      La pagina politica                                                                 ...
3L’impegno dei Comuni della Bassa                                                                                   sona e...
4“Liberiamo l’aria” per festeggiarela primaveraIl 14 aprile si è svolta la festa “Liberiamo l’aria” come ormai da tradizio...
5                            SICUREZZA A SCUOLA – PREMIO “VITO SCAFIDI”                                                   ...
6          L’URP informa... rubrica a cura dell’ufficio relazioni con il pubblico                             ICI, RISPETT...
7                                                                    Notizie a cura dell’Amministrazione Comunale         ...
8                                                                                                                         ...
9                                  Foto Gianni Semeghini                                                                 F...
10Miss Anguria: concorsi tra arte e gusto                                                                                 ...
11Una scelta coraggiosa: la specializzazionein psicologia criminaleDa poco laureata in psicologia all’Università di Cesena...
12                                         BASKET AMATORI UISP                                                            ...
13                                              SPORT / NUOTOUninuoto 2a ai provinciali UISP                              ...
14                             DANZA / TEATROSabato 4 giugno alle ore 21AltrArte presenta “Piccoli Dei”L’associazione Altr...
Il Portico n.278 maggio 2011
Il Portico n.278 maggio 2011
Il Portico n.278 maggio 2011
Il Portico n.278 maggio 2011
Il Portico n.278 maggio 2011
Il Portico n.278 maggio 2011
Il Portico n.278 maggio 2011
Il Portico n.278 maggio 2011
Il Portico n.278 maggio 2011
Il Portico n.278 maggio 2011
Il Portico n.278 maggio 2011
Il Portico n.278 maggio 2011
Il Portico n.278 maggio 2011
Il Portico n.278 maggio 2011
Il Portico n.278 maggio 2011
Il Portico n.278 maggio 2011
Il Portico n.278 maggio 2011
Il Portico n.278 maggio 2011
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Il Portico n.278 maggio 2011

2,107 views

Published on

Il Portico novellarese Mensile d'Informazione
Il Circolo del Contemporaneo - 42017 Novellara (RE) Viale Montegrappa, 52 tel.0522-654,447
P. IVA 00705720357

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Il Portico n.278 maggio 2011

  1. 1. TAZZA D’ORO di Catellani Letizia & C. BAR - PIZZERIA TAVOLA CALDA NOVELLARA (RE) via Cavour, 48 tel. 3465772503ANNO XXX MENSILE NOVELLARESE DINFORMAZIONE Maggio 2011 n.278 La Corte dei Gonzaga visita l’Acetaia Comunale
  2. 2. 2 La pagina politica foto SignorelliDocumento di economia e finanza 2011Intervento dell’on. Maino Marchi alla Camera dei Deputati nella seduta di giovedì28 aprile 2011Signor Presidente, il DEF 2011 è innovativo solo per cento nel 2014, cioè nella prossima legislatura.formalmente: recepisce i contenuti previsti dalla C’è qui l’evidenziazione di come sia determinante larevisione della legge 31 dicembre 2009, n. 196, a crescita per la riduzione del rapporto tra debito e PIL.seguito dell’introduzione del semestre europeo, ma Con una crescita economica più bassa ci vuole più e mettono 100 mila posti di lavoro a rischio; il nuovoemerge una sostanziale continuità con la linea di po- tempo per ridurre il debito pubblico. Le previsioni di decreto è arrivato più tardi di quanto concordato conlitica economica che ha caratterizzato i primi anni di crescita sono prudenziali, ma soprattutto inadeguate, il Parlamento e ha già ricevuto critiche e richieste diquesta legislatura, con l’idea di fondo che l’intervento e sono la conseguenza di mancanza di politiche. Con cambi radicali da Regioni e associazioni imprendito-sulla finanza pubblica, per tenerla sotto controllo, è il PNR nella stima prudenziale si prevede che l’insieme riali del settore. Tutto ciò è ancora più grave dopo lala condizione per la ripresa della crescita e permette delle politiche provochi un aumento medio del PIL di vicenda del nucleare. Avete puntato tutto sul nuclearedi per sé la crescita in quanto il sistema produttivo solo lo 0,2 per cento annuo. Siamo di fronte ad una per tre anni. Dopo il Giappone avete detto, prima cheitaliano non frenato dalla finanza pubblica è in grado proposta che registra le cose già fatte, ha obiettivi non cambia niente, poi moratoria di un anno, e poi neldi cogliere le opportunità della ripresa. Questo as- che non portano a ridurre il gap con la media eu- PNR si dice di non procedere per il momento all’attua-sunto ha dimostrato la sua fragilità e alla lunga porta ropea su aspetti strategici, non ha proposte nuove, zione del programma nucleare fino a che le iniziativel’Italia in una condizione sempre più difficile. Il Partito produce un impatto debolissimo sulla crescita, cioè già avviate a livello di Unione europea non fornirannoDemocratico ha sempre sostenuto che le manovre un PNR vuoto, che non c’è. Il Partito Democratico elementi in grado di dare piena garanzia sotto il profilodovevano, invece, contemporaneamente contenere ha presentato una proposta di PNR che produce un della sicurezza. Poi intervenite al Senato modificandomisure per la crescita e misure per il controllo della aumento del PIL nominale nelle stime prudenziali di un decreto-legge, con l’abrogazione di tutte le normefinanza pubblica, essendo il rapporto debito/PIL, come 0,5-0,6 l’anno a partire dal 2012. Bisogna crescere sul nucleare, per evitare il referendum, vi prendete unquello deficit/ PIL, caratterizzato da due elementi: al intorno al 2 per cento annuo, come sostengono Banca anno per adottare una strategia energetica nazionalenumeratore il dato della finanza pubblica e al denomi- d’Italia e Corte dei conti, ma ci vogliono investimenti e vi tenete aperte tutte le strade. E due giorni fa ilnatore il dato del PIL. Se non si agisce su entrambi e e politiche adeguate, ad esempio sull’occupazione Presidente del Consiglio ha affermato che il nuclearese il denominatore non cresce adeguatamente, anche femminile, attraverso servizi alle famiglie e incentivi è la fonte energetica più sicura. Sarà solo un’altrain presenza di forti misure sulla finanza pubblica, è per le assunzioni, aspetto quasi assente nelle proposte perdita di tempo, senza investire su fonti rinnovabilipiù difficile migliorare il rapporto complessivo. Il DEF del Governo. Con questi livelli di crescita è ben arduo ed efficienza energetica. Il Partito Democratico ha in-2011, continuando questa politica, che non cambia, fare il risanamento e il rientro del debito. Non a caso il dicato, nella sua proposta di politica industriale, cosanon cambia un’impostazione sbagliata. Non ci sono Governo sposta sostanzialmente gli obiettivi alla fine fare sulla questione energetica: investire sull’efficienzastate misure per la crescita, né politiche industriali e del periodo preso in considerazione, e le manovre energetica, promuovere lo sviluppo di energia da fontifiscali adeguate e il risultato è che nel decennio 2001- si concentrano nel 2013-2014. Con i bassi livelli di rinnovabili con l’obiettivo di puntare ad un’industria2010 l’Italia risulta 169a per la crescita su 170 Paesi, crescita previsti la manovra è praticamente tutta sulla nazionale del settore. Un’ultima considerazione: condavanti solo ad Haiti. Durante la crisi siamo calati finanza pubblica, con riduzione delle spese correnti sul il DEF il Governo non dà indicazioni su come intendepiù di altri e i dati sul 2008-2009 sono ulteriormente PIL, di 2,3 punti dal 2010 al 2014, e di 0,9 punti per dare attuazione all’emanando decreto legislativo sullepeggiorati con le ultime revisioni ISTAT. La ripresa è gli investimenti. Manovre depressive che producono entrate delle Regioni in attuazione della legge sul fede-più lenta che in altri Paesi europei e più lenta delle pre- l’indebolimento del sistema Paese, in particolare con ralismo fiscale, tema di cui si parla ampiamente, mavisioni del Governo anche per il 2010. Con il ricalcolo l’ulteriore calo degli investimenti in un Paese debole non si dice nulla su una questione che riguarda già ildella base 2009, nel 2010 non siamo cresciuti un po’ sul piano infrastrutturale e con conseguenze pesanti 2012. Il Governo dica cosa intende fare su questo edi più del previsto, ma un po’ meno. La conferma ce sul sistema produttivo. Il Partito Democratico ha pre- sull’impegno assunto in Commissione parlamentarela dà il DEF, nella seconda sezione c’è anche il dato sul sentato una sua proposta di rientro dal debito in cui vi per l’attuazione del federalismo fiscale di rivedere ilPIL nominale. Stime DFP ottobre 2010: 1.554 miliardi, è si una diluizione e una stabilizzazione del debito nei decreto legislativo sul federalismo fiscale municipale.risultato 1.548 (sei miliardi in meno). Non sono cifre primi tre anni e poi una riduzione più accelerata, ma Insomma, è un DEF che si richiama al Patto di stabilitàenormi, ma se non si può dire che è molto peggio, in presenza di una politica economica che investa da e crescita europeo, ma, poi, si dimentica la parolacertamente non si può dire che è meglio. Veniamo alle subito sulla crescita e la ripresa, e non con annunci a crescita, non ha politiche industriali, balbetta su quelleprevisioni sull’andamento del PIL 2011- 2012-2013. cui non segue nulla. Emblematiche da questo punto energetiche, fa finta di dimenticarsi dei contenuti deiSono tutte più basse di quelle di ottobre della Decisio- di vista sono le politiche energetiche ed ambientali del provvedimenti sul federalismo fiscale e, alla fine,ne di finanza pubblica, e il debito pubblico per tutti i Governo. Sulle fonti rinnovabili si rimanda al piano in- rischia, ma è una certezza, che gli obiettivi sulla ridu-tre anni è più alto nel DEF rispetto alle previsioni della viato alla Commissione europea, intanto però si sono zione del rapporto debito/PIL non si realizzino perchéDFP di ottobre, e poi va miracolosamente al 112,8 assunti provvedimenti che hanno bloccato il settore tutti basati su manovre depressive sull’economia. CENTRO REVISIONI AUTOVEICOLI E MOTOCICLI CON AUTORIZZAZIONE MINISTERIALE INSTALLATORE AUTORIZZATO IMPIANTI GPL E METANO
  3. 3. 3L’impegno dei Comuni della Bassa sona ed un attenzione particolare per le cate- gorie più disagiate e bisognose di assistenza a trecentosessanta gradi.per difendere i servizi sociali La crisi economica perdurante sta paralizzando ancora ampi strati delle economie territoriali e di Alessandro Baracchi la crescente disparità sociale da essa generata Capogruppo gruppo PD Unione Bassa Reggiana non fanno che acuire la necessità della vicinan- za delle istituzioni al cittadino. Tali istituzioniCome si suol dire , dell’importanza delle cose le previsioni in base alle quali si prevedeva un però, declinate a livello territoriale negli entice ne accorgiamo solo quando mancano.. calo di 500.000 euro del totale delle quote a ca- locali, stanno perdendo sempre più la propriaNon vuole essere una frase banale ma un mo- rico dei comuni, sempre relativamente all’area autonomia d’azione.nito rivolto al futuro relativamente alla situazio- del sociale. La riorganizzazione dei servizi non potrà sup-ne dei servizi sociali e del welfare in generale. Questo vuol dire che con un’attenta riorganiz- plire in eterno ai deficit strutturali che sarannoDa qualche anno i comuni del distretto della zazione dei servizi si possono generare delle generati dal calo dei trasferimenti .Bassa Reggiana hanno deciso di condividere economie di scala mantenendo inalterata la I cittadini sono pertanto invitati a riflettere. Tuttoil percorso relativo alla gestione dei servizi so- qualità dei servizi. ciò che ha caratterizzato il nostro territorio sino-ciali , affidando l’intera area (minori, anziani e Questo importante risultato è però offusca- ra non può più essere dato per scontato. Le po-disabilità) in gestione all’Unione dei Comuni. to dal panorama futuro. Le ultime finanziarie litiche e le intenzioni dell’attuale governo sonoLa gestione associata in Unione ha da subito dell’attuale governo hanno infatti previsto dra- evidenti e pongono dei grandi punti interroga-evidenziato diversi vantaggi , sia per quanto ri- stici tagli ai contributi agli enti locali proprio per tivi per il futuro.guarda l’efficienza organizzativa, sia per quanto l’area del sociale per gli anni a venire. Prima che sia troppo tardi è utile prendere co-riguarda la riorganizzazione delle risorse. Entro il 2012 si prevede infatti un dimezzamen- scienza di ciò che silenziosamente accade eIl bilancio consuntivo 2010 dell’Unione è elo- to di tali contributi. Il nostro territorio presenta che avrà, se non si cambia direzione, inevitabiliquente in tal senso. Si sono infatti rispettate da sempre un ottima qualità dei servizi alla per- conseguenze nei prossimi anni.Seconda giornata nazionale della bicicletta di Stefano Mazzi Assessore progetto CiclabilitàAnche quest’anno il comune di Novellara, insie- bertà.me a centinaia di altri comuni in tutta Italia, ha Giornate come quella di domenica sono moltoaderito a questa bella iniziativa promossa dal Mi- importanti per far maturare nei cittadini una nuo-nistero dell’Ambiente e dall ANCI. va cultura della mobilità e noi, come amministra-Domenica 8 maggio, infatti, tutto il centro storico, tori, abbiamo il dovere di avviare una seria rifles-l’area cioè compresa tra la via Provinciale e la via sione sull’uso che oggigiorno facciamo del nostroCostituzione, è stato interdetto al traffico motoriz- centro storico. Novellara è stata riconosciuta cittàzato per tutta la mattinata, dalle 8.00 alle 12.00. I d’arte e tutti noi ne andiamo orgogliosi, la Rocca, ilcittadini, ma anche una comitiva di fortunati turisti Museo, la Piazza riportata all’antico splendore daigiunti in pullman dalla Lombardia per visitare la restauri di qualche anno fa, è quindi necessarionostra città, hanno così avuto l’opportunità di “go- mettere in atto nuove politiche di mobilità urbanadersi” le vie del centro in tutta sicurezza e tranquil- e fare in modo che si eviti di utilizzare sempre,lità, pedalando allegramente oppure passeggian- comunque e dovunque l’automobile, soprattuttodo senza correre il rischio di essere investiti dalle per i piccoli spostamenti.ormai troppe auto che quotidianamente intasano L’amministrazione ringrazia l’Associazione 9Pe-le nostre strade e la nostra bellissima piazza. dAli e i volontari del Bici Bus, che per l’occasioneNon si era mai vista la piazza così libera dal traf- hanno organizzato una pedalata per le vie del cen-fico e l’unico rumore era il sano vocio della gente tro, il Gruppo delle Guardie Ecologiche Volontarie,che, come tutte le domeniche mattina stazionava il Jogging Team Paterlini e i volontari dell’Auser,sotto i portici, e gli schiamazzi dei bambini che, per il prezioso supporto organizzativo nel presidiogiocando, si rincorrevano nei giardini in piena li- delle vie d’accesso. Traduzioni da/in tutte le lingue di ogni tipo di documenti Giuramenti / asseverazioni in tribunale Disbrigo e assistenza pratiche commerciali E-mail: infobabele@iol.it - Cell. 348-3552153
  4. 4. 4“Liberiamo l’aria” per festeggiarela primaveraIl 14 aprile si è svolta la festa “Liberiamo l’aria” come ormai da tradizione più che decennaleper festeggiare l’arrivo della primavera. Quest’anno la festa si è svolta sull’area verde checosteggia la pista ciclopedonale, il canale Linarola e la ferrovia, da via Costituzione versoSan Giovanni-Santa Maria, da poco piantumata con una quarantina di olmi campestri. di Roberto BlundettoQuesto evento, organizzato dall’Istituto Comprensivo le bici Ggev che saranno i mezzi di trasporto – in partee dal Comune di Novellara, con la collaborazione delle sostitutivi delle automobili -utilizzati per una vigilanzaGuardie Giurate Ecologiche Volontarie di Reggio Emilia più puntuale e ecologica nei parchi pubblici. Le Ggev,e promosso dalla Regione Emilia-Romagna ha l’obietti- incoraggiando l’uso della bicicletta, hanno dato ulteriorevo di far riflettere bambini, genitori e insegnanti sull’im- conferma delle loro missioni, importanza al valore am-portanza della qualità dell’aria e sulle buone pratiche da bientale e alla tutela delle zone protette e al patrimonioadottare per renderla migliore, a partire dall’andare a naturale.scuola a piedi o in bicicletta. Ovviamente anche i volontari del Bici-Bus non si sonoA partecipare a questa gioiosa manifestazione, in rap- lasciati scappare questa occasione per promuovere lapresentanza di tutte le scuole, sono stati gli alunni di loro attività di trasporto scolastico alternativo, che pre-4° elementare, perchè il tema dell’aria fa parte del pro- vede l’accompagnamento di studenti lungo il tragitto ca-gramma del loro anno scolastico e alcune classi delle sa-scuola e ritorno da parte di volontari, lungo percorsiScuole Materne . sicuri e segnalati per i quali sono previsti i capolinea, leLa festa allegra e coinvolgente, ottimamente preparata e fermate intermedie e l’arrivo alle scuole. La bella festaanimata dalle insegnanti e dalle Guardie Ecologiche, ha si è conclusa con il lancio di palloncini, a cui sono stativisto un’alternanza, sul tema dell’aria, di musiche, canti appesi dei bei messaggi che l’aria porterà chissà dove.e filastrocche inventate e lette sul palco dai bambini. Lepoesie dei bambini sono state tutte bellissime, ne vieneriportata per intero solo una – “L’aria pura” - per ragioni L’aria puradi spazio, a titolo di esempio dell’elevato valore dei versi L’aria puracreati. Delle altre (sperando di non tralasciarne nessuna) è più di una cura,vengono di seguito citati solo i titoli e gli autori: “L’aria” danza nel cielo,di Elisa, Filippo, Luca, Maurizia, Rimsha; “L’aria e l’in- ma io non la vedo.quinamento”, di Yash, Benni, Nikita, Pasquale, Mattia Porta fortuna comeM.; “L’aria”, di Kristina, Gloria, Liam, Gianmaria; “L’aria il chiaro di luna,ci circonda” di Maddalena, Giulia P., Gabriele, Giulia G., è trasparenteAlex; “Salviamo l’aria” di Eleonora, Federica, Simona, e intelligente.Nicolò; “Amica aria” di Carlotta, Uraaj, Shiwani, Chia- L’aria e la terra girano il mondora, Alberto; “L’aria” di Alessia, Annalisa, Irene, Marika, come un girotondo.Marco; “Liberiamo l’aria” di Giulia M., Valeria, Alessan- L’aria e le nuvoledro, Gianmarco, Marashdeep; “L’aria e l’inquinamento” scherzano con il soledi Marta, Gurpreet, Marika, Amanjat, Giulia; “L’aria” di come un bambinoSiria, Aurora, Alessia, Manuel, Gianluca. I bambini delle che gioca in giardino.Scuole Materne, muniti di variopinti aquiloni di cartonci- L’aria profumano costruiti con le loro mani, hanno portato molto colo- sotto il sole lucente,re e tanta vivacità cantando numerose canzoni. sotto una stella cadente.L’aria si è fatta davvero sentire soffiando una brez- L’aquilone va all’Arginoneza molto fresca e profumata. Gli abitanti del quartiere per giocare con l’ariahanno contribuito alla buona riuscita dell’evento grazie e un pallone.all’utile supporto logistico ed alla loro collaborazione. Autori: Pietro, Mattia D.Il gruppo delle Guardie Giurate Ecologiche Volontarie Valentina, Marika P., Hassan.(Ggev) ha approfittato dell’ avvenimento per presentare
  5. 5. 5 SICUREZZA A SCUOLA – PREMIO “VITO SCAFIDI” ALESSIA PILLA di Glaxo Smith Kline – ConsumerL’istituto comprensivo di Novellara Healthcare, partner del premio, con questa motiva- zione: “Il progetto è stato molto apprezzato per la ricchezza e la varietà delle attività sviluppate. Il pro- dotto finale risulta efficace e facilmente riproducibiletorna da Roma con mille euro in altre realtà. La centralità riservata agli alunni coin- volti trapela continuamente nelle immagini che do- cumentano le fasi del progetto, evidenziando un’ele- vata partecipazione, attiva, spontanea e giocosa daDi ritorno da Roma con 1000 euro in premio. IL 6 tutti gli altri a scuole superiori. parte degli alunni non solo destinatari ma veri attoriAPRILE scorso una delegazione dell’istituto com- La premiazione è avvenuta a palazzo Marini alla del progetto stesso”.prensivo di Novellara è stata premiata a Roma con Camera dei Deputati alla presenza della famiglia Oltre al premio in denaro, alla scuola è stata con-un assegno di mille euro per aver vinto uno dei 4 dell’alunno VITO SCAFIDI (il giovane a cui è intitola- segnata una targa a ricordo della partecipazione alpremi messi in palio dal progetto “SICUREZZA A to il premio), e di molte autorità della commissione progetto CITTADINANZATTIVA.SCUOLA: V° PREMIO BUONE PRATICHE – VITO Cultura Scienza e Istruzione . Il premio è intitolato a VITO SCAFIDI un ragazzoSCAFIDI”. Nel corso della cerimonia il progetto è stato illustrato morto nel crollo del soffitto di un liceo di Rivoli (TO)I progetti presentati sono stati 142 solo e 4 sono stati dai ragazzi della scuola ed è stata anche proiettata nel novembre 2008.premiati con un assegno di mille euro /cad di questi una breve descrizione video del progetto stesso. Insegnanti Istituto Comprensivosolo 1 è stato assegnato ad un istituto comprensivo, Il premio è stato consegnato dalla dottoressaUna lotteria per la scuola di NovellaraEstrazione l’11 giugno. Proposta dall’associazione “Volontari a scuola e…” peracquistare lavagne computerizzate. di Rossana ScazzaSono aperte le vendite dei biglietti della lotteria or- consentendo in tempo reale di poter effettuare ricer-ganizzata a Novellara dall’associazione “Volontari a che in rete sugli argomenti trattati. Inoltre, consentonoscuola e…”, che ha come obiettivo l’acquisto di una ai docenti di salvare le lezioni spiegate e riprenderleserie di Lavagne interattive multimediali (LIM) che in un secondo momento anche a distanza di mesi. Epossono collegarsi ad internet, da donare poi all’isti- gli alunni possono riguardare la lezione svolta anche negozi del centro storico di Novellara o nella segreteriatuto comprensivo di Novellara. L’estrazione finale senza la presenza dell’insegnante o approfondire dell’associazione, in Via D.Borghi 2 a Novellara. Idella lotteria, che mette in palio oltre 60 premi, è in quanto spiegato dai docenti. biglietti sono venduti dai volontari, in occasione delleprogramma l’11 giugno prossimo, in occasione della Per dotare la scuola di queste nuove apparecchiature tante manifestazioni locali. L’associazione “VOLON-festa di fine anno scolastico, nell’aula magna della tecnologiche, abbastanza costose, l’associazione TARI A SCUOLA E…” è nata nell’anno 2010 e svolgescuola media “ORSI” di Via Novj Jicin 2 a Novellara. “Volontari a scuola e…” ha organizzato una lotteria attività di volontariato nella scuola, in collaborazioneL’appuntamento è alle 11 del mattino per il sorteggio con ricchi premi (oltre 60), fra i quali quadri e scul- con gli insegnanti, durante le ore di attività pomeri-dei tagliandi vincenti, alla presenza di un rappresen- tura d’autore, libri e vocabolari, buoni spesa di vari diana. Lavori di restauro, decupage, attività di cucina,tante dell’Amministrazione Comunale. Le LIM sono negozi alimentari e non, beni alimentari (prosciutti, di teatro, laboratori di studio a vari livelli, laboratoridelle lavagne interattive multimediali con possibilità aceto balsamico, ecc..), sopramobili e oggetti vari. artistici e tanto altro. Soprattutto questa associazionedi collegamento ad internet, che permettono agli All’iniziativa hanno collaborato anche negozi e ditte ha permesso di condividere le medesime esperienzeinsegnanti di organizzare le lezioni in modo nuovo, del territorio. E’ possibile visionare i premi in vari a generazioni di età diverse. cucine Novellara oggi vieni a visitare il nuovo show room di giochi e scommesse CAMERE - SALOTTI - SOGGIORNI - CUCINE NOVELLARA (RE) tel. 0522/653411 www.cucineoggi.it tel. 0522/756673 NUOVA GESTIONE CALZATURE UOMO DONNA E BAMBINO tel. 347-0413735 di Lusuardi Attilia tel.0522/637816 cell. 334/6317843
  6. 6. 6 L’URP informa... rubrica a cura dell’ufficio relazioni con il pubblico ICI, RISPETTIAMO dai Veterinari convenzionati con il Comune che ga- mere il voto nella propria abitazione. La richiesta LE SCADENZE rantiranno lo stesso servizio. I veterinari sono: dovrà essere presentata all’ufficio entro e non oltre Occhio agli errori e alle - Dott. Bigi Maurizio, Novellara Via Manzoni, 14, tel. lunedì 23 maggio 2011 (art. 1 Legge 22/2006 come sviste nel mese di giugno 0522 654710 Cell.: 337 584683 sabato dalle 13.00 modificato dalla legge 46/2009). Per informazioni per il pagamento della alle 15.00. più dettagliate rivolgersi all’ufficio Elettorale. prima rata ICI. Se sei in - Dott. Catellani Maurizio - Viale Montegrappa 6/8 PER CHI E’ RICOVERATO IN OSPEDALE O CASA ritardo o non hai paga- tel.0522-652343 Cell. urgenze 338 7789676 sabato DI CURA: E’ prevista la possibilità di votare nella to l’ICI entro il 17 giugno dalle 10.30 alle 12.30 struttura dove si è ricoverati con la propria tessera ricordiamo che è suffi- elettorale e un documento d’identità. La richiesta vaciente effettuare il “ravvedimento operoso” diretta- REFERENDUM 12 – 13 GIUGNO 2011 fatta alla Direzione Sanitaria.mente presso un CAAF o all’Ufficio Tributi del Comu- PER COSA SI VOTA: per n. 4 referendum popolarine, PRIMA di fare il versamento. Dai controlli sulle QUANDO: Domenica12 GIUGNO, dalle ore 08,00 SEGGIO di SAN BERNARDINOcartelle dell’ICI risulta purtroppo spesso che molti alle 22,00 Il seggio della frazione di San Bernardino (n.13) ver-contribuenti pagano l’imposta in ritardo, a volte solo Lunedì 13 GIUGNO, dalle ore 07,00 alle 15,00 rà allestito al primo piano del solito edificio adiacen-pochi giorni dopo e sono quindi costretti a pagare, COSA PORTARE AL SEGGIO: te la Birreria “La Pinta”. Si rammenta che il seggioin più, il 30% della somma dovuta. E’ bene ricor- - Documento d’identità (carta d’identità o documen- non è privo di barriere architettoniche, pertanto sidare che se il ravvedimento operoso: si fa entro 30 to equipollente) non scaduto. informano i cittadini diversamente abili che, previagiorni dalla data di scadenza, si paga il 3,00% in più - Tessera Elettorale (in caso di smarrimento il dupli- presentazione di certificazione medica rilasciata daidell’imposta dovuta (più gli interessi); se si fa entro il cato si richiede all’ufficio elettorale). Si raccomanda competenti organi dell’unità Sanitaria Locale, potran-31 luglio dell’anno successivo dalla data di scaden- agli elettori di controllare lo stato della propria tesse- no recarsi a votare in un qualsiasi altro seggio delza (cioè entro il termine per la presentazione della ra elettorale, in particolare di verificare che sia ripor- Comune presso le scuole Elementari di San Giovan-denuncia I.C.I.) si paga il 3,75% in più dell’imposta tato l’indirizzo di residenza aggiornato. ni o del capoluogo. Si potrà inoltre utilizzare per ildovuta (più gli interessi). Ricordiamo che sanzioni ed trasporto il pulmino attrezzato (da prenotare contat-interessi devono essere versati insieme all’imposta APERTURA STAORDINARIA tando l’ufficio elettorale)dovuta. DELL’UFFICIO ELETTORALE: Per chiarimenti e informazioni: UFFICIO ELETTO- da martedì 7 a sabato 11 giugno - dalle 9 alle 19; RALE TEL 0522 655 420 – 0522 655 437.BUONI - AFFITTO: DOMANDE ENTRO L’11 GIU- domenica 12 giugno - dalle 8,00 alle 22,00;GNO 2011 lunedì 13 giugno - dalle 07,00 alle 15,00: CONTRO LA ZANZARA TIGREFino alle ore 12.30 di sabato 11 giugno 2011 si pos- Maggio è tempo di dichiarare lasono presentare le domande per ottenere i buoni COSA FARE SE SI HA BISOGNO DI AIUTO “guerra preventiva” alla zanzara- affitto all’Istituzione “I Millefiori” (in via Costituzio- - Per problemi gravi di deambulazione: il Comune tigre, possibile vettore di diversene, 10/B) nei giorni di martedì – giovedì – sabato, mette a disposizione un pulmino attrezzato (da pre- malattie infettive. Per combat-dalle ore 9.00 alle 12.30. I buoni-affitto sono con- notare contattando l’ufficio elettorale) tere la diffusione dell’insetto ètributi economici destinati ad aiutare i cittadini che - Se si deve essere accompagnati in cabina (Voto necessaria la partecipazione di tutta la cittadinanza.si trovano in difficoltà nel pagamento del canone di Assistito): (come elettori non vedenti o affetti da pa- Presso l’URP è possibile richiedere gratuitamente deilocazione. Per ulteriori informazioni: Istituzione “I tologie fisiche invalidanti) è necessario richiedere un prodotti larvicidi, fino ad esaurimento scorte. Mag-Millefiori” (telefono 0522/654948) - URP (telefono certificato sanitario, rilasciato dal Servizio di Igiene giori informazioni su www.zanzaratigreonline.it0522/655417). Pubblica che attesti l’impedimento, da presentare al presidente del Seggio Elettorale al momento del DONA UNA FOTO DI NOVELLARA E RENDI PIU’ 11 GIUGNO 2011 voto; a tal proposito si ricorda che il Ministero degli BELLO IL SITO WEB DEL COMUNE MICROCHIP DAY Interni ha introdotto dal 2003 un’importante novità Inviate una bella foto panoramica di Novellara e con- Anche quest’anno il Comune di riguardante il VOTO ASSISTITO che consente alle tribuite a rendere più bella la homepage del sito di Novellara aderisce all’iniziativa persone affette da patologie IRREVERSIBILI, tali da Novellara. Un modo semplice e diretto per perso- della microchippatura gratuita richiedere sempre la presenza di un accompagnato- nalizzare e rendere più famigliare la rete civica delpromossa dalla Provincia di Reggio Emilia. I pro- re in cabina, di apporre sulla propria TESSERA ELET- Comune grazie alla collaborazione di appassionatiprietari di cani che ancora non hanno il microchip TORALE un timbro a carattere permanente. L’appo- fotografi. Le foto, orizzontali o panoramiche, dellapossono portare il proprio amico a quattro zampe sizione del timbro dovrà essere richiesta all’ufficio misura di 1300 x 186 devono essere inviate all’in-nel cortile della Rocca sabato 11 giugno 2011 dalle elettorale del Comune, previa esibizione della docu- dirizzo urp@comune.novellara.re.it con l’indicazione9.00 alle 13.00. Un veterinario sarà presente gratu- mentazione medica rilasciata dall’Ufficiale Sanitario “foto pagina sito internet”, mentre nel testo si dovràitamente per l’inserimento del microchip e all’URP che attesti tale condizione. specificare: il titolo dell’immagine, con i dati anagra-verrà fatta la registrazione del cane. - Voto a domicilio: le persone che si trovano in con- fici dell’autore (nome, cognome, indirizzo, recapitoIn alternativa lo stesso giorno sarà possibile recarsi dizioni di gravissima infermità fisica possono espri- telefonico ed e-mail). NOVELLARA (RE) via C. Colombo, 91/93 Tel. 0522/662526 S.GIOVANNI DI NOVELLARA (RE) via Provinciale Sud, 45 tel.0522657123 - fax 657735 email: info@arredamentisaccani.it
  7. 7. 7 Notizie a cura dell’Amministrazione Comunale Un affitto assicurato, garantito…e giusto Il Comune presenta l’Agenzia per l’affitto lunedì 6 giugno alle ore 20,30 presso la sala Civica di Sara Germani - segreteria del sindaco Quanti sono gli appartamenti che i proprietari caso di contratti di natura transitoria o minimaNUOVI ORARI DEL SERVIZIO ELETTORALE- STA- preferiscono tenere vuoti per paura di non riuscire di tre anni, chiede di essere residenti o svolgereTO CIVILE- LEVA E CIMITERIALE a riscuotere regolarmente l’affitto, di subire un’attività lavorativa nel Comune o comunque avereA partire dal mese di maggio il servizio ha am- danneggiamenti o di dover affrontare lunghi iter per comprovate necessità di prossimità familiare.pliato l’orario di apertura al pubblico uniformando- liberare l’alloggio in caso di necessità? Non dovranno essere proprietari di immobili o titolarisi all’orario dell’URP. Dall’anno 2006 il Servizio ha E quante sono le persone e le famiglie che, pur di diritti di usufrutto, uso o abitazione (in formaprogressivamente ampliato l’orario da 25 a 31 ore di beneficiando di un reddito fisso, faticano a sostenere totalitaria) su immobili ubicati nell’ambito comunale,attività di sportello, includendo il Servizio Cimiteriale. i prezzi di affitto del libero mercato? assegnatari di alloggi di edilizia residenziale pubblicaORARIO ESTIVO IN BIBLIOTECA A partire dal 14 L’Agenzia dell’Affitto nasce per dare una risposta o di altri diritti reali su immobili. Inoltre dovrannogiugno la Biblioteca comunale G. Malagoli osserverà concreta a questi bisogni: da un lato tutelare i essere disponibili a consentire l’addebito diretto dell’orario d’apertura estivo: Ricordiamo a tutti i cittadini proprietari dai rischi di morosità e di danneggiamento canone di locazione sullo stipendio mensile o lache esibendo la proprio tessera della biblioteca è an- dei propri alloggi e dall’altro offrire agli inquilini alloggi trattenuta sulla busta paga e non dovranno risultarecora possibile richiedere il proprio accesso personale privati a canoni d’affitto più vantaggiosi rispetto a con sfratto in corso per morosità. Per accedere ala Media Library, la biblioteca digitale della Provincia quelli offerti dal mercato. servizio non sono previsti limiti di reddito, ma unche mette a disposizione oltre 50 mila oggetti digitali Il fondo dell’Agenzia di 250 mila euro andrà a tutelare deposito cauzionale pari ad un massimo di tretra libri, riviste, cd audio e video. il proprietario da eventuali morosità e insolvenze del mensilità, che sarà restituito all’inquilino a cessazione conduttore relative a spese condominiali e oneri del contratto, dopo aver verificato che l’alloggio non Angolo “OASI” accessori, e offrirà la parziale copertura di danni abbia subito danni. all’immobile, delle spese legali e procedurali, sia Per l’attività di intermediazione e consulenza per per il recupero della morosità che per lo sfratto e la positiva conclusione del contratto, Acer applica Gruppo Mutuo Aiuto Psicooncologico l’eventuale rilascio dell’alloggio (fino ad un importo massimo di 8.500 euro). le seguenti tariffe: euro 250+IVA a carico del proprietario, 50% di una mensilità + IVA a carico Novellara - L’appartamento via C.Cantoni, 47 La quota di affitto sarà calcolata da Acer, in base dell’inquilino. Inoltre viene trattenuto mensilmente cell. 329/1839477 - 340/9817083 agli Accordi territoriali dei Comuni della Provincia di il 3% sul canone mensile da corrispondere al Reggio Emilia ai sensi della legge n. 431/1998, che si proprietario. La forma farà carico anche della riscossione del canone d’affitto Ad Acer, che ha in carico la gestione del servizio, Che aspetto può avere un tumore secondo voi, a chi dell’inquilino. Il proprietario riceverà mensilmente il spetterà la verifica della situazione economica del o che cosa lo assocereste? bonifico bancario direttamente sul conto indicato al richiedente rapportata al suo nucleo familiare, al Sì lo so, un tumore o neoplasia sono solo delle cel- momento della stipula del contratto. fine di proporre alloggi adeguati al reddito accertato. lule “diverse” dalle altre e le cellule assomigliano… Allo scopo di favorire i processi di integrazione e Quindi emetterà mensilmente un bollettino postale a cellule per l’appunto. sostenibilità sociale, l’abbinamento tra proprietario che potrà essere pagato anche con addebito diretto Conosco, però persone che hanno identificato il ed inquilino viene effettuato da Acer, d’intesa con il tramite Rid su conto corrente. In caso di accordo con male con i pipistrelli, altri con dei demoni, altri an- proprietario, secondo i requisiti e le esigenze degli il datore di lavoro è possibile trattenere direttamente cora con un grosso dispiacere che si materializza. inquilini e secondo criteri di sostenibilità dell’affitto l’importo dell’affitto dalla busta paga. Io l’ho identificato senza un reale motivo con Moby rispetto al reddito del richiedente. Lo scopo dell’Agenzia dell’Affitto è di attuare una Dick, proprio la balena bianca, (in realtà un capo- Nel caso in cui poi il locatario avesse bisogno di politica della casa che sia davvero sostenibile in cui doglio) resa celebre dall’omonimo romanzo di rientrare in possesso del proprio appartamento – la proprietà diventa socialmente utile per prevenire e Melville. Penso sia un retaggio della mia, ormai perché ad esempio un figlio si sposa o cambiano disincentivare ogni forma speculativa. lontana, adolescenza. Ero rimasto molto impres- le necessità del proprietario – l’Agenzia dell’Affitto Per informazioni: sionato dal film trasmesso per televisione allora in si impegna ad offrire una soluzione alternativa agli ACER Reggio Emilia bianco e nero, che vedeva Gregory Peck interpreta- affittuari per liberare l’alloggio nel minor tempo Infocasa - Ufficio per le Relazioni con il Pubblico re un ottimo capitano Achab. Ricordo che quando possibile. via della Costituzione, 6 42100 - Reggio Emilia vidi il film mi trovavo al mare per le vacanze estive, Ai potenziali inquilini l’Agenzia per l’Affitto, oltre ad tel. 0522.236666 Fax. 0522.236699 urp@acer.re.it per qualche giorno fare il bagno divenne un proble- offrire alloggi privati a canone d’affitto concordato, Ufficio Casa e Ambiente Claudio Rossi 0522-655448 ma…sto divagando. quindi più vantaggioso, con durata diversa nel c.rossi@comune.novellara.re.it Così come Moby Dick appariva dal nulla aggre- dendo, con ferocia inaudita, chiunque si parassero davanti anche il tumore può apparire improvvisa- PROTEGGI LA TUA VISTA mente nella nostra vita, senza annunciarsi, senza sintomi e per questo molto temuto. Può essere se CONSULTA SEMPRE vuole talmente spietato da condannarsi alla autodi- LOTTICO OPTOMETRISTA struzione pur di annientare colui che lo ospita. Ma non sempre di tumore si muore, certo bisogna essere molto fortunati e se questo accade si pos- sono scoprire risvolti della vita che prima avevamo solo sfiorato senza apprenderne appieno il significa- OTTICA dott. M.Bigi, dott.ssa R.Bocedi dal lunedì al venerdì Autorizz.22 del 25/09/2000 to. Solamente due anni fa io stesso non sarei stato capace di scrivere queste cose. Con la malattia ci si può convivere, qualcosa in tutti i casi ti toglie ma 09.30 - 12.00 comunque qualcosa di dà, bisogna saper cogliere 13.00 - 16.00 quello che in ogni caso è una lezione di vita. 17.00 - 19.30 Vorrei azzardare un’idea, una speranza; e se noi malati oncologici fossimo una specie di avanguar- sabato 13.00 - 15.00 altri orari e visite a domicilio su appuntamento dia, i prototipi di un ennesimo mutamento della raz- za umana? Insomma le future generazioni, grazie NOVELLARA (RE) via Cavour, 16 tel. 654127 anche alla nostra “esperienza”, potrebbero essere Novellara (RE) via Manzoni, 14 in grado di sviluppare delle difese capaci di reagire tel. 0522/654710 a questa malattia. Se così fosse, forse potremmo STUDIO APPLICAZIONI LENTI A CONTATTO cell. 337/584683 - 340/2751010 accettare diversamente le vittime di questa lotta. E’ solo una mia idea ma…lasciatemela praticare. ANALISI VISIVA COMPUTERIZZATA Ettore Lusetti ‘ 57 IN NOVELLARA Via C. Cantoni, 21
  8. 8. 8 pilota con tale intensità, da sentirmi anch’io nello strettoUn signore con la testa tra le nuvole abitacolo della cabina di pilotaggio,mi pareva di sentire il rumore del motore nelle orecchie, le vibrazioni del velivolo, di vedere le spie accese del computer di bordo.Intervista al concittadino Sergio Subazzoli che tra le sue molte passioni, coltiva Poi l’aereo scompariva tra le nuvole e io me ne tornavo alle mie cose di ogni giorno, ma in realtà senza cheanche quella del volo. Sicuramente la più audace e quella che meglio esprime quell’emozione si dissolvesse del tutto. Quell’emozionel’aspetto privato del suo carattere. nel tempo è maturata, fino al giorno in cui ho deciso di trasformarla in realtà. di Eda Ferrabue Cosa si prova in quel territorio di confine che è il cielo? “Non credo di avere le parole giuste per raccontarlo. E’ unaSe da un lato infatti egli ha necessità di stare con la gente primo fra tutti quello di non essere all’altezza, di aver di quelle esperienze che andrebbero provate. Investe concome di respirare, dall’altro lato non può sottrarsi al peccato di presunzione. Per di più il mio istruttore era un pari intensità il corpo e la mente. La totale mancanza dibisogno di estraniarsene. E allora, per isolarsi da tutto e tipo severissimo che, invece di rassicurarmi, con le sue punti di riferimento crea una sensazione strana, come seda tutti, cosa può esserci di meglio che provare a solcare continue brusche osservazioni aumentava, se possibile, le ci proiettasse in una dimensione che non ci appartiene el’immensità del cielo, sperimentando sulla pelle almeno mie ansie e la mia timidezza. Solo in seguito ho scoperto che però ci fa sentire più vicini a noi stessi. Anche il silenzioun brivido della sua remota lontananza? invece quanto proprio la sua durezza fosse stata capace che si avverte lassù è qualcosa di straordinario: più cheAlla soglia dei 77 anni Subazzoli si è visto rinnovare la di aiutarmi! Più che istruttore di volo, per me è stato una mancanza di rumore assomiglia ad una mancanzalicenza di volo come pilota civile di aerei leggeri. Me lo maestro di vita. Da lui ho imparato che per fare ogni cosa di dolore, di preoccupazioni, insomma assomiglia ad unodice con visibile soddisfazione nel suo laboratorio di San è necessario essere scrupolosi e umili. Questo mi è servito stato di pace.”Bernardino mentre fissa un tondo di paglia di Vienna al anche ad avere fiducia in me stesso.” Ha mai provato attimi di paura?telaio di una sedia. Ha mani grosse, ormai dello stesso Da cosa è nata la sua passione per il volo? “Mai. Il volo mi è sempre stato amico o forse è che lacolore dei suoi attrezzi, più da artigiano che da aviatore, “Me lo sono chiesto anch’io tante volte; credo provenga Madonna di Loreto, protettrice dei piloti, mi ha sempreeppure ancora capaci di stupire. Dopo averle passate dalla frustrazione che provavo ogni volta che qualcuno voluto bene. Solo una volta mi sono sentito male, provavofugacemente sui fianchi, solleva un lembo di un grande sparava ad un uccello. Non sono mai riuscito a trovare brividi di freddo e dolori acuti alla schiena, ma per ragionicellophane e si mette a pigiare sui tasti del computer. una scusa che fosse sufficientemente valida per giustificare estranee al velivolo e alla mia capacità di guida. Era“Questo qui sono io con il mio istruttore di volo, quando l’interruzione di un atto così meraviglioso come il volo. infatti tutta colpa di un calcolo che però non mi impedìnel 1973 conseguii il primo e secondo grado di pilota Ricordo anche che da ragazzo mi è sempre piaciuto di eseguire un atterraggio come si deve. Quella voltacivile. Un momento importante della mia vita. Volare, per guardar passare gli aerei. Restavo a lungo col naso per comunque ricordo di aver pensato, scendendo, che è unauno come me che non era dell’ambiente, non è stata cosa aria e con lo sguardo accompagnavo la traiettoria che quel vera fortuna avere a disposizione la Terra, che almeno cisemplicissima. Ho dovuto superare non pochi timori, punto grigio andava disegnando nel cielo. Immaginavo il consente di appoggiare saldamente il piede.”Eco Bici Bus “Senza Commento” lo. La cosa più bella era vedere dove era- no finiti i rifiuti: certe16 Aprile 2011 giornata bellissima con i ragazzi e i genitori del Bici-Bus. A loro il volte scambiavamocommento della giornata. un paletto di una vite per un riuto allora i genitori ci urlavanoSebastiano Fava Luca Magnanini di rimetterlo a posto.Giornata con l’Eco Bici-Bus “ Che avventura! “ All’eco bici-bus mi ha colpito di più il numero di ri- Io sono caduta maIl 16 Aprile io e il gruppo del Bici-Bus siamo anda- fiuti trovati dalla chiesa della Fossetta fino alla Roc- l’eco Bici- Bus avevati per la Valle a fare una biciclettata, ma allo stesso ca di Novellara girando per le Valli della Bernolda pensato anche ai ce-tempo anche a fare una raccolta rifiuti. Siamo partiti e le strade di campagna. C’era di tutto, bottiglie. rotti e al disinfettan-con un carrello vuoto e quando siamo tornati era Giornali,lattine e perfino il cofano arrugginito di te. Vorrei ringraziarestrapieno di oggetti e questa cosa di certo non mi un’auto distrutta. Non mi aspettavo però di diver- Ilic perché ha com-rendeva di ottimo umore, addirittura abbiamo trova- tirmi così tanto: c’erano amici, parenti e perfino dei prato più di 35 pezzi di gnocco fritto per tutti.to dentro a un fosso un cofano di una macchina. Io miei compagni della squadra di calcio. Il Bici-Bus Daniele Cantarellinon ci potevo credere eppure ce l’avevo davanti agli serve anche a questo, diventare autonomi con gli E’ meglio il paese pulito che sporco: siamo partitiocchi!!. Io vorrei dire a tutte le persone che stanno amici, conoscere meglio le regole della strada ma dalla piazza per proseguire verso le Valli. Passandoleggendo il Portico se per favore potrebbero fare at- soprattutto a ridurre l’inquinamento in città. in via Campanini dove c’è la scuola abbiamo incon-tenzione a non buttare le cose a terra perché si inqui- Annalisa Veronesi trato gli Indiani che ci hanno donato delle banane.na l’ambiente che è di tutti. Comunque la biciclettata Tutto è cominciato quando mio padre mi ha detto In Valle poi abbiamo raccolto rifiuti che erano cadutiè stata bellissima e divertente e ……. Alla prossima “andiamo a pulire i fossi“ , io pensavo fosse uno nei fossi. Mi sono divertito e il messaggio che hoavventura! scherzo e invece li abbiamo puliti. E’ stato molto bel- colto è: abbasso l’inquinamento. S.r.l. LAVORAZIONE LAMIERE - SERBATOI OLEODINAMICI SALDATURA ROBOTIZZATA - TAGLIO LASER CERCHIAMO PERSONALE SPECIALIZZATO NEL SETTORE LAMIERA 42017 NOVELLARA (RE) via E.Ferrari, 8/10 tel.0522/651041/651047 - fax 0522/651449 http: www.simonazziremo.it - Email: segreteria@simonazziremo.it
  9. 9. 9 Foto Gianni Semeghini Foto Ivan Montanari Foto Gianni Semeghini La Rocca in miniatura, splendida opera dell’artista novellarese Giulio Salardi.Davide……. Gruppi di Reggio Emilia e provincia - tel. 346.303.70.00Il bici-Bus: la giornata che abbiamo raccolto la spaz-zatura è stata molto divertente, intanto perché ab-biamo pulito tutto e anche perché c’è stato un giro Proprio a me? Impossibile Senti schiamazzare rumorosamente, ridere forte, urlare, imprecare e bestemmiare, senti dire che tuttilungo. mi sono contro, senti dire al diavolo il lavoro, senti dire tante cose e ti accorgi che queste personeEmanuele Marconi hanno il problema dell’alcol. Allora incominci a pensare, ma porca miseria è maiEco Bici-bus: un sabato in compagnia all’aria aperta. possibile ridursi così, vuoi che non capiscano, staranno pure male, i genitori, gliL’esperienza di raccogliere i rifiuti nei fossi e per stra- amici o i parenti non possono fare qualcosa, perché quello lì continua a dargli dada è stata bella, divertente e educativa mi ha fatto bere, se continua così si uccideranno, avranno il fegato spappolato, ecc. Vieneimparare a rispettare l’ambiente e di non buttare i quasi un rifiuto per persone di quel tipo, le scansi come fossero chissà chi, fairifiuti per strada, altrimenti a cosa servono i cestini?! finta di non vederli, praticamente lì ignori, li vorresti cancellare ma non puoiTommaso Davolio perché fanno chiasso. Non ti accorgi che anche tu piano piano, giorno dopoA me piace molto il Bici-Bus perché mi piace anda- giorno, bicchiere dopo bicchiere, stai diventando come loro? No anzi, la forzare in bicicletta così usando meno macchine non si che ti senti, la sicurezza di te, la tua superiorità ti danno la certezza che a te noninquina l’aria, si impara i regolamenti stradali e si è capiterà mai. Cosa vuoi che sia una bevuta. Però queste diventano frequenti.tutti in compagnia. Ed ecco che un giorno, senza rendertene conto, tocchi il tuo fondo e ti spaventiGabriele Fava (così è stato per me), non ci badi e prosegui sino a quando ritocchi ancora una volta il tuo fondo an-Sabato 16 Aprile siamo andati nelle Valli di Novel- cora più fondo. Cosa mi capita, cosa mi è successo, è mai possibile che proprio a me stia accadendolara e mi sono divertito tantissimo. Ma purtroppo una cosa simile? Sì è possibile, l’alcol è entrato. Chi ti sta vicino cerca di farti capire, di correggerti,c’erano tantissimi rifiuti per le strade e lungo i fossi. di fermarti di dirti che ti fa male ecc. e che occorre rimediare. Prendo (nel mio caso) una decisione eLaura Farina dato che hai sentito parlare di A.A, telefoni e vai al primo incontro con il cuore in gola e la paura dellaMi piace andare a scuola in Bici-Bus perché faccio sconfitta. Si è quasi increduli di tanta serenità che naviga nel gruppo che ti ascolta e ti sponsorizza.un po’ di movimento e conosco bimbi nuovi. Gli Sei turbato da tanto, sei frustrato da quello che dici e di quello che hai fatto ma noti con il passare deiaccompagnatori sono tutti molto gentili. Con il Bici- minuti che qualcosa ti distende, ti comprende, ti rasserena. Arrivo all’anno della sobrietà, il gruppoBus si imparano le regole della strada e si respira decide di fare i compleanni ma ecco come una sciabola vecchia ma affilatissima, l’alcol riesce a farsiaria sana. breccia e a ritornare. Un gesto inconsulto? No un gesto consapevole ho bevuto anche se poco ma hoQuando questo numero del Portico uscirà l’anno bevuto. La causa? La rabbia e l’ira. Le parole della persona amata che dice «ma cosa fai, non ti metteraiscolastico starà terminando. a bere nuovamente, sarà bene che tu ne parli con gli amici di A.A.». Tutto questo mi ha fatto ripiom-Un saluto particolare ai ragazzi del Bici-Bus e un bare indietro di un anno, facendo crollare quella barriera che con troppa sicurezza pensavo perfetta.grazie per essere stati dei bravi ciclisti e per esservi Un’esperienza tremenda che deve far pensare che il nostro nemico è sempre lì, pronto ad insinuarsi alcomportati in modo corretto e ( spesso ) di esempio più piccolo cedimento. La sobrietà è un lungo cammino e non è nulla di più importante della propriaper gli adulti. Un grazie ai genitori e a tutti i volontari. felicità; la vita è tutto questo, l’opportunità di viverla e la felicità di meritarla quindi occorre difenderla.Arrivederci a Settembre! Ad ogni costo. Serene 24 ore, Piero alcolista anonimo di Modena. Ilic Tampelloni Da oggi anche a Novellara la rivoluzionaria dieta Tisanoreica! La dieta per chi non ha tempo Esclusivamente presso Farmacia Nuova Novellara (RE) C.so Garibaldi, 8 tel. 0522/654227 Email: posta@farmacianuova.191.it
  10. 10. 10Miss Anguria: concorsi tra arte e gusto gnor Zecchetti. Concorso fotografico. Si ripete la competizione che vuole valorizzare la bel- lezza della campagna novellarese.Tornano le amichevoli competizioni dedicate alla campagna e al mondo contadino Il tema di quest’anno in occasione del 150° dell’Uni-che troveranno la loro consacrazione sabato 23 luglio in Rocca durante la festa di tà d’Italia è “La terra dei Tricolori”: il verde, il bianco,Miss Anguria. il rosso e un Po . Come sempre le fotografie dovran- no essere stampate su foglio A4 o carta fotografica di Marco Villa 20x30 incollata su cartoncino nero 30x40 ed essere consegnate alla Pro-loco entro il 16 luglio.Concorso dei vini artigianali Novità: da quest’anno si può gareggiare con il savor Per informazioni 0522-651378 - http://prolocono-I produttori di vini lambruschi rosso frizzante possono i liquori e il condimento devono essere consegnate vellara.jimdo.comportare i loro prodotti (tre bottiglie anonime con tappo alla Pro-loco entro le ore 12.00 di Sabato 9 luglioa corona) alla pro loco di Novellara in via Gonzaga, presso l’ufficio Pro-loco di via Gonzaga, 9. Foto Gianni Semeghini9 entro il 24 giugno 2011. I vini saranno assaggiati Il palio dell’aceto balsamicoda una giuria durante la seconda festa della pavera il Ritorna il certame riservate ad una delle eccellenze26 giugno presso la tenuta riviera di San Bernardino. della nostra terra l’aceto balsamico tradizionale di Reg-Sono esclusi i produttori professionali. gio Emilia che anche grazie alla festa di miss anguriaSi prevede un riconoscimento anche per il miglior e soprattutto grazie all’impegno costante del signorvino bianco artigianale nel caso ci sia un un numero Zecchetti ha ora un luogo di stagionatura presso laadeguato di partecipanti. rocca dei Gonzaga. Quest’anno gli aceti di NovellaraNella stessa occasione prevista una competizione sfidano quelli di altri paesi.per il miglior Borslan (ciambella). Tutti quelli che desiderano partecipare al palio do-I migliori liquori casalinghi. vranno consegnare un campione del prodotto in unGara amichevole per i nocini e i limoncini fatti in casa. contenitore anonimo entro il 30 giugno 2011 al si- Ringraziamenti Alimentazione, stile di vita e salute La Pro-Loco di Novellara ringrazia la podistica AVIS rubrica a cura della Dott. Marta Fontanesi Biologo Nutrizionista Specialista in Scienze dell’Alimentazione e il Jogging Team Paterlini per la collaborazione Centro Medico Anemos Via M. Ruini, 6 Reggio Emilia durante l’ultima fiera di S.Cassiano. Le carni di suino moderne Nel mese di aprile, si è tenuta presso l’ente fiere di Parma la rassegna Cibustour 2011, salone delle eccellenze alimentari italiane. All’interno di questo evento si è svolta l’iniziativa dal titolo:”Po(r)co ma buono”, una serie di convegni e laboratori tutti dedicati al mondo delle carni suine, dall’allevamento alla trasformazione, organizzato da Slow Food. Si è posto l’accento sull’elevato valore nutrizionale di questo prodotto, troppo spesso vittima di pre- giudizi perché è ancora credenza comune che si tratti di una carne troppo grassa e quindi non indicata per il consumatore moderno. In realtà, nel corso degli ultimi decenni la carne suina ha subito notevoli trasformazioni soprattutto grazie alla selezione genetica e a mangimi sempre più mirati. Fino a non molto tempo fa l’uomo aveva bisogno di carni molto nutrienti perché il suo consumo ener- getico era elevato; oggi, con lo stile di vita sempre più sedentario , il fabbisogno energetico è notevol- mente diminuito e da qui la necessità di produrre carni sempre più povere in grassi, come sono oggi le carni suine. Quindi non solamente la percentuale di grassi è notevolmente ridotta ma la struttura delle carni suine si caratterizza anche dal fatto che il grasso presente è ben delimitato dalla parte magra e quindi è facilmente separabile. Oggi l’alimentazione di questi animali, a base di mais, orzo, soia e cru- sca permette di ottenere carni sempre più ricche in proteine nobili, ma il cambiamento più importante è sicuramente quello a carico dei grassi in essa contenuti: meno grassi saturi, meno colesterolo e più acidi grassi monoinsaturi e polinsaturi, benefici per l’organismo. Infine, grazie alle nuove tecnologie di conservazione in grado di controllare il tenore di umidità e la temperatura si utilizzano quantità inferiori di sale, il vero nemico della salute nascosto nei prodotti di salumeria. Quindi, d’ora in poi non solo carni bianche. VILLA SINGOLA (TIPOLOGIA A CORTE) via Grande Campagnola Em. VILLETTE A SCHIERA + ABBINATE + TERRENO via Parrocchia - Cognento Campagnola Em. ULTIMI 2 APPARTAMENTI via Valli Campagnola Em. VILLETTE A SCHIERA + CASE SINGOLE + TERRENO Via Verdi - Rolo (RE) TERRENO ARTIGIANALE (loc. S.Giulia) Ponte Vettigano Campagnola Em. CAMPAGNOLA E. (RE) Via E.Fermi, 3/5 - loc. Ponte Vettigano NOVELLARA (RE) via P. Mascagni, 10 Tel. 0522/662733 tel. e fax 0522/649500 - cell.335/7226166 - 335/7226167 fax 0522/654699 -Email: info@sainsnc.it
  11. 11. 11Una scelta coraggiosa: la specializzazionein psicologia criminaleDa poco laureata in psicologia all’Università di Cesena, Monica Bartoli ha deciso diintraprendere un percorso difficoltoso che affronta con passione e determinazione. di Marco VillaUna nostra giovane concittadina, Monica Bartoli, si presso l’università salesiana di Venezia Mestre dovesta specializzando in psicologia criminale,una scelta si effettuano lezioni teoriche, si analizzano casi, e sisenza dubbio originale - anche se ormai queste figu- svolgono laboratori.re professionali o simili appaiono spesso nei servizi Spesso in tv vediamo personaggi che vengono de-di cronaca o nei telefilm - e noi abbiamo pensato di finiti criminologi.ascoltarla. In molti casi si tratta di personaggi che hanno stu-Come mai questa scelta forse sei una fan dei tele- diato e acquisito informazioni su famosi casi di cro-film tipo Criminal Mind – Lie to me – CSI Criminal naca, ma spesso non hanno le competenze per fareIntent? perizie o analisi più approfondite.Non proprio, penso di non aver visto che un paio di Allora come hai scelto di studiare psicologia cri-puntate di questi telefilm, seguivo più volentieri le minale?vicende di cronaca dei casi reali. Per una serie di circostanze, non avevo nemmenoCosa fa una persona che si sia specializzata in psi- previsto di fare psicologia, inizialmente avevo opta-cologia criminale? to per una laurea legata alla sanità che mi permet-A differenza di quel che uno può pensare non si tesse un ingresso rapido nel mondo del lavoro, matratta solo di studiare la personalità di individue che mi sono resa conto che non era adatto a me, poi strada che in effetti non tutti possono percorrerehanno commesso crimini o patologie legate ad atti ho fatto il test d’ingresso alla facoltà di psicologia a perché è vero che certi momenti possono essereviolenti ma il suo impiego riguarda una casistica Cesena e sono entrata, ho scoperto che mi piaceva emotivamente pesanti da sopportare poiché ci sipiù ampia, per esempio può valutare i danni che ha studiare e ho deciso di fare questo cammino piut- trova ad affrontare il dolore e la sofferenza e devosubito una persona dopo un incidente grave, o di tosto lungo. dire che durante il tirocinio di fronte a certi filmati estabilire quanto sia affidabile la testimonianza di un Nei tre anni a Cesena ho effettuato un tirocinio pres- certe foto sono rimasta un poco turbata. L’unica di-bambino. so uno dei due studi di psicologia forense che ci fesa è un atteggiamento professionale: innanzituttoCome fa uno a specializzarsi in psicologia crimi- sono a Reggio Emilia ed è stata una esperienza che vanno lasciati fuori tutti i pregiudizi, non bisogna far-nale? mi ha permesso di entrare in contatto con questo si influenzare da quel che ti dicono sul soggetto cheSino a pochissimo tempo fa dopo il trienno univer- mondo ho letto perizie e documenti, ho assistito a devi esaminare, in più è indispensabile un distaccositario si effettuava la scuola specializzazione presso udienze in tribunale, ho contribuito all’analisi di casi che ti faccia operare in maniera oggettiva poiché sel’università di Torino (l’unica in Italia) dopo di che e così ho deciso di proseguire in questa specializ- ci si lascia coinvolgere il risultato dei test può esseresi sosteneva l’esame di Stato ma con la riforma zazione. falsato.Gelmini questa specializzazione è stata eliminata , Non ti spaventa essere a contatto con situazioni Certo a volte è difficile rimanere distaccati di fron-quindi adesso sto facendo un altro percorso, fre- spesso estremamente drammatiche? te ad un bambino che piange raccontando gli abusiquentando un master in criminologia di un anno Se mi spaventasse non avrei certo scelto questa subiti. ERBORISTERIA 42017 NOVELLARA (RE) San Francesco snc via Veneto, 18 tel.0522/662989 www.erboristeriasanfrancesco.com dott.ssa Bigliardi & dott.ssa Barilli PERDI PESO PER CHI HA E TAGLIE PER CHI Test intolleranze alimentari Itala Bertinelli Naturopata Riza FRETTA HA TEMPO
  12. 12. 12 BASKET AMATORI UISP innescare la voglia di vincere della squadra. L’al-Tempo di play off con le squadre “novellaresi” tra Novellarese, il Deportivo squadra “abituata” a vincere, arriva ai play off dopo una stagione tribolata. Orfana di Brioni, Arletti, Panizza e FlausAmatori e Deportivo protagoniste Lodi passato dal campo alla panchina, quest’anno la squadra del Presidente Carletti non è riuscita a sfruttare la forza esplosiva del gruppo che ha vinto tutto quello che vi era da vincere in Italia nel 2010. di Giovanni Panini Nonostante l’arrivo di Ferrari e Cavazzuti, le assen- ze di Spaggiari per infortunio e l’utilizzo part timePer decretare la vincente di una regular season giovane e matura per ben figurare nella categoria di Pavone, hanno messo in evidenza gioco forzaamatori UISP, intensa come non ci si aspettava Elitè. Bene anzi benuccio le due Novellaresi, la “vecchia guardia”: Soncini, Carletti, Subazzoli,(dopo 5 anni di dominio Novellarese) è stata ne- vincitrici delle ultime 5 edizioni del campionato Benevelli, Cremaschi e Panini, che ha “tenuto sucessaria l’ultima gara della stagione regolare. La (2006 Deportivo -2007 Amatori -2008 Amatori- la baracca” nel periodo invernale insieme a Artioli,lunga corsa senza intoppi di Budriese e Deportivo 2009 Deportivo -2010 Deportivo). La squadra di Mazzoli e Ruini.Novellara, si è conclusa con lo scontro diretto, che Mariani Cerati, Modena e Davoli ,si conferma la Il secondo posto in regular season alle spalle divisto primeggiare la squadra di Gualdi ,Scarone e terza forza di regular season. Mettendo come sem- Budriese è un piccolo flop visti i nomi eccellenti,Lini, nei confronti dei campioni provinciali, regio- pre in evidenza la coesione del gruppo “storico”, è invece un miracolo visti i risultati ottenuti con inali e nazionali in carica del Deportivo. Della 33° quest’anno rinforzato dall’arrivo di Ligabue head giocatori impiegati. Per ridire la sua il Deportivostagione provinciale UISP, da segnalare alle spalle coach di Riese Energy Novellara serie C. L’amatori oltre a ritrovare gli infortunati e l’apporto delladi Budriese (36p) e Deportivo (34p), l’Amatori No- tiene tutte la carte in regola per ben figurare nei panchina, il coach Lodi dovrà cercare di cancellarevellara (vincitrice del titolo nel 2007e 2008) ,Basket play off: organizzazione di squadra, l’abitudine dalla testa dei suoi giocatori l’idea di aver già vinto.Jolly Re (finalista 2010) ed Arceto. Questo il novero mentale a giocare le battaglie dentro o fuori, quali Operazione da effettuarsi ad iniziare dai campionatidelle squadra favorite per conquistare l’ambito sono le gare di play off, la voglia di rivincita. Alla regionali in programma a metà maggio in quel dianello del campionato Uisp 2010/11, qualificate quale si può aggiungere la consapevolezza di non Cesenatico. Dove la Novellara dei canestri Uisp,per i play off anche: Arci Taneto, Rebasket, Clipper partire favorita e di aver poco da perdere. In parole sponda Deportivo andrà alla ricerca del tris dopoCarpi e Accademia Militare MO. Nella serie B, pri- semplici: classe, ambizione e orgoglio, tutti fattori i titoli 2009 e 2010, tappa obbligata per accederemato solitario per Sciotaim Campagnola, squadra che possono risultare un ottimo comburente per alle finali Nazionali di Montecatini. ANTICA FARMACIA Dott.ssa Francesxca Gallingani C.so Garibaldi, 16 Novellara (RE) Tel. 0522-661719 Per un’abbrozatura intensa e in tutta tranquillità, vieni in FARMACIA! TROVERAI PREZIOSI CONSIGLI per proteggere il tuo bambino e la tua famiglia da un’esposizione al sole non corretta. A GIUGNO SCONTO 10% su tutti i prodotti solari.
  13. 13. 13 SPORT / NUOTOUninuoto 2a ai provinciali UISP di Anna TorelliSi sono svolti domenica 8 maggio 2011 nella piscina I nostri piccoli esordienti C.di via Melato a Reggio Emilia i provinciali UISP e lasocietà sportiva di nuoto di Correggio e NovellaraA.S.D. Uninuoto era presente con le categorie Gregorio Paltrinieripiù giovani: i 37 atleti esordienti c-b che hannoconquistato ben 22 podi classificando la società al conquista il pass per Europeisecondo posto con 6 titoli provinciali.Due titoli provinciali per Eleonora Tosi: medaglia e Mondiali Junioresd’oro nei 100 misti con l’ottimo tempo di 1’27’’03 e titolo italiano nel fondoche abbassa il suo personale di ben 5 secondi edaltro oro nei 50 farfalla con 40’’60, sempre suo Si sono conclusi i Campionati Assoluti di Nuotopersonale. Due titoli anche per Lorenzo Ruggiero: e Campionati Indoor di Fondo a Riccione inmedaglie d’oro nei 100 mx con 1’25’’44 e nei 50 stile e Federico Fois argento nei 50 rana. Per i più vasca da 50 mt dal 13 al 19 aprile. Gli atleti distile con ’33’’24. piccoli, gli esordienti c hanno conquistato il podio: Coopernuoto Gregorio Paltrinieri, Erica Varini,Altro scudetto provinciale per Matteo Ceci nei 50 Valentina Bonatti argento nei 50 dorso, Sara Cinti Nicole Nasi, Luca Vezzadini e Francesco Carosodorso con 37’’50 mentre nei 50 farfalla conquista argento nei 50 farfalla, Benedetta Bianco argento 50 si sono aggiudicati le finali per questo importantel’argento con ‘39’’01. rana, Ruslan Iemmi argento nei 50 rana, Federico appuntamento ed hanno gareggiato con i big delInfine l’ultimo titolo provinciale arriva da Giovanni Pavan argento 50 rana, Elisa Berselli bronzo 25 fa, nuoto italiano. Gregorio Paltrinieri, impegnato tuttiPilati, oro nei 50 farfalla con ‘37’’40 ed argento nei Sofia Morini bronzo 50 rana, Cristiano Brioni bronzo i giorni delle gare, si è aggiudicato il pass per i100 misti con 1’25’’60. 25 farfalla e Davide Davolio bronzo 50 dorso. Campionati Europei Juniores che si disputerannoEd ora tutti gli altri podi conquistati: sempre per gli Tutti questi risultati verranno uniti ai risultati delle il prossimo luglio ( dal 6 al 10) a Belgrado neiesordienti b, Camilla Piccinno argento nei 50 dorso, altre province ed i primi 8 per distanza, stile, anno 400 Stile – 800 stile e 1500 stile e sempre neiMartina Bianchi bronzo nei 50 dorso, Matteo Monari e sesso disputeranno la finale regionale il 2 giugno 1500 sarà impegnato ai Mondiali Juniores inargento nei 50 rana, Gessica Ferroni argento nei 50 a Mirandola. programma a Lima ( Perù ) dal 16 al 21 agosto. NOVELLARA (RE) via Gonzaga, 2 tel.0522-652284 SALUMIFICIO Mortadella al Tartufo di Bartoli & C. snc MACELLAZIONE E LAVORAZIONE CARNE SUINA CENTRO CARNI vendita al minuto di carni bovine - suine - avicole NOVELLARA (RE) via C.Colombo, 84 tel.0522/654166 - CARPI (MO) via Germania, 1 tel.059/691248
  14. 14. 14 DANZA / TEATROSabato 4 giugno alle ore 21AltrArte presenta “Piccoli Dei”L’associazione AltrArte che si occupa di Danza e Teatro conragazzi e adulti, abili e diversamente abili, a conclusione diun percorso durato un intero anno, presenta il proprio saggionel Teatro della Rocca a Novellara. di Paolo BigiIl nome nasce quasi per caso, dalla brillante idea di Marco, ma da quelnome si intuiscono i paletti fondamentali che hanno spinto tutto il gruppodi lavoro di AltrArte, insegnanti ragazzi e volontari, a mettere in scena unospettacolo che esprima pienamente il concetto fondamentale del percorsoche tutti assieme hanno intrapreso in questi mesi: una piena condivisione diesperienze. Raccontarsi e raccontare attraverso la comune passione per ladanza, comunicare le proprie emozioni e i propri stati d’animo.“Siamo tutti importanti, ognuno con le proprie diversità e le proprie capaci-tà… perché tu sorreggi me ed io ho bisogno di te per danzare”… questi sonoi concetti che Davide e Rita, tra i responsabili dell’associazione, cercano difarmi capire. Il saggio rappresenta così l’epilogo di un percorso che comun-que continuerà, che è iniziato chiarendo fin da subito con i ragazzi che inAltrArte non si viene per essere assistiti, ma per scambiarsi le esperienze, peressere parte di un cammino, di un percorso che deve portare a un reciprocoarricchimento. Le coreografie, le musiche del saggio nascono così da un“piccolo granello” che in ogni incontro dell’anno è stato seminato e coltivato,con il contributo di tutti, volontari compresi. Rita Croce, con la regia di Matteo Carnevali, in cui GIOIA e DIVINITA’ sonoQuesto saggio rappresenta anche un momento per riflettere, perchè sicu- i temi prevalenti delle scene. Ospiti e parte attiva dello spettacolo sarannoramente non tutti la possono pensare allo stesso modo, ma l’importante i componenti del gruppo “The Smiling Brothers” (fratelli sorridenti), bandè che ci siano gli spunti per una riflessione costruttiva, che possa portare a composta da ragazzi di etnìe diverse ma con un unico comune denomina-scambiarsi le opinioni, senza steccati e senza preclusioni… Rita mi anticipa tore: la passione per l’arte. Suoneranno dal vivo alcuni brani che i ragazzi diun momento particolarmente forte dello spettacolo, in cui il disabile sarà AltrArte balleranno… Non resta che andare in scena !!spostato dalla propria carrozzina, e questa sarà contesa dai ballerini, quasi Sabato 4 giugno 2011, ore 21 presso il Teatro della Roccacome fosse un arma necessaria per la scenografia… Saggio di fine anno “Piccoli Dei” a cura dell’associazione AltrArteLe musiche sono tratte da pezzi di Peter Gabriel, Rossini, Cacciapaglia, ed Per informazioni e prenotazioni: Carnevali Matteo Tel 334 9439728in genere da colonne sonore di film, in un mix di coreografie preparate da Email: altrarte.correggio@libero.it SALTINI ROBERTO Escavazioni, preparazione aree cortilive con posa autobloccanti - Irrigazione - Lavori edili in genere - Materiali ghiaiosi NOVELLARA (RE) Cel. 338/3620702 VENDE A NOVELLARA: Case abbinate e lotto singolo in Via Nova - Ultimi appartamenti in Via Marco Polo VENDE A ROLO: Appartamenti e Maisonnettes

×