Incontro del 5 aprile

220 views

Published on

Published in: Spiritual
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
220
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
2
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Incontro del 5 aprile

  1. 1. Gruppo Famiglia<br />Parrocchia SS. Addolorata<br />BENVENUTI<br />all’Incontro del 5 aprile 2011<br />1<br />1<br />1<br />
  2. 2. 2<br />2<br />2<br />
  3. 3. La storia di DavideLA FORZA DI UN RELA DEBOLEZZA DI UN UOMO<br />3<br />3<br />
  4. 4. Davide e BetsabeaIl tradimento<br />4<br />
  5. 5. Diventato re e insediatosi nella reggia di Gerusalemme, Davide conduce ormai vita di corte; affida la guida dell'esercito ai suoi generali e non partecipa più alla guerra in prima persona. <br />5<br />
  6. 6. A ragione può considerarsi un uomo arrivato:<br /> ha il potere, la ricchezza, il successo, tutto ciò che un uomo può desiderare.<br />6<br />
  7. 7. E' questo un momento di disorientamento per un uomo come lui abituato a lottare per costruirsi il futuro che il Signore un giorno gli aveva prospettato facendolo ungere re dal profeta Samuele.<br />7<br />
  8. 8. La noia di una vita ormai senza più emozioni ed entusiasmo, la delusione datagli dall'incomprensione della moglie Mikal, con cui ha rotto il rapporto, e soprattutto l'indebolirsi della relazione con Dio, al cui aiuto un tempo ricorreva di continuo, lo rendono vulnerabile alla tentazione.<br />8<br />
  9. 9. E quando la tentazione si presenta nella forma di un'attrazione sessuale, egli subito vi cade. <br />9<br />
  10. 10. Filmato Davide 9/18 <br />10<br />
  11. 11. Filmato Davide 10/18 <br />11<br />
  12. 12. Il peccato ha una prolificità impressionante <br />12<br />
  13. 13. Ed ecco allora un seguito di altri peccati che si susseguono al primo, ampliandone a dismisura l'impatto iniziale<br />13<br />
  14. 14. in seguito alla “scappatella”, Betsabea concepisce un figlio; Davide per salvare la faccia cerca di farlo passare come figlio del legittimo marito; non ci riesce e ricorre all'assassinio di Uria<br />14<br />
  15. 15. Il suo dunque non è semplicemente un peccato sessuale; è tutta una vita che precipita <br />15<br />
  16. 16. Dal suo consacrato Jahvè si attende un cuore simile al suo; non deve pensare secondo la logica umana, ma secondo il progetto che Dio ha sul suo popolo: la "Shalom", il "progetto felicità" che si costruisce vivendo nell'amore quella libertà che Dio ha donato tirando fuori il suo popolo dalla schiavitù d'Egitto, da un modo di essere, di pensare, di agire che lo rendeva schiavo dei propri istinti. Il re ha dunque il compito di realizzare la "Shalom": la pace, il benessere, la pienezza di vita data da relazioni vissute correttamente, facendo vigere il diritto attraverso la giustizia.<br />16<br />
  17. 17. Quella allora che - a prima vista - può sembrare una debolezza personale vissuta in segreto, coinvolge invece tutto un popolo: come si può dare agli altri ciò che non si vive in prima persona? <br />17<br />
  18. 18. Ma se la coscienza di Davide ha messo tutto a tacere per salvare la sua posizione, ci pensa Dio a risvegliarlo al suo progetto d'amore e di libertà. Attraverso la parabola della pecorella del povero, il profeta Nathan risuscita nel cuore di Davide quel senso di giustizia che sempre lo aveva contraddistinto, e gli offre indirettamente un prezioso aiuto per non ricadere nella tentazione<br />18<br />
  19. 19. Come si può pensare di poter costruire la propria felicità sull'infelicità di qualcun altro?<br />Cosa pensiamo in proposito?<br />19<br />
  20. 20. Ricordiamoci che siamo in quaresima e che Gesù è morto per dare la vita a tutti gli uomini<br />20<br />
  21. 21. Vita di gruppo<br />Come va il dialogo<br />con i nostri figli?<br />21<br />21<br />21<br />
  22. 22. Cambiamo l’orario?<br />19.30 – 21.00<br />20.00 – 21.30<br />?? - ??<br />E durante il mese di Maggio?<br />(potremmo vederci al termine della messa con un incontro inferiore all’ora e mezza)<br />Prossimo incontro dedicato alla Pasqua (data e ora da stabilire)<br />22<br />22<br />22<br />
  23. 23. Sabato<br />film?<br />Titoli proposti<br />“Invictus”<br /> (mettere in pratica il perdono)<br />b) “Il mio migliore amico”<br /> (la rarità dell’amicizia vera)<br />Luogo e ora<br />23<br />23<br />23<br />
  24. 24. Questa presentazione si trova sul nostro blog<br />http://blog.libero.it/GRUPPOFAMIGLIA/<br />Questo è l’indirizzo del nostro blog, aggiornato con la possibilità di:<br /><ul><li>Effettuare ricerche sulla Bibbia
  25. 25. Conoscere le letture ed il Vangelo del giorno
  26. 26. Conoscere il Santo del giorno
  27. 27. Trovare le foto di Pacognano
  28. 28. E le proiezioni degli incontri</li></ul>VISITATELO ED INSERITE I VOSTRI COMMENTI<br />24<br />24<br />24<br />
  29. 29. PREGHIERA FINALE<br />Signore, il vangelo di domenica parlava del cieco guarito con il fango.<br />Dona anche a noi di vedere e di apprezzare tutto quello che ci hai<br /> messo a disposizione. <br />Di poter vedere chiaramente il nostro cammino unicamente<br />alla luce della tua parola<br />25<br />25<br />25<br />
  30. 30. Grazie per la partecipazione<br />Arrivederci al prossimo incontro …<br />26<br />26<br />26<br />

×