Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Reddito di Cittadinanza

57,815 views

Published on

La bozza del piano proposto a Di Maio

Published in: News & Politics

Reddito di Cittadinanza

  1. 1. Incontriamo Mario Rossi di Roma, Lazio. Lui è entusiata del nuovo programma sul Reddito di Ci;adinanza di cui ha sen=to parlare in radio e tramite passaparola. Mario ha problemi a trovare un lavoro perchè non ha le competenze nè l’esperienza adeguate e spera che il programma possa fornirgli competenze ed esperienza necessarie a conne;ersi con il mondo del lavoro così da o;enere uno s=pendio e un’occupazione sostenibili. 1
  2. 2. Mario viene a conoscenza del Reddito di Ci;adinanza a;raverso campagne di marke=ng, annunci in radio, passaparola, ed apprende dell’esistenza dell’URL www.redditodici;adinanza.trovalavoro.gov.it e del numero verde (800-lavoro) entrambi aKvi dal 1° gennaio. A febbraio Mario visita il sito web informa=vo o chiama il numero verde per sapere quali documen= predisporre per presentare domanda. Apprende che dovrà dimostrare la sua iden=tà (potrà farlo di persona o più rapidamente usando un ID digitale), fornire un cer=ficato di nascita come a;estazione della ci;adinanza, la dichiarazione dei reddi= come a;estazione del reddito, estraK conto bancari come a;estazione del patrimonio e altri documen= rilevan= (ISEE). Inizia, quindi, a predisporre tu;a la documentazione necessaria. 2
  3. 3. Ad aprile, Mario va sul portale online del Reddito di Ci;adinanza presso un Centro per l’Impiego o in un internet point o sul suo smartphone e compila la domanda online inserendo una serie di informazioni che riguardano luogo di residenza, informazioni demografiche e di conta;o, esperienza lavora=va e istruzione. Inoltre, carica le foto dei documen= che dimostrano la sua iden=tà, la ci;adinanza, le informazioni patrimoniali e reddituali. Riceve un sms che conferma che la domanda è andata a buon fine e che è in fase di lavorazione. (Il 92% di individui tra i 13 e i 34 anni di età in Italia u7lizza internet - h;ps:// www.thelocal.it/20170712/40-percent-of-italians-dont-use-the-internet-technology- eu) 3
  4. 4. Due seKmane dopo, Mario riceve un sms che lo avvisa di un appuntamento presso un Centro per l’Impiego locale per chiarire alcuni pun= della sua domanda ai fini della verifica dei requisi= di idoneità. Mario conferma l’appuntamento e si presenta al Centro il giorno stabilito. L’istru;ore della pra=ca, che si occupa della verifica dei requisi= di idoneità, esamina la sua domanda nel sistema online del Reddito di Ci;adinanza e chiarisce alcuni pun= riguardo alla dimensione del suo nucleo familiare e agli altri requisi=. L’adde;o apporta alcune modifiche ai da= di Mario nel sistema e spiega le condizioni per ricevere il sussidio tra cui la ricerca di un’occupazione, lo sviluppo di un piano di carriera individuale, l’iscrizione a corsi di formazione o sviluppo professionale. Gli spiega, inoltre, che, la mancanza di tali condizioni, comporta la decadenza dal diri;o al sussidio per il ciclo successivo. 4
  5. 5. Prima che Mario vada via, l’adde;o gli spiega che esiste un’applicazione mobile che può installare sul suo smartphone e gli da alcuni consigli su come trovare lavoro a Roma. L’istru;ore della pra=ca conclude il controllo dei requisi= e contrassegna come “approvata” la domanda nel sistema online. Rientrando a casa, Mario riceve un sms che lo informa di una no=fica nel sistema online. Clicca sul messaggio e viene linkato al sistema online del Reddito di Ci;adinanza dove apprende che la sua domanda è stata approvata. 5
  6. 6. Mario sente un forte legame con l’Italia e con Roma e si me;e alla ricerca di un impiego cercando di capire dove potersi collocare nel mercato del lavoro. 6
  7. 7. Mentre la speranza e l’oKmismo di Mario crescono, il sistema online del Reddito di Ci;adinanza trasme;e le informazioni riguardan= l’idoneità di Mario e l’importo del suo sussidio al sistema che ges=sce i pagamen= EBT. 7
  8. 8. Mario riceve la sua carta EBT tramite posta, chiama il numero verde per aKvare la carta e la sua applicazione mobile mostra un importo disponibile di 700 euro. Mario inizia a sognare di o;enere uno s=pendio e un lavoro sostenibili. 8
  9. 9. Mario inizia a sognare quanto sarebbe bello diventare dire;ore di sala in un ristorante! 9
  10. 10. Mario riceve una no=fica sul suo smartphone che lo avvisa che è stata aKvata la funzionalità di labor exchange (incrocio in tempo reale tra domanda e offerta di lavoro) del sistema online del Reddito di Ci;adinanza. Mario aggiorna impazientemente la sua applicazione per smartphone e si rende conto che ora è in grado di cercare un lavoro dire;amente u=lizzando l’applicazione. Quando Mario usa la funzionalità di labor exchange per la prima volta, il sistema online gli ricorda di aggiornare il suo profilo lavora=vo e forma=vo e lo aiuta a creare un possibile piano di carriera per o;enere il lavoro. All’interno di questo piano, Mario specifica il suo obieKvo finale di diventare dire;ore di sala in un ristorante. 10
  11. 11. U=lizzando l’applicazione, Mario trova un lavoro di livello base in un ristorante locale. Nonostante il lavoro non sia ben retribuito, lo aiuta, comunque, a conseguire l’esperienza necessaria per diventare un giorno un dire;ore di sala. 11
  12. 12. Incontriamo Sofia. Lei è proprietaria del ristorante La Cucina dell’Amore e ha bisogno di assumere più personale. 12
  13. 13. Sofia viene a conoscenza delle funzionalità del labor exchange del sistema del Reddito di Ci;adinanza a;raverso una campagna di marke=ng des=nata ai datori di lavoro. Sofia crea un account nel sistema. Inserisce tu;e le posizioni aperte nel suo ristorante, inclusa quella di dire;ore di sala. 13
  14. 14. Sofia sogna di assumere i lavoratori più qualifica= per creare il miglior ristorante! 14
  15. 15. A dicembre Mario riceve una no=fica che lo avvisa che è il momento di iniziare le procedure di riesame dei requisi= di idoneità. Aggiorna il suo profilo nell’applicazione inserendo il reddito del nuovo lavoro e la documentazione rela=va ad altre aKvità svolte connesse al lavoro. Prende un appuntamento presso il Centro per l’Impiego locale per incontrare l’istru;ore della pra=ca. Mario si sorprende perchè il Centro per l’Impiego si è ingrandito e sembra offrire mol= servizi lega= alla ricerca di un’occupazione. Ha un nuovo look e un nuovo logo e l’edificio è molto più bello. Non solo incontra l’istru;ore della pra=ca, ma gli vengono anche presenta= lo psicologo del lavoro e il navigator. Come nel precedente incontro, l’istru;ore verifica l’account di Mario e riesamina i requisi= di idoneità sulla base della sua nuova fonte di reddito e delle altre aKvità legate al lavoro a cui gli era stato richiesto di partecipare. La situazione patrimoniale di Mario ricade ancora nei criteri di idoneità e il reddito che percepisce dal ristorante non lo colloca al di sopra della soglia di povertà, data la numerosità del suo nucleo familiare. Pertanto, l’importo del suo sussidio viene solo leggermente modificato. Il sistema online del Reddito di Ci;adinanza trasme;e la modifica dell’importo del sussidio di Mario al sistema di pagamento EBT. 15
  16. 16. Dopo il colloquio per la verifica dei requisi= di ammissibilità, Mario incontra lo psicologo del lavoro. Lo psicologo del lavoro esamina gli sviluppi del piano di carriera di Mario e gli consiglia alcune opportunità. Lo me;e in collegamento con un programma di formazione sul tra;amento e la sicurezza degli alimen= per poter o;enere una qualifica professionale riconosciuta in ambito lavora=vo che gli consenta di crescere nel ristorante dal lavoro di livello base a cameriere. Il navigator inserisce nel sistema online l’informazione riguardante il servizio che è stato prestato a Mario. Ques= da= saranno u=li per garan=re che i beneficiari ricevano servizi in grado di portarli a trovare un’occupazione e a raggiungere altri risulta= posi=vi. 16
  17. 17. Il corso di Mario sul tra;amento degli alimen= è concluso e Mario aggiorna il suo profilo nell’applicazione labor exchange del sistema del Reddito di Ci;adinanza per dimostrare di aver conseguito una nuova qualifica professionale. Sulla base del profilo di Mario, il proprietario di un ristorante lo invita tramite il sistema online a candidarsi per un posto di lavoro come cameriere. Mario u=lizza il sistema online per acce;are l’invito e si candida per il lavoro. 17
  18. 18. Mario oKene il lavoro come cameriere! 18
  19. 19. Il nuovo lavoro di Mario va alla grande! Il suo reddito ora è al di sopra della soglia di povertà. Il sistema online del Reddito di Ci;adinanza trasme;e l’informazione al sistema dei pagamen= EBT. Mario lavora felicemente come cameriere per un anno. Sulla base del suo nuovo reddito, Mario riceve una no=fica che lo avvisa che, prima di uscire dal programma di sussidio, riceverà ancora una mensilità. Mario è orgoglioso che i suoi progressi come lavoratore gli stanno perme;endo di diventare più indipendente. 19
  20. 20. Gli ul=mi tre anni sono anda= molto bene. Mario ha acquisito nuove competenze professionali e spera di potersi candidare per una posizione come dire;ore di sala in un ristorante. Mario rivede il suo piano di carriera con il navigator. Un lavoro come dire;ore di sala è ancora il suo obieKvo finale. Anche se non riceve più il sussidio del Reddito di Ci;adinanza sa che i nuovi Centri per l’Impiego aiutano chiunque in Italia a conne;ersi con il mondo del lavoro indipendentemente dal livello reddituale. Mario prende un appuntamento presso il Centro per l’Impiego locale. 20
  21. 21. Il navigator mostra a Mario alcune informazioni provenien= dal mercato del lavoro che dimostrano come la maggior parte dei dire;ori di sala possiede una qualifica professionale in ges=one e disbrigo pra=che di livello base. Il navigator me;e Mario in collegamento con un programma di formazione di sei mesi per o;enere la qualifica necessaria, che si terrà in un is=tuto tecnico locale. Il navigator registra tuK i servizi offer= a Mario nel sistema online. 21
  22. 22. Mario conclude il corso di formazione e aggiorna il suo profilo nell’applicazione mobile. Sofia, la proprietaria de La Cucina dell’Amore sta cercando un nuovo dire;ore di sala nell’applicazione online del Reddito di Ci;adinanza e trova il profilo di Mario. Invia a Mario un job-vite – un invito online ì a candidarsi per la posizione aperta. 22
  23. 23. Mario riceve un job-vite da Sofia e si candida per il lavoro. Prima del suo colloquio per la posizione come dire;ore di sala, Mario incontra lo psicologo del lavoro per avere qualche consiglio. Lo psicologo aiuta Mario a perfezionare il suo curriculum e gli spiega come illustrare al meglio le sue qualifiche durante il colloquio. 23
  24. 24. Il colloquio va molto bene e Mario diventa il dire;ore di sala presso La Cucina dell’Amore. Sofia ha soddisfa;o le sue esigenze nella ricerca di personale qualificato. 24
  25. 25. Mario e mol= altri partecipan= al programma del Reddito di Ci;adinanza formano un gruppo di beneficiari che viene monitorato annualmente mediante parametri di performance come “Inserimento nel mondo del lavoro” o “Aumento dello s=pendio”. I data analysts e gli amministratori del Reddito di Ci;adinanza possono monitorare come sta funzionando il programma. Con l’aiuto dei Centri dell’Impiego, i beneficiari del programma riescono ad o;enere l’indipendenza e l’economia italiana inizia a crescere e ad a;rarre inves=men= da parte di nuove aziende. 25
  26. 26. Il programma del Reddito di Ci;adinanza include due par= fondamentali: 1) un programma di sussidio e 2) un programma di occupazione. Il programma di sussidio è stre;amente collegato al programma di sviluppo della forza lavoro, condizionando la determinazione dell’idoneità iniziale al programma sulla base dell’impegno alla ricerca di un lavoro e condizionando la permanenza dei requisi= di idoneità nel corso del programma alle aKvità concretamente svolte nella ricerca del lavoro, nella formazione e in altri impegni di =po lavora=vo. Queste due par= devono essere integrate per raggiungere gli obieKvi finali del programma. 26
  27. 27. Sussidio + X = Occupazione. Domanda: Come passiamo dal sussidio all’occupazione? Risposta: Ristru;urando l’infrastru;ura esistente degli a;uali Centri per l’Impiego. 27
  28. 28. 28
  29. 29. 29
  30. 30. 30
  31. 31. 31
  32. 32. 32
  33. 33. 33
  34. 34. Dopo i primi anni di avvio del programma, i beneficiari riceveranno un servizio più veloce e più integrato perchè il sistema sarà ormai a pieno regime. 1.  Mol= come Mario potranno presentare domanda per il sussidio 2.  Fissare un appuntamento con l’istru;ore della pra=ca e, contestualmente, con lo psicologo del lavoro e il navigator. 3.  Cercare immediatamente un lavoro o un programma di formazione 34

×