Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

I viaggi di Gulliver

279 views

Published on

Una presentazione molto semplice per presentare un libro dalla struttura assai complessa! Le slides sono state create da alcune alunne diversamente abili di un liceo genovese (con l'aiuto dei docenti di sostegno), è stato un lavoro molto lungo ma è servito per presentare a tutta la classe gli elementi essenziali della trama del famosissimo libro di Swift.

Published in: Education
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

I viaggi di Gulliver

  1. 1.  I viaggio_Lilliput  II viaggio_Brobdingnag  III viaggio_Laputa  IV viaggio_la terra degli houyhnhnms
  2. 2.  Lemuel Gulliver in seguito a un naufragio arriva sull'isola di Lilliput  L'isola è abitata dai Lillipuziani, minuscoli uomini alti 15-20 cm, che lo legano al terreno mentre sta dormendo sul lido  Gulliver incontra la Corte e Sua Maestà dove sarà ospitato
  3. 3.  I Lillipuziani sono in guerra con un'altra isola, Blefuscu, popolata anch'essa da omini minuscoli  Gli abitanti delle due isole sono in conflitto sul modo più corretto di rompere le uova, se dalla parte grossa o da quella piccola (satira delle dispute religiose tra cattolici e anglicani)  Gulliver sceglie di aiutare i Lillipuziani entrando nel porto di Blefuscu e portando via le navi da guerra dei nemici. I Blefuschiani si arrendono, ma Gulliver rifiuta di renderli schiavi, e questo gli costerà l'odio degli abitanti di Lilliput
  4. 4.  Gulliver esplora questa terra, i cui abitanti sono alti circa 22 metri, durante il suo secondo viaggio  Dal nome dell’isola nasce l'aggettivo brobdingnagiano, che significa enorme, gigantesco, usato per definire sia persone che oggetti
  5. 5. Il re di Brobdingnag, dopo aver ascoltato i racconti di Gulliver sulla sua patria, descrive gli europei come "la più pericolosa razza di piccoli odiosi parassiti che abbiano mai strisciato sulla superficie della Terra"
  6. 6. • Laputa è un'isola volante , che può essere manovrata dai suoi abitanti • Essi sono persone colte, amano la tecnologia, l'astronomia, la matematica e la musica, ma non hanno senso pratico e sono sempre distratte • Il resto della popolazione è costituito da servitori che devono aiutare gli scienziati a mantenere la concentrazione
  7. 7.  La satira sferzante del terzo libro è diretta contro i filosofi, gli storici e quanti trascorrono ore e ore a studiare cose poco importanti e astratte  I più infelici sono gli immortali Struldbrug, che sono costretti a vivere in eterno, sono sempre vecchi e infelici e non ricordano più nulla della giovinezza
  8. 8. Arrivato su questa terra Gulliver incontra orribili creature pelose, gli Yahoos e cavalli intelligenti e civilizzati, gli houyhnhnms Gli yahoos passano la loro giornata a litigare tra di loro e azzannarsi per pezzi di carne o per sassolini d’oro (che ricordano tanto le nostre monete!) Gli houyhnhnms sono cavalli molto saggi ed equilibrati e non provano emozioni forti
  9. 9. « Mi stai dicendo che con tutta la vostra intelligenza e la vostra sapienza, avete ancora uomini che impiegano il loro tempo e i loro cervelli per creare cose pensate per uccidere ? E non pochi individui, ma il maggior numero di gente possibile ? C’è davvero tanta cattiveria nel tuo mondo ?» Nella loro lingua non esiste la parola guerra. Credit:©Photos.com/Jupiterimages
  10. 10.  I fondatori di Yahoo!, Jerry Yang e David Filo scelsero nel 1994 si sono imbattuti nella parola "yahoo" quando erano studenti all'Università di Stanford. Il termine è presente nel romanzo di Jonathan Swift, "I viaggi di Gulliver", e si riferisce a persone brutte, grossolane e rozze. Il riferimento è naturalmente scherzoso e autoironico!

×