Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Lo Spirito delle piante "Sensibili e Amiche"

674 views

Published on

Dal convegno di Pontecaffaro sulle erbe medicinali.

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Lo Spirito delle piante "Sensibili e Amiche"

  1. 1. LO SPIRITO DELLE PIANTE “SENSIBILI E AMICHE”
  2. 2. 1 Tutto il popolo delle piante ha qualcosa da insegnarci. “Sono loro i nostri antenati, sono loro che hanno reso la terra un luogo ospitale, attraverso i loro cicli di ossigenazione e di acqua.” Sono necessari stili di vita capaci di buone relazioni con l’ambiente e in grado di sostenere ogni forma di vita. Se la Terra è felice, anche noi lo saremo. LO SPIRITO DELLE PIANTE “SENSIBILI E AMICHE”
  3. 3. LO SPIRITO DELLE PIANTE, “SENSIBILI E AMICHE”  Da sempre gli esseri umani hanno avuto una relazione di profonda interdipendenza con le piante della Terra, hanno stretto un’alleanza con le piante per acquisire conoscenza e sviluppare la capacità di guarire. 2
  4. 4. LA SPIRITUALITÀ BASATA SULLA TERRA Per i popoli che considerano la Terra fondamentale, il concetto di sacro è qualcosa di immediato. E’ presente dovunque e ognuno, desiderandolo può avere una relazione intima con lo Spirito attraverso la quale si può conseguire una conoscenza che guida e da significato alla propria vita. 3
  5. 5. LA SPIRITUALITÀ BASATA SULLA TERRA  Nelle società industrializzate molte persone hanno dimenticato questo modo di sentire la Terra e denigrando il valore degli altri membri dell’ecosistema, hanno denigrato loro stessi. 4
  6. 6. I POPOLI IN ARMONIA CON MADRE TERRA  Quando ai popoli nativi venivano chieste informazioni dettagliate sulla medicina delle piante, rispondevano tutti allo stesso modo: erano le stesse piante che gli informavano. 5
  7. 7. I POPOLI IN ARMONIA CON MADRE TERRA  In tutte le antiche culture ci sono delle similitudini: - tutti puntualizzano che l’essere umano quando entra in contatto con il sacro attraverso le piante, deve entrare nel mondo delle piante come persona che cerca. -Tutti affermano che le piante possono parlare agli esseri umani e gli esseri umani alle piante. - Tutti affermano che per parlare con le piante è necessario accumulare un certo potere spirituale e conquistare la capacità di entrare in un territorio sacro. 6
  8. 8. I POPOLI IN ARMONIA CON MADRE TERRA  Indiani Zuni: “gli Zuni vivono con le loro piante e queste fanno parte della tribù. Gli iniziati possono parlare con le piante e le piante possono parlare con loro”. Papago: “quando si raccoglie e si somministra una pianta medicinale sempre parliamo con la pianta o l’albero“. 7
  9. 9. I POPOLI IN ARMONIA CON MADRE TERRA  Gli etnobotanici che hanno studiato gli impieghi indigeni delle piante, hanno notato che queste culture in tutte le parti del mondo hanno identificato particolari qualità spirituali nelle stesse piante. Esempio: in tutte le culture in cui si conosce il cedro, vengono ad esso associate qualità spirituali benefiche e l’abilità di combattere le forze negative. 8
  10. 10. I POPOLI IN ARMONIA CON MADRE TERRA  I cristiani adottarono la credenza secondo la quale l’Erba di San Giovanni era in grado di allontanare gli spiriti maligni, e il giorno di San Giovanni bruciavano la pianta in grandi falò per purificare l’aria, scacciare gli spiriti maligni ed assicurare buoni raccolti. Nel Medioevo, la notte della vigilia di San Giovanni si metteva un mazzolino d’Iperico sotto il cuscino, affinché il Santo apparisse in sonno e proteggesse la persona dalla morte per un anno intero. 9
  11. 11. I POPOLI IN ARMONIA CON MADRE TERRA  I popoli che vivono in intimità con la Terra credono che esista un’anima in tutta la creazione, comprese le piante. E che le piante, il Creatore, gli Spiriti Potenti, possano trasmettere una conoscenza diretta e le informazioni necessarie nell’uso delle piante curative. 10
  12. 12. I POPOLI IN ARMONIA CON MADRE TERRA  Ci sono persone che si immergono nella natura selvaggia e spesso digiunando e pregando profondamente si possono verificare esperienze spirituali e visionarie. Lo scopo della ricerca della visione è rinvigorire e rinnovare la propria direzione personale di vita, riportando con sé una nuova conoscenza, anche a beneficio della comunità. Spesso le visioni avvengono in modo spontaneo, a volte durante i periodi di malattia fisica ed emotiva. 11
  13. 13. I POPOLI IN ARMONIA CON MADRE TERRA  Gli uomini medicina affermano che il corpo delle piante non è il fattore principale di guarigione. Ad esempio un decotto di erbe non è una medicina fino a quando non è “attivato“ dallo stesso sciamano attraverso una cerimonia o attraverso l’uso del respiro (Seminole). 12
  14. 14.  I Seminole chiamano il Creatore “Colui che fa la vita” o “Colui che fa il respiro”. I corpi delle piante aiutano il malato , ma non lo curano. I popoli in armonia con Madre Terra E’ il potere dello sciamano conseguito attraverso la sua intima relazione con lo Spirito che viene infuso nelle piante e che le fa risvegliare alla Medicina che guarisce. 13
  15. 15. LA DUALITÀ ARMONIOSA NELLA CREAZIONE Creatore Creazione Piante Molecole Atomi Particelle Animali Natura Interiore Forma Esteriore Mascolinità Femminilità Mente Uomo DonnaCorpo Istinto Maschio Femmina Corpo Mente Vegetale Stame Pistillo Corpo Natura direttiva interiore Positivo NegativoParticelle Soggetto Soggetto Oggetto Umanità Oggetto Causa Effetto 14
  16. 16. LE CARATTERISTICHE DEL CREATORE Maschio Femmina Mascolinità MaschioCorpo Maschio Femmina StameCorpo PositivoParticelle Forma Esteriore Originaria Femminilità 0riginaria OggSogg Creatore Natura Interiore Originaria Mascolinità Originaria • Sentimento intelletto volontà • Armonia ordine unità Forza Prima Universale • Principio, legge, • Energia infinita 15
  17. 17. I POPOLI IN ARMONIA CON MADRE TERRA  Per chi si trova sul sentiero del sacro, la conoscenza ottenuta direttamente dal Creatore è molto più potente di quella raccolta con mezzi ordinari. 16

×