Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

La Digital Library della Regione Puglia - Mauro Bruno

Intervento alla presentazione della Digital Library della Regione Puglia di Mauro Bruno - Dirigente Ufficio Beni Archeologici e Architettonici, Regione Puglia

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

La Digital Library della Regione Puglia - Mauro Bruno

  1. 1. Proge&o  finanziato  dal  Piano  di  Azione  e  Coesione   Regione  Puglia  Programma  Ordinario  Convergenza  2007-­‐2013   AREA  POLITICHE  PER  LA  PROMOZIONE  DEL   TERRITORIO,  DEI  SAPERI  E  DEI  TALENTI     AREA  POLITICHE  PER  LA  PROMOZIONE  DEL   TERRITORIO,  DEI  SAPERI  E  DEI  TALENTI     Proge&o  finanziato  dal  Piano  di  Azione  e  Coesione   Regione  Puglia  Programma  Ordinario  Convergenza  2007-­‐2013   PUGLIA  DIGITAL  LIBRARY     Progetto Finanziato dal Piano di Azione e Coesione – Regione Puglia – Programma Ordinario Convergenza 2007-2013 .
  2. 2. Proge&o  finanziato  dal  Piano  di  Azione  e  Coesione   Regione  Puglia  Programma  Ordinario  Convergenza  2007-­‐2013   AREA  POLITICHE  PER  LA  PROMOZIONE  DEL   TERRITORIO,  DEI  SAPERI  E  DEI  TALENTI     •  SOGGETTI Area Politiche per la Promozione del Territorio dei Saperi e dei Talenti - Servizio Beni Culturali Area Politiche per la mobilità e qualità urbana – Servizio Assetto del Territorio Area Politiche per lo sviluppo economico, lavoro e innovazione - Servizio Ricerca Industriale e Innovazione Soggetto attuatore : InnovaPuglia SpA PUGLIA Digital Library
  3. 3. Proge&o  finanziato  dal  Piano  di  Azione  e  Coesione   Regione  Puglia  Programma  Ordinario  Convergenza  2007-­‐2013   AREA  POLITICHE  PER  LA  PROMOZIONE  DEL   TERRITORIO,  DEI  SAPERI  E  DEI  TALENTI       MOTIVAZIONI E OBIETTIVI Raccomandazione Commissione (C2011-7579) sulla digitalizzazione e accessibilità in rete dei materiali culturali e sulla conservazione digitale: materiali culturali sono: libri, riviste scientifiche, giornali, fotografie, oggetti museali, documenti d'archivio, materiali sonori e audiovisivi, monumenti e siti archeologici L'accessibilità in rete di «materiali culturali» consentirà ai cittadini di tutta Europa di accedervi e fruirne a fini di studio, lavoro o svago. I materiali digitalizzati possono inoltre essere riutilizzati a fini commerciali e non di lucro, per usi …educativi e istruttivi, documentari, applicazioni turistiche, giochi, strumenti di animazione e progettazione, a condizione che siano rispettati integralmente i diritti d'autore e i diritti afferenti. PUGLIA Digital Library
  4. 4. Proge&o  finanziato  dal  Piano  di  Azione  e  Coesione   Regione  Puglia  Programma  Ordinario  Convergenza  2007-­‐2013   AREA  POLITICHE  PER  LA  PROMOZIONE  DEL   TERRITORIO,  DEI  SAPERI  E  DEI  TALENTI       MOTIVAZIONI E OBIETTIVI È opportuno curare la gestione e la manutenzione dei materiali digitali, altrimenti i documenti rischiano di diventare illeggibili nel momento in cui le apparecchiature e i programmi utilizzati per conservarli diventano obsoleti evitare di apporre sulle opere di pubblico dominio filigrane intrusive o altri dispositivi visivi di protezione che fungano alla volta da marchi di proprietà o di provenienza partecipazione alla piattaforma Europeana --- livello nazionale di CulturaItalia e Internetculturale --- livello regionale Carta dei Beni Culturali PUGLIA Digital Library
  5. 5. Proge&o  finanziato  dal  Piano  di  Azione  e  Coesione   Regione  Puglia  Programma  Ordinario  Convergenza  2007-­‐2013   AREA  POLITICHE  PER  LA  PROMOZIONE  DEL   TERRITORIO,  DEI  SAPERI  E  DEI  TALENTI       IL CONTESTO tra le innumerevoli definizioni è quella della Digital Libraries Federation: Le biblioteche digitali sono organizzazioni che forniscono le risorse, compreso il personale specializzato, per selezionare, organizzare, dare l’accesso intellettuale, interpretare, distribuire, preservare l’integrità e assicurare la persistenza nel tempo delle collezioni digitali così che queste possano essere accessibili prontamente ed economicamente per una comunità definita o per un insieme di comunità. PUGLIA Digital Library
  6. 6. Proge&o  finanziato  dal  Piano  di  Azione  e  Coesione   Regione  Puglia  Programma  Ordinario  Convergenza  2007-­‐2013   AREA  POLITICHE  PER  LA  PROMOZIONE  DEL   TERRITORIO,  DEI  SAPERI  E  DEI  TALENTI       IL CONTESTO Le domande: - La Digital Library delle Puglia dovrà essere? (istituzionale?) - quali benefici deve fornire la Digital Library della Puglia: Migliore e più ampio accesso ai contenuti - Ricerca e navigazione Contenuti condivisi più facilmente e sempre disponibili - quale Interfaccia (open source) legge regionale 20/2012 - quali oggetti (cosa rappresentare) … solo born digital? - quali figure professionali per la redazione (competenze) - quale struttura logica (come organizzare le informazioni) - che tipo di workflow (chi fa cosa) - quale modalità di storage (come conserviamo) - quali licenze sul diritto d’autore PUGLIA Digital Library
  7. 7. Proge&o  finanziato  dal  Piano  di  Azione  e  Coesione   Regione  Puglia  Programma  Ordinario  Convergenza  2007-­‐2013   AREA  POLITICHE  PER  LA  PROMOZIONE  DEL   TERRITORIO,  DEI  SAPERI  E  DEI  TALENTI       IL CONTESTO analisi delle Digital Library esistenti nel mondo… analisi delle prescrizioni tecniche dei Portali internazionali e nazionali… punti di particolare complessità: interoperabilità: quali standard? Rappresentare anche attraverso una mappa? E come ??? PUGLIA Digital Library
  8. 8. Proge&o  finanziato  dal  Piano  di  Azione  e  Coesione   Regione  Puglia  Programma  Ordinario  Convergenza  2007-­‐2013   AREA  POLITICHE  PER  LA  PROMOZIONE  DEL   TERRITORIO,  DEI  SAPERI  E  DEI  TALENTI       GLI UTENTI La Digital Library vuole dare un contributo sostanziale alla strategia della Commissione europea di diffondere la conoscenza del patrimonio culturale in modo libero e capillare e sostenere lo sviluppo delle industrie creative attraverso il riuso dei dati pubblicati. Settori innovativi che producono beni immateriali (software, cultura, formazione, editoria multimediale, comunicazione) e che impiegano prevalentemente risorse digitali culturali Settori tradizionali (turismo, artigianato, produzione agricola…) quando innovano prodotti e servizi e impiegano quote crescenti di risorse digitali culturali Richiedono risorse digitali di qualità e poco costose PUGLIA Digital Library
  9. 9. Proge&o  finanziato  dal  Piano  di  Azione  e  Coesione   Regione  Puglia  Programma  Ordinario  Convergenza  2007-­‐2013   AREA  POLITICHE  PER  LA  PROMOZIONE  DEL   TERRITORIO,  DEI  SAPERI  E  DEI  TALENTI       GLI UTENTI La digital library può essere utilizzata da molti punti di vista tematici, ad esempio: Quello del territorio (tutto ciò che riguarda una città, una costa, una luogo) Quello della storia (tutto ciò che riguarda un certo periodo) Quello della cultura (un autore, un argomento) Alcuni possono essere predeterminati, altri possono essere scelti dalle necessità contingenti dell’utente PUGLIA Digital Library
  10. 10. Proge&o  finanziato  dal  Piano  di  Azione  e  Coesione   Regione  Puglia  Programma  Ordinario  Convergenza  2007-­‐2013   AREA  POLITICHE  PER  LA  PROMOZIONE  DEL   TERRITORIO,  DEI  SAPERI  E  DEI  TALENTI       IL PATRIMONIO DIGITALE DISPONIBILE Contenuti digitali riferibili ai «materiali culturali» della Puglia prodotti o posseduti dalle amministrazioni pubbliche (Regione inclusa) e/o da privati del territorio pugliese ma anche esterne al territorio pugliese Risorse che meritano di essere ben conservate!!!! PUGLIA Digital Library
  11. 11. Proge&o  finanziato  dal  Piano  di  Azione  e  Coesione   Regione  Puglia  Programma  Ordinario  Convergenza  2007-­‐2013   AREA  POLITICHE  PER  LA  PROMOZIONE  DEL   TERRITORIO,  DEI  SAPERI  E  DEI  TALENTI       IL PATRIMONIO DIGITALE DISPONIBILE Primi contatti: Servizi e uffici regionali - Progetto Finalizzato Enti e Agenzie Regionali Accademia delle Belle Arti di Bari Rai Puglia Archivio di Stato di Bari Segretariato Regionale per la Puglia Politecnico e Università di Bari PUGLIA Digital Library
  12. 12. Proge&o  finanziato  dal  Piano  di  Azione  e  Coesione   Regione  Puglia  Programma  Ordinario  Convergenza  2007-­‐2013   AREA  POLITICHE  PER  LA  PROMOZIONE  DEL   TERRITORIO,  DEI  SAPERI  E  DEI  TALENTI       IL PATRIMONIO DIGITALE DISPONIBILE DGR 766 del 17 aprile 2014 Realizzazione della Digital Library della Regione Puglia: indirizzi operativi per il trasferimento e la conservazione dei materiali culturali digitali dei Servizi/Enti/Agenzie regionali e licenze di accesso e riutilizzo dei contenuti digitali PUGLIA Digital Library
  13. 13. Proge&o  finanziato  dal  Piano  di  Azione  e  Coesione   Regione  Puglia  Programma  Ordinario  Convergenza  2007-­‐2013   AREA  POLITICHE  PER  LA  PROMOZIONE  DEL   TERRITORIO,  DEI  SAPERI  E  DEI  TALENTI       IL PATRIMONIO DIGITALE DISPONIBILE DGR 766 del 17 aprile 2015 Stabilire che tutte le strutture regionali (compresi Enti ed Agenzie regionali) provvedano al deposito, presso il Servizio Beni Culturali, del materiale culturale digitale costituito da testi, immagini, suoni, filmati ovvero riferito in senso generale alla cultura della Puglia secondo l’indice della Digital Library che comprende: Ambiente e Paesaggio / Storia e Tradizioni / Spettacoli ed Eventi / Arte / Cinema / Letteratura / Musica / Architettura / Luoghi della cultura / Artigianato / Danza / Teatro / Archeologia / TV / Enogastronomia / Economia e Società PUGLIA Digital Library
  14. 14. Proge&o  finanziato  dal  Piano  di  Azione  e  Coesione   Regione  Puglia  Programma  Ordinario  Convergenza  2007-­‐2013   AREA  POLITICHE  PER  LA  PROMOZIONE  DEL   TERRITORIO,  DEI  SAPERI  E  DEI  TALENTI       IL PATRIMONIO DIGITALE DISPONIBILE Per partecipare alla raccolta di materiali vai al sito www.pugliadigitallibrary.it grazie per l’attenzione. PUGLIA Digital Library

    Be the first to comment

    Login to see the comments

Intervento alla presentazione della Digital Library della Regione Puglia di Mauro Bruno - Dirigente Ufficio Beni Archeologici e Architettonici, Regione Puglia

Views

Total views

2,473

On Slideshare

0

From embeds

0

Number of embeds

1,425

Actions

Downloads

7

Shares

0

Comments

0

Likes

0

×