1 dall'origine dell’universo alla comparsa dell'uomo

33,951 views

Published on

1 - Presentazione "Dall' ORIGINE dell' UNIVERSO alla comparsa dell'UOMO" di Carla e Paola Poppi insegnanti dell' Istituto Comprensivo di Crevalcore (BO).
Anno Scolastico 2010-'11 classe 3^

Published in: Education
1 Comment
9 Likes
Statistics
Notes
  • il big bang non è mai esistito ma dal momento che la 'scienza atea' ha deciso che questa è la versione UFFICIALE espongo un teorema logico che DIMOSTRA che è IMPOSSIBILE:

    1- un postulato della fisica afferma che NULLA SI CREA NULLA SI DISTRUGGE tutto si trasforma.... da cio deriva che dal nulla non si puo creare NULLA...
    2- se il punto 1 è vero (ed è vero) allora vuole dire che l'universo non puo essere sorto dal NULLA e PRIMA del big bang DOVEVA esistere perlomeno ENERGIA (affermare il contrario rappresenta un paradosso logico in contrasto col buon senso e con la FISICA stessa... ) e che TUTTO (universo/i e forme di vita comprese) deriva dalla trasformazione in materia della stessa UNICA ENERGIA di cui TUTTE le cose sono esse stesse PARTE/COMPONENTE INDISSOLUBILE .
    3- da cio ne consegue che questa Energia esisteva in una dimensione SENZA TEMPO dal momento che il tempo si è formato insieme alla materia DOPO il big bang da cio deriva che chiunque affermi che non puo esistere NULLA se manca la dimensione TEMPO.. dice una cosa ILLOGICA e INFONDATA
    4-a questo punto---> per prima cosa dobbiamo accettare il concetto di ETERNO inteso come qualcosa che non ha un inizio e nemmeno una fine altrimenti ci ritroviamo dentro un nuovo PARADOSSO LOGICO
    questa ENERGIA assume quindi l'attributo di ETERNA
    5-come gia detto il tempo è semplicemente una DIMENSIONE e come citato al punto 4 una volta dimostrato per logica ad esclusione il concetto di ETERNO (non esiste alcuna altra possibilità razionale), ---> EVIDENTEMENTE possono ESISTERE dimensioni senza TEMPO contrariamente a quanto affermano molti 'illustri' scienziati chiaramente PRIVI di senso LOGICO
    6- a questo punto (secondo la logica atea) questa ENERGIA ha dato origine al big beng rispondendo a leggi fisiche che NESSUNO ha mai definito CREANDO quindi la MATERIA
    7-e qui nasce un nuovo PARADOSSO perchè queste LEGGI (che nessuno ha mai definito ne PENSATO) dal momento che non sono APPLICATE (in questa fase la materia ancora non esiste) dovranno non solo essere contenute/memorizzate da 'qualche parte' ma anch'esse dovrebbero assumere l'attributo di ETERNE, e questo è IMPOSSIBILE perchè non si puo dare tale attributo a qualcosa che non sia energia o materia ma il frutto di un PENSIERO CREATIVO (insieme di leggi che regolano il mondo 'materiale' e tutto il suo contenuto) a meno di dover accettare che esista un CREATORE che le ha 'PENSATE', perche come sappiamo il 'pensiero creativo' non nasce dal nulla ed esige un INTELLETTO.....
    8-Ma anche ammesso che esistesse un 'supporto magnetico' che contenesse queste leggi (eterne, che NESSUNO ha mai definito/pensato) per applicarle correttamente avrebbe dovuto esistere una qualche forma di 'intelligenza coordinatrice...'
    a meno che l'ATEO non voglia sostenere che tali leggi non solo nessuno le ha mai definite ma per giunta si sono 'attivate da sole' in modo del tutto AUTOMATICO AUTOLEGGENDOSI e AUTOINTERPRETANDOSI da un misterioso non meglio definito CONTENITORE che le custodiva......
    (in sostanza parliamo di 'leggi' che devono avere coscienza di se stesse e si autocoordinino in perfette sequenze temporali esecutive dando vita all'universo e a tutto cio che esso contiene comprese forme di vita INTELLIGENTI...... essendo nel contempo loro stesse PRIVE DI INTELLIGENZA non ce bisogno del Teorema di Gödel per capire quanto sia assurdo... o meglio direi da MANICOMIO....)
    9-se una persona non riesce a cogliere 'qualcosa che non quadra' in questo processo be allora vuol dire che davvero la sua FEDE per il NULLA è senza confini perchè la elementare LOGICA non puo nemmeno prendere in considerazione un simile processo......
       Reply 
    Are you sure you want to  Yes  No
    Your message goes here
No Downloads
Views
Total views
33,951
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
321
Actions
Shares
0
Downloads
324
Comments
1
Likes
9
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

1 dall'origine dell’universo alla comparsa dell'uomo

  1. 1. DALL’ORIGINE DELL’UNIVERSO ALLA COMPARSA DELL’UOMO SULLA TERRA di Paola e Carla Poppi
  2. 2. IL BIG BANG <ul><li>15 MILIARDI di ANNI FA </li></ul><ul><li>L’ UNIVERSO ha avuto inizio con una grande esplosione , chiamata BIG BANG. </li></ul><ul><li>  </li></ul>
  3. 3. L’ORIGINE DELLE STELLE <ul><li>Questa esplosione </li></ul><ul><li>formò un’enorme nube di gas e polveri , da cui ebbero origine le STELLE . </li></ul>
  4. 4. LA NASCITA DEL SISTEMA SOLARE <ul><li>5 MILIARDI di ANNI FA </li></ul><ul><li>Nascita del SISTEMA SOLARE : una parte della materia di gas e polveri diede origine al SOLE e ai suoi PIANETI , fra i quali la TERRA. </li></ul><ul><li>  </li></ul>
  5. 5. L’ORIGINE DELLA TERRA <ul><li>In origine la TERRA era un’immensa palla infuocata di GAS e POLVERI , che ruotava su se stessa. </li></ul>
  6. 6. <ul><li>4 MILIARDI di ANNI FA </li></ul><ul><li>Molto lentamente la superficie terrestre si raffreddò e si formò la CROSTA TERRESTRE . </li></ul>LA FORMAZIONE DELLA CROSTA TERRESTRE
  7. 7. <ul><li>Si formarono le prime MONTAGNE . </li></ul><ul><li>All’interno della Terra rimase </li></ul><ul><li>il MAGMA , un materiale infuocato che si trova sotto la crosta. </li></ul>L’ORIGINE DELLE MONTAGNE
  8. 8. <ul><li>3,5 MILIARDI </li></ul><ul><li>di ANNI FA </li></ul><ul><li>Il MAGMA si muoveva con forza, usciva dalle rocce e formava i VULCANI. </li></ul><ul><li>Dai vulcani uscivano GAS e VAPORE . </li></ul>L’ORIGINE DEI VULCANI
  9. 9. <ul><li>I GAS e il VAPORE formarono le NUVOLE . </li></ul>L’ ORIGINE DELLE NUVOLE
  10. 10. <ul><li>Dalle NUVOLE caddero intense PIOGGE , che diedero origine ai MARI e agli OCEANI . </li></ul>L’ORIGINE DEI MARI E DEGLI OCEANI
  11. 11. I PRIMI ESSERI VIVENTI <ul><li>DA 4 MILARDI </li></ul><ul><li>di ANNI FA … </li></ul><ul><li>Nell’ ACQUA comparvero i primi minuscoli ESSERI VIVENTI : BATTERI , ALGHE . </li></ul>
  12. 12. LE PRIME PIANTE ACQUATICHE <ul><li>Nacquero le prime PIANTE ACQUATICHE , in grado di produrre OSSIGENO . </li></ul>
  13. 13. L’ORIGINE DELL’ATMOSFERA <ul><li>… A 600 MILIONI </li></ul><ul><li>di ANNI FA </li></ul><ul><li>L’ossigeno prodotto passò dall’acqua all’aria. </li></ul><ul><li>Si formò l’ ATMOSFERA che permise la vita sulla TERRAFERMA . </li></ul>
  14. 14. I PRIMI ANIMALI INVERTEBRATI <ul><li>DA 600 MILIONI </li></ul><ul><li>di ANNI FA … </li></ul><ul><li>Molto lentamente nei mari si svilupparono i primi ANIMALI INVERTEBRATI (senza scheletro): spugne , vermi , meduse , stelle di mare , ricci … </li></ul>
  15. 15. LE TRILOBITI <ul><li>Ma gli animali più caratteristici erano le TRILOBITI , che avevano numerose paia di zampe e una corazza divisa in tre parti che li difendeva. </li></ul>
  16. 16. LE PRIME PIANTE TERRESTRI <ul><li>... A 230 MILIONI di ANNI FA </li></ul><ul><li>Diminuirono terremoti ed eruzioni. </li></ul><ul><li>  </li></ul><ul><li>La TERRAFERMA , ricca di ossigeno, diventò un luogo più abitabile; apparvero le prime PIANTE TERRESTRI , che formarono foreste di felci , equiseti e conifere. </li></ul>
  17. 17. SCORPIONI, MILLEPIEDI, RAGNI, PRIMI INSETTI <ul><li>… A 230 MILIONI </li></ul><ul><li>di ANNI FA </li></ul><ul><li>La presenza di piante sulla terraferma permise la vita di scorpioni , millepiedi , ragni e primi insetti . </li></ul>
  18. 18. I PRIMI ANIMALI VERTEBRATI : I PESCI <ul><li>Comparvero i primi ANIMALI VERTEBRATI (con scheletro) : i PESCI, corazzati ed enormi. </li></ul>
  19. 19. GLI ANFIBI <ul><li>I pesci, evolvendosi, diedero,origine agli ANFIBI. </li></ul><ul><li>Gli ANFIBI furono i primi vertebrati che colonizzarono la terraferma , più di 400 milioni di anni fa. </li></ul><ul><li>Erano in grado di vivere sulla terraferma, ma dovevano deporre le uova nell’acqua. </li></ul>
  20. 20. I RETTILI <ul><li>… DA 230 A 65 MILIONI di ANNI FA </li></ul><ul><li>Nelle foreste abitavano diverse specie di animali in particolare RETTILI , cioè animali come le lucertole, i serpenti, le tartarughe. </li></ul>
  21. 21. I DINOSAURI <ul><li>Tra I rettili i DINOSAURI (il nome significa terribili lucertole). </li></ul><ul><li>  </li></ul><ul><li>I dinosauri popolarono la Terra per ben 150 milioni di anni. </li></ul>
  22. 22. <ul><li>I DINOSAURI ERBIVORI erano di grandi dimensioni. </li></ul><ul><li>Avevano una lunga coda e il corpo rivestito di squame, spine o placche per difendersi dai dinosauri carnivori. </li></ul><ul><li>Erano quadrupedi ,con zampe tozze e lunghi colli. Si muovevano con lentezza . </li></ul><ul><li>Mangiavano solo piante, che trituravano con una fitta fila di denti. </li></ul>I DINOSAURI ERBIVORI BRONTOSAURO
  23. 23. I DINOSAURI ERBIVORI TRICERATOPS STEGOSAURO
  24. 24. I DINOSAURI ERBIVORI DIPLODOCO STIRACOSAURO
  25. 25. <ul><li>I DINOSAURI CARNIVORI erano terribili predatori . </li></ul><ul><li>Erano bipedi : avevano zampe posteriori lunghe, per una corsa veloce, e zampe anteriori corte con artigli, per trattenere le prede. </li></ul><ul><li>Mangiavano solo carne e avevano enormi denti aguzzi. </li></ul>I DINOSAURI CARNIVORI TIRANNOSAURO
  26. 26. I DINOSAURI CARNIVORI VELOCIRAPTOR SPINOSAURO
  27. 27. <ul><li>L’ ITTIOSAURO era un veloce nuotatore. </li></ul><ul><li>Aveva mascelle appuntite e denti aguzzi, adatti alla caccia di altri animali acquatici. </li></ul><ul><li>Alcuni esemplari erano lunghi anche 12 metri. </li></ul>I DINOSAURI MARINI
  28. 28. <ul><li>Gli PTEROSAURI </li></ul><ul><li>Il nome significa “ rettili alati ” e furono gli unici rettili in grado di volare. </li></ul><ul><li>Gli Pterosauri più evoluti furono gli PTERODATTILI . </li></ul>I DINOSAURI VOLANTI PTERODATTILO
  29. 29. <ul><li>I dinosauri deponevano molte UOVA in nidi circolari scavati nel terreno. </li></ul>UOVA DI DINOSAURO UOVA FOSSILI DI DINOSAURO
  30. 30. SCHELETRI DI DINOSAURI SCHELETRO DI TIIRANNOSAURUS REX SCHELETRO DI TRICERATOPS
  31. 31. L’ESTINZIONE DEI DINOSAURI <ul><li>I dinosauri si sono estinti , cioè sono scomparsi, circa 65 milioni di anni fa. </li></ul><ul><li>Diverse sono le ipotesi sulla loro scomparsa : </li></ul><ul><li>un meteorite caduto sulla Terra </li></ul><ul><li>eruzioni vulcaniche che oscurarono il Sole con nubi di polvere e fumi, distruggendo le specie vegetali e modificando il clima sulla Terra. </li></ul>
  32. 32. I PRIMI MAMMIFERI <ul><li>130 MILIONI di ANNI FA comparvero i MAMMIFERI </li></ul><ul><li>I PRIMI MAMMIFERI erano di piccole dimensioni, simili ai topi. </li></ul>PURGATORIUS
  33. 33. I MAMMIFERI SMILODON MAMMUT
  34. 34. I MAMMIFERI RINOCERONTE LANOSO BISONTE
  35. 35. I MAMMIFERI SCHELETRO di SMILODON SCHELETRO di MAMMUT
  36. 36. L 'ARCHAEOPTERYX <ul><li>L 'ARCHAEOPTERYX è l'uccello più antico che si conosca ed è importante perché mostra come gli uccelli si siano evoluti dai rettili. </li></ul><ul><li>Aveva mascelle con i denti come i rettili e una lunga coda. </li></ul><ul><li>Aveva il corpo rivestito da penne e gli arti anteriori trasformati in ali primitive. </li></ul>FOSSILE DI ARCHAEOPTERYX
  37. 37. GLI UCCELLI <ul><li>Comparvero anche gli UCCELLI . </li></ul><ul><li>Raggiungevano spesso dimensioni mostruose tipiche dei loro antenati dinosauri. </li></ul><ul><li>Avevano il corpo ricoperto di piume, becchi a uncino, zampe possenti. </li></ul><ul><li>Alcuni non volavano. </li></ul>FORUSRACUS
  38. 38. LE PIANTE CON I FIORI. <ul><li>Si svilupparono le PIANTE con i FIORI . </li></ul><ul><li>I fossili di piante a fiore estinte suggeriscono che i FIORI PRIMITIVI erano piccoli e privi di petali vistosi. </li></ul>ARCHEOFRUCTUS
  39. 39. ALBERI ARBUSTI PRATERIE <ul><li>… DA 65 A 2 MILIONI di ANNI FA </li></ul><ul><li>La Terra si ricoprì di ALBERI molto alti e grandi, di ARBUSTI e di ERBE . </li></ul><ul><li>Si formarono grandi PRATERIE . </li></ul>ALBERI FOSSILI
  40. 40. LE SCIMMIE <ul><li>I mammiferi e gli uccelli diventarono sempre più numerosi. </li></ul><ul><li>Tra i mammiferi comparvero le prime SCIMMIE . </li></ul>
  41. 41. <ul><li>Le SCIMMIE avevano una particolarità che le distingueva da tutti gli altri animali: le ZAMPE PRENSILI , cioè capaci di afferrare oggetti e di aggrapparsi ai rami degli alberi. </li></ul>LE SCIMMIE
  42. 42. <ul><li>23 MILIONI DI ANNI FA comparvero le prime SCIMMIE ANTROPOMORFE (di forma simile all’uomo). </li></ul><ul><li>Dalla loro evoluzione nacquero </li></ul><ul><li>le GRANDI SCIMMIE (scimpanzé, gorilla e orango) </li></ul><ul><li>gli AUSTRALOPITECHI dell’Africa, i primi antenati dell’uomo. </li></ul>LE SCIMMIE ANTROPOMORFE
  43. 43. GLI AUSTRALOPITECHI <ul><li>5 MILIONI DI ANNI FA in Africa sono comparsi i primi AUSTRALOPITECHI </li></ul><ul><li>Gli Australopitechi sono considerati i primi antenati dell’ uomo . </li></ul>AUSTRALOPITECO
  44. 44. <ul><li>L’ Australopiteco è stato il primo OMINIDE capace di muoversi in posizione eretta . </li></ul>GLI AUSTRALOPITECHI
  45. 45. GLI HOMO <ul><li>2,5 MILIONI DI ANNI FA </li></ul><ul><li>comparvero i primi HOMO . </li></ul>
  46. 46. FONTI <ul><li>Le immagini sono tratte da diversi siti Internet tra i quali : </li></ul><ul><li>wikipedia wikideep atlante storico supersapiens videoscuola </li></ul><ul><li>la mia preistoria liquida blogalileo antikitera.net taccuiniblog </li></ul><ul><li>nonciclopedia paleoteorie softpedia archeorivista tuttoweb </li></ul><ul><li>britannica.com studenti.it indcloack.it digilander artecultura </li></ul><ul><li>indire.it Arthur’s Free Prehistoric ManClipart parcoalbosco </li></ul><ul><li>ciaomaestra encyclopedia.com archeopark pangeaworld </li></ul><ul><li>elementari.net lastoria .noiblogger.com dinosauri.it </li></ul><ul><li>pietromelis.blogspot .com news.kidsearch.it windoweb </li></ul><ul><li>geology.fullerton.edu foggiapress.it pavonerisorse </li></ul><ul><li>Museoarcheofinale.it lacittadelluomo.it geometriefluide.com </li></ul>

×