PALESTINA

639 views

Published on

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
639
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
247
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

PALESTINA

  1. 1. PALESTINAAuthor(s): V. V., M. G. and U. F.Reviewed work(s):Source: Oriente Moderno, Anno 2, Nr. 2 (15 Luglio 1922), pp. 92-108Published by: Istituto per lOriente C. A. NallinoStable URL: http://www.jstor.org/stable/25806949 .Accessed: 13/08/2012 15:52Your use of the JSTOR archive indicates your acceptance of the Terms & Conditions of Use, available at .http://www.jstor.org/page/info/about/policies/terms.jsp.JSTOR is a not-for-profit service that helps scholars, researchers, and students discover, use, and build upon a wide range ofcontent in a trusted digital archive. We use information technology and tools to increase productivity and facilitate new formsof scholarship. For more information about JSTOR, please contact support@jstor.org.. Istituto per lOriente C. A. Nallino is collaborating with JSTOR to digitize, preserve and extend access to Oriente Moderno.http://www.jstor.org
  2. 2. ? ? 92tanti della Francia inOriente hanno ? Cairo, compiuto opera 25? giugno 1922. ? Vi del benevolodegna di lode, controbilanciando vittoriosamente abbiamo gia informati ap1effetto morale duna riduzione di meta delle truppe e della simpatica che la nostra poggio accoglienza causa ha incontrato presso la stampa ed i partitidoccupazione. Lesecuzione del programma liberate inaugurato politici in Italia.e svolto dal generale e ? Lattitudine del italiano a nostro ri Gouraud, giunta opportuna popoloper dare alle popolazioni della Siria nuovi motivi guardo, nel momento in cui lottiamo per la nostradi gratitudine e di fiducia verso la potenza man liberta, e per noi tutti un debito di riconoscenzadataria. Le tendenziose che partono dal che dovremo saldare con tutti i mezzi in nostro campagne o dallambiente che e intorno a Faisal, non possesso. lEgitto nulla contro il fatto che il Grande Libano ? La nostra di Roma ha trovato ilpossono Delegazione ormai un eletto benevolo presso uomini di Stato,possiede Consiglio rappresentativo, piu appoggio giorcol suffragio universale, con poteri legislativi e finan nalisti ed alcuni che presiedono ai de personaggiziari estesissimi, che, daltra alPinfuori del stini politici dellItalia; e le lettere che i nostri parte,Grande Libano si sta creando una Federazione si delegati ci hanno indirizzato menzionano questoriana, che avra alternativamente la sua capitale ad fatto; essi scrivono di sentirsi sensibili e ricono e a Damasco e la cui Costituzione terra scenti verso lltalia.Aleppoconto tanto del voto degPintellettuali siriani quanto ? I come gli individui, devono saldare popoli,del Stati interessati. ? in i loro debiti; e le nazioni che lottano per la loro particolarismo degli tutto ci6 unorganizzazione politica, che in parte e liberta devono, in modo particolare, manifestare Ja realizzata, in parte lo sara fra poco, e che sara a coloro che hanno testimogia piu larga gratitudine lo strumento della definitiva rigenerazione della niato simpatia.Siria e, la Francia, un nuovo titolo alia ? In condizioni, noi vi di per queste preghiamo amici dell ordine e della li voler al bene che lltalia ci ha dimogratitudine degli rispondereberta. strato, con ci6 che pu6 dimostrarle che la nostra Dovrebbero meditare su risultati e nazione e del suo interessamento. Noi vin questi sugli degnaaltri che si stanno avversari osti vitiamo, in modo a dare ai giornali della preparando, gli speciale,nati dei crediti civili e militari per la Siria e del vostra organizzazione, come pure a quelli che dimandato stesso sulla Siria. Certo, nella situazione fendono lo stesso principio e servono la stessa causa, in cui si trovava la Siria all indomani le istruzioni necessarie per fare alia politica, aldeplorevoledella guerra, e in mezzo alle inter commercio, allindustria ed allarte italiana la piu complicazioninazionali derivanti dalla situazione generale, sono larga propaganda. Vi lasciamo inoltre la cura di stati difficili e gravosi i principi dellesercizio del apprezzare se converrebbe di esprimere ai capi dellamandato, ed altri sacriflci, per6 man mano piu lievi, Colonia italiana nella citta della vostra residenza,si richiederanno lesercizio continui. Ma ci6 la riconoscenza della vostra organizzazione per la perchenon che si debba tralasciare unopera che nobile attitudine del italiano a nostro ri significa popolo sta ormai per esser compiuta, e che la Francia debba ?. d? Italia di Milano, guardo (Popolo 14-7-1922)*in realta disinteressarsi di un paese pieno di ricordi V. Cdi una storia francese millenaria ed in cui la nostra preponderanza, conchiude il Temps, e di cosi IV. - PALESTINA.evidente importanza per il nostro nel prestigio 1Africa del nord. (Temps, 5-7-1922). II voto della Camera dei Lordi contra ? Alle U. F. ilmandato inglese in Palestina. notizie date nel fascicolo precedente circa il gia Circolare diramata dal Comitato Cen voto della Camera dei Lordi sulla mozione di Lordtrale per Tindipendenza della Siria. ? II Islington, contraria al mandato inglese in PaleComitato Centrale per Tindipendenza della Siria stina (i), aggiungiamo i seguenti particolari. Diamoha inviato dal Cairo, in data 29 giugno, la se poi piu sotto notizia del voto alia Camera dei Co circolare a molte e associazioni murii, che e stato invece favorevole ai mandato.guente personalityarabe invitandole a una italofila, fn propagandaconsiderazione dellattitudine dellItalia verso Vedi vol. i gli (i) Oriente Modertio, II, fasc. (giuArabi. La circolare suona cosi: p. 33. gno 1922),
  3. 3. ? - 93 II 21 giugno, alia Camera Alta, Lord Islington stessa avversione che sentono per gl immigrati il seguente ordine del giorno: v II man ebrei provenienti orientale.presentb dallEuropadato suila Palestina, nella sua forma attuale, non La concessione (2), se avra effetto, Rutenberg essere accettato da Camera e in concedera ad una comunita ebraica annipuo questa perche per moltiviolazione diretta deglimpegni presi dal Governo larghi poteri nel campo industrial ed economicodi S. M. verso il popolo palestinese nella dichiara sugli Arabi. ? evidente che la concessione fu. datazione del 15 ottobre e stato orafor non in base ai meriti del progetto, ma in seguito ad 1918, e, quale e e ai desideri una di preferenzamulato, contrario ai sentimenti politica economica per i Sionisti.della del Si compromettono le simpatie che vi sono sempre grande maggioranza popolo palestinese; il consiglio della delle Nazioni dovra state fra Inghilterra ed Arabi, con una politica che,percib Legarimandarne fino a quando non vi per sforzi si facciano a dimostrare il con lapprovazione, quanti siano state eseguite modifiche tali da renderlo con trario, altro non e che Paperta violazione degPim forme agli impegni presi dal Governo di S. M. ?. pegni presi con loro. II Parlamento non si e com Lord Islington, svolgendo il suo ordine del giorno, promesso col Sionismo e non si e pronunciato in >dice chegli ha sollevato la questione per soddisfare proposito. II Sionismo e contrario a tutta Podierna a un desiderio largamente sentito, e che comprende psicologia. La meta dei mali che affliggonooggi della discussione con Lord Balfour che il mondo sono dovuti alia violazione del concettoTimportanzane elementare di nazionalita. Introdurre una razza seguira. II suo ordine dei giorno, se fosse approvato, esi estranea in un paese di popolazione indigena e lo la modifica del preambolo del mandato e cale equivale a negare tutte le tendenze del nostrogerebbedegli art. 4,6e 11, che riguardano rispettlvamente secolo, ed e un esperimento innaturale, parziale eTEsecutivo Sionista Palestinese, le facilitazioni da a beneficio di terzi.concedersi ebrei, e il controllo del Lord salutato da dice: ? Mi aglimmigrati Balfour, applausi, e indu lAgenzia ebraicasullo sviluppo commerciale sembra alquanto paradossale sostenere che quegl strial del Questi punti sono in contrasto stessi a cui si deve Pinvenzione del sistema man paese(i). con le basi del sistema dei mandati. Una volta am datario non ne il signifkato. Essi comprendanomesso il principio di una sede sionista in Palestina, hanno sempre pensato ad un mandato palestineseraltro di guidarne la popolazione su di una sulle linee generali della dichiarazione del novembre principio non sente non fu presentato via propria devessere abbandonato. Egli I9I7 (3)- Tale mandato inaspettaostilita la razza ebraica; ma finche vi sara in tamente alle Potenze riunite a Parigi per la Con perPalestina un Esecutivo Sionista, tutta lamministra ferenza della Pace, ma rappresenta una politica su zione del ne risentira indebite L i cui gli Alleati e PAssociato si trovavano daccordo paese pressioni. <leale sionista e la perfetta antitesi dei principi rap fin da prima dellarmistizio e che venne accettata in dal sistema dei mandati: e America e in e in tutto il presentati quale oggi, Inghilterra, divulgata il mandato e una deformazione di quel mondo. Se vi fu mai una dichiarazione sostenuta palestinese concede un trattamento di favore dal consenso generale, fu quella del novembre 1917. sistema, perchead una minoranza col dellauto II Presidente Wilson, le cui diehiarazioni sono in piccola sostegno rita e questo e in contraddiziohe con timamente a tutta la politica dei mandati, britannica, legate tutti i nostri amministrativi. 25,000 Ebrei era decisamente favorevole al programma rappre principi e solo un trovato sentato in questione, dal mandato che egli sostenne a sono andati in Palestina, J/4ha suo e del suo Governo. lavoro. I rimanenti hanno prodotto gravi imba Parigi per incarico del popolo in un paese e si son dovuti ? Non so Camera ha aspettato razzi, gia depresso, perche questa in lavori temporanei. fino al per attaccare una iniziata nel impiegare provvisoriamente 1922 politicaLa ebraica della Palestina in passato o tenuta sempre in vita, gia conside popolazione 1917 prima, visse in buona armonia con gli Arabi, godendo in rata nel 1918 e 1919 ed ora posta in pratica dalle gran parte gli stessi dirittidegli altri sudditiotto Potenze alleate e associate. e mai il Sionismo, che molte La ha domandato al Governo di S. M. di mani, agitandosi per Lega comunita ebraiche considerano con la continuare a dare esecuzione al sistema dei man palestinesi (i) Si veda il testodello schema del mandato (2) Vedi appresso pp. 97-98 e 98-103. nelYOriente vol. I (1921-1922), cioe sulla ? sede nazionale ebraica ? Moderno, pp. 337 (3) Quella 340. in Palestina.
  4. 4. ? ? 94 dati. Essi non formano ancora parte del diritto in sterna di immigrazione nei suo complesso. Nessuno ternazionale; i deplorevoli ritardi frapposti al rag pub credere che la Palestina sia un paese troppo della orientale e in densamente Se le mie non sono giungimento pace nellEuropa popolato. speranze tutte le aAsia hanno loro impedito di attraversare destinate fallire, essa potra mantenerc una po fasi richieste; ma noi stiamo nondimeno polazione molto a che aveva o* applicando superiore quella la politica dei mandati, ed il Consiglio della Lega poteva avere durante la dominazione turca, in con delle Nazioni ne e informato, consente, ed apprbva. dizioni di benessere sotto domi impossibili quella Poco fa lintera fu discussa dal Senato nazione. La politica di e stata stu questione immigrazione Stati Uniti, che pote testimoni diata nel suo insieme con la massima cura, degli interrogare gli e concluse allunanimita che la poli ad un competenti immigranti vengono sottoposti rigidissimo? tica della sede ebraica era un beneficio per ilmondo. esame sotto il controllo del Governo e, per quantaLasserzione che le Potenze autrici del sistema dei mi risulta, nessuno di loro e stato a carico dimandati ne violino i principi mi sembra alcun ente esser il no dunque pubblico dopo passato per e tardiva. stro controllo. Io vorrei domandare a Lord Islington,, paradossale ad unaccusa piu particolare: che non che ieme di veder diminuito il benessere materiale Vengo si possa fondare una sede ebraica in Palestina senza degli Arabi, come possono cambiare le condizioni dare Sionista poteri politici sugli del popolo se le risorse naturali del allOrganizzazione palestineseArabi tali che il mandato britannico non dovrebbe paese non sono sfruttate da capitalisti pronti a in concedere ad una razza ad unaltra. Lord vesting il loro danaro? La Palestina avere rispetto potra non ha addotto prove della verita di que una soltanto se verra ri Islington popolazione piu grande st arTermazione; egli crede la dominazione ebraica svegliato lentusiasmo delle comunita ebraiche in una conseguenza ora tutto il mondo. sono a contributesugli Arabi inevitabile; ci6 Esse dispostenon e esatto, e avere cattiva del allo sviluppo di una sede ebraica. Qui bisogna opinione largamente non si tratta di unaGoverno inglese, di quello Palestinese nominato grandiosa speculazione desti dal primo, e della Commissione dei mandati alia nata a fruttare milioni alia finanza internazionaleLega delle Nazioni, per supporli capaci di mancare od a commuovere le borse di Londra e di Newa tutti a tutti i sotto e un glimpegni presi e principi York: piuttosto grande programma ideale chescritti, adoperando i poteri ricevuti dal Trattato di un capace di offrire dividendi e progetto produrrePace per mettere una parte della pa popolazione patrimoni. lestinese in grado di opprimerne e dominarne unal Non entrare nei particolari della contro voglio tra. Non posso interessi politici perse versia Rutenberg che mi dicono sara lungamente immaginare (i),guiti con maggiori salvaguardie di quelli degli discussa altrove, ma posso affermare che linteroArabi palestinesi. atto del Governo progetto fu esaminato con severamente cri Ogni palesti spiritonese sara osservato. AllOrgahizzazione tico dai del Ministero delle r gelosamente -competenti Colonie,Sionista non sono attribuiti poteri se li riconobbero allunanimita che non politici; quali limpresaassumera commettera un atto di usurpazione. Vi pare poteva trovare un contratto migliore di quello ofconcepibile che ci6 avvenga sotto gli occhi di lince ferto da Rutenberg. Esso fu esaminato da personedi critici come Lord e della Commis non soltanto disinteressate, ma assolutamente im Islington,sione dei Mandati, a cui spetta di vedere che il e pienamente Potete credermi r parziali competenti.mandato sia applicato da un Governatore Generale il progetto non contiene alcun indebito Rutenberg educato a tutte le tradizioni britanniche se verra la Palestina ne avrainglese, favoritismo; eseguito,di equita e di buon Governo? economici che non sarebbero altrimenti vantaggi Finalmente, oltre a tutte le che Le critiche mi hanno sor salvaguardie conseguibili. alquantoho detto, vi e della libera critica parlamen raffermazione che la po quella preso, specialmente pertare delle due Camere. I timori sono fantastici e sara posta sotto il controllo polazione indigenanon possono turbare alcun critico. della della comunita ebraica interessata nel parte cosa possa avvenire in Palestina, io Cib o che le~ Qualunque progetto Rutenberg. significherebbe,ho assoluta flducia che sotto ilmandato britannico saranno ricchezze della Palestina adoperate per sonon sara mai alcuna forma di tirannia stenere un di valore economico permessa progetto negativoetnica o o che le idrauliche ed religiosa. inadeguato, oppure opere Passando ad accuse non com piu particolari,prendo perche Lord abbia criticato il si II progetto e esposto Islington (i) qui avanti, p. 98-100^
  5. 5. ? ? 95 una volta a benefkio sede dove sarebbe al riparo non elettriche, compiute, andranno dalloppressione, degli Ebrei e saranno negate agli Arabi, con favo credetevoi che farebbebene ad offrirgliela? nella distribuzione ritismi degli impieghi gli uni fra Vi confesso francamente che, nella parte che e altri. Non posso credere che Lord Islington ho ,avuto in questa politica, fui attirato da motivir gli sia seriamente persuaso di questo. nessuno dei quali e stato toccato da Lord Islington La Palestina non e una vasta ove in nel suo discorso. regione localita remote possano esistere abusi tali da sfug Ho tentato di difendere il progetto di mandato gire anche al Governo piu vigile; anzi e tutta in palestinese dal piu materiale. punto di vista Oltre e al un tera sotto la sorveglianza dei suoi funzionari. Che disopra di tutto cib vi e grande fine ideale il grande dal Governo possa cui mirano come me, ed io credo progetto approvato quanti pensano diventarvi strumento di oppressione mi sembra una che esso sia conseguibile. Potrebbe fallire; non delle accuse piu fantastiche mai (At nego che si tratti di un rischio; ma non dobbiamo pronunciate. e non tentare tentfone). La politica del Governo degli alleati dunque arrischiare nulla, dobbiamo in Palestina e e sara altamente benefica alia po nessun Se rischi od esperimenti pos esperimento? e non una razza sono essere causa, certo la polazione araba, vedo perche pa giustificati da qualche ciflca sotto i Turchi debba ostinarsi a sotto sono ora, affinche si possa mandare in ogni paese litigare di noi. ove la razza ebraica si trova dispersa un (Atten^ione). messaggio Dal punto di vista materiale la politica da noi che dica loro come la Cristianita non sia imme iniziata ha di successo; io la considero more della loro sorte e del contributo da loro por probabilityuna soluzione del vasto e durevole pro tato alle mondiali, e specialmente parziale grandi religioniblema ebraico. Lord Islington dichiara di non aver a che voi in maggioranza che quella professate; contro gli Ebrei; io personalmente posso dica loro come noi desideriamo far del nostra pregiudizii dire di non averne in loro favore. Ma la loro posi meglio per dar loroogni occasione di sviluppare zione nella storia, i loro rapporti con la poli nostra in pace e tranquillita, sotto il dominio britannico, tica e le religionimondiali,sono assolutamente unici, quelle grandi doti che finora, per forza di cose, senza in alcun ramo della storia umana. furono a veder fruttificare in paesi estranei parallelo obbligati Considerate come sono stati trattati per secoli, alia loro razza e della loro ignari lingua. Questo tirannie e persecution! abbiano subito, quali e lideale che desidero e che formaquali raggiungere siano le gravi colpe commesse contro di loro dai la base della politica che difendo. (Applausi).nostri e dallintera Lord che Ebrei influenti in padri organizzazione religiosa Sydenhatn obbiettaeuropea. Tutto questo basta a spiegare Todio e il Inghilterra e in America hanno dichiarato il Siomalvolere ebraico. nismo spiritualmente falso ed economicamente poca Ma non bisogna dimenticare neppure il loro solido. ? impossibileconciliare le diversepolitichecontributo alia vita intellettuale, artistica, filosofica dell Inghilterra, che hanno subito con palestinesie scientifica del mondo, senza della loro tinue oscillazioni dal 1915 m poi. LInghilterra ha parlareattivita economica. Nessuno che essi cinicamente mancato ai propri impegni, ed anche pu6 negarehanno fatto e fanno per lo meno la loro parte alia dichiarazione Balfour, cjie promette di rispetnella vita intellettuale. Li troverete in ogni uni tare i diritti civili dei Palestinesi, apertamente calversita, in ogni centro scientifivo. Mentre alcuni Critica la concessione Rutenberg; non pu6 pestati.di loro venivano dalla Chiesa, i loro credere che non si sarebbe trovato un Inglese o un perseguitatifilosofi teorie che i grandi dottori della Palestinese capace di assumere il contratto invece svolgevanoChiesa nei loro sistemi Co dellEbreo russo rivoluzionario Rutenberg. La po incorporarono religiosi.mera nel Medio Evo cosi e oggi. nessuno e contraria al progetto, e de Eppure polazione palestinese sentirsi soddisfatto della loro vessere ascoltata dei suoi diritti .qui pub posizione. per quel rispettoCon la straordinaria tenacia della razza, essi sono civili affermato da Balfour. Deplora il gravame che mantenere la loro continuita, e cib Palestina per i constati capaci di Toppressione della rappresentasenza avere una sede ebraica. In conseguenza fu tribuenti e la fine della fiducia araba nel inglesi,rono detti i parassiti delle civilta cui si sono me 1 Inghikerra.scolati. sia, se il mondo cristiano, non altri oratori che criticano vari punti Comunque Seguonoimmemore delle proprie colpe, pub, senza danno del discorso Balfour; poi Tordine del giorno di offrire a questa razza di dimo messo ai voti e approvato conaltrui, unoccasione Lord Islington vienestrarsi capace di organizzare la sua cultura in una 60 voti contro 29. (Times, 22-6-1922). V. V^
  6. 6. - - 96 LOrganizzazione Sionista e il voto sempre ritenuta la speciale custode dei Luoghi Santi? ? LEsecutivo dell Organizzazione si sarebbe di questo pericolo. ?Ma ladei- Lordi. preoccupata Sionista pubblica il seguente comunicato sulla di vera causa del ritardo - dice la corrispondenza - scussione del Mandato Palestinese avvenuto alia deve ricercarsi a Roma; al Vaticano e dovuta laCamera Alta: opposizione la ratifica, e infatti i paesi sorta contro ? LEsecutivo dellOrganizzazione Sionista, men contrari, Francia, Spagna, Brasile, Belgio e Italia, tre deplora lapprovazione del giorno dellordine sono cattolici. che il Vaticano ha Sappiamo poi di Lord non pu6 fare a meno di espri mandato alia Lega un memoriale raccomandando Islington, mere che essa sia dovuta alia notizie di modificare il mandato a tal punto, che ne ver lopinione tendenziose e diffuse sistematicamente rebbe eliminato, di fatto, il Sionismo?. partigiane dagli oppositori del movimento Sionista, che evi La Morning Post conclude il suo editoriale affer dentemente avevano unoffensiva in oc mando che le opposizioni sono giustificate dal fa organizzato casione della seduta di mercoledi. natismo di molti Sionisti e dalla politica inglese in ? LEsecutivo delTOrganizzazione Sionista deve Palestina che, per quanto Balfour parli di impar far notare che nel novembre il Governo Bri zialita, favorisce e provoca attriti non 1917 gli Ebrei, tannico si impegno solennemente ad adoperarsi del solo col mondo musulmano, ma, come si e visto suo costituire in Palestina una sede na a Ginevra, anche con cattolico. meglio per quello (Morning zionale del popolo ebraico. Post, 25-6-1922). ?Questa promessa, riaffermata in varie occa V. V. sioni, ha ravvivato le speranze e risvegliato la ri conoscenza degli Ebrei di tutto il mondo. LEse 11 voto della Camera dei Comuni per cutivo Sionista confida che il Governo Britannico ilmandato in Palestina. ? La Camera dei adempiera fedelmente all impegno donore preso Comuni nella seduta del 4 luglio ha con respinto col popolo ebraico ?. 292 voti contro 35 una mozione del Sir deputato II Jewish Guardian scrive: ? che le William contraria al del Deploriamo Joynson-Hicks progetto parole di alcuni Sionisti abbiano condotto lavven mandato in Palestina, e contraria inglese quindi tura palestinese cosi presso al naufragio, ma siamo alia sionista del Gabinetto. politica a credere che possa ancora La discussione e stata assai e resa an disposti lesperimento vivace, ^sser messo equamente alia prova; Sir H. Samuel cora interessante dal voto della Ca piu precedente Iasci6 Londra pieno di fiducia nellavvenire, e la mera dei Lordi, di cui abbiamo nel parlato pre sua verra consolidata anziche indebolita cedente e stesso a p. Ne posizione fascicolo, qui 92-95. se i nazionalisti ebraici saranno di tipo estremo diamo un riassunto, utilizzando le notizie inviate indotti a riconoscere i pericoli delle loro da Londra dal corrispondente del settimanale Israel. politiciopinioni?. (Times, 23-6-1922). V. V. Prima che s iniziasse la discussione sulla mozione, il deputato Ormsby-Gore, il suo discorso sul dopo Commenti al discorso Balfour sul Kenya, ha esortato il Governo a mantenere fedemandato. ?La Post, sostenitrice della alia Dichiarazione Balfour. Secondo loratore due MorningDelegazione Palestinese, dice che il discorso Bal correnti contrastano la politica del mandato soste four lascia sospettare difficolta maggiori che non nuta dal Governo la prima fa capo a co inglese: dica, e nota le sue nel riassunto loro che vorrebbero escludere la Gran parole [mancanti Bretagna che da del discorso la Reuter]: ? il mandato e una dal controllo sulla Terra mentre protestante Santa, limitazione che i conquistatori da se la seconda e Gli impongono rappresentata dagli antisemiti. Ebrei stessi alia sovranita che esercitano nei territorii che la Palestina far risor ripopoleranno potranno -conquistati?, e il tono quasi minaccioso che prende economicamente il paese, e una gere svilupperanno per ricordare alia Lega il suo compito in materia vera vita e una cultura fondata sulla rinascita della di mandati. ebraica e della sua che sara di lingua letteratura, Si direbbe dal discorso che 1opposizione del immenso valore per U mondo.Consiglio della Lega fosse ispirato dal timore che II la sua deputato Joynson-Hicks, svolgendo i Santi siano in pericolo per la politica in. della Delegazione Luoghi mozione, riprende gli argomenti glese in Palestina. Ci6 sarebbe confermato da un chiede che ilmandato sulla araba, Palestina, primaarticolo del corrispondente della di essere alia delle Nazioni, sia sot ginevrino Jewish presentato LegaChronicle, secondo il quale la Francia ?che si e al giudizio del Parlamento. ha inoltre toposto Egli
  7. 7. ? ? 97richiesto che la concessions (i), gia ap lamento Britannico se si volesse la poli Rutenberg ripudiare del Ministero delle tica sionistica. Io faccio alia Camera deiprovata dagli organi competenti appelloColonie, sia deferita ad una Commissione Comuni non muti parere nella speciale perche questione<F inchiesta. alcuni oratori, che difendono il generale, ma si attenga fedelmente prese alle misure Dopo di vista a il Ministro in nome del paese onore e sepunto sionista, sorge parlare interpret! con edChurchill; dei suo discorso diamo il resoconto pub rieta la promessa di far il nostro meglio per atblicato da Israel: tuare i nostri impegni verso il Sionismo. II ministro ha esordito dicendo: ? Due sono le Passando alia discussione delle concessioni Ru che sono state sollevate stasera ed e bene tenberg, Mr. Churchill ha dichiarato che la esecuquestioniche siano tenute distinte. La prima zione del progetto e delettrificazione rigorosamente dirrigazione si riassume cosi: doBbiamo mantenere le promesse e il miglior mezzo per mantenere fede agli impe fatte nel 1917 ai Sionisti, nel senso che il Governo gni assunti tanto verso gli Ebrei riguardo alia creadi S. M. debba a facilitare la costitu zione della loro sede nazionale, verso adoperarsi quanto glizione di una Sede Nazionale ebraica in Palestina? Arabi per la protezione dei loro diritti civili e reliDobbiamo mantenerle o abbandonarle ? La seconda giosi. Lintroduzione di nuove fonti di ricchezza nel e la seguente: Le misure prese dal paese, Pafflusso di nuovi in dipendenzaquestione emigranti solo non avverrebbero a detriMinistero delle Colonie per mantenere quelle pro dei nuovi lavori, nonmesse sono ragionevoli ed idonee allo scopo? mento della popolazione araba, ma benerkherebbero ? La Camera dei Comuni nel suo e arricchirebbero tutto il paese senza distinzione di complessoha sostenuto il principio della Sede nazio razza e di classi. semprenale ebraica e non pu6 ora La dichia Si potrebbe immaginare una ripudiarlo. politica piu idonearazione Balfour era stata fatta non solo per sim a porre in atto il nostro impegno di costituire per verso il popolo ebraico, ma anche perche du il popolo ebraico una sede nazionale, senza venirpatiarante la guerra si era convinti che fosse nellin meno allimpegno verso gli Arabi che non sareb teresse Alleati di sostenerla. In tutte le bero stati disturbati, di quella che si concreta nel degli -discussioni che al Trattato di Versailles Pinteressare i Sionisti alia creazione di un nuovo seguirono occasione di approvare mondo il quale, senza pregiudizio dei di la Camera ebbe piu volte palestineseformalmente la politica del Governo alia ritti costituiti, assicuri a tutto il paese una mag riguardoPalestina- Non solo i Ministri di allora, ma uo ed i mezzi di una piu elevata vita gior prosperitamini di da Lord Crew a economica e sociale? Non sarebbe forse un bel" politici ogni partito,Lord Robert da Henderson a Lord dono dai Sionisti in Palestina quello che Cecil, Syden portato e stessi oratori che con tanta vi determinerebbe anno anno un nuovo increham, persinogli pervacita hanno combattuto fa la sede nazionale mento nelle condizioni del paese, non sarebbe un poco si sono espressi favorevolmente al Sionismo. bel dono che meglio altra cosa perebraica, quello dogniSir tanto indignato attualmente contro suaderebbe la popolazione araba dellintenzione dei J. Butcher, il Sionismo, si era espresso in termini lirici a fa Sionisti di avvicinarsi a loro come amici e coadiu e e che vore della sede nazionale ebraica, persino Sir tori, e non come spogliatori ed esprbpriatori, della mozione di cui la terra di Palestina da madre generosa, avra po Joynson-Hicks, presentatore si discute, ha scritto le dichiarazioni lette dal de tutti nel suo promettente futuro? stoper in pieno contrasto con il suo ? Si e detto, ha soggiunto il Ministro, che gli putato Ormsby Gore, -attuale atteggiamento. Arabi avrebbero assumere i lavori per preferito ? Potrei prolungare la lista, ma mi limito a dir conto proprio. Chi potrebbe credere a simili dicerie? Non si ha il diritto di far delle pubbliche Neanche fra mille anni- avrebbero efficacemente questo. dichiarazioni in nome del paese travolto nella crisi alia ed elettrificazione della provveduto irrigazione e nellardore della guerra, e poi a cose finite vol Palestina. tar faccia e attaccare il Ministro che cerca fedel ? La concessione ha seguito in tutti Rutenbergmente e laboriosamente di tradurre i fervidi entu i punti labituale del Ministero delle Co procedura siasmi in fatti sobri e concreti. Non sarebbe onesto lonie. Essa. e stata redatia dal Ministero nei terminine in accordo coi metodi di Stato dal Par esatti e nello stesso adottato in tutte le co seguiti spirito lonie, essere stata esaminata minuziosamente dopo del Governo e sottoposta al giudizio Su dagli organi (i) questo importante argomento tecnico La concessione -notizie qui sotto, e 98-103. degli ingegneri governativi. pp. 97-98 3

×