Dizionario minimo di Scienze Politiche

984 views

Published on

Published in: Education, Business
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Dizionario minimo di Scienze Politiche

  1. 1. Dizionario minimo delle Scienze Politiche Un panorama dei fenomeni al centro del nostro lavoro Facoltà di Scienze Politiche Università di Siena   Presentazione a cura del nucleo di orientamento della facoltà Facoltà di Scienze Politiche Via Mattioli 10—53100 Siena Tel. 0577.235.223 Fax: 0577.235.221 E-mail: infoscpol@unisi.it Web: http://www.unisi.it/scienzepolitiche  
  2. 2. Il nostro piccolo dizionario <ul><li>Alcuni docenti della facoltà hanno preparato un piccolo dizionario che focalizza i concetti chiave al centro dei nostri corsi formativi. Per molti studenti si tratta di nozioni nuove o trattate solo incidentalmente nei programmi delle scuole medie superiori: per esempio, sviluppo e globalizzazione, governance, relazioni internazionali, immigrazione, comunicazione sociale e istituzionale, prendere decisioni, integrazione europea … </li></ul><ul><li>Presentiamo i concetti del nostro dizionario minimo , e i diversi metodi che connotano le scienze politiche utili a studiarli, durante il periodo annuale di orientamento nelle scuole medie studi superiori. </li></ul><ul><li>Puoi tuttavia chiedere materiale al nucleo di orientamento della facoltà o chiedere un appuntamento ad uno dei nostri docenti contattando la facoltà (E-mail: infoscpol@unisi.it ). </li></ul>
  3. 3. Un esempio dal nostro piccolo dizionario Prendere decisioni <ul><li>Alcune delle scienze politiche sono recenti e non sono molto presenti nelle scuole medie, ma costituiscono un settore in crescita della formazione universitaria </li></ul><ul><li>I corsi di laurea in scienze politiche forniscono conoscenze di base per sviluppare le varie competenze tipiche delle professionalità oggi fondamentali nelle organizzazioni pubbliche e private </li></ul><ul><li>Vediamo ad esempio come cambia il ruolo del funzionario nei processi decisionali </li></ul>
  4. 4. Funzionari pubblici <ul><li>L’amministrazione rimane un concetto fondamentale della società </li></ul><ul><li>Eppure l’amministrazione di oggi ha poco a vedere con i classici burocrati. </li></ul><ul><li>Prova a considerare per esempio queste parole: </li></ul>Governance Federalismo Fondi comunitari Buone pratiche Codici etici Trasparenza Pari opportunità Solo 30 anni fa erano parole sconosciute ai nostri burocrati. Oggi sono il loro pane quotidiano Perché? Quali sono i fattori storici e sociali di tale cambiamento? Valutazione Lavoro interinale Sostenibilità
  5. 5. Professioni politiche e organizzazioni degli interessi <ul><li>Mai sentito parlare di concertazione? </li></ul><ul><li>Fai un esempio di una scelta pubblica eticamente sensibile </li></ul><ul><li>Pensa ad una politica pubblica che 50 anni fa non esisteva </li></ul>Trasformazione degli ambienti dove nascono le decisioni pubbliche Nuovi fattori + Nuove competenze
  6. 6. Media e istituzioni della ricerca Studiare il “governo” per cambiare il mondo <ul><li>Nessun attore è davvero “neutrale” nella società </li></ul><ul><li>Le politiche lasciano sempre il segno: c’è chi vince e chi perde da ogni decisione </li></ul><ul><li>Competenze e conoscenze dei fenomeni politici possono essere usate nel “mercato” (consulenti, analisti, giornalisti …) </li></ul>
  7. 7. Per la preparazione di funzionari, politici ed esperti una scienza sociale dei nostri tempi: l’analisi delle politiche pubbliche Luca Verzichelli Attuazione L’implementazione delle misure Risultati La valutazione Adozione L’approvazione formale Il problema La formazione dell’agenda Formulazione L’elaborazione delle soluzioni Le politiche pubbliche sono sempre più complesse: Dal piccolo comune all’UE, alle grandi organizzazioni internazionali, prendere decisioni comporta uso di risorse, responsabilità e interazioni con un gran numero di attori

×