A.rodolfi perugia 4.0

331 views

Published on

#1 Be (a)Live and Portable
Portable applications, live distributions, virtual machines

Published in: Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
331
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
6
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

A.rodolfi perugia 4.0

  1. 1. The Hackers Corner # 1 Testo #1 Be (a)Live and Portable Portable Applications Live Distributions Virtual MachinesGiovanni Ziccardi, Marco Calamari, Alessandro Rodolfi, Arturo “Hellais”Filastò, Emanuele Florindi
  2. 2. The Hackers Corner # 1, Relatori Giovanni Ziccardi ziccardi@fildir.unimi.it Marco Calamari marcoc@marcoc.it Alessandro Rodolfi alessandro.rodolfi@gmail.com Arturo “Hellais” Filastò art@baculo.org Emanuele Florindi florindi@telediritto.it
  3. 3. Summary• Cosa sono le Portable Apps: benefici modifiche e non modifiche al sistema operativo “residente”• Le Portable Apps più diffuse (Windows-OS X- GNU/Linux) e quelle che non dovrebbero mai mancare• Cosa sono le Distribuzioni Live: benefici modifiche e non modifiche al sistema operativo “residente”• Distribuzioni Live più utilizzate 3
  4. 4. Hard Disk e Sistema Operativo “residente”...• Documenti (.DOC, .XLS, .PDF, …)• Immagini• Posta elettronica e Navigazione web• Chat ed Instant Messaging• Database• File di Log• Registri di sistema• File cancellati e File nascosti 4
  5. 5. Portable Apps e Distribuzioni Live 5
  6. 6. Cosa sono le applicazioni portabili?• L’applicazione portabile è un software che non necessita di installazione allinterno del sistema operativo su cui viene eseguito (il computer deve disporre di un sistema operativo compatibile con lapplicazione stessa)• La configurazione deve stare nello stesso percorso dove l’applicazione portabile risiede 6
  7. 7. Vantaggi operativi• Utilizzare la medesima applicazione su computer diversi mantenendo le configurazioni personalizzate nelluso dellapplicazione• Esecuzione anche in ambienti in cui non si dispone dei diritti di amministrazione sul sistema operativo• No procedure di installazione e disinstallazione• Applicazioni “alleggerite” rispetto alle originali• Condividere le proprie applicazioni con i colleghi giornalisti 7
  8. 8. Vantaggi di sicurezza• Nessuna traccia di “rilievo” (...dipende!) nel Pc ospitante• Possibilità di utilizzare applicazioni portabili che consentono un elevato livello di anonimato• Possibilità di ospitare le applicazioni portabili su Pen Drive piccole o “mimetiche” 8
  9. 9. Windows: possibili tracce nel sistema operativo “residente”• Identificazione dei device USB (anche quelli su cui sono ospitate le portable apps)• Creazione automatica di alcuni files da parte del S.O. per velocizzare l’avvio delle applicazioni• Potenziali modifiche e aggiunte al registro di sistema e alle directory della cartella home dell’utente 9
  10. 10. • 10
  11. 11. OS X: possibili tracce nel sistema operativo “residente” • Identificazione dei device USB (anche quelli su cui sono ospitate le portable apps) nei log di sistema • Potenziale creazione di files non collegati alla configurazione o all’uso della portable apps 11
  12. 12. OS X: possibili tracce nel sistema operativo “residente” • 12
  13. 13. Oltre 200 appsPiù di 85.000 visite/gg.Pannello di avvio apps 13
  14. 14. Oltre 300 appsPiù di 188 mln. downldPannello di avvio apps 14
  15. 15. 15
  16. 16. 16
  17. 17. 17
  18. 18. OS X Portable Applications 18
  19. 19. www.tinyapps.org• Le applicazioni “pesano” meno di 1,44 MB 19
  20. 20. Le portable apps “per giornalisti”• AbiWord - word processor compatibile con Microsoft Word files• OpenOffice.org - suite completa programmi d’ufficio• Foxit reader - visualizzatore files PDF• Mozilla Thunderbird - client di posta elettronica• Private browsing by portableapps.com - Firefox senza Ads e senza Flash• Skype - instant messaging e VOIP• Pidgin - instant messaging multiprotocollo• Inkscape - grafica vettoriale• FastStone Capture - screenshot dello schermo• VLC Media Player - media player che supporta diversi formati• GIMP - Photo and Image Editor• 7-Zip - utility di compressione file• HTTrack - copia di un intero sito internet 20
  21. 21. Le portable apps per “giornalisti”: security focus• X-Tor - navigazione anonima• TrueCrypt - cifratura di interi dischi rigidi, partizioni o dischi virtuali• Eraser - cancellazione sicura• EraserDrop - cancellazione sicura• ClamWin - antivirus• KeePass Password Safe - gestione password• Password Generator - generazione di password casuali• Spybot Search & Destroy - spyware detection and removal• XP-AntiSpy - disabilita alcune caratteristiche integrate di aggiornamento e autenticazione in ambiente Windows• Putty - SSH Client per collegamento remoto 21
  22. 22. Le Distribuzioni Live• Sono distribuzioni solitamente GNU/Linux in grado di essere avviate ed eseguite senza richiedere linstallazione su hard disk. Di solito vengono utilizzati come supporto di memorizzazione i CD (LiveCD) e i DVD anche se esistono distribuzioni specifiche per essere eseguite da periferiche USB 22
  23. 23. Le Distribuzioni Live: vantaggi• Nessuna traccia scritta sul disco fisso della macchina• Nessuna relazione con il sistema operativo residente• Perdita di tutte le tracce derivate dall’utilizzo al riavvio o comunque all’interruzione dell’energia elettrica• Uso della RAM di sistema come punto di salvataggio dati• Eseguibile su CD/DVD-ROM o Pen Drive USB• Elevato livello di anonimato e sicurezza• Eliminazione di minacce quali: virus, trojan, backdoor, spyware... 23
  24. 24. Le Distribuzioni Live: svantaggi• Nessuna configurazione utente salvata• Perdita di tutte le tracce derivate dall’utilizzo al riavvio o comunque all’interruzione dell’energia elettrica• Richiesto il riavvio del computer prima di essere eseguite 24
  25. 25. www.livecdlist.com 25
  26. 26. Ubuntu Live• Distribuzione generica con tutti gli applicativi comuni a bordo 26
  27. 27. Slax• Distribuzione generica con tutti gli applicativi comuni a bordo 27
  28. 28. Le Distribuzioni Live: Puppy Linux• Distribuzione generica con tutti gli applicativi comuni a bordo• Può essere eseguita anche su computer molto vecchi 28
  29. 29. Ubuntu Privacy Remix• L’obiettivo è di fornire un ambiente completamente isolato e proteggere i dati da accessi indesiderati• Nessuna presenza di gestori di rete (no wired, wireless, bluetooth)• TrueCrypt preinstallato per l’accesso o creazione di volumi protetti 29
  30. 30. Portable Apps e Distro Live all’interno di... 30
  31. 31. 31
  32. 32. Grazie per l’attenzione! Alessandro Rodolfialessandro.rodolfi@gmail.com 32

×