Presentazione I N E C H O E S

875 views

Published on

Published in: Business, Technology
0 Comments
1 Like
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

No Downloads
Views
Total views
875
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
82
Actions
Shares
0
Downloads
2
Comments
0
Likes
1
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Presentazione I N E C H O E S

  1. 1. UN GRUPPO PER LA RICERCA SULL’INNOVAZIONE
  2. 2. MISSION Sviluppare la ricerca sull’innovazione fornendo un essenziale apporto psicosociale alla comprensione ed allo sviluppo dei processi di innovazione individuale, di gruppo ed organizzativa
  3. 3. INNOVAZIONE è … Introduzione e applicazione in un ruolo, in un gruppo o in un’organizzazione, di idee e processi nuovi ed importanti per la rilevante unità di adozione, messi in pratica per apportare dei benefici significativi all’individuo, al gruppo, all’organizzazione o all’intera società
  4. 4. I LIVELLI DI ANALISI E APPLICAZIONE I processi di innovazione imposta ed emergente ed i loro conseguenti Le interazioni e l’implementazione dei progetti innovativi Le idee e Il comportamento innovativo individuo gruppo organizzazione
  5. 5. Le fasi del processo di innovazione Generazione e suggerimento di idee Promozione e Selezione delle idee Realizzazione e Implementazione delle idee Riconoscimento del problema- Necessità di cambiamento Valutazione delle idee ? E’stata un’innovazione
  6. 6. la ricerca sull’innovazione: l’approccio teorico INPUT PROCESS OUTPUT Fattori che facilitano o inibiscono lo sviluppo dell’innovazione Sequenza di eventi che costituiscono il processo di innovazione risultati positivi o negativi derivanti dal processo Gli antecedenti Generazione dell’idea Promozione dell’idea Realizzazione dell’idea I conseguenti
  7. 7. Livello individuale Antecedenti Conseguenti Idea gen Idea imple Autocompetenza Autoefficacia Conflitto legato al compito Coinvolgimento sul lavoro Motivazione Proattività Disposizione alla resistenza Apertura al cambiamento Coscienziosità Pensiero creativo Iniziativa personale Idea pro Generazione/suggerimenti di idee e nuovi modi di fare le cose Conflitti relazionali e insoddisfazione nelle relazioni Partecipazione ai processi di innovazione Commitment al cambiamento Soddisfazione al lavoro Benessere personale Introduzione di nuove pratiche/metodi/processi di lavoro resistenza al cambiamento Stress Le idee e Il comportamento innovativo individuo
  8. 8. Livello di gruppo Antecedenti Conseguenti Idea gen Idea imple Norme e regole Supporto per l’innovazione Leadership chiara Team reflexivity Sicurezza partecipativa Clima per l’eccellenza Vision Eterogeneità Idea pro Generazione/suggerimenti di idee e progetti innovativi Group conflict/conformismo Partecipazione ai processi di innovazione Group performance, task performance, proattività del team Fallimento dell’innovazione Bassa coesione Le interazioni e L’implementazione delle idee innovative gruppo
  9. 9. Livello organizzativo Antecedenti Conseguenti Idea gen Idea imple Risorse Supporto all’innovazione Giustizia organizzativa Comunicazione efficace Training adeguato Politica di Coinvolgimento Apprendimento continuo Clima di apertura all’innov Focus all’esterno Job demand Grado di formalizzazione Grado di gerarchizzazione Idea pro Originalità/radicalità e magnitudo delle nuove iniziative Partecipazione ai processi di innovazione Raggiungimento della mission Innovazione di successo Soddisfazione e benessere organiz. Sviluppo di nuove iniziative Riconoscimenti… I processi di innovazione Imposta ed emergente Ed i loro conseguenti organizzazione
  10. 10. METODO E APPLICAZIONE Dialogo, studio e scambio con i reali contesti d’analisi Definizione e valutazione del modello di ricerca multilivello e multidimensionale triangolazione delle misure
  11. 11. <ul><li>Prodotti e processi nuovi rispetto a quelli esistenti </li></ul><ul><li>Innovazione dei prodotti esistenti </li></ul><ul><li>Innovazione dei processi esistenti </li></ul><ul><li>Innovazione nelle relazioni interpersonali </li></ul>L’INNOVAZIONE NEI CONTESTI DI LAVORO ….
  12. 12. CLASSIFICAZIONE E TIPOLOGIE D’INNOVAZIONE Fonte Focus <ul><li>INNOVAZIONI INDIVIDUALI, DI GRUPPO E ORGANIZZATIVE </li></ul><ul><li>(Staw, 1984) </li></ul><ul><li>EMERGENTI, IMPORTATE E IMPOSTE (Anderson, 1990) </li></ul><ul><li>DI PROCESSO E DI PRODOTTO </li></ul><ul><li>(Utterback e Abernathy, 1975, Anderson e King, 1993) </li></ul><ul><li>Tecniche, Amministrative, Ausiliarie (Damanpour e Evan, 1984) </li></ul><ul><li>Sistematiche (Druker, 1985) </li></ul><ul><li>Programmate – non programmate (Zaltman et al. 1973) </li></ul><ul><li>Incrementali e radicali (Zaltman et al. 1973; Damanpour, 1991) </li></ul><ul><li>Finali e strumentali (Grossman, 1970) </li></ul><ul><li>Routine e radical (Nord e Tucher, 1987) </li></ul>tipologie Livello di analisi
  13. 13. Obiettivi e ottica di applicazione <ul><li>Favorire lo sviluppo delle persone e delle organizzazioni tramite la leva dell’innovazione; </li></ul><ul><li>Supportare significativamente la transizione tra la fase di generazione e l’implementazione dell’innovazione; </li></ul><ul><li>Identificare i fattori inibitori e le dinamiche di resistenza al cambiamento insito nell’innovazione; </li></ul><ul><li>Ricostruire il processo di innovazione specifico per le diverse tipologie di innovazione (imposte vs emergenti; tecniche vs amministrative; </li></ul><ul><li>Identificare gli indicatori dell’innovazione e studiare un sistema di valutazione di questa ultima e dei suoi effetti </li></ul>
  14. 14. LE AZIONI SUL PROCESSO PROCESS Generazione di idee Selezione/ promozione delle idee Implementazione delle idee Riconoscimento del problema/ Necessità di cambiamento Routinizzazione/ valutazione promuovere valorizzare accompagnare
  15. 15. LE AZIONI SUL PROCESSO Generazione di idee Riconoscimento del problema/ Necessità di cambiamento Clima per l’innovazione Gestione delle attività volte ad innovare costruzione di relazioni Modalità di gestione del personale Organizzazione del lavoro promuovere
  16. 16. LE AZIONI SUL PROCESSO Clima per l’implementazione Individuazione delle Risorse Sicurezza partecipativa Gestione delle resistenze Costruzione dell’agenda per l’implementazione Coordinamento dei gruppi di progetto Organizzazione del lavoro accompagnare PROCESS Idea generation Idea selection/ promotion Idea implementation
  17. 17. LE AZIONI SUL PROCESSO Diffusione dell’innovazione Individuazione dei criteri di valutazione Gestione delle attività di monitoraggio Clima per l’eccellenza Organizzazione del lavoro valorizzare Implementazione delle idee Routinizzazione/ valutazione
  18. 18. L’APPROCCIO Promuovere e creare luoghi di integrazione e collaborazione con discipline affini e contesti interessati alla tematica PSICOSOCIALE MULTIDISCLIPLINARE PROCESSO
  19. 19. Quali sono gli aspetti individuali e di gruppo che possono determinare la creazione e l’implementazione dell’innovazione al lavoro e nelle organizzazioni? I QUESITI DI INECHOES L’innovazione È sempre positiva? Quali sono gli aspetti organizzativi (gestione delle risorse umane, organizzazione del lavoro, clima organizzativo, …) che facilitano l’introduzione di un’innovazione imposta? Esistono delle condizioni ambientali che possono ostacolare,minacciare, negare la nascita delle innovazioni?
  20. 20. Quali sono gli aspetti di gruppo ed organizzativi capaci di favorire il superamento delle “resistenze” al cambiamento? I QUESITI DI INECHOES … Quali sono le condizioni di interazione tra individui, gruppi e organizzazioni che determinano il successo dell’innovazione Che impatto hanno le azioni (premi, finanziamenti, azioni sensibilizzazioni…) per stimolare l’innovazione?
  21. 21. Future sfide per la ricerca <ul><li>Disegni longitudinali con misure multiple per studiare il processo in tutte le sue fasi ed individuare gli aspetti </li></ul><ul><li>caratterizzanti le differenti fasi dell’innovazione); </li></ul><ul><li>Differenze transculturali legate ad alcuni fattori chiave per l’innovazione: orientamenti motivazionali; culture individualiste vs collettiviste; stili di gestione delle risorse umane, </li></ul><ul><li>contesti socio-economici; </li></ul><ul><li>Studi multidisciplinari </li></ul><ul><li>Studi multilivello (individuale, gruppo organizzativo) </li></ul>
  22. 22. Future sfide per le organizzazioni <ul><li>Agevolare e contribuire allo sviluppo della ricerca attraverso integrazione (creare ricerca per sviluppare applicazione e ricercare sulle applicazioni) </li></ul><ul><li>Focalizzare l’attenzione sulle persone e sui gruppi considerandole la vera essenza del processo innovativo (creare ogni condizione possibile in termini di gestione e di organizzazione del lavoro) </li></ul><ul><li>Utilizzare i risultati della ricerca per introdurre cambiamenti nell’organizzazione del lavoro per favorire la nascita e lo sviluppo dell’innovazione </li></ul><ul><li>Contribuire a ridurre gli ostacoli organizzativi alla creazione e all’implementazione dell’innovazione) </li></ul>

×