Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Progetti e misure di contrasto alla povertà energetica

215 views

Published on

Gennaro Niglio, GSE

Published in: Environment
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Progetti e misure di contrasto alla povertà energetica

  1. 1. LAURENTINO 38 AGENDA building REvolve against fuel poverty ENERGIE IN MOVIMENTO IL GSE GARANTISCE LO SVILUPPO SOSTENIBILE DEL NOSTRO PAESE. PROMUOVE LE FONTI RINNOVABILI E L'EFFICIENZA ENERGETICA.
  2. 2. 2 • POVERTA’ ENERGETICA DEFINIZIONE E INDICATORI • LE INIZIATIVE DI CONTRASTO ALLA PE INIZIATIVE ISTITUZIONALI E NAZIONALI • REDDITO ENERGETICO PORTO TORRES (in esecuzione) • BUILDING REVOLVE AGAINST FUEL POVERTY LAURENTINO 38 (ipotesi di progetto) PROGETTI E MISURE DI CONTRASTO ALLA POVERTA’ ENERGETICA PROGETTI E MISURE DI CONTRASTO ALLA POVERTA’ ENERGETICA
  3. 3. 3 Nel TERZO PACCHETTO ENERGIA si richiede agli Stati membri la tutela dei clienti vulnerabili, la loro definizione non è stata condivisa ed è lasciata a ciascuno Stato membro. In Italia NON ESISTE ANCORA UNA DEFINIZIONE UFFICIALE e condivisa di PE. Nella SEN 20171 viene intesa come: “difficoltà di acquistare un paniere minimo di beni e servizi energetici, ovvero alternativamente, in un'accezione di vulnerabilità energetica, quando l’accesso ai servizi energetici implica una distrazione di risorse (in termini di spesa o di reddito) superiore a un “valore normale” Negli ultimi anni c’è stata MOLTA ATTENZIONE AL TEMA per effetto del TREND CRESCENTE del fenomeno. POVERTA’ ENERGETICA DEFINIZIONE (1) L’indicatore proposto da Faiella e Lavecchia proposto nel 2015 considera congiuntamente tre elementi: 1. la presenza di un livello elevato della spesa energetica; 2. un ammontare della spesa complessiva (al netto delle spese energetiche) inferiore alla soglia di povertà relativa; 3. un valore nullo per l’acquisto di prodotti per il riscaldamento per le famiglie con una spesa complessiva inferiore alla mediana. PROGETTI E MISURE DI CONTRASTO ALLA POVERTA’ ENERGETICA
  4. 4. 4 SEN 2017 8,5% delle famiglie (2016) (c.a. 2,1 ML) BES Roma Capitale 7,6% delle persone che dichiarano di vivere in famiglie con gravi deprivazioni economiche (2016) 15,2% non riescono a riscaldarsi adeguatamente (2017) 16,1% dichiarano presenza di perdite, EU SILC* umidità, muffa, tetti e/o infissi danneggiati (2017) 4,8% dichiarano di avere arretrati per le utenze (2017) PROGETTI E MISURE DI CONTRASTO ALLA POVERTA’ ENERGETICA POVERTA’ ENERGETICA INDICATORI Al fine di MONITORARE l'andamento della povertà energetica sono stati adottati DIVERSI INDICATORI, sia SOGGETTIVI che OGGETTIVI: * European Union Statistics on Income and Living Conditions-Eurostat
  5. 5. LE INIZIATIVE DI CONTRASTO ALLA PE 5 PROGETTI E MISURE DI CONTRASTO ALLA POVERTA’ ENERGETICA Bonus elettrico Bonus gas Bonus acqua ASSIST 2GETHER Iniziativa del programma Horizon 2020. Network di sostegno per il risparmio energetico dei consumatori domestici e l’accrescimento della consapevolezza sul tema. ANALISI APPROFONDITA del fenomeno della PE. ISTITUZIONALI Sportello del Consumatore ARERA-AU BEST PRACTICE REPLICABILI Ecobonus IN AMBITO INTERNAZIONALE
  6. 6. LAURENTINO 38 AGENDA building REvolve against fuel poverty REDDITO ENERGETICO IL CASO DI PORTO TORRES ENERGIE IN MOVIMENTO
  7. 7. 7 IL CASO DI PORTO TORRES Si tratta del PRIMO ESPERIMENTO di REDDITO ENERGETICO realizzato grazie ad una convenzione tra il GSE e il Comune di Porto Torres. FONDO ROTATIVO di 500 mila euro per finanziare impianti fotovoltaici per le famiglie bisognose e impianti condominiali Le FAMIGLIE mettono a disposizione il TETTO della PROPRIA ABITAZIONE per l’installazione di un impianto in comodato d’uso. L’energia elettrica prodotta viene consumata in loco, mentre l’energia in eccesso viene immessa in rete e contrattualizzata tramite lo scambio sul posto, stipulato tra i singoli cittadini e il GSE. Il COMUNE ha il diritto di PERCEPIRE IL CONTRIBUTO dal GSE, creando così un MECCANISMO VIRTUOSO. PROGETTI E MISURE DI CONTRASTO ALLA POVERTA’ ENERGETICA IPOTESI DI REPLICABILITA’ Impianti di 3 kW, il risparmio per famiglia sarà di circa 200 €/anno. IN DIECI ANNI dall’avvio dell’iniziativa, ci si aspetta che le installazioni possano superare le 200 unità, con una riduzione di CO2 immessa in atmosfera di oltre 1.100 tonn/anno.
  8. 8. 8 LA STAMPA PROGETTI E MISURE DI CONTRASTO ALLA POVERTA’ ENERGETICA
  9. 9. LAURENTINO 38 AGENDA building REvolve against fuel poverty BUILDING REVOLVE AGAINST FUEL POVERTY STUDIO LAURENTINO 38 ENERGIE IN MOVIMENTO
  10. 10. BUILDING REVOLVE LAURENTINO38 IMPIANTI FER EFFICIENZA ENERGETICA 10 PROGETTI E MISURE DI CONTRASTO ALLA POVERTA’ ENERGETICA
  11. 11. 11 LAURENTINO 38 LE FASI DEL PROGETTO PROGETTI E MISURE DI CONTRASTO ALLA POVERTA’ ENERGETICA Individuazione realtà edilizia sociale Simulazione energetica ante operam degli edifici Installazione impianti fotovoltaici degli edifici Intervento efficientamento involucri edilizi Simulazione energetica post operam degli edifici Calcolo della spesa annuale del gas Verifica flussi di cassa e calcolo risparmio CO2 1 2 3 4 5 6 7
  12. 12. LAURENTINO 38 AGENDA IL LAURENTINO 38, L’INSULA 12 PROGETTI E MISURE DI CONTRASTO ALLA POVERTA’ ENERGETICA LAURENTINO38 EDILIZIA CONVENZIONATA E IACP 11 CONNETTORI POLIFUNZIONALI SOPRAELEVATI INSULA COMPOSTA DA 7 EDIFICI: 5 EDIFICI IN LINEA DI 8 PIANI, UNA TORRE DI 14 PIANI E UN EDIFICIO PONTE
  13. 13. LAURENTINO 38 AGENDA L’IMPIANTO FOTOVOLTAICO 13 Estendendo l’analisi a tutti gli edifici in linea di un’insula, si ottengono: • 224 APPARTAMENTI • INSTALLAZIONE DI 1 kW PER OGNI UTENZA Edificio a torre: •Un impianto da 6 kW Il tetto dell’edificio ponte permette l’installazione di: • Un impianto da 10 kW che andrà ad alimentare biciclette elettriche 240 kW di FOTOVOLTAICO SULL’INTERA INSULA INVESTIMENTO TOTALE PREVISTO: circa 260.000 EURO PRODUZIONE ATTESA DI 300.000 kWh/anno PROGETTI E MISURE DI CONTRASTO ALLA POVERTA’ ENERGETICA13
  14. 14. RISULTATI E PROSPETTIVE 14 PROGETTI E MISURE DI CONTRASTO ALLA POVERTA’ ENERGETICA € 1.064 GAS (1) € 540 ELETTRICITA’ (2) € 63 ELETTRICITA’ € 1.005 GAS € 1.081 GAS SPESA ANNUA FAMIGLIA TIPO SPESA ANNUA FAMIGLIA UNITA’ ABITATIVA INSULA € 2.086 GAS € 540 ELETTRICITA’ (2) ANTE OPERAM POST OPERAM € 477 ELETTRICITA’ € 302.610 RISPARMIO ANNUO COMPLESSIVO € 1.455.000 INVESTIMENTO TOTALE 2,6 tonn CO2 RISPARMIATE PER UNITA’ ABITATIVA ALL’ANNO 815 tonn CO2 ANNUE RISPARMIATE IN TOTALE per l’INSULA RISPARMIO (1) famiglia con riscaldamento autonomo e consumo annuale di 1.400 m3 (2) famiglia con consumi di 2.700 kWh/anno e 3 kW di potenza impegnata
  15. 15. LAURENTINO 38 AGENDA building REvolve against fuel poverty ENERGIE IN MOVIMENTO Quartiere di Vigne Nuove, Roma

×