Michele Cabano, Cesare Monti, Giulio Piancastelli



    Una metodologia di valutazione
       per mitigare i rischi nella...
I. Open Source
Open Source




 • Disponibilità del codice sorgente
 • Comunità
 • Continuo processo di revisione
 • Tendenza all’impiego...
II. Mitigare i rischi di
       adozione
Rischi



• Responsabilità comportate dalle
  licenze

• Mancanza di supporto
• Qualità delle applicazioni
• Frequenza di ...
III. Metodologia =
Processo + Modello
Processo




1. Analisi del contesto
2. Selezione preliminare
3. Filtraggio decisionale
Modello




• Sviluppo
• Comunità
• Transizione
• Tecnologia
IV. OITOS
OITOS




• Trasferimento tecnologico
• Software Open Source come vettore
• Creazione di una base di conoscenza
V. Applicazione,
modifica, iterazione
Caso di studio




  • Innovami e Groupware
  • Problemi:
     ‣ Dipendenza dal contesto
     ‣ Scarso riutilizzo dei risu...
VI. Metodologia
(Iterazione n°2)
Processo
(Iterazione n°2)




    1. Selezione preliminare
Modello
(Iterazione n°2)




    • Sviluppo
    • Comunità
    • Transizione
VII. Work In Progress
Iterazione n°3




   • Aspetti legali
   • Criteri oggettivi legati all’utilizzo del
     software (e.g. installazione)
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Una metodologia di valutazione per mitigare i rischi nella adozione del software Open Source

1,890 views

Published on

The Open Source Software evaluation methodology created in the context of the Italian OITOS project. (See http://www.oitos.it for details.)

Published in: Economy & Finance, Technology
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
1,890
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
29
Actions
Shares
0
Downloads
16
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

Una metodologia di valutazione per mitigare i rischi nella adozione del software Open Source

  1. 1. Michele Cabano, Cesare Monti, Giulio Piancastelli Una metodologia di valutazione per mitigare i rischi nella adozione del software Open Source AICA 2006 - Cesena, 21 e 22 settembre
  2. 2. I. Open Source
  3. 3. Open Source • Disponibilità del codice sorgente • Comunità • Continuo processo di revisione • Tendenza all’impiego di standard aperti
  4. 4. II. Mitigare i rischi di adozione
  5. 5. Rischi • Responsabilità comportate dalle licenze • Mancanza di supporto • Qualità delle applicazioni • Frequenza di aggiornamento • Numero di opzioni troppo elevato
  6. 6. III. Metodologia = Processo + Modello
  7. 7. Processo 1. Analisi del contesto 2. Selezione preliminare 3. Filtraggio decisionale
  8. 8. Modello • Sviluppo • Comunità • Transizione • Tecnologia
  9. 9. IV. OITOS
  10. 10. OITOS • Trasferimento tecnologico • Software Open Source come vettore • Creazione di una base di conoscenza
  11. 11. V. Applicazione, modifica, iterazione
  12. 12. Caso di studio • Innovami e Groupware • Problemi: ‣ Dipendenza dal contesto ‣ Scarso riutilizzo dei risultati
  13. 13. VI. Metodologia (Iterazione n°2)
  14. 14. Processo (Iterazione n°2) 1. Selezione preliminare
  15. 15. Modello (Iterazione n°2) • Sviluppo • Comunità • Transizione
  16. 16. VII. Work In Progress
  17. 17. Iterazione n°3 • Aspetti legali • Criteri oggettivi legati all’utilizzo del software (e.g. installazione)

×