Lingua di contatto e mobilità: il caso dell'esperanto

Federico Gobbo
Federico GobboSpecial Chair in Interlinguistics and Esperanto at University of Amsterdam
Lingua di contatto e mobilità
Il caso dell’esperanto
Federico Gobbo, F.Gobbo@uva.nl
Migrazioni e appartenenze: Identità composite e plurilinguismo, UniCT
5 novembre 2021
1
Pronti per il viaggio?
Foto di Mantas Hesthaven su Unsplash
2
#1: L’invenzione linguistica radicale
L’esperanto è una lingua pianificata
Cosa distingue le lingue pianificate da quelle storico-naturali?
[although] no human society [has been] known to exist or to have existed
at any time in the past without capacity of speech […] the vast majority
of societies have, until recently, been either totally or very largely
illiterate. (Lyons 1981:12-13 in: Gobbo 2017)
Ci sono due eccezioni:
• le lingue dei segni ← Linguistica delle Lingue dei Segni
• le lingue pianificate ← Interlinguistica
3
Contratto primitivo e vita semiologica
Fonte: F Gobbo, Planned languages and language planning, 2008
4
priorità del parlato + comunità di pratica
Fonte: F Gobbo, Are planned languages less complex than natural languages? Language science, 2017
5
Comunità di pratica: la definizione sociolinguistica
The value of the notion ‘communities of practice’ to Sociolinguistics and
Linguistic Anthropology lies in the fact that it identifies a social
grouping not in virtue of shared abstract characteristics (e.g.
class, gender) or simple co-presence (e.g. neighborhood,
workplace), but in virtue of shared practice. In the course of
regular joint activity, a community of practice develops ways of doing
things, views, values, power relations, ways of talking. And the
participants engage with these practices in virtue of their place in the
community of practice, and of the place of the community of practice in
the larger social order. (neretto mio)
Penelope Eckert 2006
6
L’innovativo punto di vista di Alessandro Bausani 1970/1974
Fonte: A Bausani, Lingue inventate, 1974
7
La definizione di Fabrizio A. Pennacchietti 2011
Dopo quattordici anni d’insegnamento universitario di Interlinguistica,
mi piace definire tale disciplina come ‘la scienza dell’intervento
cosciente dell’uomo sul linguaggio’. […] Nell’interlinguistica si
distinguono due indirizzi: (a) uno storico e retrospettivo, mirante
alla descrizione, alla classificazione e allo studio comparativo dei progetti
di lingue pianificate […] (b) un indirizzo teorico e prospettivo mirante
alla soluzione più efficace e razionale possibile del problema della
comunicazione linguistica internazionale, in alternativa al cosiddetto
“darwinismo linguistico”. (neretti miei)
In: L’esperanto (88) A 50 anni dalla scomparsa di Giorgio Canuto, a cura di D Astori, 2011
8
#2: Esperanto lingua di contatto
Esperanto parte dell’innovazione della sua epoca
• 1865: International Telegraph Union;
• 1874: Universal Postal Union;
• 1876: Alexander Graham Bell fa la prima chiamata telefonica;
• 1884: International Meridian Conference (Greenwich);
• 1886: viene fondata la Coca Cola ad Atlanta, US
• 1887: Zamenhof pubblica l’esperanto a Varsavia;
• 1888: nasce la Kodak: ‘you press the button - we do the rest’:
• 1889: inaugurazione della Torre Eiffel a Parigi;
• 1894: Pierre de Coubertin dà vita ai Giochi Olimpici moderni;
• 1900: L’Exposition de Paris: nasce il cinema.
9
Ludwik Lejzer Zamenhof, il glottoteta dell’esperanto
Fonte: Bonvenon! di Gobbo & Gamberoni (2018)
La bela sonĝo de l’ homaro…
Dal discorso di Zamenhof del 1905
En la malgrandan urbon de la franca marbordo kunvenis homoj el la plej
diversaj landoj kaj nacioj, kaj ili renkontas sin reciproke ne mute kaj
surde, sed ili komprenas unu la alian, ili parolas unu kun la alia kiel
fratoj, kiel membroj de unu nacio.
Traduzione di servizio:
Nella cittadina della costa francese sono convenuti uomini da Paesi e
nazioni piú disparate, e si incontrano vicendevolmente non come muti e
sordi, ma si comprendono l’un l’altro, parlano uno con l’altro come
fratelli, come membri di una sola nazione.
12
La fine della belle époque (1914-1918)
© 1915 Louis Raemaekers satirieke kaart van Europa, Het gekkenhuis (oud liedje, nieuwe wijs)
L’influenza dell’esperanto su Tolkien
La British Esperantist Association (BEA) fu fondata nel 1904, e il club esperanto
di Oxford nel 1930, dove venne organizzato il 22esimo Universala Kongreso (1211
partecipanti da 29 Paesi). Dal discorso di Tolkien A Hobby for the Home, in
seguito noto come A Secret Vice:
Personally I am a believer in an ‘artificial’ language, at any rate for
Europe a believer, that is, in its desirability, as the one thing antecedently
necessary for uniting Europe, before it is swallowed by non-Europe;
[…] also I particularly like Esperanto…which is good a description of the
ideal artificial language [but] my concern is not with that kind of
artificial language at all. (enfasi mia)
Fonte: A Secret Vice, J. R. R. Tolkien
14
L’esperanto e la politica (1)
© 1936? Esperantomuseum Vienna; da: Comissariat de Propaganda de la Generalitat de Catalunya
L’esperanto e la politica (2)
© 2014 Dan Mazur. Esperantists
La culla dell’esperanto è l’Europa
Fonte: Garvía (2015:78)
La casa dell’esperanto è il mondo
Associazioni affiliate TEJO nel 2018
Esperanto web mania in Duolinguo (24/4/2018)
Studying Users Availability
(millions) (except EN)
English 399.72 all available languages
Spanish 142.51 PT, FR, DE, RU, ZH
French 101.65 ES, PT, DE, IT, AR, RU
German 61.28 ES, RU, PT, FR, TR, AR, IT
Italian 39.8 ES, FR, PT
Portuguese 20.55 ES, FR
(…)
Dutch 5.40
(…)
Esperanto 1.67 ES
Vietnamese 1.46
Catalan 1.44 ES (only)
Welsh 1.03
L’alta produttività lessicale dell’esperanto
inglese italiano schematismo naturalismo
hospital ospedale malsanulejo hospitalo
football calcio piedpilko futbalo
Facebook Facebook Vizaĝlibro Fejsbuko
Twitter Twitter Pepejo Tvitero
blog blog ?retĵurnalo blogo
Tabella 1: Esempi recenti e non di neoformazioni che evidenziano il contatto
20
Esperanto e la questione del genere (‘ri’ come lo svedese ‘hen’)
Fonte: https://egalecen.org/
21
#3: Motilità e mobilità dell’esperanto
Motilità: dal Vademecum del progetto europeo MIME
Download: https://www.mime-project.org/#IT
22
Cos’è il Pasporta Servo
Fonte: https://https://www.tejo.org/it/cause/pasporta-servo/
La mappa del Pasporta Servo
Fonte: Wikipedia NL Het netwerk van Pasporta Servo (Esperantujo)
L’importanza della rete E@I, Esperanto ĉe Interreto
Fonte: https://ikso.net/en/
25
Lýdia Machová, Language Mentor & Polyglot
Fonte: https://languagementoring.com
26
Kjara, cantautrice femmina
Fonte: http://chiararaggi.net/esperanto/
27
#4: Osservazioni conclusive
La matrice motivazionale dell’esperanto
Chi resta nella comunità di pratica dell’esperanto?
• fattore linguistico grazie agli aspetti strutturali della lingua, in particolare
la sua regolarità;
28
La matrice motivazionale dell’esperanto
Chi resta nella comunità di pratica dell’esperanto?
• fattore linguistico grazie agli aspetti strutturali della lingua, in particolare
la sua regolarità;
• fattore culturale grazie ai prodotti culturali originali, quali poesia, prosa,
teatro, musica, fumetti, film, …;
28
La matrice motivazionale dell’esperanto
Chi resta nella comunità di pratica dell’esperanto?
• fattore linguistico grazie agli aspetti strutturali della lingua, in particolare
la sua regolarità;
• fattore culturale grazie ai prodotti culturali originali, quali poesia, prosa,
teatro, musica, fumetti, film, …;
• fattore mobilità dovuto all’alta motilità degli esperantofoni, che in alcuni
casi porta ad opportunità non solo di divertimento ma anche
imprenditoriali.
28
La matrice motivazionale dell’esperanto
Chi resta nella comunità di pratica dell’esperanto?
• fattore linguistico grazie agli aspetti strutturali della lingua, in particolare
la sua regolarità;
• fattore culturale grazie ai prodotti culturali originali, quali poesia, prosa,
teatro, musica, fumetti, film, …;
• fattore mobilità dovuto all’alta motilità degli esperantofoni, che in alcuni
casi porta ad opportunità non solo di divertimento ma anche
imprenditoriali.
Il messaggio che vi lascio:
28
La matrice motivazionale dell’esperanto
Chi resta nella comunità di pratica dell’esperanto?
• fattore linguistico grazie agli aspetti strutturali della lingua, in particolare
la sua regolarità;
• fattore culturale grazie ai prodotti culturali originali, quali poesia, prosa,
teatro, musica, fumetti, film, …;
• fattore mobilità dovuto all’alta motilità degli esperantofoni, che in alcuni
casi porta ad opportunità non solo di divertimento ma anche
imprenditoriali.
Il messaggio che vi lascio:
L’esperanto è un mondo di opportunità, sta a chi lo impara costruirle
28
Grazie dell’attenzione! Domande? Commenti? Dubbi?
c b 4.0 Federico Gobbo K F.Gobbo@uva.nl federicogobbo.name 29
1 of 37

Recommended

The Religious Dimensions of the Esperanto Collective Identity by
The Religious Dimensions of the Esperanto Collective IdentityThe Religious Dimensions of the Esperanto Collective Identity
The Religious Dimensions of the Esperanto Collective IdentityFederico Gobbo
318 views52 slides
Post colonialism in Black skin,White mask by
Post colonialism in Black skin,White maskPost colonialism in Black skin,White mask
Post colonialism in Black skin,White maskvyas charmi
885 views17 slides
Diglossia by
Diglossia Diglossia
Diglossia Prof.Ravindra Borse
154 views22 slides
Introducing cat tools by
Introducing cat toolsIntroducing cat tools
Introducing cat toolsAdrian Brand
2.9K views14 slides
The Wretched of the Earth.pptx by
The Wretched of the Earth.pptxThe Wretched of the Earth.pptx
The Wretched of the Earth.pptxyeshab68
2.3K views22 slides
C.nord before translating by
C.nord before translatingC.nord before translating
C.nord before translatingXiucheng Pang
1.9K views8 slides

More Related Content

What's hot

Emergentism Presentation by
Emergentism PresentationEmergentism Presentation
Emergentism PresentationHeidita Laidemitt
1.9K views8 slides
Ethnography of communication by
Ethnography of communicationEthnography of communication
Ethnography of communicationSomayeh Pedram
6.7K views11 slides
The negro and language by
The negro and languageThe negro and language
The negro and languageKarim Islam
11.7K views19 slides
Revision of Psycholinguistics by
Revision of PsycholinguisticsRevision of Psycholinguistics
Revision of PsycholinguisticsIcha Pebly Arma
2.4K views18 slides
Testo argomentativo pirandello by
Testo argomentativo pirandelloTesto argomentativo pirandello
Testo argomentativo pirandelloalessiamarini3
241 views1 slide
Applied linguistics: overview by
Applied linguistics: overviewApplied linguistics: overview
Applied linguistics: overviewAsma Almashad
713 views25 slides

What's hot(20)

Ethnography of communication by Somayeh Pedram
Ethnography of communicationEthnography of communication
Ethnography of communication
Somayeh Pedram6.7K views
The negro and language by Karim Islam
The negro and languageThe negro and language
The negro and language
Karim Islam11.7K views
Revision of Psycholinguistics by Icha Pebly Arma
Revision of PsycholinguisticsRevision of Psycholinguistics
Revision of Psycholinguistics
Icha Pebly Arma2.4K views
Testo argomentativo pirandello by alessiamarini3
Testo argomentativo pirandelloTesto argomentativo pirandello
Testo argomentativo pirandello
alessiamarini3241 views
Applied linguistics: overview by Asma Almashad
Applied linguistics: overviewApplied linguistics: overview
Applied linguistics: overview
Asma Almashad713 views
Spolsky (2011) Ferguson and Fishman: Sociolinguistics and the Sociology of La... by Saeed Rezaei
Spolsky (2011) Ferguson and Fishman: Sociolinguistics and the Sociology of La...Spolsky (2011) Ferguson and Fishman: Sociolinguistics and the Sociology of La...
Spolsky (2011) Ferguson and Fishman: Sociolinguistics and the Sociology of La...
Saeed Rezaei1.9K views
CAMBRIDGE A2 HISTORY: HITLER, PROPAGANDA AND REPRESSION by George Dumitrache
CAMBRIDGE A2 HISTORY: HITLER, PROPAGANDA AND REPRESSIONCAMBRIDGE A2 HISTORY: HITLER, PROPAGANDA AND REPRESSION
CAMBRIDGE A2 HISTORY: HITLER, PROPAGANDA AND REPRESSION
George Dumitrache2.1K views
Wardhaugh & Fuller (2015 ): Ch. 1 by Saeed Rezaei
Wardhaugh & Fuller (2015 ): Ch. 1Wardhaugh & Fuller (2015 ): Ch. 1
Wardhaugh & Fuller (2015 ): Ch. 1
Saeed Rezaei2.1K views
Language policy and planning : Between Economics and Identity by Federico Gobbo
Language policy and planning : Between Economics and IdentityLanguage policy and planning : Between Economics and Identity
Language policy and planning : Between Economics and Identity
Federico Gobbo382 views
Gardners Early Soci Educational Model by Dr. Cupid Lucid
Gardners Early Soci Educational ModelGardners Early Soci Educational Model
Gardners Early Soci Educational Model
Dr. Cupid Lucid6.2K views
Postcolonialismpresentation.1 by sykeshea
Postcolonialismpresentation.1Postcolonialismpresentation.1
Postcolonialismpresentation.1
sykeshea1.8K views
Generative linguistics by KehiLa Rosas
Generative linguisticsGenerative linguistics
Generative linguistics
KehiLa Rosas6.7K views
Black english by joyfuljoey
Black englishBlack english
Black english
joyfuljoey8.8K views
Post colonial ppt by shitalitalia
Post colonial pptPost colonial ppt
Post colonial ppt
shitalitalia2.7K views
HISTORY IGCSE CONTENT - 20TH CENTURY OPTION - FAIRNESS OF THE TREATIES 1919-1... by George Dumitrache
HISTORY IGCSE CONTENT - 20TH CENTURY OPTION - FAIRNESS OF THE TREATIES 1919-1...HISTORY IGCSE CONTENT - 20TH CENTURY OPTION - FAIRNESS OF THE TREATIES 1919-1...
HISTORY IGCSE CONTENT - 20TH CENTURY OPTION - FAIRNESS OF THE TREATIES 1919-1...
George Dumitrache148 views
Intention and attention: Intension, extension, and “attension” of a notion o... by Vasil Penchev
Intention and attention: Intension, extension, and “attension” of a notion o...Intention and attention: Intension, extension, and “attension” of a notion o...
Intention and attention: Intension, extension, and “attension” of a notion o...
Vasil Penchev1K views

Similar to Lingua di contatto e mobilità: il caso dell'esperanto

I limiti dell'invenzione linguistica: la tipologia linguistica dall'esperanto... by
I limiti dell'invenzione linguistica: la tipologia linguistica dall'esperanto...I limiti dell'invenzione linguistica: la tipologia linguistica dall'esperanto...
I limiti dell'invenzione linguistica: la tipologia linguistica dall'esperanto...Federico Gobbo
282 views59 slides
Le lingue di minoranza: il caso dell'esperanto by
Le lingue di minoranza: il caso dell'esperantoLe lingue di minoranza: il caso dell'esperanto
Le lingue di minoranza: il caso dell'esperantoFederico Gobbo
195 views60 slides
Una lingua comune per l'Europa? by
Una lingua comune per l'Europa?Una lingua comune per l'Europa?
Una lingua comune per l'Europa?Federico Gobbo
15 views38 slides
Interlinguistica ed esperantologia oggi: l’esperienza di Amsterdam by
Interlinguistica ed esperantologia oggi: l’esperienza di AmsterdamInterlinguistica ed esperantologia oggi: l’esperienza di Amsterdam
Interlinguistica ed esperantologia oggi: l’esperienza di AmsterdamFederico Gobbo
173 views48 slides
Sei definizioni in cerca di una disciplina - Interlinguistica tra comunicazio... by
Sei definizioni in cerca di una disciplina - Interlinguistica tra comunicazio...Sei definizioni in cerca di una disciplina - Interlinguistica tra comunicazio...
Sei definizioni in cerca di una disciplina - Interlinguistica tra comunicazio...Federico Gobbo
260 views54 slides
L'interlinguistica in Italia: un'introduzione by
L'interlinguistica in Italia: un'introduzioneL'interlinguistica in Italia: un'introduzione
L'interlinguistica in Italia: un'introduzioneFederico Gobbo
986 views43 slides

Similar to Lingua di contatto e mobilità: il caso dell'esperanto(20)

I limiti dell'invenzione linguistica: la tipologia linguistica dall'esperanto... by Federico Gobbo
I limiti dell'invenzione linguistica: la tipologia linguistica dall'esperanto...I limiti dell'invenzione linguistica: la tipologia linguistica dall'esperanto...
I limiti dell'invenzione linguistica: la tipologia linguistica dall'esperanto...
Federico Gobbo282 views
Le lingue di minoranza: il caso dell'esperanto by Federico Gobbo
Le lingue di minoranza: il caso dell'esperantoLe lingue di minoranza: il caso dell'esperanto
Le lingue di minoranza: il caso dell'esperanto
Federico Gobbo195 views
Una lingua comune per l'Europa? by Federico Gobbo
Una lingua comune per l'Europa?Una lingua comune per l'Europa?
Una lingua comune per l'Europa?
Federico Gobbo15 views
Interlinguistica ed esperantologia oggi: l’esperienza di Amsterdam by Federico Gobbo
Interlinguistica ed esperantologia oggi: l’esperienza di AmsterdamInterlinguistica ed esperantologia oggi: l’esperienza di Amsterdam
Interlinguistica ed esperantologia oggi: l’esperienza di Amsterdam
Federico Gobbo173 views
Sei definizioni in cerca di una disciplina - Interlinguistica tra comunicazio... by Federico Gobbo
Sei definizioni in cerca di una disciplina - Interlinguistica tra comunicazio...Sei definizioni in cerca di una disciplina - Interlinguistica tra comunicazio...
Sei definizioni in cerca di una disciplina - Interlinguistica tra comunicazio...
Federico Gobbo260 views
L'interlinguistica in Italia: un'introduzione by Federico Gobbo
L'interlinguistica in Italia: un'introduzioneL'interlinguistica in Italia: un'introduzione
L'interlinguistica in Italia: un'introduzione
Federico Gobbo986 views
Il fascino discreto dell'interlinguistica in Giuseppe Peano e i matematici su... by Federico Gobbo
Il fascino discreto dell'interlinguistica in Giuseppe Peano e i matematici su...Il fascino discreto dell'interlinguistica in Giuseppe Peano e i matematici su...
Il fascino discreto dell'interlinguistica in Giuseppe Peano e i matematici su...
Federico Gobbo1K views
L’esperanto nelle origini dello strutturalismo linguistico: La storia ‘segret... by Federico Gobbo
L’esperanto nelle origini dello strutturalismo linguistico: La storia ‘segret...L’esperanto nelle origini dello strutturalismo linguistico: La storia ‘segret...
L’esperanto nelle origini dello strutturalismo linguistico: La storia ‘segret...
Federico Gobbo1.5K views
Da lingua della letteratura a lingua d'uso by B.Samu
Da lingua della letteratura a lingua d'usoDa lingua della letteratura a lingua d'uso
Da lingua della letteratura a lingua d'uso
B.Samu753 views
Italiani bilingui inconsapevoli: Viaggio in Italia, Paese multilingue by Federico Gobbo
Italiani bilingui inconsapevoli: Viaggio in Italia, Paese multilingueItaliani bilingui inconsapevoli: Viaggio in Italia, Paese multilingue
Italiani bilingui inconsapevoli: Viaggio in Italia, Paese multilingue
Federico Gobbo323 views
10 agosto 2013 conferenza Esperanto by francesco reale
10 agosto 2013 conferenza Esperanto10 agosto 2013 conferenza Esperanto
10 agosto 2013 conferenza Esperanto
francesco reale960 views
Ca' Foscari Summer School Workshop - Il museo in tutti i sensi by Enrico Capiozzo
Ca' Foscari Summer School Workshop - Il museo in tutti i sensiCa' Foscari Summer School Workshop - Il museo in tutti i sensi
Ca' Foscari Summer School Workshop - Il museo in tutti i sensi
Enrico Capiozzo449 views
Lezioni professore Paolo Martino by Flavia Zanchi
Lezioni professore Paolo MartinoLezioni professore Paolo Martino
Lezioni professore Paolo Martino
Flavia Zanchi2.8K views
030 Italiano e unità italia by Frisoni_Andrea
030 Italiano e unità italia030 Italiano e unità italia
030 Italiano e unità italia
Frisoni_Andrea1.2K views
032 Nuove questioni della lingua by Frisoni_Andrea
032 Nuove questioni della lingua032 Nuove questioni della lingua
032 Nuove questioni della lingua
Frisoni_Andrea1.6K views
Approccio alla disabilità uditiva: come favorire l’accessibilità alla cultura... by Enrico Capiozzo
Approccio alla disabilità uditiva: come favorire l’accessibilità alla cultura...Approccio alla disabilità uditiva: come favorire l’accessibilità alla cultura...
Approccio alla disabilità uditiva: come favorire l’accessibilità alla cultura...
Enrico Capiozzo955 views
Bocchi com part_mult_2008_1011 by zambigse
Bocchi com part_mult_2008_1011Bocchi com part_mult_2008_1011
Bocchi com part_mult_2008_1011
zambigse322 views
Guendalina ginetti 2012-13_es3 by Guenda Ginetti
Guendalina ginetti 2012-13_es3Guendalina ginetti 2012-13_es3
Guendalina ginetti 2012-13_es3
Guenda Ginetti121 views

More from Federico Gobbo

Open Issues of Language Contestation in Italy by
Open Issues of Language Contestation in ItalyOpen Issues of Language Contestation in Italy
Open Issues of Language Contestation in ItalyFederico Gobbo
36 views46 slides
Human-Machine Communication strategies in today’s Esperanto community of prac... by
Human-Machine Communication strategies in today’s Esperanto community of prac...Human-Machine Communication strategies in today’s Esperanto community of prac...
Human-Machine Communication strategies in today’s Esperanto community of prac...Federico Gobbo
16 views33 slides
Esperanto as Lingua Receptiva / Esperanto Ricevema by
Esperanto as Lingua Receptiva / Esperanto RicevemaEsperanto as Lingua Receptiva / Esperanto Ricevema
Esperanto as Lingua Receptiva / Esperanto RicevemaFederico Gobbo
13 views36 slides
L’utilizzo di lingue inventate come strumento di educazione interculturale in... by
L’utilizzo di lingue inventate come strumento di educazione interculturale in...L’utilizzo di lingue inventate come strumento di educazione interculturale in...
L’utilizzo di lingue inventate come strumento di educazione interculturale in...Federico Gobbo
43 views88 slides
One species, many languages by
One species, many languagesOne species, many languages
One species, many languagesFederico Gobbo
6 views65 slides
Esperanto: el Eŭropa lulilo al disvastiĝo tra la tuta mondo by
Esperanto: el Eŭropa lulilo al disvastiĝo tra la tuta mondoEsperanto: el Eŭropa lulilo al disvastiĝo tra la tuta mondo
Esperanto: el Eŭropa lulilo al disvastiĝo tra la tuta mondoFederico Gobbo
5 views54 slides

More from Federico Gobbo(20)

Open Issues of Language Contestation in Italy by Federico Gobbo
Open Issues of Language Contestation in ItalyOpen Issues of Language Contestation in Italy
Open Issues of Language Contestation in Italy
Federico Gobbo36 views
Human-Machine Communication strategies in today’s Esperanto community of prac... by Federico Gobbo
Human-Machine Communication strategies in today’s Esperanto community of prac...Human-Machine Communication strategies in today’s Esperanto community of prac...
Human-Machine Communication strategies in today’s Esperanto community of prac...
Federico Gobbo16 views
Esperanto as Lingua Receptiva / Esperanto Ricevema by Federico Gobbo
Esperanto as Lingua Receptiva / Esperanto RicevemaEsperanto as Lingua Receptiva / Esperanto Ricevema
Esperanto as Lingua Receptiva / Esperanto Ricevema
Federico Gobbo13 views
L’utilizzo di lingue inventate come strumento di educazione interculturale in... by Federico Gobbo
L’utilizzo di lingue inventate come strumento di educazione interculturale in...L’utilizzo di lingue inventate come strumento di educazione interculturale in...
L’utilizzo di lingue inventate come strumento di educazione interculturale in...
Federico Gobbo43 views
Esperanto: el Eŭropa lulilo al disvastiĝo tra la tuta mondo by Federico Gobbo
Esperanto: el Eŭropa lulilo al disvastiĝo tra la tuta mondoEsperanto: el Eŭropa lulilo al disvastiĝo tra la tuta mondo
Esperanto: el Eŭropa lulilo al disvastiĝo tra la tuta mondo
Federico Gobbo5 views
Reflecting upon the European Day of Languages by Federico Gobbo
Reflecting upon the European Day of LanguagesReflecting upon the European Day of Languages
Reflecting upon the European Day of Languages
Federico Gobbo37 views
Adpositional Argumentation: How Logic Originates In Natural Argumentative Dis... by Federico Gobbo
Adpositional Argumentation: How Logic Originates In Natural Argumentative Dis...Adpositional Argumentation: How Logic Originates In Natural Argumentative Dis...
Adpositional Argumentation: How Logic Originates In Natural Argumentative Dis...
Federico Gobbo119 views
Complex Arguments in Adpositional Argumentation by Federico Gobbo
Complex Arguments in Adpositional ArgumentationComplex Arguments in Adpositional Argumentation
Complex Arguments in Adpositional Argumentation
Federico Gobbo239 views
Assessing linguistic unease to understand (socio)linguistic justice by Federico Gobbo
Assessing linguistic unease to understand (socio)linguistic justiceAssessing linguistic unease to understand (socio)linguistic justice
Assessing linguistic unease to understand (socio)linguistic justice
Federico Gobbo92 views
Fare musica in esperanto : ieri, oggi, domani by Federico Gobbo
Fare musica in esperanto : ieri, oggi, domaniFare musica in esperanto : ieri, oggi, domani
Fare musica in esperanto : ieri, oggi, domani
Federico Gobbo125 views
Hollywood Languages: The Challenge of Interlinguistics in the New Millennium by Federico Gobbo
Hollywood Languages: The Challenge of Interlinguistics in the New MillenniumHollywood Languages: The Challenge of Interlinguistics in the New Millennium
Hollywood Languages: The Challenge of Interlinguistics in the New Millennium
Federico Gobbo232 views
Language regimes of the European Union by Federico Gobbo
Language regimes of the European UnionLanguage regimes of the European Union
Language regimes of the European Union
Federico Gobbo499 views
Constructive Linguistics for Computational Phraseology: the Esperanto case by Federico Gobbo
Constructive Linguistics for Computational Phraseology: the Esperanto caseConstructive Linguistics for Computational Phraseology: the Esperanto case
Constructive Linguistics for Computational Phraseology: the Esperanto case
Federico Gobbo272 views
From Esperanto to Dothraki: languages as works of art and why they matter by Federico Gobbo
From Esperanto to Dothraki: languages as works of art and why they matterFrom Esperanto to Dothraki: languages as works of art and why they matter
From Esperanto to Dothraki: languages as works of art and why they matter
Federico Gobbo356 views
Thinking Out of the Box with Esperanto: What, Who, Where and When in 15 minutes by Federico Gobbo
Thinking Out of the Box with Esperanto: What, Who, Where and When in 15 minutesThinking Out of the Box with Esperanto: What, Who, Where and When in 15 minutes
Thinking Out of the Box with Esperanto: What, Who, Where and When in 15 minutes
Federico Gobbo207 views
La Amsterdama Katedro post kvin jaroj: nuntempaj vojoj al Interlingvistiko by Federico Gobbo
La Amsterdama Katedro post kvin jaroj: nuntempaj vojoj al InterlingvistikoLa Amsterdama Katedro post kvin jaroj: nuntempaj vojoj al Interlingvistiko
La Amsterdama Katedro post kvin jaroj: nuntempaj vojoj al Interlingvistiko
Federico Gobbo188 views
Flankefikoj de (ebla) Briteliro: La publika opinio tra Eŭropo malkovras ling... by Federico Gobbo
Flankefikoj de (ebla) Briteliro: La publika opinio tra Eŭropo malkovras ling...Flankefikoj de (ebla) Briteliro: La publika opinio tra Eŭropo malkovras ling...
Flankefikoj de (ebla) Briteliro: La publika opinio tra Eŭropo malkovras ling...
Federico Gobbo154 views

Recently uploaded

Data expedition by
Data expeditionData expedition
Data expeditionA Scuola di OpenCoesione
43 views29 slides
Le ricerche di ASOC by
Le ricerche di ASOCLe ricerche di ASOC
Le ricerche di ASOCA Scuola di OpenCoesione
16 views8 slides
Data expedition_Scuole medie by
Data expedition_Scuole medieData expedition_Scuole medie
Data expedition_Scuole medieA Scuola di OpenCoesione
23 views29 slides
diagramma centro anti violenza.pdf by
diagramma centro anti violenza.pdfdiagramma centro anti violenza.pdf
diagramma centro anti violenza.pdfDott. Picconi Salvatore
11 views1 slide
AGGIORNATA - Presentazione Valle 2023-24 con date scuola aperta e ministage by
AGGIORNATA - Presentazione Valle 2023-24 con date scuola aperta e ministageAGGIORNATA - Presentazione Valle 2023-24 con date scuola aperta e ministage
AGGIORNATA - Presentazione Valle 2023-24 con date scuola aperta e ministageIISGiovanniVallePado
54 views36 slides
ĐỀ THI THỬ CUỐI HỌC KÌ 1 MÔN TIẾNG ANH 10 - GLOBAL SUCCESS - FRIENDS GLOBAL -... by
ĐỀ THI THỬ CUỐI HỌC KÌ 1 MÔN TIẾNG ANH 10 - GLOBAL SUCCESS - FRIENDS GLOBAL -...ĐỀ THI THỬ CUỐI HỌC KÌ 1 MÔN TIẾNG ANH 10 - GLOBAL SUCCESS - FRIENDS GLOBAL -...
ĐỀ THI THỬ CUỐI HỌC KÌ 1 MÔN TIẾNG ANH 10 - GLOBAL SUCCESS - FRIENDS GLOBAL -...Nguyen Thanh Tu Collection
13 views97 slides

Lingua di contatto e mobilità: il caso dell'esperanto

  • 1. Lingua di contatto e mobilità Il caso dell’esperanto Federico Gobbo, F.Gobbo@uva.nl Migrazioni e appartenenze: Identità composite e plurilinguismo, UniCT 5 novembre 2021 1
  • 2. Pronti per il viaggio? Foto di Mantas Hesthaven su Unsplash 2
  • 4. L’esperanto è una lingua pianificata Cosa distingue le lingue pianificate da quelle storico-naturali? [although] no human society [has been] known to exist or to have existed at any time in the past without capacity of speech […] the vast majority of societies have, until recently, been either totally or very largely illiterate. (Lyons 1981:12-13 in: Gobbo 2017) Ci sono due eccezioni: • le lingue dei segni ← Linguistica delle Lingue dei Segni • le lingue pianificate ← Interlinguistica 3
  • 5. Contratto primitivo e vita semiologica Fonte: F Gobbo, Planned languages and language planning, 2008 4
  • 6. priorità del parlato + comunità di pratica Fonte: F Gobbo, Are planned languages less complex than natural languages? Language science, 2017 5
  • 7. Comunità di pratica: la definizione sociolinguistica The value of the notion ‘communities of practice’ to Sociolinguistics and Linguistic Anthropology lies in the fact that it identifies a social grouping not in virtue of shared abstract characteristics (e.g. class, gender) or simple co-presence (e.g. neighborhood, workplace), but in virtue of shared practice. In the course of regular joint activity, a community of practice develops ways of doing things, views, values, power relations, ways of talking. And the participants engage with these practices in virtue of their place in the community of practice, and of the place of the community of practice in the larger social order. (neretto mio) Penelope Eckert 2006 6
  • 8. L’innovativo punto di vista di Alessandro Bausani 1970/1974 Fonte: A Bausani, Lingue inventate, 1974 7
  • 9. La definizione di Fabrizio A. Pennacchietti 2011 Dopo quattordici anni d’insegnamento universitario di Interlinguistica, mi piace definire tale disciplina come ‘la scienza dell’intervento cosciente dell’uomo sul linguaggio’. […] Nell’interlinguistica si distinguono due indirizzi: (a) uno storico e retrospettivo, mirante alla descrizione, alla classificazione e allo studio comparativo dei progetti di lingue pianificate […] (b) un indirizzo teorico e prospettivo mirante alla soluzione più efficace e razionale possibile del problema della comunicazione linguistica internazionale, in alternativa al cosiddetto “darwinismo linguistico”. (neretti miei) In: L’esperanto (88) A 50 anni dalla scomparsa di Giorgio Canuto, a cura di D Astori, 2011 8
  • 10. #2: Esperanto lingua di contatto
  • 11. Esperanto parte dell’innovazione della sua epoca • 1865: International Telegraph Union; • 1874: Universal Postal Union; • 1876: Alexander Graham Bell fa la prima chiamata telefonica; • 1884: International Meridian Conference (Greenwich); • 1886: viene fondata la Coca Cola ad Atlanta, US • 1887: Zamenhof pubblica l’esperanto a Varsavia; • 1888: nasce la Kodak: ‘you press the button - we do the rest’: • 1889: inaugurazione della Torre Eiffel a Parigi; • 1894: Pierre de Coubertin dà vita ai Giochi Olimpici moderni; • 1900: L’Exposition de Paris: nasce il cinema. 9
  • 12. Ludwik Lejzer Zamenhof, il glottoteta dell’esperanto Fonte: Bonvenon! di Gobbo & Gamberoni (2018)
  • 13. La bela sonĝo de l’ homaro…
  • 14. Dal discorso di Zamenhof del 1905 En la malgrandan urbon de la franca marbordo kunvenis homoj el la plej diversaj landoj kaj nacioj, kaj ili renkontas sin reciproke ne mute kaj surde, sed ili komprenas unu la alian, ili parolas unu kun la alia kiel fratoj, kiel membroj de unu nacio. Traduzione di servizio: Nella cittadina della costa francese sono convenuti uomini da Paesi e nazioni piú disparate, e si incontrano vicendevolmente non come muti e sordi, ma si comprendono l’un l’altro, parlano uno con l’altro come fratelli, come membri di una sola nazione. 12
  • 15. La fine della belle époque (1914-1918) © 1915 Louis Raemaekers satirieke kaart van Europa, Het gekkenhuis (oud liedje, nieuwe wijs)
  • 16. L’influenza dell’esperanto su Tolkien La British Esperantist Association (BEA) fu fondata nel 1904, e il club esperanto di Oxford nel 1930, dove venne organizzato il 22esimo Universala Kongreso (1211 partecipanti da 29 Paesi). Dal discorso di Tolkien A Hobby for the Home, in seguito noto come A Secret Vice: Personally I am a believer in an ‘artificial’ language, at any rate for Europe a believer, that is, in its desirability, as the one thing antecedently necessary for uniting Europe, before it is swallowed by non-Europe; […] also I particularly like Esperanto…which is good a description of the ideal artificial language [but] my concern is not with that kind of artificial language at all. (enfasi mia) Fonte: A Secret Vice, J. R. R. Tolkien 14
  • 17. L’esperanto e la politica (1) © 1936? Esperantomuseum Vienna; da: Comissariat de Propaganda de la Generalitat de Catalunya
  • 18. L’esperanto e la politica (2) © 2014 Dan Mazur. Esperantists
  • 19. La culla dell’esperanto è l’Europa Fonte: Garvía (2015:78)
  • 20. La casa dell’esperanto è il mondo Associazioni affiliate TEJO nel 2018
  • 21. Esperanto web mania in Duolinguo (24/4/2018) Studying Users Availability (millions) (except EN) English 399.72 all available languages Spanish 142.51 PT, FR, DE, RU, ZH French 101.65 ES, PT, DE, IT, AR, RU German 61.28 ES, RU, PT, FR, TR, AR, IT Italian 39.8 ES, FR, PT Portuguese 20.55 ES, FR (…) Dutch 5.40 (…) Esperanto 1.67 ES Vietnamese 1.46 Catalan 1.44 ES (only) Welsh 1.03
  • 22. L’alta produttività lessicale dell’esperanto inglese italiano schematismo naturalismo hospital ospedale malsanulejo hospitalo football calcio piedpilko futbalo Facebook Facebook Vizaĝlibro Fejsbuko Twitter Twitter Pepejo Tvitero blog blog ?retĵurnalo blogo Tabella 1: Esempi recenti e non di neoformazioni che evidenziano il contatto 20
  • 23. Esperanto e la questione del genere (‘ri’ come lo svedese ‘hen’) Fonte: https://egalecen.org/ 21
  • 24. #3: Motilità e mobilità dell’esperanto
  • 25. Motilità: dal Vademecum del progetto europeo MIME Download: https://www.mime-project.org/#IT 22
  • 26. Cos’è il Pasporta Servo Fonte: https://https://www.tejo.org/it/cause/pasporta-servo/
  • 27. La mappa del Pasporta Servo Fonte: Wikipedia NL Het netwerk van Pasporta Servo (Esperantujo)
  • 28. L’importanza della rete E@I, Esperanto ĉe Interreto Fonte: https://ikso.net/en/ 25
  • 29. Lýdia Machová, Language Mentor & Polyglot Fonte: https://languagementoring.com 26
  • 30. Kjara, cantautrice femmina Fonte: http://chiararaggi.net/esperanto/ 27
  • 32. La matrice motivazionale dell’esperanto Chi resta nella comunità di pratica dell’esperanto? • fattore linguistico grazie agli aspetti strutturali della lingua, in particolare la sua regolarità; 28
  • 33. La matrice motivazionale dell’esperanto Chi resta nella comunità di pratica dell’esperanto? • fattore linguistico grazie agli aspetti strutturali della lingua, in particolare la sua regolarità; • fattore culturale grazie ai prodotti culturali originali, quali poesia, prosa, teatro, musica, fumetti, film, …; 28
  • 34. La matrice motivazionale dell’esperanto Chi resta nella comunità di pratica dell’esperanto? • fattore linguistico grazie agli aspetti strutturali della lingua, in particolare la sua regolarità; • fattore culturale grazie ai prodotti culturali originali, quali poesia, prosa, teatro, musica, fumetti, film, …; • fattore mobilità dovuto all’alta motilità degli esperantofoni, che in alcuni casi porta ad opportunità non solo di divertimento ma anche imprenditoriali. 28
  • 35. La matrice motivazionale dell’esperanto Chi resta nella comunità di pratica dell’esperanto? • fattore linguistico grazie agli aspetti strutturali della lingua, in particolare la sua regolarità; • fattore culturale grazie ai prodotti culturali originali, quali poesia, prosa, teatro, musica, fumetti, film, …; • fattore mobilità dovuto all’alta motilità degli esperantofoni, che in alcuni casi porta ad opportunità non solo di divertimento ma anche imprenditoriali. Il messaggio che vi lascio: 28
  • 36. La matrice motivazionale dell’esperanto Chi resta nella comunità di pratica dell’esperanto? • fattore linguistico grazie agli aspetti strutturali della lingua, in particolare la sua regolarità; • fattore culturale grazie ai prodotti culturali originali, quali poesia, prosa, teatro, musica, fumetti, film, …; • fattore mobilità dovuto all’alta motilità degli esperantofoni, che in alcuni casi porta ad opportunità non solo di divertimento ma anche imprenditoriali. Il messaggio che vi lascio: L’esperanto è un mondo di opportunità, sta a chi lo impara costruirle 28
  • 37. Grazie dell’attenzione! Domande? Commenti? Dubbi? c b 4.0 Federico Gobbo K F.Gobbo@uva.nl federicogobbo.name 29