Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

RITAGLI DI GIORNALE SULLA CRISI ECONOMICA

911 views

Published on

ALCUNI NUMERI SULLA SITUAZIONE ECONOMICA TRATTI DAI GIORNALI

Published in: Economy & Finance
  • Be the first to comment

RITAGLI DI GIORNALE SULLA CRISI ECONOMICA

  1. 1. RITAGLI DI GIORNALE SULLA CRISI ITALIANA GABRIELE MICOZZI
  2. 2. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  3. 3. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  4. 4. http://www.tgcom24.mediaset.it/economia/2014/notizia/crisi-in-sei-mesi-chiuse-8mila-aziende-artigiani-555mila-posti-in-meno_2069121.shtml PRIMI 6 MESI 2014 : CHIUSE 8000 AZIENDE ARTIGIANE Crisi, in sei mesi chiuse 8 mila aziende Artigiani, 555mila posti in meno. La società analisi Cerved lancia l'allarme: +10% rispetto al 2013. Emorragia più contenuta al nord-est (+5,5%), devastante al sud: +14% Nell'intero primo semestre i default hanno raggiunto quota 8.120 (+10,5%), record assoluto dall'inizio della serie storica, che risale al 2001. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  5. 5. Continuano a crescere i fallimenti in Italia: nei primi sei mesi del 2014 fallite 8.101 imprese, il 10% in più in un solo anno. 63 fallimenti al giorno, oltre due imprese ogni ora. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  6. 6. BOOM FALLIMENTI : 16.500 attività fallite in più nel trimestre compreso tra luglio e settembre, rispetto al periodo precedente (+0,3%). Dall'altro si registra un boom di fallimenti: oltre 10mila nei primi nove mesi dell'anno; il 19% in più rispetto al 2013 quando già l'incidenza sul tessuto produttivo era stato notevole. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  7. 7. FALLIMENTI IN ITALIA PER SETTORE, 2Q 2014 Fonte CRIBIS D&B Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  8. 8. CHIUSO PER CRISI: IN TUTTA ITALIA SCOMPAIONO NEGOZI E BOTTEGHE STORICHE A giugno 2014 più del 40 per cento delle attività aperte nel 2010 ha chiuso e bruciato investimenti per 2,7 miliardi di euro. Un collasso. Da Torino a Napoli nessuno si salva. Tasse alte, adempimenti asfissianti, affitti che ti strozzano e concorrenza dei centri commerciali. A Milano non ce la fanno nemmeno gli esercizi commerciali a due passi dal Duomo. A Genova i cinesi sostituiscono le vetrine storiche della città. http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/10/24/chiuso-per-crisi-in-tutta-italia-stanno-scomparendo-negozi-e-botteghe-storiche/1169023/ Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  9. 9. 2500 RISTORANTI IN MENO Alcuni numeri: i ristoranti segnano un meno 2.500, malissimo il commercio in sede fissa (-14mila negozi), il business delle sigarette elettroniche (4 chiusure per ogni nuova apertura), l’abbigliamento (addio a 3300 negozi). Inutile l’estremo tentativo dei saldi estivi: il Codacons stima che la quota di spesa media mensile dedicata al vestiario dalle famiglie italiane si è attestata dal 2012 al 5 per cento: quasi la metà del 13,6 registrato nel 1992, e che ci poneva, assieme al Giappone, al vertice della classifica mondiale. http://www.ilfattoquotidiano.it/2014/10/24/chiuso-per-crisi-in-tutta-italia-stanno-scomparendo-negozi-e-botteghe-storiche/1169023/ Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  10. 10. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  11. 11. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  12. 12. E’ una guerra diversa dalle precedenti, si combatte con armi diverse, non ci sono i carrarmati in giro, non si sentono le esplosioni delle bombe. Ma gli effetti sono più o meno gli stessi: i negozi che chiudono, le persone che restano senza lavoro, la disperazione di chi non può più permettersi le medicine, non sono diverse da quelle di una guerra combattuta con i fucili. E i morti sono sempre morti, anche se non è il proiettile di un cecchino, ma il gesto disperato di chi si toglie la vita. http://scenarieconomici.it/la-crisi-uccide-sempre-piu-suicidi-per-cause-economiche-vediamo-i-numeri-e-intanto-dal-2011-listat-ha-cancellato-la-rilevazione/ Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  13. 13. http://cassandralegacy.blogspot.it/2014/01/the-other-side-of-peak-italys-collapse.html Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  14. 14. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  15. 15. Russia in bilico / Rischio default Il costo per coprire il debito russo dal rischio default è balzato da 169 punti base a inizio anno a a 627,5 (rilevazione Markit delle... Significa chi investe 10milioni di euro in debito russo, deve pagare 627.500 euro per assicurarsi contro il rischio default ) Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  16. 16. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  17. 17. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  18. 18. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  19. 19. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  20. 20. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  21. 21. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  22. 22. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  23. 23. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  24. 24. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  25. 25. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi
  26. 26. Gabriele Micozzi : Ritagli di giornale, i numeri della crisi

×