Schegge di web 2.0 nella formazione professionale

1,703 views

Published on

Intervento al Barcamp Veneto del 14 maggio 07

Published in: Technology

Schegge di web 2.0 nella formazione professionale

  1. 1. Schegge di Web 2.0 in un ambiente multi-tool (web 1 e web 2) nella Formazione Professionale della Provincia di Bolzano: il caso Pionieri Gianni Marconato al Barcamp Veneto 14 maggio 2007
  2. 2. Ovvero…. <ul><li>Non basta che una tecnologie sia disponibile (ed abbia un senso) perché le persone la vogliano usare </li></ul>
  3. 3. <ul><li>Sistema di tecnologie a supporto delle attività di apprendimento professionale allestito dalla Provincia </li></ul><ul><li>Attraverso 5 Ripartizioni </li></ul><ul><li>Articolato in più progetti </li></ul><ul><li>Con “visioni” e pratiche differenziati </li></ul><ul><li>www.copernicus.bz.it </li></ul>COPERNICUS
  4. 4. Pionieri <ul><li>Formazione degli insegnanti della FP per un buon uso didattico delle tecnologie </li></ul><ul><li>Guidato da intenzionalità didattica </li></ul><ul><li>Focalizzato sul modello “attività di apprendimento” </li></ul>
  5. 5. Tecnologie <ul><li>La scelta tecnologica é l'espressione di precedenti scelte pedagogiche e didattiche </li></ul>
  6. 6. Scelte pedagogiche e didattiche <ul><li>cosè l'apprendimento </li></ul><ul><li>come si apprende </li></ul><ul><li>come si possano attivare e sostenere i processi di apprendimento </li></ul><ul><li>quale è il maintask dell'insegnante </li></ul>
  7. 7. I 3 fondamenti di una buona didattica con le tecnologie <ul><li>Gli allievi svolgono la maggior parte del lavoro </li></ul><ul><li>Gli allievi collaborano e costruiscono </li></ul><ul><li>Si ha una costante “presenza” didattica </li></ul>
  8. 8. Il contesto <ul><li>Pionieri ed una “piattaforma multi-tool di strumenti tra web 1 e web 2 </li></ul>
  9. 9. www.copernicus-bz-pionieri.it
  10. 10. Usi di wiki tra insegnanti
  11. 11. Usi dei blog in classe
  12. 12. Elementi positivi
  13. 13. tra gli studenti <ul><li>disponibili a lavorare coinvolgendosi </li></ul><ul><li>buona skill tecnologiche (maggiori di quelle degli insegnanti) </li></ul><ul><li>velocità nell’apprendere </li></ul>
  14. 14. tra gli insegnanti <ul><li>forte curiosità </li></ul><ul><li>consistente impegno personale </li></ul>
  15. 15. Criticità emerse
  16. 16. tra gli studenti <ul><li>difficoltà a lavorare in modo auto-diretto </li></ul><ul><ul><ul><li>atteggiamenti </li></ul></ul></ul><ul><ul><ul><li>competenze </li></ul></ul></ul>
  17. 17. tra gli insegnanti <ul><li>dubbi sulla “validità” della conoscenza costruita tra pari . Sopravvive il feticcio della “verità” nella conoscenza dimenticando che la comunità scientifica funziona sul principio dell’autorevolezza e della condivisione </li></ul><ul><li>ricerca di ancoraggi ai saperi degli “esperti” </li></ul><ul><li>ritrosia a rischiare </li></ul><ul><li>carenze di competenza tecnologica (confidenza con gli strumenti) </li></ul><ul><li>ricerca di “risposte” (tecnologia) senza prima aver formulato “domande” (perché?) </li></ul>
  18. 18. Ricette? <ul><li>Imprinting (il primo contatto) </li></ul><ul><li>Coerenza (credere in ciò che si fa) </li></ul><ul><li>A-valutazione (a ciascuno il suo) </li></ul><ul><li>No-power (tutti soldati, tutti generali) </li></ul>
  19. 19. Grazie per l’attenzione [email_address]

×