Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.
GLI STRUMENTI
COMPENSATIVI
INFORMATICI

A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES a.s. 2013-14 gto...
L.170/2010
Art.5 Misure educative e didattiche di supporto
(...)
2. Agli studenti con DSA le istituzioni
scolastiche (...)...
DECRETO MINISTERIALE n.5669 12 LUGLIO 2011
Art.4
4. Le Istituzioni scolastiche assicurano
l’impiego degli opportuni strume...
Cosa sono gli strumenti compensativi
Linee guida per il diritto allo studio degli alunni e degli
studenti con DSA
ALLEGATE...
Cosa sono gli strumenti compensativi
Gli strumenti compensativi sono:
“Strumenti finalizzati alla
manifestazione del propr...
Quali sono
DECRETO MINISTERIALE n.5669 12 LUGLIO 2011
Linee guida per il diritto allo studio degli alunni e degli studenti...
A cosa servono
Sono strumenti che aiutano a svolgere
la parte automatica della consegna
permettendo al ragazzo di liberare...
“…ognuno è un genio. Ma,
se si giudica un pesce dalla
sua abilità
nell’arrampicarsi
sugli alberi, lui passerà
l’intera vit...
Le tecnologie compensative
Compito

Strumenti compensativi informatici

Lettura

Sintesi vocale
Libri digitali
Libro parla...
Le tecnologie compensative
Lingue straniere

Traduttore
Sintesi vocali madrelingua
Libri digitali
Libro parlato
Audiolibri...
IL COMPUTER
Il computer è un valido strumento
compensativo che consente a bambini e
ragazzi di bypassare molte delle diffi...
IL COMPUTER
4. Memorizzazione di dati e recupero
degli stessi in modo rapido.
5. Modifica di documenti e loro
riutilizzo.
...
“I computer sono
incredibilmente veloci,
accurati e stupidi. Gli uomini
sono incredibilmente lenti,
inaccurati e intellige...
Cos'è un libro parlato
Con “libro digitale parlato” si intende un
testo digitale su file PDF in cui sono
incorporate le le...
Cos'è un libro parlato
La pagina di un libro parlato si presenta, come nell'esempio sotto, con il simbolo
play associato a...
Cos'è un audiolibro
E' un testo in formato
audio in cui un lettore (un
professionista) "presta" la
propria voce che viene
...
Cos'è un libro digitale
Il libro digitale è la versione
elettronica integrale dell’opera
cartacea fornita in
formato 'PDF'...
Compensare la disortografia
Risorse:
Correttore ortografico
Sintesi vocale

A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione S...
Compensare la disortografia
Il correttore ortografico
Il correttore ortografico è
una funzione integrata in un
software, g...
Compensare la disortografia
Il correttore ortografico

Limiti del correttore ortografico
Esaminiamo questo testo e il rela...
Compensare la disortografia
Il correttore ortografico

Il correttore ortografico “non può offrire
nessuna garanzia sull'ef...
Compensare la disortografia
La sintesi vocale

La sintesi vocale è un sistema di produzione
artificiale della voce umana. ...
Compensare la disortografia
La sintesi vocale
Per comprendere i vantaggi della sintesi vocale possiamo
prendere spunto dal...
Compensare la disortografia
La sintesi vocale
Il brano,nonostante sia scritto in modo scorretto, risulta
leggibile e compr...
Compensare la disortografia
La sintesi vocale
Riconsideriamo ora la frase :

e facciamola leggere ad una sintesi vocale

A...
La sintesi vocale per
compensare la dislessia
Limiti della Sintesi Vocale
La sintesi vocale ha un indubbio
limite: l'assen...
La sintesi vocale per
compensare la dislessia
Pur in presenza dei limiti evidenziati, la
sintesi vocale è l'unico strument...
La sintesi vocale per
compensare la dislessia

Questo sistema di compensazione basato sull'associazione
del correttore ort...
Strumenti necessari per leggere con la
sintesi vocale ed elaborare i libri digitali
1

LIBRO
DIGITALE

2

VOCI

3

SOFTWAR...
Ambiente di studio PDF

PDF-XCHANGE VIEWER: lavorare sui
files PDF per poter studiare
PDF-XChange Viewer è un programma ch...
Ambiente di studio PDF-XChange
LeggiXme è un software gratuito per

Windows che permette, attraverso la
sintesi vocale, di facilitare la lettura e la
scr...
LEGGIXME : Versioni
LeggiXme Junior per i più piccoli con inserimento
automatico di immagini,icone più grandi,comandi
semp...
LeggiXme Junior : esempio di testo con immagini affiancate
Programma che si integra con i più noti pacchetti Office per
Windows: Microsoft Office,OpenOffice e LibreOffice.
E' un pro...
FacilitOffice si presenta come una barra
verticale con pulsanti con diverse funzioni:
-i pulsanti viola forniscono le funz...
Programmi commerciali
ANASTASIS
DESTINATARI
Scuola secondaria primo grado
Scuola secondaria secondo grado
Università
Carlo...
Programmi commerciali
DESTINATARI
Scuola dell'infanzia
Scuola Primaria

SuperQuaderno è un lettore di testi
digitali con s...
Programmi commerciali
DESTINATARI
Scuola secondaria inferiore (media)
Scuola secondaria superiore
Il programma con i suoi ...
Programmi commerciali

SuperMappe è un programma per
costruire Mappe Multimediali, cioè
mappe concettuali, mappe mentali o...
Programmi commerciali
ERICKSON
AlfaReader è un software con lettura vocale
dei testi e ambiente di studio in formato PDF.
...
a cura del prof.
Giuseppe Torchia

Raccolta che comprende applicativi,manuali e video-guide dedicati
alla compensazione de...
Gli strumenti compensativi informatici
Gli strumenti compensativi informatici
Gli strumenti compensativi informatici
Gli strumenti compensativi informatici
Upcoming SlideShare
Loading in …5
×

Gli strumenti compensativi informatici

11,760 views

Published on

Published in: Education
  • Be the first to comment

Gli strumenti compensativi informatici

  1. 1. GLI STRUMENTI COMPENSATIVI INFORMATICI A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES a.s. 2013-14 gtorchia21@gmail.com
  2. 2. L.170/2010 Art.5 Misure educative e didattiche di supporto (...) 2. Agli studenti con DSA le istituzioni scolastiche (...) garantiscono (…) l'introduzione di strumenti compensativi, compresi i mezzi di apprendimento alternativi e le tecnologie informatiche. 3. Le misure di cui al comma 2 devono essere sottoposte periodicamente a monitoraggio per valutarne l'efficacia e il raggiungimento degli obiettivi. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  3. 3. DECRETO MINISTERIALE n.5669 12 LUGLIO 2011 Art.4 4. Le Istituzioni scolastiche assicurano l’impiego degli opportuni strumenti compensativi, curando particolarmente l’acquisizione, da parte dell’alunno e dello studente con DSA, delle competenze per un efficiente utilizzo degli stessi. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  4. 4. Cosa sono gli strumenti compensativi Linee guida per il diritto allo studio degli alunni e degli studenti con DSA ALLEGATE AL DECRETO MINISTERIALE n.5669 12 LUGLIO 2011 3.LA DIDATTICA INDIVIDUALIZZATA E PERSONALIZZATA. STRUMENTI COMPENSATIVI E MISURE DISPENSATIVE. Gli strumenti compensativi sono strumenti didattici e tecnologici che sostituiscono o facilitano la prestazione richiesta nell’abilità deficitaria (…) L’utilizzo di tali strumenti non è immediato e i docenti - anche sulla base delle indicazioni del referente di istituto - avranno cura di sostenerne l’uso da parte di alunni e studenti con DSA. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  5. 5. Cosa sono gli strumenti compensativi Gli strumenti compensativi sono: “Strumenti finalizzati alla manifestazione del proprio potenziale. In altre parole, tutto ciò che possiamo mettere in atto per raggiungere mete che altrimenti sarebbero difficilmente raggiungibili, se non impossibili.” (Stella e Grandi,2011) A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  6. 6. Quali sono DECRETO MINISTERIALE n.5669 12 LUGLIO 2011 Linee guida per il diritto allo studio degli alunni e degli studenti con DSA Il punto 3 elenca i più noti ALTRI STRUMENTI SINTESI VOCALE CALCOLATRICE REGISTRATORE CORRETTORE ORTOGRAFICO A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  7. 7. A cosa servono Sono strumenti che aiutano a svolgere la parte automatica della consegna permettendo al ragazzo di liberare risorse attentive sui compiti cognitivi più complessi Possono avere importanti ripercussioni sulla velocità e/o la correttezza dell'esecuzione della consegna A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  8. 8. “…ognuno è un genio. Ma, se si giudica un pesce dalla sua abilità nell’arrampicarsi sugli alberi, lui passerà l’intera vita a credersi stupido”. (A.Einstein) A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  9. 9. Le tecnologie compensative Compito Strumenti compensativi informatici Lettura Sintesi vocale Libri digitali Libro parlato Audiolibri OCR (sistema di riconoscimento ottico dei caratteri) e scanner Scrittura Programmi di videoscrittura con correttore ortografico Sintesi vocale Software con riconoscimento vocale “Far di conto” Calcolatrice nel computer (meglio se parlante) Fogli elettronici di calcolo
  10. 10. Le tecnologie compensative Lingue straniere Traduttore Sintesi vocali madrelingua Libri digitali Libro parlato Audiolibri Dizionari digitali e per immagini Studio/ organizzazione Software per la creazione di mappe multimediali Sistemi di registrazione della voce (registratori digitali,Ipod, SmartPen ecc.) Software gestione file PDF A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  11. 11. IL COMPUTER Il computer è un valido strumento compensativo che consente a bambini e ragazzi di bypassare molte delle difficoltà legate alle loro disabilità funzionali. Vantaggi che offre: 1. Disponibilità nella tastiera di tutte le lettere in stampato maiuscolo in modo tale da essere percepite visivamente con facilità. 2. Scrittura di qualsiasi testo in modo graficamente leggibile e bello. 3. Scrittura di testi ortograficamente corretti grazie all'uso del correttore e della sintesi vocale.
  12. 12. IL COMPUTER 4. Memorizzazione di dati e recupero degli stessi in modo rapido. 5. Modifica di documenti e loro riutilizzo. 6. Reperimento di informazioni in “magazzini” quali le enciclopedie multimediali, Internet, ecc. 7. Scambio di documenti e informazioni. 8. Costruzione di mappe concettuali per lo studio. 9. Utilizzazione di lettori di file PDF come ambiente di studio. 10. Reperimento su Internet di filmati utili per approfondire diversi argomenti disciplinari . Ecc.
  13. 13. “I computer sono incredibilmente veloci, accurati e stupidi. Gli uomini sono incredibilmente lenti, inaccurati e intelligenti. L'insieme dei due costituisce una forza incalcolabile.” (Albert Einstein) A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  14. 14. Cos'è un libro parlato Con “libro digitale parlato” si intende un testo digitale su file PDF in cui sono incorporate le letture registrate delle singole parti del testo, sotto forma di elementi multimediali sonori. Un libro parlato è un libro letto da "donatori di voce". Il testo letto si può visualizzare sul monitor del computer e al tempo stesso ascoltare. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  15. 15. Cos'è un libro parlato La pagina di un libro parlato si presenta, come nell'esempio sotto, con il simbolo play associato ad un porzione di testo (paragrafo,box,ecc). Cliccando sul simbolo si attiva la lettura del brano corrispondente. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  16. 16. Cos'è un audiolibro E' un testo in formato audio in cui un lettore (un professionista) "presta" la propria voce che viene registrata e distribuita attraverso internet (formato mp3), CD o musicassetta. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  17. 17. Cos'è un libro digitale Il libro digitale è la versione elettronica integrale dell’opera cartacea fornita in formato 'PDF' oppure in formato interattivo e multimediale . A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  18. 18. Compensare la disortografia Risorse: Correttore ortografico Sintesi vocale A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  19. 19. Compensare la disortografia Il correttore ortografico Il correttore ortografico è una funzione integrata in un software, generalmente di video-scrittura ma non solo, che consente di analizzare in tempo reale il testo digitato, di evidenziarne gli errori e di suggerire le possibili correzioni. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  20. 20. Compensare la disortografia Il correttore ortografico Limiti del correttore ortografico Esaminiamo questo testo e il relativo controllo ortografico: (1) Notiamo che il correttore ha evidenziato come errate le parole automabile , staimo e Bill. Sappiamo invece che quest'ultima,essendo un nome proprio,non è un errore mentre rissa,sete ed ance , nel contesto semantico della frase lo sono ma il correttore non le evidenzia in quanto parole incluse nel dizionario italiano integrato nel programma. (1) Esempio tratto da: Fogarolo Flavio.,Scapin Caterina (2010),Competenze compensative, Trento, Erickson. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  21. 21. Compensare la disortografia Il correttore ortografico Il correttore ortografico “non può offrire nessuna garanzia sull'efficacia del controllo poiché non tutti gli errori vengono segnalati e non tutte le parole indicate come sbagliate lo sono davvero. I suoi suggerimenti richiedono sempre di essere interpretati e per questo costituisce un aiuto, ma non certo risolutivo.” (2) (2) Fogarolo Flavio,Scapin Caterina (2010),Competenze compensative, Trento, Erickson. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  22. 22. Compensare la disortografia La sintesi vocale La sintesi vocale è un sistema di produzione artificiale della voce umana. Questo sistema, definito in inglese text-to-speech (TTS), converte il testo in parlato. La sintesi vocale diventa “operativa” quando nel PC è presente una voce artificiale e un apposito programma in grado di farla funzionare. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  23. 23. Compensare la disortografia La sintesi vocale Per comprendere i vantaggi della sintesi vocale possiamo prendere spunto dalla lettura del seguente brano: “Secnodo un pfrosseore dlel'Unviesrita' di Cmabrdige, non imorpta in che oridne apapaino le letetre in una paolra, l'uinca csoa imnorptate e' che la pimra e la ulimta letetra sinao nel ptoso gituso. Il riustlato può serbmare mloto cnofsuo e noonstatne ttuto si puo' legerge sezna mloti prleobmi. Qesuto si dvee al ftato che la mtene uanma non lgege ongi ltetera una ad una, ma la paolra nel suo isineme. Cuorsio, no?” A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  24. 24. Compensare la disortografia La sintesi vocale Il brano,nonostante sia scritto in modo scorretto, risulta leggibile e comprensibile per un lettore medio . Ascoltato invece con la sintesi vocale non è intelligibile. Questa è la ragione per la quale la sintesi vocale, associata al correttore ortografico, risulta un ottimo sistema per scoprire gli errori ortografici (veri e falsi) in un testo. + = A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  25. 25. Compensare la disortografia La sintesi vocale Riconsideriamo ora la frase : e facciamola leggere ad una sintesi vocale A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  26. 26. La sintesi vocale per compensare la dislessia Limiti della Sintesi Vocale La sintesi vocale ha un indubbio limite: l'assenza della componente espressiva che nella comunicazione umana è fondamentale. Sebbene la qualità della voce sia col tempo migliorata, la gestione delle pause e la prosodia (intonazione,ritmo,accento) sono ancora scadenti . La sintesi legge senza tener presente il contenuto e pertanto non può essere concepita come il sostituto di una persona in carne ed ossa. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  27. 27. La sintesi vocale per compensare la dislessia Pur in presenza dei limiti evidenziati, la sintesi vocale è l'unico strumento che consente una compensazione delle difficoltà di decodifica. Tuttavia per poter sfruttare pienamente i vantaggi che offre occorre saper valorizzare le informazioni visive (fotografie, disegni, grafici, schemi,ecc.) che la pagina di un libro digitale contiene e la sua formattazione tipografica (titoli,sottotitoli,intestazioni di paragrafi, didascalie di immagini,ecc). A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  28. 28. La sintesi vocale per compensare la dislessia Questo sistema di compensazione basato sull'associazione del correttore ortografico con la sintesi vocale, le informazioni visive e la formattazione tipografica può funzionare a patto che le difficoltà di comprensione siano riconducibili alle difficoltà di decodifica del testo scritto. E' pertanto necessario verificare prima se il soggetto è in grado di comprendere un testo letto da un'altra persona sia in presenza che attraverso una registrazione. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  29. 29. Strumenti necessari per leggere con la sintesi vocale ed elaborare i libri digitali 1 LIBRO DIGITALE 2 VOCI 3 SOFTWARE GESTIONE DELLA VOCE 4 SOFTWARE GESTIONE LIBRI DIGITALI DISPONIBILE INSTALLARE IN FORMATO PDF LUCIA SILVIA (a pagamento) INSTALLARE LEGGIXME FACILITOFFICE INSTALLARE PDF-XCHANGE ADOBE READER A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  30. 30. Ambiente di studio PDF PDF-XCHANGE VIEWER: lavorare sui files PDF per poter studiare PDF-XChange Viewer è un programma che consente di fare con i libri digitali in formato pdf tutto ciò che si fa di solito per studiare un testo cartaceo: sottolineare, evidenziare, commentare, glossare, inserire note e rinvii, mettere segnalibri, cerchiare parole e frasi, frecce, ecc.
  31. 31. Ambiente di studio PDF-XChange
  32. 32. LeggiXme è un software gratuito per Windows che permette, attraverso la sintesi vocale, di facilitare la lettura e la scrittura. Realizzato da Giuliano Serena rappresenta una valida alternativa ai sintetizzatori vocali a pagamento presenti sul mercato. L’interfaccia semplice ed intuitiva permette di ascoltare qualsiasi testo in formato pdf, rtf o txt che venga selezionato, con la possibilità di esportarlo in mp3. LeggiXme integra anche un editor di testo con correttore ortografico, una calcolatrice “parlante”,un traduttore ed altre funzioni ancora. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  33. 33. LEGGIXME : Versioni LeggiXme Junior per i più piccoli con inserimento automatico di immagini,icone più grandi,comandi semplificati. Utilizza le voci installate nel PC. LeggiXme Junior SP utilizza le voci gratuite di Microsoft Speech Platform (italiano,inglese britannico,francese,tedesco e spagnolo). LeggiXme versione per i più grandi che utilizza le voci installate nel PC. Ha più funzioni rispetto alla versione Junior. LeggiXme SP versione per i più grandi che utilizza le voci gratuite Speech Platform.
  34. 34. LeggiXme Junior : esempio di testo con immagini affiancate
  35. 35. Programma che si integra con i più noti pacchetti Office per Windows: Microsoft Office,OpenOffice e LibreOffice. E' un prodotto gratuito sviluppato all'interno del progetto del MIUR “Nuove Tecnologie e Disabilità”. Funziona con sintesi vocale preinstallata nel PC sia in lettura che in scrittura. L'uso di ambienti di lavoro avanzati consente di mettere a disposizione dei suoi fruitori molti strumenti alcuni dei quali già conosciuti,considerata la diffusione dei pacchetti Office. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  36. 36. FacilitOffice si presenta come una barra verticale con pulsanti con diverse funzioni: -i pulsanti viola forniscono le funzioni relative alla sintesi vocale per la lettura di testi già scritti -i pulsanti verdi forniscono le funzioni relative alla sintesi vocale durante la digitazione -altri pulsanti consentono di registrare il testo in formato Mp3,di affiancare immagini al testo digitato,di accedere a strumenti quali: diario, quaderni, vocabolario, ecc.
  37. 37. Programmi commerciali ANASTASIS DESTINATARI Scuola secondaria primo grado Scuola secondaria secondo grado Università Carlo Mobile PRO consente la lettura con sintesi vocale di qualsiasi testo selezionato in vari ambienti: file PDF,editor di testi (Word, OpenOffice, LibreOffice), siti Internet,ecc. E' dotato anche di ambiente di studio dei files in formato PDF, di una calcolatrice parlante,di un traduttore. Inoltre registra in formato Mp3 il testo selezionato.
  38. 38. Programmi commerciali DESTINATARI Scuola dell'infanzia Scuola Primaria SuperQuaderno è un lettore di testi digitali con scrittura facilitata e specifico ambiente di studio dei libri digitali in PDF. Oltre alle funzioni di un normale programma di scrittura permette di illustrare il testo traendo le immagini da un vocabolario figurato di oltre 1000 parole. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  39. 39. Programmi commerciali DESTINATARI Scuola secondaria inferiore (media) Scuola secondaria superiore Il programma con i suoi cinque ambienti, tutti utilizzabili con la sintesi vocale Loquendo, aiuta i ragazzi e le ragazze con Dislessia non solo a compensare le difficoltà di lettura, scrittura e calcolo, ma anche a favorire l'autonomia nell'apprendimento e nell'esecuzione dei compiti scolastici. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  40. 40. Programmi commerciali SuperMappe è un programma per costruire Mappe Multimediali, cioè mappe concettuali, mappe mentali o schemi che contengono elementi multimediali che arricchiscono le opportunità di apprendimento e di compensazione della Dislessia. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -
  41. 41. Programmi commerciali ERICKSON AlfaReader è un software con lettura vocale dei testi e ambiente di studio in formato PDF. Viene fornito in chiavetta USB e include 3 voci “Vocalizer” (Nuance). IperMAPPE è un sistema di rappresentazione grafica e visualizzazione digitale della conoscenza tramite la costruzione di mappe multimediali, generate partendo da contenuti digitali, libri digitali PDF o documenti RTF.
  42. 42. a cura del prof. Giuseppe Torchia Raccolta che comprende applicativi,manuali e video-guide dedicati alla compensazione delle difficoltà degli alunni con DSA e BES nonché la relativa normativa di riferimento e altre informazioni utili. A cura del prof. Giuseppe Torchia - Funzione Strumentale Area BES -

×