#chisisomigliasipiglia, Dino Bigioni applicato a Pinterest

593 views

Published on

Presentazione di una strategia di marketing sul social Pinterest, #chisisomigliasipiglia

Published in: Data & Analytics
0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
593
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
5
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

#chisisomigliasipiglia, Dino Bigioni applicato a Pinterest

  1. 1. #chisisomigliasipiglia
  2. 2. Un approccio social all’industria artigianale: Dino Bigioni Shoes e Pinterest. #chisisomigliasipiglia Simone Calegari Giulia Cicchinè Maria Matarrese Lorena Maria Priolo #chisisomigliasipiglia
  3. 3. 1. Intro 2. Comunicazione attraverso il social 3. Case history: quando Pinterest porta al successo 4. Social Marketing Strategy #chisisomigliasipiglia #chisisomigliasipiglia
  4. 4. 1. Intro #chisisomigliasipiglia
  5. 5. Matematicamente la rete è un grafo in cui degli oggetti (nodi) sono collegati tra loro da legami (link) di varia natura. Una volta adottata questa prospettiva si scopre che “le reti sono ovunque”: in qualsiasi momento, noi siamo il risultato ma anche parte integrante di svariate reti, a partire dal livello microscopico fino a reti che avvolgono l’intero globo terrestre. La società è vista e studiata come rete di relazioni, più o meno estese e strutturate. Il presupposto fondante è che ogni individuo si relaziona con gli altri e questa sua interazione plasma e modifica il comportamento di entrambi. Le reti sociali #chisisomigliasipiglia
  6. 6. Il grafo sociale è una mappa delle persone che conosco. Grafo sociale #chisisomigliasipiglia
  7. 7. Il sociologo Mark Granovetter nel suo libro intitolato: «The Strenght of the Weak Ties», distingue tre tipi di legami: • Forti (es: famigliari, amici, incontri frequenti) • Deboli(es: conoscenti, incontri occasionali) • Assenti(es: negozianti) Tipi di legame in una rete sociale #chisisomigliasipiglia
  8. 8. In una rete sociale, sono i legami deboli e non quelli forti che permettono il maggior interscambio di informazioni: Le persone con legami forti tendono a frequentare gli stessi ambienti, e pertanto a possedere le stesse informazioni. Senza i legami deboli, una comunità sarebbe frammentata in tanti gruppi isolati. La forza dei legami deboli #chisisomigliasipiglia
  9. 9. A e D si possono conoscere attraverso 2 persone (B e C) che possono metterli in contatto. Gradi di separazione #chisisomigliasipiglia
  10. 10. #chisisomigliasipiglia
  11. 11. 2. Comunicazione attraverso il social #chisisomigliasipiglia
  12. 12. “È un modo per mettere ordine tra le collezioni di cose. E siccome le cose che collezionavamo erano principalmente immagini, bookmarks e links, abbiamo pensato a una sorta di bacheca virtuale, che assomigliasse a quelle vere dove la gente appende appunti, foto, ritagli di giornale”. Evan Sharp, CEO & Co-Founder http://goo.gl/SUs0vw Wired, May 2014 #chisisomigliasipiglia
  13. 13. Pinterest 2010 Pinterest 2014 Creativi e professionisti che avevano a che fare con la ricerca visuale Permette a tutti di esaltare la propria creatività Guided Search (mobile) https://www.youtube.com/watch?v=qyYVI0ySDvk Promoted Pins Pins Rich http://goo.gl/SUs0vw Wired, May 2014 http://goo.gl/h23eh8 Wired, Apr 2014 #chisisomigliasipiglia
  14. 14. http://goo.gl/0VP23I DigiDay, Mar 2014 COSTI VANTAGGI Alti, circa 30$ per pin massimi Possibilità di “pinnare” in 32 categorie differenti per item Possibilità di accordo semestrale, per 150.000$ al mese Geolocalizzazione dei pin Promoted Pins a partire da parole chiave valutati sul CPC Futura possibilità di inserire target per età e sesso Pin su “Feed Popolari” valutati in base al CPM #chisisomigliasipiglia
  15. 15. Pinterest  60% Gli utenti influenzati da Pinterest, vanno ad acquistare in un negozio fisico? #chisisomigliasipiglia
  16. 16. Mercato Russo - Perché Pinterest? “Non so leggere italiano, voglio vedere il prodotto”. • Non è necessario inserire solo le foto dei prodotti come fosse un catalogo proprio perché il catalogo non è social • Bisogna condividere anche l’aspetto privato, vivo, interessante e movimentato. Vita passa da Aziendale a Comune #chisisomigliasipiglia
  17. 17. Pinterest vs Instagram #chisisomigliasipiglia
  18. 18. #chisisomigliasipiglia
  19. 19. 12-24  30% 12-24  54% 25-34  34% 25-34 33% 35-55+  36% 35-55+  13% “Il cliente DB è maturo, compie le scelte in modo ponderato, dopo aver valutato bene il prodotto e la qualità”. http://goo.gl/RMOseJ, 9JaBook, Mar 2013 #chisisomigliasipiglia
  20. 20. Usato per il 55% in Russia Molto incentrato sulle immagini, esse si aprono da sole, senza click aggiuntivi. Simile a Pinterest https://www.youtube.com/watch?v=tmNHpxF0b3g#t=73 Yandex – Motore di ricerca #chisisomigliasipiglia
  21. 21. Yandex – Motore di ricerca Nella ricerca, il motore è in grado di indicare in automatico i profili delle aziende all’interno delle proprie ricerche, posizionandole per pertinenza. Vengono ben evidenziati i canali di provenienza, a differenza di Google. #chisisomigliasipiglia
  22. 22. Ne menu a tendina sotto alla nostra img, possiamo scorrere semplicemente e cercare gli Analytics. 1. Site metrics 2. Most recent 3. Most pinned 4. Most clicked  Misurare la relazione che intercorre tra il nostro canale Pintrest e il sito ad esso collegato.  Possiamo quindi misurare i Pins, Pinners, Repins, Repinner, Impressions, Reach, Clicks, Vistors.  È possibile vedere perciò un doppio flusso, da Pinterest al sito e dal sito a Pinterest. Pinterest Analytics #chisisomigliasipiglia
  23. 23.  Site Metrics Misurare la relazione che intercorre tra il nostro canale Pinterest e il sito ad esso collegato. Possiamo quindi misurare i Pins, Pinners, Repins, Repinner, Impressions, Reach, Clicks, Vistors. È possibile vedere perciò un doppio flusso, da Pinterest al sito e dal sito a Pinterest. #chisisomigliasipiglia
  24. 24. Report per Pinterest Misurare il traffico proveniente da Pinterest - Numero di pin unici provenienti da pinterest - Visite provenienti da pinterest - Conversioni (acquisti ecc) - Revenue Performance della board - 3/5 board sono le più seguite - Relazione tra board, non slegate - Board con più repin #chisisomigliasipiglia
  25. 25. Tool per l’uso di Pinterest 1. Piqora dashboard dettagliata per gli analytics + possibilità di organizzare promozioni sul canale. 1. Pinbooster  consente un servizio di pay per pin. Individua infatti dei Top Influencer per interesse e li mette in contatto con brand e aziende che vogliono dare più visibilità ai contenuti. 3. Pinstamatic  aggiungere note, citazioni, musiche all’interno di pin o board. Da quindi maggiori informazioni oltre all’immagine. #chisisomigliasipiglia
  26. 26. 3. Case history: Quando Pinterest porta al successo #chisisomigliasipiglia
  27. 27. • COS’E’: Nordstrom è una catena di negozi di scarpe, che si espande a gioielleria, abbigliamento e borse. • Partono lavorando sul sito web, rendendo pinnabili i prodotti grande traffico. • Sono stati i primi a testare l’aggiunta di pin in tempo reale durante la fashion week "Una delle cose che amo di più di Pinterest è che i clienti possono trovare ispirazione e agire autonomamente. Sotto molti aspetti si può considerare la lista dei desideri più grande al mondo“ Bryan Galipeau, Responsabile dei Social Media di Nordstrom Ispirare i clienti online e offline su Pinterest #chisisomigliasipiglia
  28. 28. FOCUS SUL FOLLOWER L’azienda è molto attenta ai feedback ottenuti su Pinterest.  Ogni settimana controlla gli analytics per aggiungere gli articoli con maggior traffico alla bacheca Top Pins: Nordstrom.com.  Sviluppo di una app interna per iPad in ogni negozio, tramite la quale il venditore vede i pin più trafficati e offre in questo modo i prodotti più popolari in tutti i negozi, abbinati con la merce disponibile in magazzino.  In seguito si procedette a porre etichette con il logo di Pinterest sui prodotti che avevano riscosso maggior successo sul social. I risultati della strategia furono così positivi che ora in tutti i punti vendita i prodotti più popolari sono segnalati con il cartellino “Pin”. #chisisomigliasipiglia
  29. 29. #chisisomigliasipiglia
  30. 30. "Siamo stati incoraggiati dai risultati positivi nelle vendite ottenuti con il test sul merchandising eseguito in negozio", "È entusiasmante vedere come la nostra community online possa influenzare le decisioni di merchandising di un negozio fisico". Bryan Galipeau. SUGGESTIONS  Crea esperienze incentrate su Pinterest sul tuo sito web  Utilizza i dati di Pinterest per influenzare le decisioni di acquisto e marketing  Mostra i Pin popolari nei negozi #chisisomigliasipiglia
  31. 31. Raccontare la storia del marchio Il profilo è composto da racconti fissi e stagionali sul marchio, mixando i prodotti da vendere con storie e immagini suggestive e stimolanti. #chisisomigliasipiglia
  32. 32. “Pinterest si presta a tutto ciò di cui ci occupiamo. È una versione digitale delle bacheche di ispirazione che creiamo su qualsiasi argomento” Honor Brodie, Creative Director Il team creativo usa delle bacheche private per raccogliere e condividere idee e per la comunicazione interna. LE BACHECHE 1. PRIVATE 2. CONDIVISE Il brand aggiunge pin da chiunque voglia contribuire, nella ferma convinzione che “la migliore ispirazione proviene da un insieme di influencer”. I Pinner vengono da tutto il mondo, la community crea un focus group naturale. #chisisomigliasipiglia
  33. 33. Attirare la scoperta globale • Tutti i prodotti presentano bottoni Pin Dettagliati con informazioni suppletive sul prodotto, compreso prezzo e disponibilità • Vengono utilizzati diversi canali, come servizi di mailing che avvisano quando il prezzo degli articoli scende • I Pin presentano descrizioni accurate per facilitarne la ricerca, inoltre vengono offerti utili consigli di stile per aiutare e ispirare i clienti Ricevere informazioni Pinterest, grazie agli analytics, da utili informazioni circa i prodotti e le tendenze che incontrano il favore del pubblico mondiale, permette di proporre e riproporre quegli articoli che più vengono ricercati. #chisisomigliasipiglia
  34. 34. SUGGESTIONS Utilizza le bacheche segrete per condividere internamente le idee e preparare le bacheche future. Crea descrizioni accurate dei Pin per migliorarne la ricercabilità. Aggiungi Pin Dettagliati affinché i Pinner possano visualizzare dettagli extra e ricevere notifiche quando diminuisce il prezzo. #chisisomigliasipiglia
  35. 35. 4. Social Marketing Strategy #chisisomigliasipiglia
  36. 36. Cosa vuol dire Dino Bigioni? #chisisomigliasipiglia
  37. 37. Dino Bigioni è • Famiglia • Sport • Avventura • Territorio #chisisomigliasipiglia
  38. 38. Dino Bigioni è • Made in Italy • Regione Marche • Materiali Pregiati • Eleganza • Cheap&Chic #chisisomigliasipiglia
  39. 39. Dino Bigioni è “Dino Bigioni è quella scarpa da regalare al fidanzato che non si veste mai bene, è quella cinta da comprare a babbo per il colloquio, è quella borsa da rubare a mamma perché è buona in ogni occasione. Dino Bigioni è la tua casa in collina”. #chisisomigliasipiglia
  40. 40. Dino Bigioni su • Board 1  prodotto • Board 2  valori • Board 3  campagna A • Board 4  campagna B • Board 5  eventi • Board 6  e-commerce • Board 7  sport #chisisomigliasipiglia
  41. 41. Dino Bigioni su Prodotto Mettere pin su gioielli che realmente fanno parte della collezione Dino Bigioni #chisisomigliasipiglia
  42. 42. Dino Bigioni su Valori Devono essere pinnate le immagini che riguardano la famiglia e il territorio perciò, indipendentemente dal prodotto che magari può anche esserci, devono emergere i valori a cui l’utente/potenziale cliente può rifarsi. #chisisomigliasipiglia
  43. 43. Dino Bigioni su Campagna A Permettere agli utenti di disegnare i propri gioielli e i pin con più “like” verranno veramente realizzati con i credits dell’artista. Campagna B Far fare all’utente una foto con la caption “Dove ti vedresti con un gioiello Dino Bigioni?”. L’utente dovrà anche commentare la sua foto e quella con più like farà ricevere quel gioiello in regalo all’autore. #chisisomigliasipiglia
  44. 44. Dino Bigioni su Eventi Ad esempio la settimana moda, viene mostrato il catalogo o qualcosa come ai giornalisti e appena finisce la sfilata vengono dati contenuti esclusivi perché l’utente è al centro di tutto, non è un semplice cliente, è parte dell’azienda, si deve sentire coinvolto. #chisisomigliasipiglia
  45. 45. Dino Bigioni su Eventi • Per ogni evento che si intenderà creare bisognerà coinvolgere fin da subito la community stuzzicando la curiosità e cercando di ottenere contributi per arricchire la lavorazione. • Raccontiamo il backstage degli eventi, il work in progress. • Durante l’evento Pinterest deve diventare la piattaforma che ospita «il meglio di» raccogliendo tutto quello che risulta realmente rilevante al fine di rafforzare la nostra immagine e il valore dell’evento che abbiamo organizzato. • Anche dopo l’evento organizziamo un best of cercando di coinvolgere gli utenti in modo tale da far vedere da altri occhi l’evento appena trascorso. #chisisomigliasipiglia
  46. 46. Dino Bigioni su E commerce Inserire una bacheca che sembra simile alle altre ma in realtà presenta delle foto della famiglia Bigioni, di genitori, figli con cartelli con scritto “amore”, “qualità”, “casa”, “sicurezza”. Sotto ogni foto verrà messo “0$”, rimarcando la peculiarità del social commerce ma i pin non possono essere realmente acquistati, possono però essere trovati in Dino Bigioni. #chisisomigliasipiglia
  47. 47. Dino Bigioni su Sport Dal momento che c’è una grande attenzione per lo sport, è necessario rimarcarlo con una bacheca ad hoc. In questo caso i pin dovranno essere pubblicati solo nel weekend perché: • I competitor sono meno attivi; • C’è un cambiamento di tematica; • Presenza inaspettata del brand sul social. AFFLUENZA! #chisisomigliasipiglia
  48. 48. Dino Bigioni su Sport #chisisomigliasipiglia
  49. 49. Dino Bigioni su Pianificazione del calendario Ci serve per vedere quando pubblicare contenuti, ricordando di festività ed eventi legati al marchio. In questo modo verranno pubblicate board ad hoc. #chisisomigliasipiglia
  50. 50. Dino Bigioni su Creazione di un #hashtag 1. Che identifichi il prodotto o il brand stesso  #dinobigioni, #bigionigioielli 2. Hashtag particolare, che non sia riguardante il prodotto ma che ne sia univocamente legato es. nike #justdoit adidas #impossibileisnothing Dino Bigioni  #chisisomigliasipiglia #chisisomigliasipiglia
  51. 51. Dino Bigioni su Prodotti accattivanti e contestualizzati Non mostriamo solo i prodotti ma creiamo dei veri e propri outfit che facciano sognare . Creiamo degli outfit in base a condizioni d’uso comune ( il colloquio di lavoro, una serata tra amici…) e permettiamo l’utilizzo dello stesso prodotto in varie condizioni. #chisisomigliasipiglia
  52. 52. Dino Bigioni su Prodotti accattivanti e contestualizzati #chisisomigliasipiglia
  53. 53. Dino Bigioni su Utilizzo di frasi famose che permettano di sognare nella descrizione “Abbiamo tutti le nostre macchine del tempo. Alcune ci riportano indietro e si chiamano ricordi. Alcune ci portano avanti e si chiamano sogni” (Jeremy Irons) #chisisomigliasipiglia
  54. 54. Dino Bigioni su Utilizzo di frasi famose che permettano di sognare nella descrizione #chisisomigliasipiglia
  55. 55. Dino Bigioni su Come dovrebbero essere le immagini  Immagini dai colori caldi e monocromia solo per i vecchi prodotti o le prime immagini di Dino Bigioni, (creazione di un catalogo temporale anche tramite l’uso dei colori);  Le immagini con luminosità più accentuata sono repinnate 20 volte di più rispetto a quelle con i toni scuri, (la stessa regola vale per la desaturazione);  Le immagini di ratio compresa tra i 2:3 e i 4:5 ottengono il 60% dei repin in più rispetto a quelle che si sviluppano il lunghezza. #chisisomigliasipiglia
  56. 56. Dino Bigioni su Depersonalizzazione delle immagini Risulta più facile sentire come nostri gli oggetti raffigurati se non presentano volti di persone infatti le immagini senza volti ottengono il 23% in più di repin. #chisisomigliasipiglia
  57. 57. Mosca ha oltre 8 milioni di utenti connessi a Internet. Mercati più ricchi nelle zone di Mosca e San Pietroburgo (Bigioni ha un negozio in entrambe le città). Mercato Russo #chisisomigliasipiglia
  58. 58. La crescita impetuosa del commercio elettronico si spiega con il fatto che i negozi delle città della Russia non offrono una grande scelta per gli acquisti soprattutto di moda. Chi ha intenzione di fare shopping utilizzando internet può godere, invece, di una offerta enormemente superiore rispetto a quella reale. Mercato Russo #chisisomigliasipiglia
  59. 59. Il commercio elettronico nel 2012 è cresciuto di oltre il 30% e si ha avuto il 150% di vendite in più di abiti e calzature rispetto al 2011. Le previsioni indicano che di qui al 2015 il segmento del commercio al dettaglio via internet triplicherà in Russia, per arrivare nel 2020 a toccare il quarto posto nella classifica mondiale per volume d’affari. Il 72% degli utenti internet in Russia cerca i prodotti da acquistare usando il suo laptotp/PC. Mercato Russo #chisisomigliasipiglia
  60. 60. #chisisomigliasipiglia http://it.fashionmag.com/news/E-commerce-12-6-miliardi-di-euro-di-vendite-in-Russia-nel- 2013,393351.html#.U7u4rfl_vsb http://www.gasparotto.biz/2013/11/potenziale-delle-commerce-nei-mercati-emergenti/ http://www.gasparotto.biz/2013/11/cina-e-russia-quale-la-reale-lopportunita-e-commerce- laddressable-market-del-apparel/ Russian Market Bibiliography

×