Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Vect georef

5,202 views

Published on

gis,cad,vector

Published in: Education, Technology
  • Be the first to comment

Vect georef

  1. 1. vectGeoref Un plugin per la georeferenziazione di layer vettoriali in QGIS (A plugin for georeferencing of vector layers in QGIS) Vers.001 10 febbraio 2014 giuliano curti
  2. 2. Obiettivi del plugin (Objectives of the plugin) ● Il plugin si prefigge di consentire le operazioni adatte a trasformare un layer vettoriale da un sistema di riferimento ad un altro (The plugin is intended to enable the operations suitable to transform a vector layer from a reference system to another) ● Caso tipico è quello di dover inserire in una mappa georeferenziata un disegno di origine CAD sviluppato in un sistema di riferimento locale (Typical case is that of having to enter in a geo-referenced map a source drawing CAD developed in a local reference system)
  3. 3. Primo caso d'uso (First use case)
  4. 4. Una Amministrazione comunale dispone di un sistema cartografico digitale per la gestione del proprio territorio, ad es. QGIS (A local council has a digital mapping system for the management of its territory, eg. QGIS)
  5. 5. Il rilievo dell'area interessata viene estrato dall'archivio (The relief of the affected area is extracted from the archive)
  6. 6. Il team CAD produce una variante all'incrocio stradale in un proprio sistema di riferimento (The CAD team produces a variant intersection road in its own reference system)
  7. 7. Si converte il progetto in formato SHP (It converts the project in SHP format)
  8. 8. Ed adesso il problema diventa quello di collimarlo con la base cartografica di partenza (And now the question becomes how to fit the cartographic basis starting)
  9. 9. Vengono definite le coppie di punti corrispondenti (Are defined the pairs of corresponding points)
  10. 10. Ed ecco il risultato dell'operazione (And here is the result of the operation)
  11. 11. Un secondo caso d'uso (A second use case)
  12. 12. La mappa vettoriale non si sovrappone bene alla ortofoto (The vector map does not overlap well with orthophotos)
  13. 13. Definiamo un layer contenente i punti di appoggio (We define a layer containing the points of support)
  14. 14. Carichiamo il plugin vectGeoref (We load the plugin vectGeoref)
  15. 15. E procediamo a definire le coppie di punti di corrispondenza (And we proceed to define the pairs of matching points)
  16. 16. Non prima di aver definito i parametri di snap dei layer interessati (Not until you have defined the parameters of the layers snap interested)
  17. 17. La definizione di una coppia di punti... (The definition of a pair of points...)
  18. 18. .. un'altra coppia di punti .. (.. another couple of points ..)
  19. 19. .. ed ecco il quadro finale dei punti accoppiati (.. and here is the final picture of the points coupled)
  20. 20. Ecco la mappa georiferita (Here is the map georeferenced)
  21. 21. Ecco la mappa sovrapposta all'ortofoto (Here is the map superimposed on the map base)
  22. 22. Un particolare.... (A particular ....)
  23. 23. Un altro... (Another one ...)
  24. 24. Architettura del plugin (Plugin Architecture) ● Il legame di passaggio fra i due sistemi di riferimento è rappresentato tipicamente da coppie di punti: ad un punto del sistema di origine corrisponde un punto nel sistema di destinazione, pertanto nel seguito verrà spesso usato il termine ”collimazione” di punti (The binding of passage between the two reference systems is typically represented by pairs of points: a point of origin of the system corresponds to a point in the target system, therefore in the following will be often used the term "collimation" of points) ● Esiste una corrispondenza biunivoca fra numero di punti (per l'esattezza coppie di punti) e tipo di trasformazione (There is a correspondence between the number of points (to be exact pairs of points) and type of processing)
  25. 25. Architettura del plugin (Plugin Architecture) ● Collimazione ad 1 punto (leggasi: 1 coppia di punti) corrisponde ad una traslazione (Collimation to 1 point (read: a couple of points) corresponds to a translation) ● Collimazione a 2 punti corrisponde ad una rototraslazione(*) (Collimation in two points corresponds to a rototranslation) ● Collimazione a 3 o più punti corrisponde ad una rototraslazione con scalatura anisotropa (Collimation at 3 or more points corresponds to a roto-translation with scaling anisotropic) (*) Può immaginarsi anche una rototraslazione con scalatura isotropa qui non implementata (Can you imagine even a rototranslation with isotropic scaling is not implemented here)
  26. 26. Fine della presentazione (The end), Grazie (thanks and sorry for my bad english). Giuliano Curti (giulianc51 at gmail dot com)

×