E busyness

267 views

Published on

Esercitazione 1

0 Comments
0 Likes
Statistics
Notes
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

No Downloads
Views
Total views
267
On SlideShare
0
From Embeds
0
Number of Embeds
3
Actions
Shares
0
Downloads
3
Comments
0
Likes
0
Embeds 0
No embeds

No notes for slide

E busyness

  1. 1. Esercitazione 1 esempi di aziende che hanno valorizzatocomunità virtuali attraverso le nuove tecnologie
  2. 2. E’ un videogioco distribuito dalla EA Gamesdisponibile su diverse piattaforme che dal 2000 è riuscito a vendere più di 100 milioni di copie tra giovani di tutto il mondo.
  3. 3. La passione per la vita simulata ha dato via a centinaia e centinaia di comunità online, forum e siti di fan che volevano scambiarsi esperienze e materiali di gioco. http://thesimsforum.forumcommunity.net/ http://thesimsandthesims2supportforum.f orumcommunity.net/ http://tsc.forumcommunity.net/ […]
  4. 4. Ha creato un profilo Facebook e uno Twitter in cui vengono postati continuamente video, novità e anticipazioni sulle prossime espansioni.
  5. 5. Ha creato una piattaforma unica di scambio e scaricamento di materiali aggiuntivi.
  6. 6. Ha inserito nel suo website un e-commerce per l’acquisto(nonché la prenotazione) di giochi, espansioni e «simpoint» usabili per acquistare materiali speciali dalla piattaforma condivisa.
  7. 7. Ha aggiunto, a partire dall’espansione Showtime, un sistemavia web che permetta al tuo personaggio di visitare le città dei tuoi amici in tournée e condividere i suoi ricordi via Simport.
  8. 8. Ha creato il gioco facebook THE SIMS SOCIAL che ripropone il gioco da console/pc in formato semplificato e molto più incentrato su amici e scambi.
  9. 9. ...il caso di The Sims è interessante in quanto sebbene natocome videogioco 100% offline ha saputo sfruttare al meglio le risorse offerte dal web far interagire una comunità già ben radicata, in modi diversi e sempre più innovativi.
  10. 10. Un altro ottimo esempio di impresa che ha saputo sfruttare e valorizzare comunità esistenti è stata la Fender: storica produttrice di strumenti musicali ha preso una comunità dimusicisti e l’ha coinvolta nel suo sito web grazie all’aggiunta di video lezioni gratuite, la possibilità di creare il proprio strumento personalizzato al 100% e condividerlo, nonché l’inserimento di attivo un forum.
  11. 11. In altri casi invece sono state le aziende stesse a dare vita acommunity come accaduto nel caso di:Vodafone che ha saputo riunire, anche attraverso ilprogramma «you», i suoi utenti e coinvolgerli in numerosicontest ed eventiBen & Jerry’s, nota marca di gelato americana, che grazie adun uso intelligente del proprio sito web e dei social networksta iniziando a raccogliere numerosi fan anche in Italia

×