Successfully reported this slideshow.
We use your LinkedIn profile and activity data to personalize ads and to show you more relevant ads. You can change your ad preferences anytime.

Progetto di ricerca educativa

Presentazione breve di un progetto di ricerca educativa
Università di Catania

  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Progetto di ricerca educativa

  1. 1. UN PROGETTO DI RICERCA EDUCATIVA UNIVERSITA’ COMPLUTENSE DI MADRID DOTTORATO DI RICERCA IN EDUCAZIONE LINEA DI RICERCA: ATTENZIONE ALLA DIVERSITA’ E INCLUSIONE EDUCATIVA (Direttrice della Linea: prof.ssa Carmen Alba Pastor) Dottorando: GIOVANNI SAVIA In collaborazione con: Università di Catania – Dipartimento di Scienze della Formazione Cattedra di Pedagogia Speciale(prof.ssa Angela Catalfamo) 14 maggio 2015 - Catania Dipartimento di Scienze della Formazione – Aula 1 - Edificio via Ofelia
  2. 2. Titolo Progettazione Universale per l’Apprendimento e pratica riflessiva dei docenti
  3. 3. Percorso Dall’idea... (progetto) …alla realizzazione
  4. 4. IDEA Individuare e sperimentare nuovi approcci educativi inclusivi (disabilità, educazione inclusiva e tecnologia) per Migliorare la pratica didattica inclusiva dei docenti Accogliere e promuovere lo sviluppo delle potenzialità di apprendimento di tutti gli alunni senza alcun tipo di «categorizzazione discriminante»….
  5. 5. Progetto di RicercAzione Coinvolge attivamente gli attori della ricerca(docenti) Sperimentale…(?) introduce elemento di novità (Linee guida della Progettazione universale per l’Apprendimento) per modificare la pratica didattica
  6. 6. Quadro TEORICO di riferimento Evoluzione del concetto di disabilità… …diversità Evoluzione del concetto di inclusione… …educazione inclusiva Diritti Educativi Essenziali
  7. 7. FORMULAZIONE del problema Giustificazione Analisi del contesto Situazione scolastica italiana (in particolare scuola secondaria) Dibattito culturale attuale Documentazione internazionale e nazionale Problemi principali evidenziati Domande (?)
  8. 8. PROBLEMI Difficoltà comunicative e di collaborazione tra docenti di diverse discipline nella progettazione e realizzazione di percorsi di studio inclusivi Uso diffuso di un linguaggio «etichettante» e potenzialmente scomodo soprattutto nel mondo della scuola Sensazioni di disagio personale e riduzione aspettative di successo per gli alunni soprattutto con Bisogni Educativi Speciali
  9. 9. DOMANDE (?) L’approccio educativo della Progettazione Universale per l’Apprendimento potrebbe migliorare la collaborazione e la comunicazione tra docenti ? La formazione riflessiva e l’uso continuo di un approccio inclusivo come la Progettazione Universale per l’Apprendimento potrebbe eliminare termini potenzialmente «categorizzanti» ? E’ possibile migliorare i processi di apprendimento/insegnamento di alunni e docenti con la condivisione di un approccio operativo inclusivo ?
  10. 10. IPOTESI di soluzione Risposte concrete alle domande Modificare l’approccio educativo nella progettazione del curricolo Utilizzare le Linee Guida della Progettazione Universale per l’Apprendimento(PUA) (Universal Design for Learning - UDL) Il docente come professionista riflessivo Come nuovo approccio formativo per l’inclusione… senza etichette
  11. 11. OBIETTIVI della Ricerca Analisi, interpretazione e ricerca soluzione delle problematiche Docenti: acquisire le competenze per una progettazione curricolare universale acquisire ed utilizzare un linguaggio comune inclusivo migliorare la capacità di collaborazione e condivisione Alunni: migliorare i processi di apprendimento ridurre le situazione di disagio personale dovute alla «categorizzazione»
  12. 12. METODOLOGIA Fase 1(formazione/teorica) Studio ed approfondimento del problema Quadro teorico di riferimento Analisi dello stato attuale della ricerca Ricerca e traduzione materiale operativo Contesto
  13. 13. METODOLOGIA Fase 2(formazione/empirica) Strutturazione definitiva piano di ricerca Individuazione ricerca campione docenti/scuole(contatti) Raccolta primi dati campione partecipanti(lettera proposta) Rilevazione atteggiamenti/convinzioni di partenza(osservazione/intervista/questionario) Formazione e Condivisione principi della Progettazione Universale per l’Apprendimento(PUA)
  14. 14. METODOLOGIA Fase 3( riflessiva/empirica) Applicazione pratica dei principi della PUA nell’attività scolastica Riflessione periodiche e monitoraggio dei risultati Rilevazione atteggiamenti/convinzioni intermedi e finali Analisi e interpretazione dei risultati
  15. 15. PIANIFICAZIONE TEMPORALE Fase 1 ( primo anno) Fase 2 ( secondo anno) Fase 3(terzo anno)
  16. 16. INDAGINE EDUCATIVA Osservazione Interviste Questionari Campione (riferimenti… es. RAV - Index)
  17. 17. MATERIALI, STRUMENTI E RISORSE Lettere Questionari Manuale operativo Schede lavoro Schede di riflessione Schede di monitoraggio Diario di bordo Programmi per raccolta ed elaborazione dati
  18. 18. ANALISI ED INTERPRETAZIONE DATI Valutazione risultati
  19. 19. CONCLUSIONI Aspetti positivi Criticità Proposte di miglioramento
  20. 20. RIFERIMENTI BIBLIOGRAFICI Documenti internazionali Documenti nazionali Libri di autori Articoli Risorse Web

×