Successfully reported this slideshow.

Muoversi nella Direzione Giusta

365 views

Published on

Eco-Mobility Day 21 marzo 2009

Published in: News & Politics
  • Be the first to comment

  • Be the first to like this

Muoversi nella Direzione Giusta

  1. 1. Muoversi nella direzione giusta Eco Mobility Day sabato 21 marzo 2009
  2. 2. 10 passi nella direzione giusta Eco Mobility Day sabato 21 marzo 2009
  3. 3. 10 passi nella direzione giusta Eco Mobility Day 21 marzo 2009 Primo, la salute. Secondo, la vivibilità. Meno traffico = meno incidenti, meno stress, più sicurezza, più tempo. Abbiamo tutti i motivi per dare la precedenza e la priorità al trasporto pubblico collettivo e dotarci di mezzi più confortevoli, puntuali, competitivi.
  4. 4. 10 passi nella direzione giusta La nostra azienda di trasporto pubblico merita tutta la nostra attenzione. Quanti di noi clienti-utenti (e proprietari) di ATM ne conoscono il bilancio? Partecipiamo alla definizione degli obiettivi del servizio, controlliamone la qualità e l’efficienza, indichiamo le disfunzioni, suggeriamo miglioramenti, ad esempio abbonamenti più convenienti, orari più estesi. Eco Mobility Day 21 marzo 2009
  5. 5. 10 passi nella direzione giusta Eco Mobility Day 21 marzo 2009 Le imprese, attraverso l’impegno dei propri mobility manager possono svolgere un ruolo importante nello studiare i percorsi dei dipendenti per facilitarne gli spostamenti con navette aziendali o incentivi per i mezzi pubblici, promuovendo l’uso collettivo dell’auto (car pooling), introducendo orari flessibili e il telelavoro. Nella tua azienda, a che punto siete?
  6. 6. 10 passi nella direzione giusta Non è sempre necessario spostarsi a bordo della propria auto. Chi sceglie i mezzi pubblici, dovrebbe poter contare su tariffe integrate in tutta l’area metropolitana e su parcheggi di corrispondenza accessibili e sicuri. Le spese per abbonamenti potrebbero essere più convenienti con agevolazioni regionali e per categorie particolari. Eco Mobility Day 21 marzo 2009
  7. 7. 10 passi nella direzione giusta Puoi decidere di liberarti della tua auto (è accertato che si vive lo stesso) approfittando degli incentivi della Finanziaria 2008: 150 euro e 3 anni di abbonamento sui mezzi pubblici oppure 800 euro se ti associ a un servizio di car sharing (auto a richiesta, a Milano ce ne sono due); per i tuoi spostamenti potrai scegliere anche tra radiobus (bus a chiamata), taxi individuali e collettivi. Eco Mobility Day 21 marzo 2009
  8. 8. 10 passi nella direzione giusta Cosa c’è di meglio, per i piccoli spostamenti, che camminare o andare in bicicletta? Serve solo la voglia e lo spazio necessario. Liberiamo le nostre strade e i nostri marciapiedi da tutti gli ostacoli che rendono il percorso spesso faticoso e pericoloso, specialmente per i bambini, gli anziani e i diversamente abili. Eco Mobility Day 21 marzo 2009
  9. 9. Muoversi in Lombardia, visitare le nostre belle città, andare in montagna, ai laghi e sui fiumi senza l’assillo della “coda” al rientro. Sarebbe possibile con una rete efficiente e capillare di trasporto pubblico e tariffe regionali speciali ad esempio per ciclisti, comitive, scolaresche, turisti. 10 passi nella direzione giusta Eco Mobility Day 21 marzo 2009
  10. 10. 10 passi nella direzione giusta L’Ecopass Area (Cerchia dei Bastioni) è il cuore della nostra metropoli: per evitarne l’infarto, liberiamola dalle auto, senza distinzioni tra modelli più o meno inquinanti. Il problema, infatti, è il traffico supplementare che si crea nelle zone adiacenti, che rischia di vanificare la riduzione di veicoli nel centro. Introdurre il road pricing (ingresso a pagamento come risarcimento dell’occupazione delle strade), come a Londra, Stoccolma e Oslo, vuol dire scoraggiare sul serio le automobili in entrata. Eco Mobility Day 21 marzo 2009
  11. 11. Il carico e scarico delle merci in città è una fetta notevole degli spostamenti quotidiani e una delle cause principali degli ingorghi e dei rallentamenti. Se le operazioni fossero pianificate e svolte in orari più limitati non in pieno giorno, le nostre strade sarebbero più agibili e meno caotiche. 10 passi nella direzione giusta Eco Mobility Day 21 marzo 2009
  12. 12. 10 passi nella direzione giusta La mobilità deve potersi innovare grazie all’opportunità offerta dall’informatica e dalle reti: collegandoci via Internet, possiamo organizzare riunioni e conferenze a distanza, possiamo organizzare il lavoro dando più libertà alle persone di collegarsi da casa propria (telelavoro). La città è già dotata di una delle più estese reti a fibra ottica, ora occorre dotarla di infrastrutture per la connessione senza fili (wireless) accessibile a tutti gratuitamente. Eco Mobility Day 21 marzo 2009

×